The viaLibri website requires cookies to work properly. You can find more information in our Terms of Service and Privacy Policy.

Recently found by viaLibri....

Voyage dans la Basse et Haute Egypte : Planche 105. (Portraits).
- Didot, Paris 1803, 40x54cm, une feuille. - Stampa originale folio non mondati viaggiatori estratti in Bassa e Alto Egitto Vivant Denon.Planche composto da 3 stampe come descritto dall'autore: n ° 1 a destra, 1 e 2, due membri del governo Alessandria, redatto il giorno siamo entrati in città. Testa a faccia No. 3 è quella di un arabo; il suo personaggio dignità teste che ricordano Raffaello e Poussin: questi due grandi artisti probabilmente aveva fatto per disegnare le figure di orientali per caratterizzare le loro concezioni sublimi, o la necessità di fare quello che volevano dire avevano fatto il loro indovinare le belle forme e nobile gravità. Il capo 4 è quella di Koraim, sceriffo di Alessandria, che comandava in questa città quando siamo arrivati ??(vedi il giornale, volume I, pagine 48 e 53): questo era l'avidità che ha ingannato il suo spirito naturale; lui ci tradisce dalla paura di compromettere la sua fortuna; ha lasciato il nostro partito aveva abbracciato, è diventato un criminale, e fu punito come traître.N ° 2 1 Una testa copto. 2 Uno schiavo della Mecca (vedi il giornale, Volume II, pag 182): ho disegnato quando dolorosamente colpiti, egli considerava il suo maestro che ha creduto al momento di scadenza; Mi dispiace di non aver attratto quando ha saputo che sarebbe morto non per far conoscere a che punto la fisica di un essere senziente possono essere modificati dalla differenza di suoi affetti, e di come questo aspetto così a lungo, così grave e così triste, potrebbe diventare amabile e allegro. 3 Un arabo. 4 Man loi.N ° 3 1 Un arabo che ha una infiammazione dell'occhio; in quei casi frequenti abbassano i loro turbanti sulla parte afflitta, e continuano ad occuparsi dei loro interessi. 2 A sceicco del villaggio. 3 Un giovane uomo sposato dell'anno, che da che egli è stato permesso di portare la barba; questa figura, ingenua e dolce, è forse l'espressione e il carattere più generale dei giovani di questa età. Egitto bambini sono brutti e stupidi, e quasi tutti vecchi vanno bene. Le tre teste che seguono sono tre vecchie Mamelucchi. Quella No. 4 è stato un kiachef Osman Bey che avevamo fatto prigioniero era di origine tedesca, quello che vediamo prima di tutto; cinquant'anni di espatrio, e la barba, non avevano ancora cambiato il suo carattere nazionale. 5 Grave asiatica mamelucco riformato e vivono con una pensione dal suo padrone, come accade quando, per mancanza di talento o di circostanze fortunate, un mamelucco fu mai nel caso di essere avanzata in grado; pagare una pensione e alcuni mance per fornire i suoi ultimi giorni di dolce tranquillità o nella casa di bey cui apparteneva, o nella casa di un contadino, che paga la pensione. 6 razza Old mamelucca moresca. 7 Un mamelucchi espagnole.Rousseurs attiva, razziali, altrimenti buono conservation.Publié per la prima volta in due volumi, un atlante di incisioni, Didot, nel 1802, il 'Viaggio al Basso e Alto Egitto 'è stato un tale successo che è stato tradotto nel 1803 in inglese e tedesco, e pochi anni dopo in olandese e italiano, tra gli altri. Quasi tutte le schede sono progettate da Denon, che ha anche lui inciso alcuni, tra cui i ritratti degli abitanti di Egitto, che conserva ancora la freschezza di schizzi presi sul posto (il nostro 104-111 ). Due dozzine di scrittori hanno inoltre collaborato per creare incisioni che Baltard, Galeno, Reville e autres.Dominique Vivant Denon barone la dice Vivant Denon, nato a Givry 4 gennaio, 1747 e morì a Parigi