viaLibri Requires Cookies CLICK HERE TO HIDE THIS NOTICE

Recently found by viaLibri....

Ornithon sive Aviarium M Varronis Pyrro Ligorio neap inv
1558 - Acquaforte, 1558, nella parte inferiore della stampa, al centro, "Ornithon sive Aviarium M Varronis Pyrro Ligorio neap inv", più in basso, "Romae MDLVIII/Michaelis Tramezini formis". La bella tavola mostra la ricostruzione delineata da Pirro Ligorio della celebre Uccelleria di Varrone, in latino Ornithon o Aviarium, nella sua villa a Cassino, descritta dall’autore nel suo trattato "De re rustica" (Libro III, V-VI), e pubblicata per la prima volta da Michele Tramezzino a Roma nel 1558. Come per altre lastre basate su lavori di Ligorio ed edite da Tramezzino, è plausibile, anche per evidenti ragioni stilistiche, che anche in questo caso l’incisore sia Jacob Bos. Sono note due copie di questa lastra edite una a Venezia da Bolognino Zaltieri, e l’altra a Roma da Claudio Duchetti, a firma Ambrogio Brambilla. Huelsen, che non conosce questa edizione di Tramezzino, considera l’edizione di Zaltieri come originaria, e quella di Duchetti una copia successiva. In realtà, alla luce di questa tavola con l’excudit di Tramezzino e la data 1558, è evidente che questa prova è quella originaria, realizzata durante il periodo di collaborazione tra Pirro Ligorio e l’editore Tramezzino. Questa tiratura è di estrema rarità. Le copie edite da Duchetti si trovano, invece, inserite nello Speculum Romanae Magnificentiae. Bella prova, impressa su carta vergata coeva con filigrana "stella nel cerchio", margini bianchi aggiunti, come consuetudine per questa tipologia di incisioni, in ottimo stato di conservazione Etching, 1558, Lettered within image "Ornithon sive Aviarium M Varronis Pyrro Ligorio neap inv", "Romae MDLVIII" "Michaelis Tramezini formis". The plate shows the reconstruction by Pirro Ligorio of the aviary of Marcus Varro, in Cassino, that the author described in De re rustica (Libro III, V-VI), and published for the first time by Michele Tramezzino. It's persuasive that the engraver of the plate is Jacob Bos, as for other works by Ligorio published by Tramezzino. Are known two copies of this plate published respectively in Venice by Bolognino Zaltieri, and in Rome by Claudio Duchetti, this last with Ambrogio Brambilla signature. Huelsen, who evidently didn’t know the Tramezzino’ edition, regarded that one by Zaltieri as the original from which Brambilla's plate published by Claudio Duchetti in Rome in 1581 was copied. Good impression, printed on contemporary laid paper with "star in a circle" watermark, white margins added at the time, in very good conditions. Very rare early plate by Ligorio and Tramezzino. cf. Huelsen, 1921, p. 150, 36; Witcombe, 2008 pp. 320-322 Dimensioni 370 489mm [Attributes: Soft Cover]
      [Bookseller: Libreria Antiquarius]
Last Found On: 2017-09-23           Check availability:      AbeBooks    

LINK TO THIS PAGE: www.vialibri.net/years/items/20335274/1558-jacob-bos-ornithon-sive-aviarium-m-varronis-pyrro

Browse more rare books from the year 1558


      Home     Wants Manager     Library Search     562 Years   Links     Contact      Search Help      Terms of Service     


Copyright © 2018 viaLibri™ Limited. All rights reserved.