The viaLibri website requires cookies to work properly. You can find more information in our Terms of Service and Privacy Policy.

Displayed below are some selected recent viaLibri matches for books published in 1549

        Opera dell'antica, et onorata scientia de Nomandia, specchio d'infiniti beni, et mali, che sotto il Cerchio della Luna possono alli viventi intervenire. Per l'Eccellentiss. Astrologo, Geomante, Chiromante, et Fisionomo M. Annibale Raimondo Veronese, ridotta insieme, et castigata. Aggiuntovi la fisionomia.

      Vinetia, Iouitia Rapiro, et Compagni, 1549. In 12esimo (8vo antico), 2 c. b., marca al front. "Al segno della Prudentia", 210, 3 c. b., tavv. xilografate in b/n n. t. e schemi per la spiegazione dei simboli esoterici, leg. post. mua in cartapecora. L'Autore, uno studioso di origine veronese (Verona, 1505 - 1591), scrittore e medico, fu anche astrologo e matematico e fu ricordato soprattutto come astrologo. Le poche notizie biografiche ci fanno notare una straordinaria longevit? per i suoi tempi. Tra le sue opere ricordiamo il "Trattato utilissimo e particolarissimo del flusso e del riflusso del mare" e la presente opera che troviamo pubblicata sempre a Venezia anche per i tipi di Pietro e Gioanmaria fratelli de Nicolini di Sabio, a istanza di Rapiro Giovita e Compagni, "Al segno della Prudentia", nel 1550 e nel 1551 (Rapirio, Giovita, Venezia, 1549 -1552, editore attivo a Venezia, si serv? della tipografia di Bartolomeo Cesano e, in societ? con altri, di quella dei Nicolini da Sabbio; sua l'insegna della Prudenza e sua la marca Z985, che passarono poi a Giovanni Bariletti, presumibilmente insieme alla bottega). Annibale Raimondo (che utilizz? anche lo pseudonimo di Petolotto Zanino di Monte Tonale; lo troviamo anche come Annibal Raymundus e Zaninus Petolotus a Monte Tonali), appassionato di arti quali la geomanzia, la fisionomica e l'alchimia, fu pure geomante, fisionomo e chiromante. Ci propone questo interessante trattato di scienza di nomandia (nomanzia od onomanzia), ossia la divinazione attraverso i nomi e le lettere che li compongono. In realt? la nomandia ? stata sempre considerata come un'oscura disciplina che pare riunisse in s? le virt? di pi? sapienze magiche. Vale la pena ricordare le numerose arti divinatorie citate dall'A. nella prefazione: astrologia, geomantia, chiromantia, piremantia, spatulamantia (divinazione effettuata con un ramo di palma o con la spatola dello speziale), aeremantia, negromantia, hidromantia; tutte scienze sempre tenute in considerazione dall'uomo perch? desideroso di conoscere il suo futuro. Oltre a queste, fin dall'antichit? ha avuto successo l'onomanzia, in quanto "ogni lettera per se ? sottoposta al suo segno & al suo pianeta, come ancho ha il suo numero & il suo significato.". Nel volume troviamo silografata una "rota del continente di Nomandia", divisa in dodici parti con le dodici case del cielo, con l'alfabeto e i numeri legati ai "charatteri de li pianeti". Seguono la tavola dell'antica scienza con i suoi numeri, i pianeti e i segni, e quella con le "littere bone, meliori, ottime, male, peggiori, pessime e fortunate"; le fantasiose regole "per dare il giudicio de tutti per via dell'alphabeto" (quando si vorr? giudicare una persona, si dovr? innanzitutto fare un'analisi nomantica). Si prende il nome dell'interessato, il nome di sua madre, del mese e del luogo di nascita, scrivendo il tutto lettera per lettera secondo i numeri dell'alfabeto e dopo "sommerai con diligenza, partendo per 30 e secondo che verr? il numero restante sopra la partizione, cos? andrai alla seguente sua esposizione..". E ancora vi troviamo regole per sapere "se l'infermo debba guarire o morire", "se un matrimonio debbe havere effetto o no", "se 'l viaggio ser? prospero, se la gravida partorir?"; le combinazioni numeriche e simboliche per suggerire comportamenti nelle battaglie e nei duelli. Nel trattato di Raimondo alcune pagine sono dedicate alla fisiognomica, con previsioni caratteriali in base alla forma delle sopracciglia, della fronte e dei capelli, del naso e delle orecchie. Nel 1559 l'Opera, molto simile a un manoscritto attribuito a Gaudenzio Travisano, che ne riproduceva una parte cospicua, fu messa all'Indice. L' "Anticha et honorata scientia di Nomandia", consisteva in un'antica arte divinatoria di ispirazione popolare che sostituiva l'astrologia con la nomandia, questa non del tutto priva di scientificit?, dato il legame col pitagorismo e con la cabala ebraica che la facevano credere certa e infallibile. Riscoperta da Annibale Raimondi, era peraltro assai semplice da applicarsi secondo il suo divulgatore: pochi e opportuni calcoli matematici, e soddisfare i quesiti del lettore diveniva un'impresa alla portata di tutti. In fondo tutti erano accomunati dallo stesso irrefrenabile desiderio di conoscere, seppur con approssimazione gli eventi e ci? che contava era possedere l'arte di prevederli, cos? da non farsi trovare impreparati di fronte all'avanzare di un caso che poteva essere, in parte, controllato, matematicamente e magicamente. In una copiosa messe di produzioni editoriali che divulgavano libri di astrologia, il Raimondi si era posto il problema di venire incontro a quei lettori che non disponevano degli strumenti e delle competenze per orientarsi nell'universo di case, costellazioni e segni celesti. Trattasi di esemplare scompleto (mancano le pagine dalla 183 alla 194 incluse) ma peraltro assai fresco e in ottima impressione, belle le tavole. .

