The viaLibri website requires cookies to work properly. You can find more information in our Terms of Service and Privacy Policy.

Displayed below are some selected recent viaLibri matches for books published in 1663
2020-01-18 07:34:27
Johannes BLAEU (Alkmaar 1571 - Amsterdam 1663)
1663. Opera tratta dal "Theatrum Civitatum et admirandorum Italiae", pubblicato ad Amsterdam nel 1663. Johannes Blaeu, durante la sua lunga attività editoriale pubblica tre volumi sulle città italiane. Nel 1663 i primi tre, suddivisi in Stato della Chiesa, Roma e Regno di Napoli e Sicilia. Alla sua morte i suoi eredi danno alla luce altri due volumi datati 1682 incentrati sulle città del Piemonte e della Savoia, poi ristmapti da altri editori nel 1693 e 1697. Il francese Pierre Mortier pubblica una ristampa nel 1704/5, intitolata "Nouveau Theatre de l'Italie". L'opera è in quattro volumi e comprende le lastre del Blaeu, ritoccate e modificate in piccola parte, integrate dall'aggiunta di numerose nuove mappe di proprio disegno, raffiguranti le città della parte settentrionale della penisola, racchiuse nel primo volume dell'opera. L'atlante del Mortier venne pubblicato con testo latino, francese ed olandese. La particolarità che differenzia le due edizioni di Blaeu e Mortier è rappresentata dal fatto che il testo non è al verso della singola mappa (che quindi è bianca nel retro), ma si trova all'inizio di ogni singolo volume. Il grande successo dell'opera diede origine ad un'ulteriore ristampa, praticamente identica, curata da R. Alberts ed edita nel 1724/5. Le opere tratte dalla prima edizione del Blaeu, 1663, sono caratterizzate dalla presenza del testo al verso e sono piuttorsto rare. Incisione in rame, in buono stato di conservazione. Bibliografia: Koeman pp. 332/338. Bird's-eye view of the city, taken from the "Theatrum Civitatum et admirandorum Italia". First edition of … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquarius [Italy]
2020-01-18 07:34:27
Johannes BLAEU (Alkmaar 1571 - Amsterdam 1663)
1663. "RISTAMPA di PIERRE MORTIER, 1704 circa. Opera per la prima volta pubblicata nel "Theatrum Civitatum et admirandorum Italiae", pubblicato ad Amsterdam nel 1663. Johannes Blaeu, durante la sua lunga attività editoriale pubblica tre volumi sulle città italiane. Nel 1663 i primi tre, suddivisi in Stato della Chiesa, Roma e Regno di Napoli e Sicilia. Alla sua morte i suoi eredi danno alla luce altri due volumi datati 1682 incentrati sulle città del Piemonte e della Savoia, poi ristampati da altri editori nel 1693 e 1697. Il francese Pierre Mortier pubblica una ristampa nel 1704/5, intitolata "Nouveau Theatre de l'Italie". L'opera è in quattro volumi e comprende le lastre del Blaeu, ritoccate e modificate in piccola parte, integrate dall'aggiunta di numerose nuove mappe di proprio disegno, raffiguranti le città della parte settentrionale della penisola, racchiuse nel primo volume dell'opera. L'atlante del Mortier venne pubblicato con testo latino, francese ed olandese. La particolarità che differenzia le due edizioni di Blaeu e Mortier è rappresentata dal fatto che il testo non è al verso della singola mappa (che quindi è bianca nel retro), ma si trova all'inizio di ogni singolo volume. Il grande successo dell'opera diede origine ad un'ulteriore ristampa, praticamente identica, curata da R. Alberts ed edita nel 1724/5. Le opere tratte dalla prima edizione del Blaeu, 1663, sono caratterizzate dalla presenza del testo al verso e sono piuttorsto rare. Incisione in rame, in buono stato di conservazione. Esemplare tratto dal ""Nouveau Theatre de l'Italie"" pubblicato ad Amsterd … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquarius [Italy]
2020-01-18 07:34:26
Johannes BLAEU (Alkmaar 1571 - Amsterdam 1663)
1663. "RISTAMPA di PIERRE MORTIER, 1704 circa. Opera per la prima volta pubblicata nel "Theatrum Civitatum et admirandorum Italiae", pubblicato ad Amsterdam nel 1663. Johannes Blaeu, durante la sua lunga attività editoriale pubblica tre volumi sulle città italiane. Nel 1663 i primi tre, suddivisi in Stato della Chiesa, Roma e Regno di Napoli e Sicilia. Alla sua morte i suoi eredi danno alla luce altri due volumi datati 1682 incentrati sulle città del Piemonte e della Savoia, poi ristampati da altri editori nel 1693 e 1697. Il francese Pierre Mortier pubblica una ristampa nel 1704/5, intitolata "Nouveau Theatre de l'Italie". L'opera è in quattro volumi e comprende le lastre del Blaeu, ritoccate e modificate in piccola parte, integrate dall'aggiunta di numerose nuove mappe di proprio disegno, raffiguranti le città della parte settentrionale della penisola, racchiuse nel primo volume dell'opera. L'atlante del Mortier venne pubblicato con testo latino, francese ed olandese. La particolarità che differenzia le due edizioni di Blaeu e Mortier è rappresentata dal fatto che il testo non è al verso della singola mappa (che quindi è bianca nel retro), ma si trova all'inizio di ogni singolo volume. Il grande successo dell'opera diede origine ad un'ulteriore ristampa, praticamente identica, curata da R. Alberts ed edita nel 1724/5. Le opere tratte dalla prima edizione del Blaeu, 1663, sono caratterizzate dalla presenza del testo al verso e sono piuttorsto rare. Incisione in rame, in buono stato di conservazione. Esemplare tratto dal ""Nouveau Theatre de l'Italie"" pubblicato ad Amsterd … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquarius [Italy]
2020-01-18 07:34:25
Johannes BLAEU (Alkmaar 1571 - Amsterdam 1663)
