viaLibri Requires Cookies CLICK HERE TO HIDE THIS NOTICE

Recently found by viaLibri....

LUCENSIS CIVITATIS STATUTA NUPERRIME CASTIGATA, ET QUAM ACCURATISSIME IMPRESSA. Ioannes Baptista Phaellus Bononiensis Lucensi Aere Publico impressit, sub Anno a Nativitatate Domini Nostri Iesu Christi MDXXXIC. Cal. Martiis.
Testo latino. Cm.34,2x23,2. Carte 5 non numerate, CCCXXXIX numerate solo al recto, una non numerata. Legatura coeva, leggermente allentata, in piena pergamena rigida, con titoli manoscritti, sbiaditi, al dorso a cinque nervature. Frontespizio adornato da ampia cornice a volute spiraliformi con elementi fitomorfi simmetrici. Alcuni capilettera incisi. L'ultima carta riporta una stupenda silografia raffigurante lo stemma della Repubblica sormontato da putti e, al piede, il motto "Iustitia, et pax osculatae sunt", ed è preceduta da una dedicatoria ad Enrico Boccella. Esemplare privo del foglio di guardia anteriore, fresco nell'impressione, con ampi margini. Numerose chiose d'epoca ad inchiostro sparse nel testo, che suggeriscono trattarsi di esemplare da studio. Dopo l'edizione del 1490 di Arrigo da Colonia, il Consiglio Generale, nella seduta del 20 ottobre 1536, commissionò al bolognese Faelli la seconda edizione a stampa, in latino e in volgare, degli Statuti lucchesi, dando ad entrambe le versioni la stessa valenza giuridica. La traduzione fu affidata a Tobia Sirti. Il testo latino vide la luce il primo marzo 1539, il testo italiano il 26 agosto dello stesso anno. Non fu compresa la parte riguardante il diritto costituzionale. > Lozzi, I, 326 "Frontespizio chiuso da elegantissima cornice, edizione veramente splendida, che si volle affidata più tosto ad un egr. impressore di Bologna, che ad un lucchese. Si avverta che dopo le date finali, vi debbono essere due carte, l'una per una dedicatoria del riordinatore degli statuti, l'altra pel magnifico stemmma della città". Graesse, VI, 484. Mostra Storica della Tipografia Lucchese, 18 "Bellissima edizione". Manzoni, II, 240. Olschki Choix, 20045. Sander, 4027. Chelazzi, IV, 124 / 124, "Questa nuova compilazione dello Statuto Comunale fu decisa, sulla base del testo 1446, nel Consiglio del 13 e 17 novembre 1527".
      [Bookseller: Studio Bibliografico Pera]
Last Found On: 2015-07-07           Check availability:      maremagnum.com    

LINK TO THIS PAGE: www.vialibri.net/years/items/941322/1539-lucensis-civitatis-statuta-nuperrime-castigata-et

Browse more rare books from the year 1539


      Home     Wants Manager     Library Search     561 Years   Links     Contact      Search Help      Terms of Service     


Copyright © 2017 viaLibri™ Limited. All rights reserved.