viaLibri Requires Cookies CLICK HERE TO HIDE THIS NOTICE

Recently found by viaLibri....

LOPERA DE MISSER GIOUANNI BOCCACIO DE MULIERIBUS CLARIS
Venetia, per Maistro Zuanne de Trino, 1506. In-8 p. (mm. 204x147), p. pergam. antica, dorso a cordoni con tit. oro, cc.nn. 154, frontespizio con tit. in caratteri gotici e grande vignetta oblunga silografata. Vi è rappresentato un trionfo di donne famose, di evidente ispirazione al ?"Polifilo?", con Lucrezia come sua eroina (?"Lucrecia Perusina?" i.e. Lucrezia Baglioni Vitelli cui il traduttore dedica l?'edizione). Precedono il testo (in grandi caratteri tondi) la dedica del traduttore ed un Proemio. Al verso dell'ultima c. "Stampado in Venetia per maistro Zuanne de Trino: chimato (sic) Tacuino: del anno de la nativita de Christo. m.d.vi. adi. vi. de marzo (1506): regnante linclito Principe Leonardo Lauredano". Il volume è magnificamente illustrato da 105 piccole figure silografate nel testo (alcune ripetute) con ritratti di donna a figura intera, ambientate in vari tipi di paesaggi, ed ornato da grandi iniziali su fondo nero. "Prima traduzione italiana" ad opera di Vincenzo Bagli, molto rara. Cfr. Sander,1088: "Dans le texte, nombreuses figures (15 différentes, répétées jusqu'au nombre de 105)..?" - Essling,1505: ".. figures de femmes célèbres dans la fable ou dans l'histoire.. La plupart des figures sont tirées avec deux blocs, l'un contenant le corps du personnage à partir des épaules, l'autre superposé au premier, et contenant la tete et l'attache du buste; de telle sorte que le meme bloc, par l'adaptation d'une tete ou d'une autre part, sert à représenter différentes femmes" - Choix de Olschki,I,515: "Première et rarissime édition italienne" - Bacchi della Lega, pp. 22/23. ?"L?'opera, scritta tra il 1360 e il 1362, ampliata e rifusa negli anni successivi, contiene la biografia di 104 donne illustri di tutti i tempi, da Eva alla regina Giovanna di Napoli, ed è dedicata dal Boccaccio alla bellissima Andrea Acciaiuoli.. Non appare chiaramente quale tipo o ideale muliebre il Boccaccio vagheggi e proponga come modello ai suoi lettori. Più chiaro invece è lo spirito misogino che circola nel trattato, per cui certe eroine sono lodate come eccezioni confermanti la regola: la donna è debole, tortuosa, soggetta a tutti i vizi e in special modo alla lussuria. Nel suo complesso il "De claris mulieribus" è un compromesso tra l?'erudizione storica e la novella, un piacevole libro di erudizione con episodiche infusioni di moralità?". Così Diz. Opere Bompiani, II, pp. 836-837. Leggerm. corto del margine sup.; frontesp. sapientemente restaurato al margine e lievemente ingiallito come l?'ultima carta; antico restauro al marg. interno su 4 cc. A parte questi difetti fresco esemplare ben conservato.
      [Bookseller: Libreria Malavasi sas]
Last Found On: 2014-11-29           Check availability:      Biblio    

LINK TO THIS PAGE: www.vialibri.net/years/items/818880/1506-boccaccio-giovanni-lopera-de-misser-giouanni-boccacio-de

Browse more rare books from the year 1506


      Home     Wants Manager     Library Search     561 Years   Links     Contact      Search Help      Terms of Service     


Copyright © 2017 viaLibri™ Limited. All rights reserved.