The viaLibri website requires cookies to work properly. You can find more information in our Terms of Service and Privacy Policy.

Displayed below are some selected recent viaLibri matches for books published in 1787
2017-06-07 08:48:12
Furieux Roland
A Paris, chez Plassan, libraire, Hôtel de Thou, rue des Poitevins 1787 - Dix volumes in-12 (9 x 14 cm), reliure demi-peau, dos lisse orné de fers et filets dorés, tranches marbrées, T1 : xij-401pp. ; T2 : 485pp. ; T3 : 503pp. ; T4 : 527pp. ; T5 : 451pp. ; T6 : 493pp. ; T7 : 493pp. ; T8 : 507pp. ; T9 : 465pp. ; T10 : 595pp. ; jolie impression, texte bilingue italien en regard du français, nouvelle traduction, édition originale de cette traduction ; coiffes et mors frottés, quelques marques d'usage sur les dos, intérieur frais, bon état. [Attributes: First Edition]
Bookseller: Abraxas-libris
2017-06-07 08:48:05
de la Varenne François Pierre de
Bookseller: Pazzo Books (ABAA-ILAB) [Boston, MA, U.S.A.]
Check availability:
2017-06-07 08:20:00
GÜSSEFELD, FRANZ LUDVIG.
Handcoloured engraved map of the province of Utrecht. 56,5x43 cm. With a decorative cartouche. Homan´s Heirs, Nürnberg 1787. Edge reinforced. A repair label on the back. 15042117
Bookseller: Andersens Antikvariat
2017-06-06 23:24:07
MERCIER (Louis Sébastien)]
Bookseller: Librairie HATCHUEL [PARIS, France]
Check availability:
2017-06-06 23:24:07
MERCIER (Louis Sébastien)]
Bookseller: Librairie HATCHUEL [PARIS, France]
Check availability:
2017-06-06 19:01:24
- SEMANARIO ERUDITO que comprende varias obras ineditas, criticas, morales, instructivas, politicas, historicas, satiricas y jocosas de nuestros mejores autores antiguos y modernos. Dalas a luz Don Antonio Valladares de Sotomayor. Tomos I, II y III.- 1º Madrid, Imprenta y librería de Alfonso Lopez, 1787, 5 hh. 278 pp. Obras ineditas de Don Francisco de Quevedo. Al Dr. Montalvan Carta consolatoria con el motivo de haberle silvado una Comedia en que tenia libradas las esperanzas de su fama. Grandes anales de quince dias historia de muchos siglos que pasaron en un mes. Memorias que guarda a los que vendran D. Francisco de Quevedo y Villegas Caballero de la Orden de Santiago A los Señores Principes y Reyes que subcederan alos que hoy son en los afanes de este mundo Escrito en la Torre de Juan Abad Año de 1621, Discuros de las privanzas. Tomo II Madrid, Imprenta y librería de Alfonso Lopez, 296 pp. Cartas del P. Marco Burriel S. J. Discurso político sobre la flaqueza de la monarquia española en el reinado de Carlos II y valimiento del Conde de Oropesa. Fragmentos históricos de la vida de D. Gaspar de Guzmán, Conde Duque de Olivares. Tomo III, Marid, por Don Blas Roman, 1787, portada, X- 284 pp. Punto de polilla marginal en últimas páginas. Caida de su privanza y muerte del Conde Duque de Olivares. Cartas de D. Galceran Alvanel, Arzobispo de Granada al Conde Duque de Olivares. Respuesta del Conde Duque a la carta precedente. Informe que hizo a Felipe V D. Santiago Agustin Riol. Carta del Duque de Alba al Cardenal Arzobispo de Toledo en la menor edad de Carlos II. Carta al Rey Car … [Click Below for Full Description]
Bookseller: LIBRERIA ANTICUARIA SANZ
2017-06-06 17:23:33
Lebreton, M.F.
Paris: Prault, 1787. xxiv, 388pp, [4]. Ex-library (Horticultural Society of New York), with their bookplate to ffep (no stamps or stickers). Half-calf and boards, smooth spine divided into five panels by gilt double rules, later reback, original title label laid on. Slightly rubbed to extremities, corners worn. Internally some light browning, but generally clean. Eight folding plates (one browned, one torn along two folds). Includes early advice on exporting plants. French text. Pritzel 5115. First Edition. Half Calf and Boards. Good. 8vo. Ex-Library.
Bookseller: Zetetic Books [Berkhamsted, United Kingdom]
2017-06-05 22:15:25
Krünitz, D. Johann Georg. Oekonomische Encyklopädie, ... Vierter Theil (4. Teil), von Baum bis Biene. 1787. Komplett mit 31 Kupfertafeln, davon 20 über Bienen.
. Krünitz, D. Johann Georg. Oekonomische Encyklopädie, oder allgemeines System der Staats- Stadt- Haus- und Landwirthschaft, in alphabetischer Ordnung. Vierter Theil (4. Teil), von Baum bis Biene. Brünn, Joseph Georg Traßler, Buchdrucker, Buch- und Kunsthändler, 1787. 22,7 x 14,6 x 7 cm. * Mit gestochenem Frontispiz, gestochener Titelvignette, 31 Kupfertafeln u. 2 gefalteten Tabellen. * 1 Bl., 816 S. Interimsumschlag. Unbeschnitten. - Enthält einen ausführlichen Artikel über Bienen (S. 417-816 mit 20 Kupftafeln), ferner Artikel über Baum - Baumwunden (S. 1-126). .
Bookseller: aaa1 [Germany]
2017-06-05 18:57:00
LINGUET (Simon Nicolas Henri)
Londres, 1787. In-8, broché, couverture de papier marbré moderne, 99, (2) p., auréoles claires marginales. Edition à la date de l'originale. Linguet répond au projet formulé par l'Assemblée des Notables. Il préconise l'unification des taxes foncières, leur paiement en nature sous la forme de l'impôt territorial ou 'dîme laïque' et réfute les théories physiocratiques. Baudeau répliqua à cet écrit. (Einaudi, 3412. Goldsmiths, 13454. Kress, B.1266). [Attributes: Soft Cover]
Bookseller: Librairie HATCHUEL [PARIS, France]
Check availability:
2017-06-05 15:29:22
Savary, M.
London G.G.J. and J. Robinson, 1787. Second edition, two volumes, pp.xi, 467, 4 folding plates & maps; 490, [14, index]. A very good set bound in contemporary tree calf, spines rubbed. Gordon Castle book plate. The magnificent Gordon Castle, one of the largest houses built in Scotland, was the seat of the Dukes of Gordon, often known as Cocks o' the North.
Bookseller: John Randall (Books of Asia), ABA, ILAB [Rye, East Sussex, United Kingdom]
2017-06-05 14:53:12
Corticelli, Salvadore.
1787. VIII, 450 SS. Italienischer Interimspappband der Zeit. 8vo. Interessanter sizilianischer Druck: eine Sprachlehre der toskanischen Hochsprache. Obwohl bereits seit 1562 in Catania gedruckt wurde, verzeichnet das OCLC nur 56 dort gedruckte Werke vor 1800. - Teils minimal (finger-)fleckig. Unbeschnittenes Exemplar. Vgl. Vater/Jülg 189 (Ausg. Bologna 1745). Nicht im ICCU nachgewiesen.
Bookseller: Antiquariat Inlibris
2017-06-05 13:37:07
BRIZARD (Gabriel).