1663. "RISTAMPA di PIERRE MORTIER, 1704 circa. Opera per la prima volta pubblicata nel "Theatrum Civitatum et admirandorum Italiae", pubblicato ad Amsterdam nel 1663. Johannes Blaeu, durante la sua lunga attività editoriale pubblica tre volumi sulle città italiane. Nel 1663 i primi tre, suddivisi in Stato della Chiesa, Roma e Regno di Napoli e Sicilia. Alla sua morte i suoi eredi danno alla luce altri due volumi datati 1682 incentrati sulle città del Piemonte e della Savoia, poi ristampati da altri editori nel 1693 e 1697. Il francese Pierre Mortier pubblica una ristampa nel 1704/5, intitolata "Nouveau Theatre de l'Italie". L'opera è in quattro volumi e comprende le lastre del Blaeu, ritoccate e modificate in piccola parte, integrate dall'aggiunta di numerose nuove mappe di proprio disegno, raffiguranti le città della parte settentrionale della penisola, racchiuse nel primo volume dell'opera. L'atlante del Mortier venne pubblicato con testo latino, francese ed olandese. La particolarità che differenzia le due edizioni di Blaeu e Mortier è rappresentata dal fatto che il testo non è al verso della singola mappa (che quindi è bianca nel retro), ma si trova all'inizio di ogni singolo volume. Il grande successo dell'opera diede origine ad un'ulteriore ristampa, praticamente identica, curata da R. Alberts ed edita nel 1724/5. Le opere tratte dalla prima edizione del Blaeu, 1663, sono caratterizzate dalla presenza del testo al verso e sono piuttorsto rare. Incisione in rame, in buono stato di conservazione. Esemplare tratto dal ""Nouveau Theatre de l'Italie"" pubblicato ad Amsterd … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquarius [Italy]
2020-01-18 07:34:25
Pierre MORTIER (1661 - 1711)
1663. "Esemplare tratto dal primo volume del ""Nouveau Theatre de l'Italie"" pubblicato ad Amsterdam nel 1704/5 e nel 1724, quale integrazione al progetto di Johannes Baleu, iniziato nel 1663, del grande ""libro delle città"", manchevole delle piante di gran parte della parte settentrionale della penisola. Il Blaeu, durante la sua lunga attività editoriale pubblica tre volumi sulle città italiane. Nel 1663 i primi tre, suddivisi in Stato della Chiesa, Roma e Regno di Napoli e Sicilia. Alla sua morte i suoi eredi danno alla luce altri due volumi datati 1682 incentrati sulle città del Piemonte e della Savoia, poi ristampati da altri editori nel 1693 e 1697. Il francese Pierre Mortier pubblica una ristampa nel 1704/5, intitolata "Nouveau Theatre de l'Italie". L'opera è in quattro volumi e comprende le lastre del Blaeu, ritoccate e modificate in piccola parte, integrate dall'aggiunta di numerose nuove mappe di proprio disegno, raffiguranti le città della parte settentrionale della penisola, racchiuse nel primo volume dell'opera. L'atlante del Mortier venne pubblicato con testo latino, francese ed olandese. La particolarità che differenzia le due edizioni di Blaeu e Mortier è rappresentata dal fatto che il testo non è al verso della singola mappa (che quindi è bianca nel retro), ma si trova all'inizio di ogni singolo volume. Il grande successo dell'opera diede origine ad un'ulteriore ristampa, praticamente identica, curata da R. Alberts ed edita nel 1724/5. Incisione in rame, in buono stato di conservazione. Bibliografia: Cremonini pp. 83-90." Map taken from the first volume of … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquarius [Italy]
2020-01-18 07:34:24
Johannes BLAEU (Alkmaar 1571 - Amsterdam 1663)
1663. "RISTAMPA di PIERRE MORTIER, 1704 circa. Opera per la prima volta pubblicata nel "Theatrum Civitatum et admirandorum Italiae", pubblicato ad Amsterdam nel 1663. Johannes Blaeu, durante la sua lunga attività editoriale pubblica tre volumi sulle città italiane. Nel 1663 i primi tre, suddivisi in Stato della Chiesa, Roma e Regno di Napoli e Sicilia. Alla sua morte i suoi eredi danno alla luce altri due volumi datati 1682 incentrati sulle città del Piemonte e della Savoia, poi ristampati da altri editori nel 1693 e 1697. Il francese Pierre Mortier pubblica una ristampa nel 1704/5, intitolata "Nouveau Theatre de l'Italie". L'opera è in quattro volumi e comprende le lastre del Blaeu, ritoccate e modificate in piccola parte, integrate dall'aggiunta di numerose nuove mappe di proprio disegno, raffiguranti le città della parte settentrionale della penisola, racchiuse nel primo volume dell'opera. L'atlante del Mortier venne pubblicato con testo latino, francese ed olandese. La particolarità che differenzia le due edizioni di Blaeu e Mortier è rappresentata dal fatto che il testo non è al verso della singola mappa (che quindi è bianca nel retro), ma si trova all'inizio di ogni singolo volume. Il grande successo dell'opera diede origine ad un'ulteriore ristampa, praticamente identica, curata da R. Alberts ed edita nel 1724/5. Le opere tratte dalla prima edizione del Blaeu, 1663, sono caratterizzate dalla presenza del testo al verso e sono piuttorsto rare. Incisione in rame, in buono stato di conservazione. Esemplare tratto dal ""Nouveau Theatre de l'Italie"" pubblicato ad Amsterd … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquarius [Italy]
2020-01-18 07:34:24
Johannes BLAEU (Alkmaar 1571 - Amsterdam 1663)
1663. "RISTAMPA di PIERRE MORTIER, 1704 circa. Opera per la prima volta pubblicata nel "Theatrum Civitatum et admirandorum Italiae", pubblicato ad Amsterdam nel 1663. Johannes Blaeu, durante la sua lunga attività editoriale pubblica tre volumi sulle città italiane. Nel 1663 i primi tre, suddivisi in Stato della Chiesa, Roma e Regno di Napoli e Sicilia. Alla sua morte i suoi eredi danno alla luce altri due volumi datati 1682 incentrati sulle città del Piemonte e della Savoia, poi ristampati da altri editori nel 1693 e 1697. Il francese Pierre Mortier pubblica una ristampa nel 1704/5, intitolata "Nouveau Theatre de l'Italie". L'opera è in quattro volumi e comprende le lastre del Blaeu, ritoccate e modificate in piccola parte, integrate dall'aggiunta di numerose nuove mappe di proprio disegno, raffiguranti le città della parte settentrionale della penisola, racchiuse nel primo volume dell'opera. L'atlante del Mortier venne pubblicato con testo latino, francese ed olandese. La particolarità che differenzia le due edizioni di Blaeu e Mortier è rappresentata dal fatto che il testo non è al verso della singola mappa (che quindi è bianca nel retro), ma si trova all'inizio di ogni singolo volume. Il grande successo dell'opera diede origine ad un'ulteriore ristampa, praticamente identica, curata da R. Alberts ed edita nel 1724/5. Le opere tratte dalla prima edizione del Blaeu, 1663, sono caratterizzate dalla presenza del testo al verso e sono piuttorsto rare. Incisione in rame, in buono stato di conservazione. Esemplare tratto dal ""Nouveau Theatre de l'Italie"" pubblicato ad Amsterd … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquarius [Italy]