il 27 aprile 1825 è uno scrittore, autore, diplomatico e amministratore francese. Su invito di Bonaparte, si unì alla spedizione in Egitto di trasporto dal 14 Maggio 1798 sulla fregata "La Juno". Protetto dalle truppe francesi, ha avuto l'opportunità di viaggiare per il paese in tutte le direzioni, al fine di raccogliere il materiale che è stato la base per il suo lavoro artistico e il più importante letterario. Sostiene in particolare Desaix Generale nell'Alto Egitto, che si riferisce a numerosi schizzi, lavaggio inchiostri e altri disegni a penna, matita nera, o gesso. Egli attinge costantemente, di solito sul ginocchio, in piedi oa cavallo, e talvolta anche sotto il fuoco nemico. Dopo un viaggio di 13 mesi durante i quali egli trae migliaia di disegni, Vivant Denon tornò in Francia con Bonaparte, e divenne il primo artista a pubblicare la storia della spedizione. Le 141 tavole che accompagnano il suo diario ripercorrono tutto il suo viaggio dalla costa della Corsica ai monumenti faraonici dell'Alto Egitto. Bonaparte poi nominato Direttore Generale del Museo Centrale della Repubblica, che divenne il Museo di Napoleone e il Royal Louvre e amministratore arti. Nel 1805, Vivant Denon progetto di rilancio della colonna Vendome, che era stata sospesa nel 1803, poi organizza spedizioni in tutta Europa per aumentare imperiali opere d'arte che sono saccheggiato per essere portato via al Louvre. Nel 1814, Luigi XVIII confermato come capo del Louvre, un'ala che porta ancora oggi il suo nome. E 'considerato un grande precursore della museologia, storia dell'arte e di egittologia. - [FRENCH VERSION FOLLOWS] Gravure originale in folio non rognée, extraite du Voyage dans la Basse et la Haute Egypte de Vivant Denon. Planche composée de 3 gravures ainsi décrits par l'auteur : N° 1. A droite, n° 1 et 2, deux membres du gouvernement d'Alexandrie, dessinés le jour de notre entrée dans cette ville. La tête vue de face, n° 3, est celle d'un Arabe ; son caractere de dignité rappelle celui des têtes de Raphaël et du Poussin : ces deux grands artistes avoient sans doute fait dessiner les figures des orientaux pour en caractériser leurs sublimes conceptions, ou bien le besoin de rendre ce qu'ils vouloient exprimer leur en avoit fait deviner les belles formes et la noble gravité. La tête n° 4 est celle de Koraim, schérif d'Alexandrie, qui commandoit dans cette ville lorsque nous y arrivâmes (voyez le journal, tome I, pages 48 et 53): ce fut l'avarice qui trompa son esprit naturel ; il nous trahit par la crainte de compromettre sa fortune ; il quitta notre parti qu'il avoit embrassé, il devint criminel, et fut puni comme traître. N° 2. 1. Une tête de Cophte. 2. Un esclave de la Mekke (voyez le journal, tome II, page 182): je l'ai dessiné lorsque, douloureusement affecté, il regardoit son maître qu'il croyoit au moment d'expirer ; je regrette de ne l'avoir pas dessiné lorsqu'il apprit qu'il ne mourroit pas, pour faire connoître à quel degré le physique d'un être sensible peut être changé par la différence de ses affections, et comment cette physionomie si longue, si sévere, et si triste, pouvoit devenir aimable et gaie. 3. Un Arabe. 4. Un homme de loi. N° 3. 1. Un Arabe qui a une fluxion sur l'
      [Bookseller: Librairie Feu Follet]
Last Found On: 2017-07-22           Check availability:      maremagnum.com    

LINK TO THIS PAGE: www.vialibri.net/years/items/13570434/1803-vivant-denon-dominique-voyage-dans-la-basse-et-haute

Browse more rare books from the year 1803


      Home     Wants Manager     Library Search     562 Years   Links     Contact      Search Help      Terms of Service      Privacy     


Copyright © 2018 viaLibri™ Limited. All rights reserved.