A Paris, chez Demonville, 1787. - in-8. 122pp. Cartonnage moderne à la Bradel. Edition Originale de ce discours de Gabriel Brizard (1744?-1793), avocat au parlement de Paris qui "avait cultivé les lettres avec succès" (Larousse). Réimprimé à la tête des œuvres de Mably, cet éloge valut à son auteur un prix de l'Académie des Belles-Lettres. Intéressant exemplaire d'épreuves dont les notes (14ff.) ont été copieusement corrigées par l'auteur, avec de nombreuses indications typographiques et parfois des commentaires, comme "J'ai eu tort de mettre la ligne de séparation". Certains d'entre-eux ont été en partie coupés par la marge au moment de la reliure. Quérard, I, p. 521. Cioranescu, 14143. [Attributes: First Edition; Hard Cover]
Bookseller: Librería Comellas
2017-06-05 12:06:43
Braunschweig -
Datiert 04. Januar 1787. 26,2 x 39,6 cm. Viele Faltspuren, in den Falzen teils hinterlegt und knitterig, oberhalb der Darstellung mit kleinen Löchern. [SW - Ansicht, Ansichten, Handwerkskundschaft ]
Bookseller: Antiquariat Heinz Tessin [Quickborn, Germany]
2017-06-05 11:41:58
[Bock Jean Nicolas Étienne (barone de)]
Chez Belin - la veuve Duchesne - Chez Devilly, 1787. In-8° (185x105mm), pp. 303, (9) di indici ed errata, brossura originale in marmorizzatura policroma. Fregio floreale al titolo, recante una firma di possesso del tempo. In barbe, ben conservato. Edizione originale, rara, impressa anonimamente, ma opera del barone de Bock (Thionville, 1747-Arlon, Lussemburgo, 1809), nota figura di militare e poligrafo, socio dell'Académie de Metz, di questo trattato di filosofia morale sulle passioni dell'anima, le virtù ed i vizi contenente anche un capitolo dedicato al cannibalismo. Quérard, France Littéraire, I, p. 363. Francese
Bookseller: Libreria Antiquaria Galleria Gilibert
2017-06-05 00:00:36
GENLIS Stéphanie Félicité du Crest de Saint-Aubin Comtesse de
De L'Imprimerie de Couret de Villeneuve, 1787. In-16° (17x9,8 cm), pp. (4), VIII, 353, (1), XCVI, (4), legatura coeva in pelle con titoli su tassello e fregi al dorso. Tagli decorati. Firma d'appartenenza datata 1832 alla seconda guardia anteriore. Nel margine inferiore del foglio con le pagine 123-124, all'altezza dell'angolo interno, e nel margine esterno dei fogli ospitanti le pagine 249-250 e 251-252, mancanza, che non riguarda il testo, ben reintegrata con carta giapponese. Al foglio con le pagine LXXXI-LXXXII, piccolo foro, ben restaurato, con reintegro di due lettere per pagina a matita. Per il resto, ben conservato. Titolo completo: La religion considérée comme l'unique base du bonheur et de la véritable philosophie. Ouvrage fait pour servir à l'éducation des Enfans de S. A. S. Monseigneur le Duc d'Orléans, et dans lequel on expose et l'on réfute les principes des prétendus Philosophes Modernes, par Madame la Marquise de Sillery, ci-devant Madame la Comtesse de Genlis. Table des chapitres: Chapitre I. Plan de l'ouvrage; Chap. II. De l'existence de Dieu et de l'immortalité de l'ame; Chap. III. Des punitions et des récompenses éternelles; Chap. IV. De la conversion des grands scélérats; Chap. V. De la grâce et de l'aveuglement spirituel; Chap. VI. Du péché originel; Chap. VII. Des mystères; Chap. VIII. Réflexions sur la création et sur la Providence; Chap. IX. Suite du précédent; Chap. X. De la nécessité d'un culte, de la Révélation et des prophéties; Chap. XI. Des apôtres et de l'Evangile; Chap. XII. Du style des Saintes Ecritures, considéré comme preuve de la religi … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquaria Mazzei
2017-06-04 22:42:05
SARMIENTO, Martín
- 4ª imp. -- En Pamplona : en la Imprenta de Benito Cosculluela, 1787 2 vol. 484 p. et 526 p. Reliure veau d'époque, pièce de titre sur la tranche. Infime travail de vers sur le haut des marges des 8 dernières pages du 2° vol. mais ne nuisant pas au texte. [Attributes: Hard Cover]
Bookseller: Livres de Sancho
2017-06-04 18:41:16
PÜTTER, JOHANN STEPHAN:
(Bueckeburg, Althana, wohl nach, 1787). 67,1 Seite. Zeitgenössische, einfache Broschur. 4to. Broschur begriffen, fingerfleckig, insges. jedoch gut. Papier innen ausgesprochen gut erhalten. Johann Stephan Pütter (* 25. Juni 1725 in Iserlohn; † 12. August 1807 in Göttingen) war ein deutscher Staatsrechtslehrer und Publizist in der Zeit der Aufklärung. Versand D: 5,00 EUR Aufklärung. Staatswesen.
Bookseller: René Burkert
2017-06-04 18:39:40
PÜTTER, JOHANN STEPHAN
Bueckeburg, Althana, wohl nach, 1787. 67,1 Seite. Zeitgenössische, einfache Broschur. 4to. Broschur begriffen, fingerfleckig, insges. jedoch gut. Papier innen ausgesprochen gut erhalten. Johann Stephan Pütter (* 25. Juni 1725 in Iserlohn 12. August 1807 in Göttingen) war ein deutscher Staatsrechtslehrer und Publizist in der Zeit der Aufklärung.
Bookseller: Antiquariat im Schloss [Germany]
2017-06-03 19:52:26
M. C***.
Paris, De Senne u.a. 1787. 2 vols. XVIII, 252, 56, VI; XIV, 240, 56, IV, 108, 4 pp. Mit 2 Kupfern v. Croisier. Pbd. Mit Rückenschildchen. Erste Bll. fleckig.Contenu les comédies \"La cigalle et la fourmi\"; \"Zedlinde ou le pere rival de son fils\"; \"Les amusemens de la campagne ou le fausse paysane\"; Le café littéraire ou la folie du jour,...\"; Vol. 2: \"La journee de titusou le bon prince\"; La fete du village...\"; Les séances de Melpomene et de Thalie...\"; Le Francois a Amsterdam\"; \"Intendant comme il y en a peu\"; Les folies du luxe répriiméesou le véritable ami,...\" Versand D: 4,00 EUR Literatur
Bookseller: Antiquariat Burgverlag
2017-06-03 18:30:39
Buffa & Zn.
?View de Broek in Waterland? en ?View of Broek in Waterland?, sfeervolle steendrukken van Het Havenrak met kerk, theehuis en theekoepel, verdaardigd door Hendrik Greven (1787-1854), uitgegeven te Amsterdam als onderdeel van Souvenirs de la Hollande door Frans Buffa & Zonen in 1838. Deels in de tijd deels later met de hand gekleurd. Afm. elk 16,0 ? 22,3 cm.Souvenirs de la Hollande bevatte een 14 tal fijn ingekleurde steendrukken van klederdrachten en dorpen uit Noord-Holland, met onderschriften in het Frans en Engels.Prijs: ?750,- (2 stuks samen).