2020-01-18 07:34:23
Johannes BLAEU (Alkmaar 1571 - Amsterdam 1663)
1663. "RISTAMPA di PIERRE MORTIER, 1704 circa. Opera per la prima volta pubblicata nel "Theatrum Civitatum et admirandorum Italiae", pubblicato ad Amsterdam nel 1663. Johannes Blaeu, durante la sua lunga attività editoriale pubblica tre volumi sulle città italiane. Nel 1663 i primi tre, suddivisi in Stato della Chiesa, Roma e Regno di Napoli e Sicilia. Alla sua morte i suoi eredi danno alla luce altri due volumi datati 1682 incentrati sulle città del Piemonte e della Savoia, poi ristampati da altri editori nel 1693 e 1697. Il francese Pierre Mortier pubblica una ristampa nel 1704/5, intitolata "Nouveau Theatre de l'Italie". L'opera è in quattro volumi e comprende le lastre del Blaeu, ritoccate e modificate in piccola parte, integrate dall'aggiunta di numerose nuove mappe di proprio disegno, raffiguranti le città della parte settentrionale della penisola, racchiuse nel primo volume dell'opera. L'atlante del Mortier venne pubblicato con testo latino, francese ed olandese. La particolarità che differenzia le due edizioni di Blaeu e Mortier è rappresentata dal fatto che il testo non è al verso della singola mappa (che quindi è bianca nel retro), ma si trova all'inizio di ogni singolo volume. Il grande successo dell'opera diede origine ad un'ulteriore ristampa, praticamente identica, curata da R. Alberts ed edita nel 1724/5. Le opere tratte dalla prima edizione del Blaeu, 1663, sono caratterizzate dalla presenza del testo al verso e sono piuttorsto rare. Incisione in rame, in buono stato di conservazione. Esemplare tratto dal ""Nouveau Theatre de l'Italie"" pubblicato ad Amsterd … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquarius [Italy]
2020-01-18 07:34:23
Pierre MORTIER (1661 - 1711)
1663. "Esemplare tratto dal primo volume del ""Nouveau Theatre de l'Italie"" pubblicato ad Amsterdam nel 1704/5 e nel 1724, quale integrazione al progetto di Johannes Baleu, iniziato nel 1663, del grande ""libro delle città"", manchevole delle piante di gran parte della parte settentrionale della penisola. Il Blaeu, durante la sua lunga attività editoriale pubblica tre volumi sulle città italiane. Nel 1663 i primi tre, suddivisi in Stato della Chiesa, Roma e Regno di Napoli e Sicilia. Alla sua morte i suoi eredi danno alla luce altri due volumi datati 1682 incentrati sulle città del Piemonte e della Savoia, poi ristampati da altri editori nel 1693 e 1697. Il francese Pierre Mortier pubblica una ristampa nel 1704/5, intitolata "Nouveau Theatre de l'Italie". L'opera è in quattro volumi e comprende le lastre del Blaeu, ritoccate e modificate in piccola parte, integrate dall'aggiunta di numerose nuove mappe di proprio disegno, raffiguranti le città della parte settentrionale della penisola, racchiuse nel primo volume dell'opera. L'atlante del Mortier venne pubblicato con testo latino, francese ed olandese. La particolarità che differenzia le due edizioni di Blaeu e Mortier è rappresentata dal fatto che il testo non è al verso della singola mappa (che quindi è bianca nel retro), ma si trova all'inizio di ogni singolo volume. Il grande successo dell'opera diede origine ad un'ulteriore ristampa, praticamente identica, curata da R. Alberts ed edita nel 1724/5. Incisione in rame, in buono stato di conservazione. Bibliografia: Cremonini pp. 83-90." Map taken from the first volume of … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquarius [Italy]
2020-01-18 07:34:22
Johannes BLAEU (Alkmaar 1571 - Amsterdam 1663)
1663. "RISTAMPA di PIERRE MORTIER, 1704 circa. Opera per la prima volta pubblicata nel "Theatrum Civitatum et admirandorum Italiae", pubblicato ad Amsterdam nel 1663. Johannes Blaeu, durante la sua lunga attività editoriale pubblica tre volumi sulle città italiane. Nel 1663 i primi tre, suddivisi in Stato della Chiesa, Roma e Regno di Napoli e Sicilia. Alla sua morte i suoi eredi danno alla luce altri due volumi datati 1682 incentrati sulle città del Piemonte e della Savoia, poi ristampati da altri editori nel 1693 e 1697. Il francese Pierre Mortier pubblica una ristampa nel 1704/5, intitolata "Nouveau Theatre de l'Italie". L'opera è in quattro volumi e comprende le lastre del Blaeu, ritoccate e modificate in piccola parte, integrate dall'aggiunta di numerose nuove mappe di proprio disegno, raffiguranti le città della parte settentrionale della penisola, racchiuse nel primo volume dell'opera. L'atlante del Mortier venne pubblicato con testo latino, francese ed olandese. La particolarità che differenzia le due edizioni di Blaeu e Mortier è rappresentata dal fatto che il testo non è al verso della singola mappa (che quindi è bianca nel retro), ma si trova all'inizio di ogni singolo volume. Il grande successo dell'opera diede origine ad un'ulteriore ristampa, praticamente identica, curata da R. Alberts ed edita nel 1724/5. Le opere tratte dalla prima edizione del Blaeu, 1663, sono caratterizzate dalla presenza del testo al verso e sono piuttorsto rare. Incisione in rame, in buono stato di conservazione. Esemplare tratto dal ""Nouveau Theatre de l'Italie"" pubblicato ad Amsterd … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquarius [Italy]
2020-01-18 07:34:19
Johannes BLAEU (Alkmaar 1571 - Amsterdam 1663)
