viaLibri Requires Cookies CLICK HERE TO HIDE THIS NOTICE

Recently found by viaLibri....

LE ARTI CHE VANNO PER VIA NELLA CITTA' DI VENEZIA. Inventate ed incise da Gaetano Zompini. Aggiuntavi una memoria di detto Autore.
1785. In folio (mm. 488x348), legatura di fine Ottocento in mz. marocchino rosso con ang., fregi e tit. oro al dorso - a firma di Larner & Knight - 4 cc.nn. (antiporta figurata incisa, frontespizio e Indice incisi entro bordura decorata, Memoria della vita di Gaetano Zompini scritta da Giammaria Sasso), con una splendida raccolta di 60 tavole numerate e incise all'acquaforte. Le magnifiche composizioni offrono animate scene a più personaggi, raffiguranti episodi di attività varie nelle vie di Venezia, cioè professionisti, mestieri ambulanti, giochi popolari; ciascuna tavola è commentata, nel margine inferiore della lastra, da una terzina in dialetto veneziano. "Seconda edizione" di questa rara e importante opera. L'A., "Gaetano Zompini (1700-1778), painter and engraver, was encouraged by the printmaker and collector Anton Maria Zanetti (ca. 1750), to make a series of drawings of Venetian traders and hawkers. He later etched these drawings and they were published in the present work. "Le Arti" is a highly original work which suggests, with vivid immediacy, the harsh reality of the daily life of the Venetian people". Cfr. Cicogna, p. 250 - Cicognara,1829 cita l'ediz. del 1789 e dichiara: "Sono tavole 40, non compreso il frontespizio figurato e l'elenco, le quali furono incise con gran maestria e facilità pittoresca: divenute rarissime, poichè le lamine disperse, o convertite ad altro uso non ne tirarono che pochi esemplari. Cfr. anche Morazzoni "il libro illustrato veneziano del Settecentto", p. 186: "Le Arti.." di Gaetano Zompini son troppo note per illustrarne ancora una volta i pregi, che rendono la serie zompiniana degna di paragone colle famose tavole incise dal Mitelli su disegno del Carracci" - Colas,3120 cita le varie ediz. a partire dalla prima di Venezia, 1753. Esemplare su carta con filigrana alle 3 mezze lune con la scritta "Imperial" e anche con "A V" sormontata da un fiore. La tiratura di questa edizione fu di 100 o 200 copie. Il ns. porta l'ex-libris di Charles Shaw-Lefevre, 1st Viscount Eversley of Heckfield in the County of Southhampton. Alone al marg. bianco esterno della tav. 60 e lieve su altre 5 (al fine); macchietta sempre al marg. bianco di alcune tavv., altrimenti esemplare ben conservato.
      [Bookseller: Libreria Antiquaria Malavasi]
Last Found On: 2016-11-30           Check availability:      maremagnum.com    

LINK TO THIS PAGE: www.vialibri.net/years/items/1278405/1785-zompini-gaetano-le-arti-che-vanno-per-via

Browse more rare books from the year 1785


      Home     Wants Manager     Library Search     561 Years   Links     Contact      Search Help      Terms of Service     


Copyright © 2017 viaLibri™ Limited. All rights reserved.