Bookseller: Inter-Antiquariaat MEFFERDT & DE JONGE
Check availability:
2017-06-03 15:03:49
HOUEL Jean Pierre Louis Laurent
Parigi 1787 - "Veduta tratta dal celebre "Voyage Pittoresque des Isles de Sicile, de Lipari et de Malte." stampato a Parigi dal 1782 al 1787. Incisione in acquatinta stampata in seppia, in eccellente stato di conservazione. Dopo un primo breve tour in Sicilia e a Malta nel 1770, Jean-Pierre-Louis-Laurent Hoüel nel 1776 ottenuto il finanziamento dal re Luigi XVI, decide di compiere il Grand Tour in Sicilia finalizzandolo alla pubblicazione di un’opera che illustri le antichità, i fenomeni naturali, gli usi e i costumi dell’isola. L’artista ha preventivato nell’isola un anno di soggiorno, ma gli sarà necessario un periodo di oltre tre anni, fino al giugno del 1779. In Sicilia Hoüel terrà un Journal, ovvero un diario diviso in più quaderni al quale affidare impressioni ed annotare itinerari e incontri. Servirà anche per tracciare veloci schizzi delle amate antichità e per redigere il testo dell’opera che pubblicherà. Dai "quaderni" si apprende, inoltre, che l’itinerario esposto nei quattro volumi sarà virtuale perché in realtà Hoüel visiterà alcune città più volte per osservare, durante l’anno, le festività o altri eventi. Rientrato a Parigi nell’estate del 1779, l’artista salda il suo debito col re offrendo quarantasei vedute eseguite a gouaches e oggi conservate al Louvre. Per pubblicare, però, il suo lavoro ha bisogno di un ulteriore finanziamento e vende perciò a Caterina II di Russia oltre cinquecento disegni e dipinti realizzati in Sicilia, parte dei quali i soli 264 superstiti si custodiscono all’Ermitage di San Pietrobu … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquarius
2017-06-03 15:03:49
HOUEL Jean Pierre Louis Laurent
Parigi 1787 - "Veduta tratta dal celebre "Voyage Pittoresque des Isles de Sicile, de Lipari et de Malte." stampato a Parigi dal 1782 al 1787. Incisione in acquatinta stampata in seppia, in eccellente stato di conservazione. Dopo un primo breve tour in Sicilia e a Malta nel 1770, Jean-Pierre-Louis-Laurent Hoüel nel 1776 ottenuto il finanziamento dal re Luigi XVI, decide di compiere il Grand Tour in Sicilia finalizzandolo alla pubblicazione di un’opera che illustri le antichità, i fenomeni naturali, gli usi e i costumi dell’isola. L’artista ha preventivato nell’isola un anno di soggiorno, ma gli sarà necessario un periodo di oltre tre anni, fino al giugno del 1779. In Sicilia Hoüel terrà un Journal, ovvero un diario diviso in più quaderni al quale affidare impressioni ed annotare itinerari e incontri. Servirà anche per tracciare veloci schizzi delle amate antichità e per redigere il testo dell’opera che pubblicherà. Dai "quaderni" si apprende, inoltre, che l’itinerario esposto nei quattro volumi sarà virtuale perché in realtà Hoüel visiterà alcune città più volte per osservare, durante l’anno, le festività o altri eventi. Rientrato a Parigi nell’estate del 1779, l’artista salda il suo debito col re offrendo quarantasei vedute eseguite a gouaches e oggi conservate al Louvre. Per pubblicare, però, il suo lavoro ha bisogno di un ulteriore finanziamento e vende perciò a Caterina II di Russia oltre cinquecento disegni e dipinti realizzati in Sicilia, parte dei quali i soli 264 superstiti si custodiscono all’Ermitage di San Pietrobu … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquarius
2017-06-03 15:03:49
HOUEL Jean Pierre Louis Laurent
Parigi 1787 - "Veduta tratta dal celebre "Voyage Pittoresque des Isles de Sicile, de Lipari et de Malte." stampato a Parigi dal 1782 al 1787. Incisione in acquatinta stampata in seppia, in eccellente stato di conservazione. Dopo un primo breve tour in Sicilia e a Malta nel 1770, Jean-Pierre-Louis-Laurent Hoüel nel 1776 ottenuto il finanziamento dal re Luigi XVI, decide di compiere il Grand Tour in Sicilia finalizzandolo alla pubblicazione di un’opera che illustri le antichità, i fenomeni naturali, gli usi e i costumi dell’isola. L’artista ha preventivato nell’isola un anno di soggiorno, ma gli sarà necessario un periodo di oltre tre anni, fino al giugno del 1779. In Sicilia Hoüel terrà un Journal, ovvero un diario diviso in più quaderni al quale affidare impressioni ed annotare itinerari e incontri. Servirà anche per tracciare veloci schizzi delle amate antichità e per redigere il testo dell’opera che pubblicherà. Dai "quaderni" si apprende, inoltre, che l’itinerario esposto nei quattro volumi sarà virtuale perché in realtà Hoüel visiterà alcune città più volte per osservare, durante l’anno, le festività o altri eventi. Rientrato a Parigi nell’estate del 1779, l’artista salda il suo debito col re offrendo quarantasei vedute eseguite a gouaches e oggi conservate al Louvre. Per pubblicare, però, il suo lavoro ha bisogno di un ulteriore finanziamento e vende perciò a Caterina II di Russia oltre cinquecento disegni e dipinti realizzati in Sicilia, parte dei quali i soli 264 superstiti si custodiscono all’Ermitage di San Pietrobu … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquarius
2017-06-03 15:03:49
HOUEL Jean Pierre Louis Laurent
Parigi 1787 - "Veduta tratta dal celebre "Voyage Pittoresque des Isles de Sicile, de Lipari et de Malte." stampato a Parigi dal 1782 al 1787. Incisione in acquatinta stampata in seppia, in eccellente stato di conservazione. Dopo un primo breve tour in Sicilia e a Malta nel 1770, Jean-Pierre-Louis-Laurent Hoüel nel 1776 ottenuto il finanziamento dal re Luigi XVI, decide di compiere il Grand Tour in Sicilia finalizzandolo alla pubblicazione di un’opera che illustri le antichità, i fenomeni naturali, gli usi e i costumi dell’isola. L’artista ha preventivato nell’isola un anno di soggiorno, ma gli sarà necessario un periodo di oltre tre anni, fino al giugno del 1779. In Sicilia Hoüel terrà un Journal, ovvero un diario diviso in più quaderni al quale affidare impressioni ed annotare itinerari e incontri. Servirà anche per tracciare veloci schizzi delle amate antichità e per redigere il testo dell’opera che pubblicherà. Dai "quaderni" si apprende, inoltre, che l’itinerario esposto nei quattro volumi sarà virtuale perché in realtà Hoüel visiterà alcune città più volte per osservare, durante l’anno, le festività o altri eventi. Rientrato a Parigi nell’estate del 1779, l’artista salda il suo debito col re offrendo quarantasei vedute eseguite a gouaches e oggi conservate al Louvre. Per pubblicare, però, il suo lavoro ha bisogno di un ulteriore finanziamento e vende perciò a Caterina II di Russia oltre cinquecento disegni e dipinti realizzati in Sicilia, parte dei quali i soli 264 superstiti si custodiscono all’Ermitage di San Pietrobu … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquarius
2017-06-03 15:03:49
HOUEL Jean Pierre Louis Laurent