1663. "RISTAMPA di PIERRE MORTIER, 1704 circa. Opera per la prima volta pubblicata nel "Theatrum Civitatum et admirandorum Italiae", pubblicato ad Amsterdam nel 1663. Johannes Blaeu, durante la sua lunga attività editoriale pubblica tre volumi sulle città italiane. Nel 1663 i primi tre, suddivisi in Stato della Chiesa, Roma e Regno di Napoli e Sicilia. Alla sua morte i suoi eredi danno alla luce altri due volumi datati 1682 incentrati sulle città del Piemonte e della Savoia, poi ristampati da altri editori nel 1693 e 1697. Il francese Pierre Mortier pubblica una ristampa nel 1704/5, intitolata "Nouveau Theatre de l'Italie". L'opera è in quattro volumi e comprende le lastre del Blaeu, ritoccate e modificate in piccola parte, integrate dall'aggiunta di numerose nuove mappe di proprio disegno, raffiguranti le città della parte settentrionale della penisola, racchiuse nel primo volume dell'opera. L'atlante del Mortier venne pubblicato con testo latino, francese ed olandese. La particolarità che differenzia le due edizioni di Blaeu e Mortier è rappresentata dal fatto che il testo non è al verso della singola mappa (che quindi è bianca nel retro), ma si trova all'inizio di ogni singolo volume. Il grande successo dell'opera diede origine ad un'ulteriore ristampa, praticamente identica, curata da R. Alberts ed edita nel 1724/5. Le opere tratte dalla prima edizione del Blaeu, 1663, sono caratterizzate dalla presenza del testo al verso e sono piuttorsto rare. Incisione in rame, in buono stato di conservazione. Esemplare tratto dal ""Nouveau Theatre de l'Italie"" pubblicato ad Amsterd … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquarius [Italy]
2020-01-18 07:34:18
Johannes BLAEU (Alkmaar 1571 - Amsterdam 1663)
1663. "RISTAMPA di PIERRE MORTIER, 1704 circa. Magnifica coloritura. L'Opera per la prima volta INSERITA nel "Theatrum Civitatum et admirandorum Italiae", pubblicato ad Amsterdam nel 1663. Johannes Blaeu, durante la sua lunga attività editoriale pubblica tre volumi sulle città italiane. Nel 1663 i primi tre, suddivisi in Stato della Chiesa, Roma e Regno di Napoli e Sicilia. Alla sua morte i suoi eredi danno alla luce altri due volumi datati 1682 incentrati sulle città del Piemonte e della Savoia, poi ristampati da altri editori nel 1693 e 1697. Il francese Pierre Mortier pubblica una ristampa nel 1704/5, intitolata "Nouveau Theatre de l'Italie". L'opera è in quattro volumi e comprende le lastre del Blaeu, ritoccate e modificate in piccola parte, integrate dall'aggiunta di numerose nuove mappe di proprio disegno, raffiguranti le città della parte settentrionale della penisola, racchiuse nel primo volume dell'opera. L'atlante del Mortier venne pubblicato con testo latino, francese ed olandese. La particolarità che differenzia le due edizioni di Blaeu e Mortier è rappresentata dal fatto che il testo non è al verso della singola mappa (che quindi è bianca nel retro), ma si trova all'inizio di ogni singolo volume. Il grande successo dell'opera diede origine ad un'ulteriore ristampa, praticamente identica, curata da R. Alberts ed edita nel 1724/5. Le opere tratte dalla prima edizione del Blaeu, 1663, sono caratterizzate dalla presenza del testo al verso e sono piuttorsto rare. Incisione in rame, finemente colorata a mano, in buono stato di conservazione. Esemplare tratto dal ""No … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquarius [Italy]
2020-01-18 07:34:17
Johannes BLAEU (Alkmaar 1571 - Amsterdam 1663)
1663. "Pianta prospettica con alzati verticali della città, incisa da Bastaien Stopendaal per l'editore Johannes Blaeu. Si tratta di una derivazione della grande carta di Alessandro Baratta, edita da Giovanni Orlandi nel 1629 Esemplare tratto dal ""Nouveau Theatre de l'Italie"" pubblicato ad Amsterdam nel 1704/5 o nel 1724. Opera per la prima volta pubblicata nel "Theatrum Civitatum et admirandorum Italiae", edito ad Amsterdam nel 1663. Johannes Blaeu, durante la sua lunga attività editoriale pubblica tre volumi sulle città italiane. Nel 1663 i primi tre, suddivisi in Stato della Chiesa, Roma e Regno di Napoli e Sicilia. Alla sua morte i suoi eredi danno alla luce altri due volumi datati 1682 incentrati sulle città del Piemonte e della Savoia, poi ristampati da altri editori nel 1693 e 1697. Il francese Pierre Mortier pubblica una ristampa nel 1704/5, intitolata "Nouveau Theatre de l'Italie". L'opera è in quattro volumi e comprende le lastre del Blaeu, ritoccate e modificate in piccola parte, integrate dall'aggiunta di numerose nuove mappe di proprio disegno, raffiguranti le città della parte settentrionale della penisola, racchiuse nel primo volume dell'opera. L'atlante del Mortier venne pubblicato con testo latino, francese ed olandese. La particolarità che differenzia le due edizioni di Blaeu e Mortier è rappresentata dal fatto che il testo non è al verso della singola mappa (che quindi è bianca nel retro), ma si trova all'inizio di ogni singolo volume. Il grande successo dell'opera diede origine ad un'ulteriore ristampa, praticamente identica, curata da R. Alberts ed ed … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquarius [Italy]
2020-01-17 17:23:15