      [Bookseller: Botteghina D'arte Galleria K?s]
 1.   Check availability:     maremagnum.com     Link/Print  


        RETTORICA, ET POETICA D'ARISTOTILE Tradotte di Greco In Lingua Vulgare Fiorentina da Bernardo Segni Gentil'huomo, & Accademico Fiorentino

      In Firenze [Florence]: Appresso Lorenzo Torrentino Impressor' Ducale, 1549. 20 cm x 12.5 cm in quarto signatures, pp. [12], 355, [23], errata leaves 2Y2v-2Y3v, includes index, woodcut initials, occasional printed side-notes, later quarter leather and marbled boards, endpapers contain the watermark of J. Honig & Zoonen, well known Dutch papermakers of Zaandyk, Holland. Lacking spinestrip although book still tight, with the signature of H.R. MacCallum to front free endpaper, very occasional light marginal notes and underlining. Overall, quite good. Text in Italian. . First Edition. Hard Cover. Very Good. Octavo.

      [Bookseller: Hugh Anson-Cartwright Fine Books, ABAC/I]
 2.   Check availability:     Biblio     Link/Print  


        AETII MEDICI GRAECI CONTRACTAE EX VETERIBUS MEDICINAE TETRABIBLOS. Hoc est quaternio, id est libri universales quatuor... id est sermones XVI, per Ianum Cornarium medicum physicum Latinè conscripti.

      In-4 (mm. 322x210), p. pergam. antica (con macchie, risg. rifatti), tit. ms. al dorso (restaur. per manc.), 6 cc.nn., 916 pp.num., 28 cc.nn., marca tipografica al frontesp. e al fine, ornato da grandi capilett. figur. a vignetta, inc. su legno. Compendio medico in sedici libri nei quali sono citati i più importanti scrittori greci, nella nuova traduzione in latino di I. Cornario. "Seconda edizione di Basilea" (la I è del 1542). Cfr. Brunet,I,104 - Graesse,I,39 - Sallander,238 - Biographie Médicale,I, p. 55-58 - Castiglioni, p. 261: "Ezio visse al principio del VI secolo in Amida, sulle rive del Tigri. Fece i suoi studi in Alessandria e visse sotto Giustinano a Bisanzio. I medici del Rinascimento ebbero Ezio in grandissima stima: Cornario lo riteneva maggiore di ogni altro scrittore; Boerhaave giudicava che l'opera di Ezio dovesse essere per il medico quello che erano le pandette di Giustiniano per il giureconsulto". Con qualche alone e uniformi arross. o fiorit. più o meno lievi interc. nel t., ma complessivam. un buon esemplare.

      [Bookseller: Libreria Antiquaria Malavasi]
 3.   Check availability:     maremagnum.com     Link/Print  


        Pavli Iovii novocomensis episcopi Nvcerini Illustrivm virorvm vitae. Illustrium Virorum Vitae

      Florence: Laurentii Torrentini. 1549. First printing. Hardcover. Good. First printing, 1549. Folio, old calf, pp. [8], 176, 179-440, [2] p. (verso of last leaf blank). Binding heavily rubbed, joints dry and barely holding - leather looks like mid-18th century binding - contents bright, clean, wide-margined. Adams G663. Last sold at auction in '05 for $2600; no copies currently for sale online other than ours. The author was an Italian physician, biographer and historian and this book contains his biographical portraits of illustrious men. The year this book was published, 1549, the Pope denied him the title The Bishop of Como and this hastened his move to Florence.

      [Bookseller: Caliban Books ABAA-ILAB]
 4.   Check availability:     Biblio     Link/Print  


        Plutarchi Chaeronei, Philosophi, Historici Que Clarrissimi Opuscula Moralia [bound with] Plutarchi Chaeronei, Pro Nobilitate libri Fragmentum Arnoldo Ferrono Burdegalensi regio consiliario interprete

      Lugduni (Lyon): Seb. Gryphium.. First Thus. Quarter-Leather. Very Good. 1549 & 1556. lxviii, 568pp, 52pp, ii. Both titles are uncommon particularly the latter title which is of dubious authorship. Calf spine (looks 19th c.) , with 4 raised bands, is in nice condition but the marbled boards are worn to extremities and have scrapes to the paper on both boards which are more pronounced on front. Internally hinges intact on the marbled end papers and the book is solid. There is contemporary marginalia scattered throughout the first title but it is all in the margins. The rebinding has left reasonable margins but some of the marginalia is very slightly trimmed. Water staining to top of pp1-36. The verso of the first title has an amateur effort at copying the publishers "griffin" device (and a couple of ink spots on opposite page) and a similar attempt on the blank following the last page of text on the second title. Please ask for more images if required. Postage will be confirmed when you enquire or order and for light or very heavy books will vary from the ABE quote which is based on a 1kg parcel.

      [Bookseller: The Book Business]
 5.   Check availability:     UKBookworld     Link/Print  


        Historie...di tutti i Fatti degni di Memoria nel Mondo successi dal 1524 sino a L'Anno 1549.

      Venedig, G.Giolito di Ferrarii, 1549. 8vo. Cont.limp vellum. Remedies of ties. A few wormholes in the text. (14), (660) pp. Describing the wars with the Turks

      [Bookseller: Lynge & Søn A/S]
 6.   Check availability:     Antikvariat     Link/Print  

______________________________________________________________________________


      Home     Wants Manager     Library Search     562 Years   Links     Contact      Search Help      Terms of Service      Privacy     


Copyright © 2018 viaLibri™ Limited. All rights reserved.