Parigi 1787 - "Veduta tratta dal celebre "Voyage Pittoresque des Isles de Sicile, de Lipari et de Malte." stampato a Parigi dal 1782 al 1787. Incisione in acquatinta stampata in seppia, in eccellente stato di conservazione. Dopo un primo breve tour in Sicilia e a Malta nel 1770, Jean-Pierre-Louis-Laurent Hoüel nel 1776 ottenuto il finanziamento dal re Luigi XVI, decide di compiere il Grand Tour in Sicilia finalizzandolo alla pubblicazione di un’opera che illustri le antichità, i fenomeni naturali, gli usi e i costumi dell’isola. L’artista ha preventivato nell’isola un anno di soggiorno, ma gli sarà necessario un periodo di oltre tre anni, fino al giugno del 1779. In Sicilia Hoüel terrà un Journal, ovvero un diario diviso in più quaderni al quale affidare impressioni ed annotare itinerari e incontri. Servirà anche per tracciare veloci schizzi delle amate antichità e per redigere il testo dell’opera che pubblicherà. Dai "quaderni" si apprende, inoltre, che l’itinerario esposto nei quattro volumi sarà virtuale perché in realtà Hoüel visiterà alcune città più volte per osservare, durante l’anno, le festività o altri eventi. Rientrato a Parigi nell’estate del 1779, l’artista salda il suo debito col re offrendo quarantasei vedute eseguite a gouaches e oggi conservate al Louvre. Per pubblicare, però, il suo lavoro ha bisogno di un ulteriore finanziamento e vende perciò a Caterina II di Russia oltre cinquecento disegni e dipinti realizzati in Sicilia, parte dei quali i soli 264 superstiti si custodiscono all’Ermitage di San Pietrobu … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquarius
2017-06-03 15:03:49
HOUEL Jean Pierre Louis Laurent
Parigi 1787 - "Veduta tratta dal celebre "Voyage Pittoresque des Isles de Sicile, de Lipari et de Malte." stampato a Parigi dal 1782 al 1787. Incisione in acquatinta stampata in seppia, in eccellente stato di conservazione. Dopo un primo breve tour in Sicilia e a Malta nel 1770, Jean-Pierre-Louis-Laurent Hoüel nel 1776 ottenuto il finanziamento dal re Luigi XVI, decide di compiere il Grand Tour in Sicilia finalizzandolo alla pubblicazione di un’opera che illustri le antichità, i fenomeni naturali, gli usi e i costumi dell’isola. L’artista ha preventivato nell’isola un anno di soggiorno, ma gli sarà necessario un periodo di oltre tre anni, fino al giugno del 1779. In Sicilia Hoüel terrà un Journal, ovvero un diario diviso in più quaderni al quale affidare impressioni ed annotare itinerari e incontri. Servirà anche per tracciare veloci schizzi delle amate antichità e per redigere il testo dell’opera che pubblicherà. Dai "quaderni" si apprende, inoltre, che l’itinerario esposto nei quattro volumi sarà virtuale perché in realtà Hoüel visiterà alcune città più volte per osservare, durante l’anno, le festività o altri eventi. Rientrato a Parigi nell’estate del 1779, l’artista salda il suo debito col re offrendo quarantasei vedute eseguite a gouaches e oggi conservate al Louvre. Per pubblicare, però, il suo lavoro ha bisogno di un ulteriore finanziamento e vende perciò a Caterina II di Russia oltre cinquecento disegni e dipinti realizzati in Sicilia, parte dei quali i soli 264 superstiti si custodiscono all’Ermitage di San Pietrobu … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquarius
2017-06-03 15:03:49
HOUEL Jean Pierre Louis Laurent
Parigi 1787 - "Veduta tratta dal celebre "Voyage Pittoresque des Isles de Sicile, de Lipari et de Malte." stampato a Parigi dal 1782 al 1787. Incisione in acquatinta stampata in seppia, in eccellente stato di conservazione. Dopo un primo breve tour in Sicilia e a Malta nel 1770, Jean-Pierre-Louis-Laurent Hoüel nel 1776 ottenuto il finanziamento dal re Luigi XVI, decide di compiere il Grand Tour in Sicilia finalizzandolo alla pubblicazione di un’opera che illustri le antichità, i fenomeni naturali, gli usi e i costumi dell’isola. L’artista ha preventivato nell’isola un anno di soggiorno, ma gli sarà necessario un periodo di oltre tre anni, fino al giugno del 1779. In Sicilia Hoüel terrà un Journal, ovvero un diario diviso in più quaderni al quale affidare impressioni ed annotare itinerari e incontri. Servirà anche per tracciare veloci schizzi delle amate antichità e per redigere il testo dell’opera che pubblicherà. Dai "quaderni" si apprende, inoltre, che l’itinerario esposto nei quattro volumi sarà virtuale perché in realtà Hoüel visiterà alcune città più volte per osservare, durante l’anno, le festività o altri eventi. Rientrato a Parigi nell’estate del 1779, l’artista salda il suo debito col re offrendo quarantasei vedute eseguite a gouaches e oggi conservate al Louvre. Per pubblicare, però, il suo lavoro ha bisogno di un ulteriore finanziamento e vende perciò a Caterina II di Russia oltre cinquecento disegni e dipinti realizzati in Sicilia, parte dei quali i soli 264 superstiti si custodiscono all’Ermitage di San Pietrobu … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquarius
2017-06-03 15:03:49
HOUEL Jean Pierre Louis Laurent
Parigi 1787 - "Veduta tratta dal celebre "Voyage Pittoresque des Isles de Sicile, de Lipari et de Malte." stampato a Parigi dal 1782 al 1787. Incisione in acquatinta stampata in seppia, in eccellente stato di conservazione. Dopo un primo breve tour in Sicilia e a Malta nel 1770, Jean-Pierre-Louis-Laurent Hoüel nel 1776 ottenuto il finanziamento dal re Luigi XVI, decide di compiere il Grand Tour in Sicilia finalizzandolo alla pubblicazione di un’opera che illustri le antichità, i fenomeni naturali, gli usi e i costumi dell’isola. L’artista ha preventivato nell’isola un anno di soggiorno, ma gli sarà necessario un periodo di oltre tre anni, fino al giugno del 1779. In Sicilia Hoüel terrà un Journal, ovvero un diario diviso in più quaderni al quale affidare impressioni ed annotare itinerari e incontri. Servirà anche per tracciare veloci schizzi delle amate antichità e per redigere il testo dell’opera che pubblicherà. Dai "quaderni" si apprende, inoltre, che l’itinerario esposto nei quattro volumi sarà virtuale perché in realtà Hoüel visiterà alcune città più volte per osservare, durante l’anno, le festività o altri eventi. Rientrato a Parigi nell’estate del 1779, l’artista salda il suo debito col re offrendo quarantasei vedute eseguite a gouaches e oggi conservate al Louvre. Per pubblicare, però, il suo lavoro ha bisogno di un ulteriore finanziamento e vende perciò a Caterina II di Russia oltre cinquecento disegni e dipinti realizzati in Sicilia, parte dei quali i soli 264 superstiti si custodiscono all’Ermitage di San Pietrobu … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquarius
2017-06-03 15:03:49
HOUEL Jean Pierre Louis Laurent
Parigi 1787 - "Veduta tratta dal celebre "Voyage Pittoresque des Isles de Sicile, de Lipari et de Malte." stampato a Parigi dal 1782 al 1787. Incisione in acquatinta stampata in seppia, in eccellente stato di conservazione. Dopo un primo breve tour in Sicilia e a Malta nel 1770, Jean-Pierre-Louis-Laurent Hoüel nel 1776 ottenuto il finanziamento dal re Luigi XVI, decide di compiere il Grand Tour in Sicilia finalizzandolo alla pubblicazione di un’opera che illustri le antichità, i fenomeni naturali, gli usi e i costumi dell’isola. L’artista ha preventivato nell’isola un anno di soggiorno, ma gli sarà necessario un periodo di oltre tre anni, fino al giugno del 1779. In Sicilia Hoüel terrà un Journal, ovvero un diario diviso in più quaderni al quale affidare impressioni ed annotare itinerari e incontri. Servirà anche per tracciare veloci schizzi delle amate antichità e per redigere il testo dell’opera che pubblicherà. Dai "quaderni" si apprende, inoltre, che l’itinerario esposto nei quattro volumi sarà virtuale perché in realtà Hoüel visiterà alcune città più volte per osservare, durante l’anno, le festività o altri eventi. Rientrato a Parigi nell’estate del 1779, l’artista salda il suo debito col re offrendo quarantasei vedute eseguite a gouaches e oggi conservate al Louvre. Per pubblicare, però, il suo lavoro ha bisogno di un ulteriore finanziamento e vende perciò a Caterina II di Russia oltre cinquecento disegni e dipinti realizzati in Sicilia, parte dei quali i soli 264 superstiti si custodiscono all’Ermitage di San Pietrobu … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquarius
