viaLibri Requires Cookies CLICK HERE TO HIDE THIS NOTICE

Recently found by viaLibri....

LE TRAGEDIE
In Venetia, appresso Giulio Cesare Cagnacini 1583. In-24 gr. (mm. 145x99), 9 opere in 1 vol., mz. pelle ottocentesca, filetti e tit. oro al dorso (lievi abras.), 7 cc.nn. (frontespizio con al verso il ritratto dell?'A., dedica di Celso Giraldi al Duca di Ferrara e Avviso ai Lettori), 1 c.b. Seguono le 9 tragedie, ciascuna con proprio frontespizio (al verso figura sempre il ritratto dell?'A.) e con propria numeraz.; testo ornato da bei capilettera figurati e finalini inc. su legno: 1° - "Orbecche", di nuovo ristampata, e ricorretta. Con l?'aggionta di VIII Tragedie dell?'istesso Autore e non più ristampate, pp. 135 (in fine: in Venetia, appresso Paulo Zanfretti, MDLXXXIII) 2° - "Altile", pp. 144 3° - "Didone", pp. 157, 1 c.b.; da p. 129 è contenuta una lunga lettera del Giraldi in difesa di questa tragedia, indirizzata a Hercole II da Este, Duca Quarto di Ferrara 4° - "Gli Antivalomeni", pp. 118, 1 c.nn. (con ?"In Venetia, appresso Nicolò Moretti, 1583)?" 5° - "Cleopatra", pp. 127 6° - "Arrenopia", pp. 142, 1 c.b. 7° - "Euphimia", pp. 135 (in fine: in Venetia, appresso Paulo Zanfretti, MDLXXXIII) 8° - "Epitia", pp. 118, 1 c.nn. (con ?"In Venetia, appresso Nicolò Moretti, 1583?") 9° - "Selene", pp. 149 (in fine: in Venetia, appresso Paulo Zanfretti, MDLXXXIII). Cfr. Adams,I, p. 489 cita un esempl. delle prime 4 (su 9) tragedie - Gamba,1435: ?"E?' assai rara questa Raccolta?" - Choix de Olschki, XIII, 21457: "Giraldi l'auteur des "Hecatomiti" (raccolta di novelle) est un des plus importants auteurs du "cinquecento" italien". Leggerm. corto del marg. sup., due timbri al primo frontesp., con lievi uniformi arross. interc. nel t. ma certam. un buon esemplare. "Il ferrarese Giambattista Giraldi Cintio (o Cinzio) (1504-1573), scrittore immaginoso e moraleggiante, seppe conciliare classicità e moralismo nell?'imitazione di Seneca. Da questa conciliazione nacquero le sue nove tragedie, prima fra tutte e più celebre l?'?"Orbecche?" in cui la catarsi era raggiunta mediante l?'orrore e la pietà cristiana di casi atrocissimi.. La sua importanza consiste soprattutto nel fatto che egli fu il primo dei nostri letterati cinquecenteschi a lavorare assiduamente per il teatro e a riavvicinare con le sue opere il pubblico italiano alla scena tragica da secoli deserta". Così Diz. Autori Bompiani,II, p. 84. .
      [Bookseller: Libreria Malavasi sas]
Last Found On: 2014-11-29           Check availability:      Biblio    

LINK TO THIS PAGE: www.vialibri.net/years/items/819329/1583-giraldi-cinthio-gio-battista-le-tragedie

Browse more rare books from the year 1583


      Home     Wants Manager     Library Search     561 Years   Links     Contact      Search Help      Terms of Service     


Copyright © 2017 viaLibri™ Limited. All rights reserved.