FOTO NELLA DESCRIZIONE OGGETTO. CATALOGO COMPLETO SU WWW.COPERNICUM.IT. 1663. AIA - ANATOMIA DEL BARTOLINO Tommaso Bartolino - Thomas Bartholin - Thomas Bartholinus 1663, Ex Typographia Adriani Vlacq Formato: Altro Tipo di rilegatura: Piena pergamena Condizione: Buone, lievi segni di usura Pagine: pp.(12)592(16) Illustrazioni: Incisioni e Tavole ripiegate Descrizione ... Condizioni 1445) 1663.AIA-ANATOMIA DEL BARTOLINO THOMAE BARTHOLINI CASP. FIL. ANATOMIA EX CASPARI BARTHOLINI PARENTIS INSTITUTIONIBUS OMNIUMQUE RECENTIORUM & PROPRIIS OBSERVATIONIBUS QUARTUM AD SANGUINIS CIRCULATIONEM REFORMATA CUM ICONIBUS NOVIS ACCURATISSIMIS : ACCESSIT HUIC POSTREMAE EDITIONI TH.BARTHOLINI APPENDIX DE LACTEIS THORACICIS & VASIS LYMPHATICIS. Hagae-Comitis.Ex Typographia Adriani Vlacq MDCLXIII Cm.13x20;pp.(12)592(16);lingua latina;rilegatura originale in tutta pergamena rigida con unghie salva-tagli con nervi incisi al dorso e titolo manoscritto;grande capolettera xilografico all'incipit;ritratto calcografico del Bartolini firmato dal pittore Carl.van Mander e dall'incisore Jacob van Meurs;testatine e finalini xilografici;66 incisioni calcografiche nel testo e 8 più volte ripiegate fuori testo di cui 7 ripiegate verticalmente;grande ex-libris della "Bibliotheca Steckiana di Maximilianus Steck Doctor philosophiae naturalis habilitatus principia matematica" con incisi simboli musicali e massonici;firme di antiche appartenenze manoscritte con data, al recto della prima carta di risguardo;tracce d'uso ai piatti e buona conservazione all'interno;edizione non citata dal Graesse e non presente al … [Click Below for Full Description]
Bookseller: De Re Militari 1472 (lgl_68) [Santarcangelo di Romagna, RN, IT]
2020-01-16 07:41:36
Johannes BLAEU (Alkmaar 1571 - Amsterdam 1663)
1663. "RARA PRIMA EDIZIONE Opera tratta dal ""Theatrum Civitatum et admirandorum Italiae"", pubblicato ad Amsterdam nel 1663. Johannes Blaeu, durante la sua lunga attività editoriale pubblica tre volumi sulle città italiane. Nel 1663 i primi tre, suddivisi in Stato della Chiesa, Roma e Regno di Napoli e Sicilia. Alla sua morte i suoi eredi danno alla luce altri due volumi datati 1682 incentrati sulle città del Piemonte e della Savoia, poi ristmapti da altri editori nel 1693 e 1697. Le opere tratte dalla prima edizione del Blaeu, 1663, sono caratterizzate dalla presenza del testo al verso e sono piuttosto rare. Incisione in rame, in buono stato di conservazione. Bibliografia: Koeman pp. 332/338." - From the Theatrum Civitatum et admirandorum Italiae, published in Amsterdam in 1663. In his long lasting working life, Johannes Blaeu published three books on Italian cities. In 1663 he published the volumes divided as follows: Papal State, Rome and the Reign of Naples. After his death, in 1682, his heirs published two more volumes, about the cities of Piedmont and Savoy, reissued afterwards in 1693 and 1697 by other publishers. The French publisher Pierre Mortier reissued some plates in 1704/5, with the title of Nouveau Theatre de l'Italie. The collection is made of four volumes, which include Blaeu's plates, though slightly changed and modified; with them, there are also many new maps drawn by Mortier himslef, depicting the cities of Northern Italy, published in the first volume. Mortier's atlas was published with Latin, French and Dutch text. The main difference between Blaeu's … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquarius [Italy]
2020-01-16 04:49:06
Bartoli Daniello
1663. [Viaggi Gesuiti](cm. 36,5)Piena pergamena originale, nervi e tassello in pelle con titolo in oro al dorso. -cc.4nn., pp.1152, cc.4 nn., con indice ed errata. Prima edizione completa di questa importante raccolta della storia della compagnia di Giesù basata sulle narrazioni dei missionari nei vari paesi con usanze, riti, costumi, notizie geografiche ecc. per notizie biografiche e confronti con le varie edizioni vedi De Backer - Sommervogel vol. I 965. Alcune carte lievemente ombreggiate ma esemplare molto bello, fresco e marginoso. Completo anche del quarto libro in fine. * Gamba 1773; * Razzolini 41; * Piantanida 4905; *Brunet I 683; * Graesse I 303; * BM. STC. Italian I 79.
Bookseller: LibriAntichiArezzo-FC Edizioni (studio.bibliografico.libri.antichi.arezzo) [ Arezzo, IT]
2020-01-15 23:29:09
Georg Philipp Finckh
1663. "Bell'esempio della versione realizzata da G. B. Flinckh, della celeberrima mappa di Baviera di Apian, del 1563. La mappa della Baviera di Apian è considerata un monumento pionieristico della cartografia moderna. Nel 1554, il duca Alberto di Baviera commissiona a Philip Apian (figlio del famoso matematico e cosmografo Pietro Apian) la realizzazione di una mappa geografica di Baviera per la Bairische Chronik di Johannes Aventinus scritta tra il 1526 e il 1533 Per i successivi 7 anni, Apian viaggiò attraverso l'Alta e Bassa Baviera, effettuando un rilievo del paesaggio basato sui metodi della trigonometria e triangolazione, creando così la prima mappa di un intero Paese con questo sistema. Trascorse poi i due anni successivi per realizzare il suo capolavoro, pubblicato nel 1563: una mappa di dimensioni 5 x 5 metri. in scala 1: 45.000, che è stato poi colorato da Bartel Refinger. Philip Apian (1531-1589) è stato successore di suo padre Pietro alla cattedra di matematica presso l'Università di Ingolstadt e il primo cartografo a produrre una mappa dell'intera Baviera. Una versione più piccola del territorio dell'intera Baviera, basata sulla carta Apian 1563, fu redatta nel 1568 Le mappe successive di Baviera erano di solito versioni diverse dell'opera di Apian, modificate nelle iscrizioni e/o negli elementi decorativi, di volta in volta aggiornati. La mappa era così precisa che non sono stati effettuati ulteriori rilievi del territorio fino agli inizi del XIX secolo. Inoltre, l'autore riporta anche anche il luogo dove suo fratello morì, dopo essere caduto da cavallo, indic … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquarius [Italy]
2020-01-15 21:26:36
Nani Battista
1663. [Venezia] (cm.25) bella piena pergamena originale, titolo calligrafato al dorso.-- cc. 4 nn., pp. 744, cc. 12 nn. Frontis e testo completamente inquadrato. Grande xilografia al frontis, fregi e capilettera molto eleganti. Apparsa nel 1662, ebbe grande successo e tante ristampe. Ricche sono anche le notizie sulla Francia, Canada e Dalmazia. Edizione rara, manca a Platner, Fossati-Bellani, Autori Italiani del '600, Choix, Brunet e Bm. Stc. Italian XVII Cent. Esemplare bellissimo e fresco. * Lozzi 6072 in nota; * Michel-Michel VI 9; * Graesse VI 644; * Cicogna 574; * Bruni-Evans " In Cambridge " 3614.