2017-06-03 15:03:49
HOUEL Jean Pierre Louis Laurent
Parigi 1787 - "Veduta tratta dal celebre "Voyage Pittoresque des Isles de Sicile, de Lipari et de Malte." stampato a Parigi dal 1782 al 1787. Incisione in acquatinta stampata in seppia, in eccellente stato di conservazione. Dopo un primo breve tour in Sicilia e a Malta nel 1770, Jean-Pierre-Louis-Laurent Hoüel nel 1776 ottenuto il finanziamento dal re Luigi XVI, decide di compiere il Grand Tour in Sicilia finalizzandolo alla pubblicazione di un’opera che illustri le antichità, i fenomeni naturali, gli usi e i costumi dell’isola. L’artista ha preventivato nell’isola un anno di soggiorno, ma gli sarà necessario un periodo di oltre tre anni, fino al giugno del 1779. In Sicilia Hoüel terrà un Journal, ovvero un diario diviso in più quaderni al quale affidare impressioni ed annotare itinerari e incontri. Servirà anche per tracciare veloci schizzi delle amate antichità e per redigere il testo dell’opera che pubblicherà. Dai "quaderni" si apprende, inoltre, che l’itinerario esposto nei quattro volumi sarà virtuale perché in realtà Hoüel visiterà alcune città più volte per osservare, durante l’anno, le festività o altri eventi. Rientrato a Parigi nell’estate del 1779, l’artista salda il suo debito col re offrendo quarantasei vedute eseguite a gouaches e oggi conservate al Louvre. Per pubblicare, però, il suo lavoro ha bisogno di un ulteriore finanziamento e vende perciò a Caterina II di Russia oltre cinquecento disegni e dipinti realizzati in Sicilia, parte dei quali i soli 264 superstiti si custodiscono all’Ermitage di San Pietrobu … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquarius
2017-06-03 15:03:49
HOUEL Jean Pierre Louis Laurent
Parigi 1787 - "Veduta tratta dal celebre "Voyage Pittoresque des Isles de Sicile, de Lipari et de Malte." stampato a Parigi dal 1782 al 1787. Incisione in acquatinta stampata in seppia, in eccellente stato di conservazione. Dopo un primo breve tour in Sicilia e a Malta nel 1770, Jean-Pierre-Louis-Laurent Hoüel nel 1776 ottenuto il finanziamento dal re Luigi XVI, decide di compiere il Grand Tour in Sicilia finalizzandolo alla pubblicazione di un’opera che illustri le antichità, i fenomeni naturali, gli usi e i costumi dell’isola. L’artista ha preventivato nell’isola un anno di soggiorno, ma gli sarà necessario un periodo di oltre tre anni, fino al giugno del 1779. In Sicilia Hoüel terrà un Journal, ovvero un diario diviso in più quaderni al quale affidare impressioni ed annotare itinerari e incontri. Servirà anche per tracciare veloci schizzi delle amate antichità e per redigere il testo dell’opera che pubblicherà. Dai "quaderni" si apprende, inoltre, che l’itinerario esposto nei quattro volumi sarà virtuale perché in realtà Hoüel visiterà alcune città più volte per osservare, durante l’anno, le festività o altri eventi. Rientrato a Parigi nell’estate del 1779, l’artista salda il suo debito col re offrendo quarantasei vedute eseguite a gouaches e oggi conservate al Louvre. Per pubblicare, però, il suo lavoro ha bisogno di un ulteriore finanziamento e vende perciò a Caterina II di Russia oltre cinquecento disegni e dipinti realizzati in Sicilia, parte dei quali i soli 264 superstiti si custodiscono all’Ermitage di San Pietrobu … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquarius
2017-06-03 15:03:49
HOUEL Jean Pierre Louis Laurent
Parigi 1787 - "Veduta tratta dal celebre "Voyage Pittoresque des Isles de Sicile, de Lipari et de Malte." stampato a Parigi dal 1782 al 1787. Incisione in acquatinta stampata in seppia, in eccellente stato di conservazione. Dopo un primo breve tour in Sicilia e a Malta nel 1770, Jean-Pierre-Louis-Laurent Hoüel nel 1776 ottenuto il finanziamento dal re Luigi XVI, decide di compiere il Grand Tour in Sicilia finalizzandolo alla pubblicazione di un’opera che illustri le antichità, i fenomeni naturali, gli usi e i costumi dell’isola. L’artista ha preventivato nell’isola un anno di soggiorno, ma gli sarà necessario un periodo di oltre tre anni, fino al giugno del 1779. In Sicilia Hoüel terrà un Journal, ovvero un diario diviso in più quaderni al quale affidare impressioni ed annotare itinerari e incontri. Servirà anche per tracciare veloci schizzi delle amate antichità e per redigere il testo dell’opera che pubblicherà. Dai "quaderni" si apprende, inoltre, che l’itinerario esposto nei quattro volumi sarà virtuale perché in realtà Hoüel visiterà alcune città più volte per osservare, durante l’anno, le festività o altri eventi. Rientrato a Parigi nell’estate del 1779, l’artista salda il suo debito col re offrendo quarantasei vedute eseguite a gouaches e oggi conservate al Louvre. Per pubblicare, però, il suo lavoro ha bisogno di un ulteriore finanziamento e vende perciò a Caterina II di Russia oltre cinquecento disegni e dipinti realizzati in Sicilia, parte dei quali i soli 264 superstiti si custodiscono all’Ermitage di San Pietrobu … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquarius
2017-06-03 15:03:49
HOUEL Jean Pierre Louis Laurent
Parigi 1787 - "Veduta tratta dal celebre "Voyage Pittoresque des Isles de Sicile, de Lipari et de Malte." stampato a Parigi dal 1782 al 1787. Incisione in acquatinta stampata in seppia, in eccellente stato di conservazione. Dopo un primo breve tour in Sicilia e a Malta nel 1770, Jean-Pierre-Louis-Laurent Hoüel nel 1776 ottenuto il finanziamento dal re Luigi XVI, decide di compiere il Grand Tour in Sicilia finalizzandolo alla pubblicazione di un’opera che illustri le antichità, i fenomeni naturali, gli usi e i costumi dell’isola. L’artista ha preventivato nell’isola un anno di soggiorno, ma gli sarà necessario un periodo di oltre tre anni, fino al giugno del 1779. In Sicilia Hoüel terrà un Journal, ovvero un diario diviso in più quaderni al quale affidare impressioni ed annotare itinerari e incontri. Servirà anche per tracciare veloci schizzi delle amate antichità e per redigere il testo dell’opera che pubblicherà. Dai "quaderni" si apprende, inoltre, che l’itinerario esposto nei quattro volumi sarà virtuale perché in realtà Hoüel visiterà alcune città più volte per osservare, durante l’anno, le festività o altri eventi. Rientrato a Parigi nell’estate del 1779, l’artista salda il suo debito col re offrendo quarantasei vedute eseguite a gouaches e oggi conservate al Louvre. Per pubblicare, però, il suo lavoro ha bisogno di un ulteriore finanziamento e vende perciò a Caterina II di Russia oltre cinquecento disegni e dipinti realizzati in Sicilia, parte dei quali i soli 264 superstiti si custodiscono all’Ermitage di San Pietrobu … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquarius
2017-06-03 15:03:49
HOUEL Jean Pierre Louis Laurent
Parigi 1787 - "Veduta tratta dal celebre "Voyage Pittoresque des Isles de Sicile, de Lipari et de Malte." stampato a Parigi dal 1782 al 1787. Incisione in acquatinta stampata in seppia, in eccellente stato di conservazione. Dopo un primo breve tour in Sicilia e a Malta nel 1770, Jean-Pierre-Louis-Laurent Hoüel nel 1776 ottenuto il finanziamento dal re Luigi XVI, decide di compiere il Grand Tour in Sicilia finalizzandolo alla pubblicazione di un’opera che illustri le antichità, i fenomeni naturali, gli usi e i costumi dell’isola. L’artista ha preventivato nell’isola un anno di soggiorno, ma gli sarà necessario un periodo di oltre tre anni, fino al giugno del 1779. In Sicilia Hoüel terrà un Journal, ovvero un diario diviso in più quaderni al quale affidare impressioni ed annotare itinerari e incontri. Servirà anche per tracciare veloci schizzi delle amate antichità e per redigere il testo dell’opera che pubblicherà. Dai "quaderni" si apprende, inoltre, che l’itinerario esposto nei quattro volumi sarà virtuale perché in realtà Hoüel visiterà alcune città più volte per osservare, durante l’anno, le festività o altri eventi. Rientrato a Parigi nell’estate del 1779, l’artista salda il suo debito col re offrendo quarantasei vedute eseguite a gouaches e oggi conservate al Louvre. Per pubblicare, però, il suo lavoro ha bisogno di un ulteriore finanziamento e vende perciò a Caterina II di Russia oltre cinquecento disegni e dipinti realizzati in Sicilia, parte dei quali i soli 264 superstiti si custodiscono all’Ermitage di San Pietrobu … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquarius
2017-06-03 15:03:49
HOUEL Jean Pierre Louis Laurent
Parigi 1787 - "Veduta tratta dal celebre "Voyage Pittoresque des Isles de Sicile, de Lipari et de Malte." stampato a Parigi dal 1782 al 1787. Incisione in acquatinta stampata in seppia, in eccellente stato di conservazione. Dopo un primo breve tour in Sicilia e a Malta nel 1770, Jean-Pierre-Louis-Laurent Hoüel nel 1776 ottenuto il finanziamento dal re Luigi XVI, decide di compiere il Grand Tour in Sicilia finalizzandolo alla pubblicazione di un’opera che illustri le antichità, i fenomeni naturali, gli usi e i costumi dell’isola. L’artista ha preventivato nell’isola un anno di soggiorno, ma gli sarà necessario un periodo di oltre tre anni, fino al giugno del 1779. In Sicilia Hoüel terrà un Journal, ovvero un diario diviso in più quaderni al quale affidare impressioni ed annotare itinerari e incontri. Servirà anche per tracciare veloci schizzi delle amate antichità e per redigere il testo dell’opera che pubblicherà. Dai "quaderni" si apprende, inoltre, che l’itinerario esposto nei quattro volumi sarà virtuale perché in realtà Hoüel visiterà alcune città più volte per osservare, durante l’anno, le festività o altri eventi. Rientrato a Parigi nell’estate del 1779, l’artista salda il suo debito col re offrendo quarantasei vedute eseguite a gouaches e oggi conservate al Louvre. Per pubblicare, però, il suo lavoro ha bisogno di un ulteriore finanziamento e vende perciò a Caterina II di Russia oltre cinquecento disegni e dipinti realizzati in Sicilia, parte dei quali i soli 264 superstiti si custodiscono all’Ermitage di San Pietrobu … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquarius
2017-06-03 15:03:49
HOUEL Jean Pierre Louis Laurent
Parigi 1787 - "Veduta tratta dal celebre "Voyage Pittoresque des Isles de Sicile, de Lipari et de Malte." stampato a Parigi dal 1782 al 1787. Incisione in acquatinta stampata in seppia, in eccellente stato di conservazione. Dopo un primo breve tour in Sicilia e a Malta nel 1770, Jean-Pierre-Louis-Laurent Hoüel nel 1776 ottenuto il finanziamento dal re Luigi XVI, decide di compiere il Grand Tour in Sicilia finalizzandolo alla pubblicazione di un’opera che illustri le antichità, i fenomeni naturali, gli usi e i costumi dell’isola. L’artista ha preventivato nell’isola un anno di soggiorno, ma gli sarà necessario un periodo di oltre tre anni, fino al giugno del 1779. In Sicilia Hoüel terrà un Journal, ovvero un diario diviso in più quaderni al quale affidare impressioni ed annotare itinerari e incontri. Servirà anche per tracciare veloci schizzi delle amate antichità e per redigere il testo dell’opera che pubblicherà. Dai "quaderni" si apprende, inoltre, che l’itinerario esposto nei quattro volumi sarà virtuale perché in realtà Hoüel visiterà alcune città più volte per osservare, durante l’anno, le festività o altri eventi. Rientrato a Parigi nell’estate del 1779, l’artista salda il suo debito col re offrendo quarantasei vedute eseguite a gouaches e oggi conservate al Louvre. Per pubblicare, però, il suo lavoro ha bisogno di un ulteriore finanziamento e vende perciò a Caterina II di Russia oltre cinquecento disegni e dipinti realizzati in Sicilia, parte dei quali i soli 264 superstiti si custodiscono all’Ermitage di San Pietrobu … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquarius
2017-06-03 15:03:49
HOUEL Jean Pierre Louis Laurent
Parigi 1787 - "Veduta tratta dal celebre "Voyage Pittoresque des Isles de Sicile, de Lipari et de Malte." stampato a Parigi dal 1782 al 1787. Incisione in acquatinta stampata in seppia, in eccellente stato di conservazione. Dopo un primo breve tour in Sicilia e a Malta nel 1770, Jean-Pierre-Louis-Laurent Hoüel nel 1776 ottenuto il finanziamento dal re Luigi XVI, decide di compiere il Grand Tour in Sicilia finalizzandolo alla pubblicazione di un’opera che illustri le antichità, i fenomeni naturali, gli usi e i costumi dell’isola. L’artista ha preventivato nell’isola un anno di soggiorno, ma gli sarà necessario un periodo di oltre tre anni, fino al giugno del 1779. In Sicilia Hoüel terrà un Journal, ovvero un diario diviso in più quaderni al quale affidare impressioni ed annotare itinerari e incontri. Servirà anche per tracciare veloci schizzi delle amate antichità e per redigere il testo dell’opera che pubblicherà. Dai "quaderni" si apprende, inoltre, che l’itinerario esposto nei quattro volumi sarà virtuale perché in realtà Hoüel visiterà alcune città più volte per osservare, durante l’anno, le festività o altri eventi. Rientrato a Parigi nell’estate del 1779, l’artista salda il suo debito col re offrendo quarantasei vedute eseguite a gouaches e oggi conservate al Louvre. Per pubblicare, però, il suo lavoro ha bisogno di un ulteriore finanziamento e vende perciò a Caterina II di Russia oltre cinquecento disegni e dipinti realizzati in Sicilia, parte dei quali i soli 264 superstiti si custodiscono all’Ermitage di San Pietrobu … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquarius
2017-06-03 09:36:22
Hirschfeld, (Christian Cay Lorenz) (Hrsg.),
Braunschweig, in der Schulbuchhandlung (1787). Klein-8° (12,3 x 9,5 cm). 16 Bll., 264 S. mit doppelblattgrossem gefalteten Titelkupfer "Sommer-Palais Ihrer Königl. Hoheit der regierenden Herzogin zu Braunschweig und Lüneburg". Privater Pappband der Zeit. Exlibris, Titelrückseite gestempelt, Deckel nummeriert. Ränder, Titelei u. Kupfer leicht braunfleckig, Kupfer ein wenig geknickt. Einbandecken bestossen, Bezug an den Kanten berieben und am Rücken unten mit Fehlstelle. Enthält: Gartenlitteratur von 1786 und 1787. - Neueste Gartenberichte aus verschiedenen Ländern. - Fortgänge und Verirrungen des Gartengeschmacks. - Kleine Abhandlungen und Aufsätze. - Vermischte Gartennachrichten. - Köhring 49 - "Der in England zuerst aufgekommene Stil des Landschaftsgartens setzte sich in Deutschland namentlich infolge der Bemühungen des Kieler Professors Hirschfeld durch, dessen theoretische Schriften über die Gartenkunst ergänzt werden durch den von ihm seit 1782 herausgegebenen Gartenkalender, der bis 1789 erschien. Vieles . wird auch den heutigen Leser noch interessieren. Die Ausstattung . ist recht reizvoll." (Lanckor.-Rümann 130ff) - innerhalb Deutschlands versicherter Versand EUR 5,00 [Attributes: Hard Cover]
Bookseller: NORDDEUTSCHES ANTIQUARIAT [Rostock, Germany]
2017-06-03 08:04:43
VOYAGES IMAGINAIRES, SONGES, VISIONS ET ROMANS CABALISTIQUES ornés de figures. HENRI PAJON.