Bookseller: LibriAntichiArezzo-FC Edizioni (studio.bibliografico.libri.antichi.arezzo) [ Arezzo, IT]
2020-01-15 17:02:18
Johannes BLAEU (Alkmaar 1571 - Amsterdam 1663)
1663. "RISTAMPA di PIERRE MORTIER, 1704 circa. Opera per la prima volta pubblicata nel "Theatrum Civitatum et admirandorum Italiae", pubblicato ad Amsterdam nel 1663. Johannes Blaeu, durante la sua lunga attività editoriale pubblica tre volumi sulle città italiane. Nel 1663 i primi tre, suddivisi in Stato della Chiesa, Roma e Regno di Napoli e Sicilia. Alla sua morte i suoi eredi danno alla luce altri due volumi datati 1682 incentrati sulle città del Piemonte e della Savoia, poi ristampati da altri editori nel 1693 e 1697. Il francese Pierre Mortier pubblica una ristampa nel 1704/5, intitolata "Nouveau Theatre de l'Italie". L'opera è in quattro volumi e comprende le lastre del Blaeu, ritoccate e modificate in piccola parte, integrate dall'aggiunta di numerose nuove mappe di proprio disegno, raffiguranti le città della parte settentrionale della penisola, racchiuse nel primo volume dell'opera. L'atlante del Mortier venne pubblicato con testo latino, francese ed olandese. La particolarità che differenzia le due edizioni di Blaeu e Mortier è rappresentata dal fatto che il testo non è al verso della singola mappa (che quindi è bianca nel retro), ma si trova all'inizio di ogni singolo volume. Il grande successo dell'opera diede origine ad un'ulteriore ristampa, praticamente identica, curata da R. Alberts ed edita nel 1724/5. Le opere tratte dalla prima edizione del Blaeu, 1663, sono caratterizzate dalla presenza del testo al verso e sono piuttorsto rare. Incisione in rame, in buono stato di conservazione. Esemplare tratto dal ""Nouveau Theatre de l'Italie"" pubblicato ad Amsterd … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquarius [Italy]
2020-01-15 17:02:18
Johannes BLAEU (Alkmaar 1571 - Amsterdam 1663)
1663. RARA PRIMA EDIZIONE Opera tratta dal "Theatrum Civitatum et admirandorum Italiae", pubblicato ad Amsterdam nel 1663. Johannes Blaeu, durante la sua lunga attività editoriale pubblica tre volumi sulle città italiane. Nel 1663 i primi tre, suddivisi in Stato della Chiesa, Roma e Regno di Napoli e Sicilia. Alla sua morte i suoi eredi danno alla luce altri due volumi datati 1682 incentrati sulle città del Piemonte e della Savoia, poi ristmapti da altri editori nel 1693 e 1697. Le opere tratte dalla prima edizione del Blaeu, 1663, sono caratterizzate dalla presenza del testo al verso e sono piuttorsto rare. Incisione in rame, in buono stato di conservazione. Rara. RARE FIRST EDITION Cremonini pp. 49-52, 39; Koeman pp. 332/338.
Bookseller: Libreria Antiquarius [Italy]
2020-01-15 11:46:03
Blume, Jacob (Blum, Jakob):
Jacob Siverts - Christian Dürren, Speyer / Nicolaus Heyll, Mäyntz / 1663, 1665, 1654, 1659. 9 Bl., 284 S., 20 Bl. / (2), 50 S. / Holzschnitt-Titelblatt, 64 S., 27 Bl. / 1 Bl., 46 S., 1 Bl., Einband stärker bestoßen und beschabt, Rücken etwas beschädigt / eingerissen, Innendeckel fleckig und mit altem Wasserrand, hinterer Deckel und die letzten Blätter mit Wurmgang, Papier altersbedingt gebräunt, innen ansonsten gut erhaltenes Exemplar, (Reichskammergerichtsordnung, Reichskammergericht, Heiliges Römisches Reich Deutscher Nation, Justiz, Staatsrecht, Rechtsprechung, Gerichtsordnung, Reichstag, Regensburg, Abschied, Dreißigjähriger Krieg, Frieden zu Osnabrück und Münster, Bestimmungen) Sprache: Deutsch Gewicht in Gramm: 1500 Gr.-4°. (ca. 19,5 x 31,5 cm), Ganzledereinband der Zeit auf vier Bünden,
Bookseller: Antiquariat An der Vikarie [Grafschaft-Leimersdorf, Germany]
2020-01-12 21:10:21
Georg Philipp Finckh
1663. "Bell'esempio della versione realizzata da G. B. Flinckh, della celeberrima mappa di Baviera di Apian, del 1563. La mappa della Baviera di Apian è considerata un monumento pionieristico della cartografia moderna. Nel 1554, il duca Alberto di Baviera commissiona a Philip Apian (figlio del famoso matematico e cosmografo Pietro Apian) la realizzazione di una mappa geografica di Baviera per la Bairische Chronik di Johannes Aventinus scritta tra il 1526 e il 1533 Per i successivi 7 anni, Apian viaggiò attraverso l'Alta e Bassa Baviera, effettuando un rilievo del paesaggio basato sui metodi della trigonometria e triangolazione, creando così la prima mappa di un intero Paese con questo sistema. Trascorse poi i due anni successivi per realizzare il suo capolavoro, pubblicato nel 1563: una mappa di dimensioni 5 x 5 metri. in scala 1: 45.000, che è stato poi colorato da Bartel Refinger. Philip Apian (1531-1589) è stato successore di suo padre Pietro alla cattedra di matematica presso l'Università di Ingolstadt e il primo cartografo a produrre una mappa dell'intera Baviera. Una versione più piccola del territorio dell'intera Baviera, basata sulla carta Apian 1563, fu redatta nel 1568 Le mappe successive di Baviera erano di solito versioni diverse dell'opera di Apian, modificate nelle iscrizioni e/o negli elementi decorativi, di volta in volta aggiornati. La mappa era così precisa che non sono stati effettuati ulteriori rilievi del territorio fino agli inizi del XIX secolo. Inoltre, l'autore riporta anche anche il luogo dove suo fratello morì, dopo essere caduto da cavallo, indic … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquarius [Italy]
2020-01-11 23:44:17
Johannes BLAEU (Alkmaar 1571 - Amsterdam 1663)
1663. "RARA PRIMA EDIZIONE Opera tratta dal ""Theatrum Civitatum et admirandorum Italiae"", pubblicato ad Amsterdam nel 1663. Johannes Blaeu, durante la sua lunga attività editoriale pubblica tre volumi sulle città italiane. Nel 1663 i primi tre, suddivisi in Stato della Chiesa, Roma e Regno di Napoli e Sicilia. Alla sua morte i suoi eredi danno alla luce altri due volumi datati 1682 incentrati sulle città del Piemonte e della Savoia, poi ristmapti da altri editori nel 1693 e 1697. Le opere tratte dalla prima edizione del Blaeu, 1663, sono caratterizzate dalla presenza del testo al verso e sono piuttosto rare. Incisione in rame, in buono stato di conservazione. Bibliografia: Koeman pp. 332/338." - From the Theatrum Civitatum et admirandorum Italiae, published in Amsterdam in 1663. In his long lasting working life, Johannes Blaeu published three books on Italian cities. In 1663 he published the volumes divided as follows: Papal State, Rome and the Reign of Naples. After his death, in 1682, his heirs published two more volumes, about the cities of Piedmont and Savoy, reissued afterwards in 1693 and 1697 by other publishers. The French publisher Pierre Mortier reissued some plates in 1704/5, with the title of Nouveau Theatre de l'Italie. The collection is made of four volumes, which include Blaeu's plates, though slightly changed and modified; with them, there are also many new maps drawn by Mortier himslef, depicting the cities of Northern Italy, published in the first volume. Mortier's atlas was published with Latin, French and Dutch text. The main difference between Blaeu's … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquarius [Italy]