1787 - 1788, à AMSTERDAM et PARIS HOTEL SERPENTE, - Plein veau moucheté, dos lisse, 2 pièces de Titre. Coiffe supérieure et qq. coins frottés. cf Photo. - Volume XXV des VOYAGES IMAGINAIRES ornés de 2 Gravures H.T. de MARILLIER. 480 p. Feuillet de fx titre froissé. Etat Moyen Très rare exemplaire des ces deux Oeuvres parues dans les Voyages imaginaires. Contes Orientaux et PERSANS. Les Trois Princes de Sarendip ont inspiré Voltaire pour Zadig. [Attributes: Hard Cover]
Bookseller: LIBRAIRIE ANCIENNE BERNARD MARIE ROLIN
2017-06-03 07:33:50
Fernández Valcarce, Vicente (Canónigo de la Santa Iglesia de Palencia)
1787-90. Impreso por Don Blas Román. Madrid. . 3 Vol. . Vol.I: Port.+2 H.+VI+522 pp. Vol.II: XXVI+608 pp. Vol.III: XXII+554 pp. pp. Cuarto. Pasta española. Filosofía / Mitología , Religión / Teología / Ética / Monasterios /Ordenes Religiosas (General), Siglo XVIII . Magnífico ejemplar, encuadernado en pasta española con dorados, nervios y dobles tejuelos en lomeras. Márgenes generosos, papel limpio y sin faltas, muy bien conservado.
Bookseller: Librería Anticuaria Astarloa [Bilbao, Spain]
2017-06-03 06:41:16
SCHALLER, Jaroslaus;
Prag und Wien von Schönfeldschen Handlung - 1788, 1787. EA; 3 Teile in 1 Band; ca 21x14 cm; (8) 224 (4); (8) 223 (5); (6) 231 (6) Seiten mit 3 gest. Titelvignetten, 3 gest. Wappendarstellungen, sowie mehrer Holzschnittvignetten; Ledereinband. d. Zt. mit farbigem Rückenschild (Einband leicht bestoßen, an unteren Kapital beschabt, kleiner Stempel auf Titelblatt von Teil 7, hinteres Vorsatzblatt [leer] am Rand mit kleinem Abschnitt; Seiten teils minimalst braunfleckig; gutes Exemplar) 0,000 gr. [Attributes: First Edition]
Bookseller: Antiquariat Hilbert Kadgien [Marktredwitz, Germany]
2017-06-03 04:14:23
van Schaack, Peter
Peter van Schaack, Kinderhook, NY 1787 - Three panel folded letter on rag paper stock: approx. 8 4/16 " x 19 14/16." w/ addressed cover, folded approx. 6 1/4 " x 8 " attached to a 7 3/4" x 10 14/16 " sheet. Slt. damp-stain to upper rgt. cor. of 1st. panel. Written in ink, on first panel fold and the two reverse folds w/ address and red wax remnant on fourth fold. The letter is an order for some merchandise to be shipped by sloop to Kinderhook, NY with a request for an advance of money to cover the purchase from Mr. Cruger. The rest of the letter details. some of the purchases in a personable manner. Peter van Schaack (1714-1832) was a prominent New York attorney and legal scholar who supported the American Revolution at its inception, but became a Loyalist, went into exile in 1778. He returned to New York in 1785 and became an American citizen and resided in his former home in Columbia County, NY. He established a school for law students in his home. John Jay and Gouverneur Morris were his friends. [Attributes: First Edition; Signed Copy; Soft Cover]
Bookseller: Brillig's Books
2017-06-03 02:57:06
Rosen von Rosenstein, Nils:
Wien, Trattner, 1787. Neueste Auflage. 8°. 652 S., 1 Bl. Inhalt, 7 n.n. Bl. Register. Brauner Pappband der Zeit mit Kleisterpapierbezügen und goldgeprägtem bordeauxrotem Rückenschild. Blake 387. - Hirsch-H. V, 878. - Garrison-Morton 6323 (für die schwedische Erstausgabe von 1764). - Häufig aufgelegtes Hauptwerk des berühmtesten schwedischen Arztes des 18. Jahrhunderts. Rosenstein begründete die Pädiatrie als wissenschaftliches Spezialgebiet. - Titelblatt mit Knitterspuren. Papier leicht fleckig. Vorsatz mit zeitgenössischem Besitzerstempel des "Canton. Physicus Dr. Kottmann, Solothurn". Sprache: deutsch.
Bookseller: Daniel Thierstein [Bern, Switzerland]
2017-06-03 00:00:36
GILLIES JOHN
Buisson à Paris, 1787. Basane marbrée époque in/8,3 coiffes arasées,4mors fendus sur 1 cm,coins usés,quelques épidermures, petit manque de cuir au dos des tomes 1 & 2,rousseurs éparses et quelques feuillets brunis,manque de papier en marge des 3 derniers folios de la table du tome3.6 volumes. edition originale de la traduction de l'anglais,premier grand travail héllénique,illustré de 2 grandes cartes dépliante de la Gréce et des conquètes d'Alexandre le Grand. collationné complet à savoir:Tome1:viii-422p(3),Tome2:iv-516(2),tome3:420p(2),tome4:387p,erreur de paginationlprivilège royal,dernier feuillet folioté 507,tome5:iv-466p, tome6:viii-504p. Exemlaire en bon état malgré les défauts signalés,ouvrage peu courant. Réf:Cioranescu:1-15650 Quérard:3-356 [Attributes: First Edition; Hard Cover]
Bookseller: livres aux champs [Castres, FR, France]
2017-06-02 16:54:26
0
De Lottin, 1787. In 8, pp. 34 + (2b). Testatina inc. Br. muta coeva con mancanze al p. post. e al d. Saggio nato a difesa dei privilegi concessi alla Compagnia delle Indie orientali fondata nel 1785, poi soppressa nel 1790 durante la Rivoluzione. ITA
Bookseller: Libreria Antiquaria Coenobium
2017-06-02 16:41:55
Europa - "Neue Karte von Europa, welche die merkwürdigsten Produkte und vornehmsten Handelsplaetze nebst dem, Flaechen-Inhalt aller europaeischer Laender in deutschen Quadrat Meilen enthaelt, Verfasst von Herrn A. F. W. Crome".-
Wien, Schalbacher, 1787. Ca. 55 x 70 cm. Atlantes Austriaci I, 133, Schal / Schr A.- Gering gebräunter Mittelfalz, innerhalb der Darstellung tls. etw. braunfleckig. Verso tlw. angestaubt und gering wasserrandig. Graphik - Landkarten
Bookseller: Antiquariat MEINDL & SULZMANN OG [Wien - Vienna, Austria]
2017-06-02 08:54:56
[Carey, Matthew]
Philadelphia: Printed by Mathew Carey, 1787. Volume II, Numbers I-VI [July 1787 - December 1787]. [2- General Title], 600 [except as noted below], 22 [Chronicle and Index], pp. Pages [3]-11 contain the List of Subscribers; page [13] prints Carey's warm dedication of the Volume to Lafayette. Number III, for September, prints the text of the Constitution. Numbers V [November] and VI [December] print the first six Letters of The Federalist. All are complete, except for October [Number IV], which lacks pages 353-360 [articles on silk, premiums offered by AAAS, extraction of the essence of bark, barn swallows, winter clothes, beginning of an Address to the People of Penna.]. One gathering sprung. Very Good, in modern quarter calf and marbled boards. This remarkable volume is of great significance in the development and reporting of American constitutional and social history. The September issue is credited [along with another Philadelphia publication, 'The Columbian Magazine'] as the first periodical printing of the Constitution of the United States [pages 276-286]. The prefacing paragraph and Preamble are also printed: "The Constitution framed for the united states of America, by a convention of deputies from the states of.....at a session begun May 14, and ended September 17, 1787. We, the people of the united states, in order to form a more perfect union, establish justice..." After the Constitution, signatures in type of George Washington and other delegates, listed by state, are printed; followed by Washington's two transmittal letters to the States, and Congres … [Click Below for Full Description]
Bookseller: David M. Lesser, Fine Antiquarian Books LLC [U.S.A.]
2017-06-02 05:34:39
PORNY, M. A. [Ps. of: PYRON DU MARTRE, A. (d. 1804)].
London 1787. Fourth Edition, corrected. Demy octavo, pp.xxiv; 284; [76], Dictionary of Technical Terms. Dedicated to the noble and gentlemen of Eton School. . Neat owner's signature to half title. Bound in original mottled brown calf boards, superb nineteenth century respine retaining morocco label. A fine copy.
Bookseller: Adrian Harrington
2017-06-01 19:20:06
HOUEL Jean Pierre Louis Laurent (1735 - 1816)
1787. "Veduta tratta dal celebre ""Voyage Pittoresque des Isles de Sicile, de Lipari et de Malte.."" stampato a Parigi dal 1782 al 1787. Incisione in acquatinta stampata in seppia, in eccellente stato di conservazione. Dopo un primo breve tour in Sicilia e a Malta nel 1770, Jean-Pierre-Louis-Laurent Hoüel nel 1776 ottenuto il finanziamento dal re Luigi XVI, decide di compiere il Grand Tour in Sicilia finalizzandolo alla pubblicazione di un'opera che illustri le antichità, i fenomeni naturali, gli usi e i costumi dell'isola. L'artista ha preventivato nell'isola un anno di soggiorno, ma gli sarà necessario un periodo di oltre tre anni, fino al giugno del 1779. In Sicilia Hoüel terrà un Journal, ovvero un diario diviso in più quaderni al quale affidare impressioni ed annotare itinerari e incontri. Servirà anche per tracciare veloci schizzi delle amate antichità e per redigere il testo dell'opera che pubblicherà. Dai "quaderni" si apprende, inoltre, che l'itinerario esposto nei quattro volumi sarà virtuale perché in realtà Hoüel visiterà alcune città più volte per osservare, durante l'anno, le festività o altri eventi. Rientrato a Parigi nell'estate del 1779, l'artista salda il suo debito col re offrendo quarantasei vedute eseguite a gouaches e oggi conservate al Louvre. Per pubblicare, però, il suo lavoro ha bisogno di un ulteriore finanziamento e vende perciò a Caterina II di Russia oltre cinquecento disegni e dipinti realizzati in Sicilia, parte dei quali i soli 264 superstiti si custodiscono all'Ermitage di San Pietroburgo. Del resto, in quegli anni l'abate Saint-Non aveva … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquarius
2017-06-01 18:10:17
Hirschfeld, C[hristian] C[ay] L[Lorenz] [Hrsg.]:
Braunschweig, in der Schulbuchhandlung, []. 6. Jahrgang. 13 cm. 16 Bl. 264 S. Mit 1 gefalteten Kupfertafel. Originalkarton (Softcover). Noch gut. Einband bestoßen, beschabt und berieben, mit Knicken. Rücken mit Fehlteilen. Seiten mit (Braun)Flecken u. Eck-Knicken. Der Kupfer zeigt das Sommer-Palais Ihrer Königl. Hoheit der regierenden Herzogin zu Braunschweig und Lüneburg. Inhalt: Detaillierter Kalender/julianisch u. russisch) der Jahre 1787 und 1788 m. Mondphasen, Sonnen- und Mondauf- und -untergang I. Gartenlitteratur von 1786 und 1787. II. Neueste Gartenberichte aus verschiedenen Ländern (Chile, Türkei, Liegnitz- Wohlansches Fürstentum, Nordhausen). III. Fortgänge und Verirrungen Des Gartengeschmacks. IV. Kleine Abhandlungen und Aufsätze. V. Vermischte Gartennachrichten. Namenseintrag v. alter Hand im Vs. (Willy Schumann, Herzogl. Obergärtner in Dessau) u. Eintrag vs. Titel. Dochnahl 71, nennt als Ort und Verlag Hamburg, Campe. Baumgärtel 152, Köhring 49. Lanckoronska-R. 130. Enslin/Engelmann 132. Dies wichtige Dokument der deutschsprachigen Gartenkultur gewinnnt seine Bedeutung nicht nur durch die stimmungsvollen Abhandlungen am Vorabend der Französischen Revolution, sondern auch durch die fachgerechten Rezensionen der zeitgen. Gartenliteratur. Sprache: Deutsch. Bitte beachten: Die angegebenen Versandkosten gelten für den Versand als Büchersendung (bis 1 kg). Wiegen Buch und Verpackung mehr, können die Versandkosten innerhalb von Deutschland 5,00 Euro. Sie werden von uns vor Versand nochmals darauf hingewiesen. [Attributes: Soft Cover]
Bookseller: Bibliotheca Botanica [Adendorf, Germany]
______________________________________________________________________________


      Home     Wants Manager     Library Search     563 Years   Links     Contact      Search Help      Terms of Service      Privacy     


Copyright © 2019 viaLibri™ Limited. All rights reserved.