2020-01-11 14:53:25
Johannes BLAEU (Alkmaar 1571 - Amsterdam 1663)
1663. "RARA PRIMA EDIZIONE Opera tratta dal ""Theatrum Civitatum et admirandorum Italiae"", pubblicato ad Amsterdam nel 1663. Johannes Blaeu, durante la sua lunga attività editoriale pubblica tre volumi sulle città italiane. Nel 1663 i primi tre, suddivisi in Stato della Chiesa, Roma e Regno di Napoli e Sicilia. Alla sua morte i suoi eredi danno alla luce altri due volumi datati 1682 incentrati sulle città del Piemonte e della Savoia, poi ristmapti da altri editori nel 1693 e 1697. Le opere tratte dalla prima edizione del Blaeu, 1663, sono caratterizzate dalla presenza del testo al verso e sono piuttosto rare. Incisione in rame, in buono stato di conservazione. Bibliografia: Koeman pp. 332/338." - From the Theatrum Civitatum et admirandorum Italiae, published in Amsterdam in 1663. In his long lasting working life, Johannes Blaeu published three books on Italian cities. In 1663 he published the volumes divided as follows: Papal State, Rome and the Reign of Naples. After his death, in 1682, his heirs published two more volumes, about the cities of Piedmont and Savoy, reissued afterwards in 1693 and 1697 by other publishers. The French publisher Pierre Mortier reissued some plates in 1704/5, with the title of Nouveau Theatre de l'Italie. The collection is made of four volumes, which include Blaeu's plates, though slightly changed and modified; with them, there are also many new maps drawn by Mortier himslef, depicting the cities of Northern Italy, published in the first volume. Mortier's atlas was published with Latin, French and Dutch text. The main difference between Blaeu's … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquarius [Italy]
2020-01-10 21:41:56
Johannes BLAEU (Alkmaar 1571 - Amsterdam 1663)
1663. RARA PRIMA EDIZIONE Opera tratta dal "Theatrum Civitatum et admirandorum Italiae", pubblicato ad Amsterdam nel 1663. Johannes Blaeu, durante la sua lunga attività editoriale pubblica tre volumi sulle città italiane. Nel 1663 i primi tre, suddivisi in Stato della Chiesa, Roma e Regno di Napoli e Sicilia. Alla sua morte i suoi eredi danno alla luce altri due volumi datati 1682 incentrati sulle città del Piemonte e della Savoia, poi ristmapti da altri editori nel 1693 e 1697. Le opere tratte dalla prima edizione del Blaeu, 1663, sono caratterizzate dalla presenza del testo al verso e sono piuttorsto rare. Incisione in rame, in buono stato di conservazione. Rara. RARE FIRST EDITION Cremonini pp. 49-52, 39; Koeman pp. 332/338.
Bookseller: Libreria Antiquarius [Italy]
2020-01-10 19:34:26
Johannes BLAEU (Alkmaar 1571 - Amsterdam 1663)
1663. "RARA PRIMA EDIZIONE Opera tratta dal ""Theatrum Civitatum et admirandorum Italiae"", pubblicato ad Amsterdam nel 1663. Johannes Blaeu, durante la sua lunga attività editoriale pubblica tre volumi sulle città italiane. Nel 1663 i primi tre, suddivisi in Stato della Chiesa, Roma e Regno di Napoli e Sicilia. Alla sua morte i suoi eredi danno alla luce altri due volumi datati 1682 incentrati sulle città del Piemonte e della Savoia, poi ristmapti da altri editori nel 1693 e 1697. Le opere tratte dalla prima edizione del Blaeu, 1663, sono caratterizzate dalla presenza del testo al verso e sono piuttosto rare. Incisione in rame, in buono stato di conservazione. Bibliografia: Koeman pp. 332/338." - From the Theatrum Civitatum et admirandorum Italiae, published in Amsterdam in 1663. In his long lasting working life, Johannes Blaeu published three books on Italian cities. In 1663 he published the volumes divided as follows: Papal State, Rome and the Reign of Naples. After his death, in 1682, his heirs published two more volumes, about the cities of Piedmont and Savoy, reissued afterwards in 1693 and 1697 by other publishers. The French publisher Pierre Mortier reissued some plates in 1704/5, with the title of Nouveau Theatre de l'Italie. The collection is made of four volumes, which include Blaeu's plates, though slightly changed and modified; with them, there are also many new maps drawn by Mortier himslef, depicting the cities of Northern Italy, published in the first volume. Mortier's atlas was published with Latin, French and Dutch text. The main difference between Blaeu's … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquarius [Italy]
2020-01-10 19:09:55
Johannes BLAEU (Alkmaar 1571 - Amsterdam 1663)
1663. Opera tratta dal "Theatrum Civitatum et admirandorum Italiae", pubblicato ad Amsterdam nel 1663. Johannes Blaeu, durante la sua lunga attività editoriale pubblica tre volumi sulle città italiane. Nel 1663 i primi tre, suddivisi in Stato della Chiesa, Roma e Regno di Napoli e Sicilia. Alla sua morte i suoi eredi danno alla luce altri due volumi datati 1682 incentrati sulle città del Piemonte e della Savoia, poi ristmapti da altri editori nel 1693 e 1697. Il francese Pierre Mortier pubblica una ristampa nel 1704/5, intitolata "Nouveau Theatre de l'Italie". L'opera è in quattro volumi e comprende le lastre del Blaeu, ritoccate e modificate in piccola parte, integrate dall'aggiunta di numerose nuove mappe di proprio disegno, raffiguranti le città della parte settentrionale della penisola, racchiuse nel primo volume dell'opera. L'atlante del Mortier venne pubblicato con testo latino, francese ed olandese. La particolarità che differenzia le due edizioni di Blaeu e Mortier è rappresentata dal fatto che il testo non è al verso della singola mappa (che quindi è bianca nel retro), ma si trova all'inizio di ogni singolo volume. Il grande successo dell'opera diede origine ad un'ulteriore ristampa, praticamente identica, curata da R. Alberts ed edita nel 1724/5. Le opere tratte dalla prima edizione del Blaeu, 1663, sono caratterizzate dalla presenza del testo al verso e sono piuttorsto rare. Incisione in rame, in buono stato di conservazione. Bibliografia: Koeman pp. 332/338. Bird's-eye view of the city, taken from the "Theatrum Civitatum et admirandorum Italia". First edition of … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquarius [Italy]
2020-01-10 19:09:55
Johannes BLAEU (Alkmaar 1571 - Amsterdam 1663)
1663. "RISTAMPA di PIERRE MORTIER, 1704 circa. Opera per la prima volta pubblicata nel "Theatrum Civitatum et admirandorum Italiae", pubblicato ad Amsterdam nel 1663. Johannes Blaeu, durante la sua lunga attività editoriale pubblica tre volumi sulle città italiane. Nel 1663 i primi tre, suddivisi in Stato della Chiesa, Roma e Regno di Napoli e Sicilia. Alla sua morte i suoi eredi danno alla luce altri due volumi datati 1682 incentrati sulle città del Piemonte e della Savoia, poi ristampati da altri editori nel 1693 e 1697. Il francese Pierre Mortier pubblica una ristampa nel 1704/5, intitolata "Nouveau Theatre de l'Italie". L'opera è in quattro volumi e comprende le lastre del Blaeu, ritoccate e modificate in piccola parte, integrate dall'aggiunta di numerose nuove mappe di proprio disegno, raffiguranti le città della parte settentrionale della penisola, racchiuse nel primo volume dell'opera. L'atlante del Mortier venne pubblicato con testo latino, francese ed olandese. La particolarità che differenzia le due edizioni di Blaeu e Mortier è rappresentata dal fatto che il testo non è al verso della singola mappa (che quindi è bianca nel retro), ma si trova all'inizio di ogni singolo volume. Il grande successo dell'opera diede origine ad un'ulteriore ristampa, praticamente identica, curata da R. Alberts ed edita nel 1724/5. Le opere tratte dalla prima edizione del Blaeu, 1663, sono caratterizzate dalla presenza del testo al verso e sono piuttorsto rare. Incisione in rame, in buono stato di conservazione. Esemplare tratto dal ""Nouveau Theatre de l'Italie"" pubblicato ad Amsterd … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquarius [Italy]
2020-01-10 19:09:54
Johannes BLAEU (Alkmaar 1571 - Amsterdam 1663)
1663. "RISTAMPA di PIERRE MORTIER, 1704 circa. Opera per la prima volta pubblicata nel "Theatrum Civitatum et admirandorum Italiae", pubblicato ad Amsterdam nel 1663. Johannes Blaeu, durante la sua lunga attività editoriale pubblica tre volumi sulle città italiane. Nel 1663 i primi tre, suddivisi in Stato della Chiesa, Roma e Regno di Napoli e Sicilia. Alla sua morte i suoi eredi danno alla luce altri due volumi datati 1682 incentrati sulle città del Piemonte e della Savoia, poi ristampati da altri editori nel 1693 e 1697. Il francese Pierre Mortier pubblica una ristampa nel 1704/5, intitolata "Nouveau Theatre de l'Italie". L'opera è in quattro volumi e comprende le lastre del Blaeu, ritoccate e modificate in piccola parte, integrate dall'aggiunta di numerose nuove mappe di proprio disegno, raffiguranti le città della parte settentrionale della penisola, racchiuse nel primo volume dell'opera. L'atlante del Mortier venne pubblicato con testo latino, francese ed olandese. La particolarità che differenzia le due edizioni di Blaeu e Mortier è rappresentata dal fatto che il testo non è al verso della singola mappa (che quindi è bianca nel retro), ma si trova all'inizio di ogni singolo volume. Il grande successo dell'opera diede origine ad un'ulteriore ristampa, praticamente identica, curata da R. Alberts ed edita nel 1724/5. Le opere tratte dalla prima edizione del Blaeu, 1663, sono caratterizzate dalla presenza del testo al verso e sono piuttorsto rare. Incisione in rame, in buono stato di conservazione. Esemplare tratto dal ""Nouveau Theatre de l'Italie"" pubblicato ad Amsterd … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquarius [Italy]
2020-01-10 19:09:54
Johannes BLAEU (Alkmaar 1571 - Amsterdam 1663)
1663. "RISTAMPA di PIERRE MORTIER, 1704 circa. Opera per la prima volta pubblicata nel "Theatrum Civitatum et admirandorum Italiae", pubblicato ad Amsterdam nel 1663. Johannes Blaeu, durante la sua lunga attività editoriale pubblica tre volumi sulle città italiane. Nel 1663 i primi tre, suddivisi in Stato della Chiesa, Roma e Regno di Napoli e Sicilia. Alla sua morte i suoi eredi danno alla luce altri due volumi datati 1682 incentrati sulle città del Piemonte e della Savoia, poi ristampati da altri editori nel 1693 e 1697. Il francese Pierre Mortier pubblica una ristampa nel 1704/5, intitolata "Nouveau Theatre de l'Italie". L'opera è in quattro volumi e comprende le lastre del Blaeu, ritoccate e modificate in piccola parte, integrate dall'aggiunta di numerose nuove mappe di proprio disegno, raffiguranti le città della parte settentrionale della penisola, racchiuse nel primo volume dell'opera. L'atlante del Mortier venne pubblicato con testo latino, francese ed olandese. La particolarità che differenzia le due edizioni di Blaeu e Mortier è rappresentata dal fatto che il testo non è al verso della singola mappa (che quindi è bianca nel retro), ma si trova all'inizio di ogni singolo volume. Il grande successo dell'opera diede origine ad un'ulteriore ristampa, praticamente identica, curata da R. Alberts ed edita nel 1724/5. Le opere tratte dalla prima edizione del Blaeu, 1663, sono caratterizzate dalla presenza del testo al verso e sono piuttorsto rare. Incisione in rame, in buono stato di conservazione. Esemplare tratto dal ""Nouveau Theatre de l'Italie"" pubblicato ad Amsterd … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquarius [Italy]
2020-01-10 19:09:54
Johannes BLAEU (Alkmaar 1571 - Amsterdam 1663)
1663. "RISTAMPA di PIERRE MORTIER, 1704 circa. Opera per la prima volta pubblicata nel "Theatrum Civitatum et admirandorum Italiae", pubblicato ad Amsterdam nel 1663. Johannes Blaeu, durante la sua lunga attività editoriale pubblica tre volumi sulle città italiane. Nel 1663 i primi tre, suddivisi in Stato della Chiesa, Roma e Regno di Napoli e Sicilia. Alla sua morte i suoi eredi danno alla luce altri due volumi datati 1682 incentrati sulle città del Piemonte e della Savoia, poi ristampati da altri editori nel 1693 e 1697. Il francese Pierre Mortier pubblica una ristampa nel 1704/5, intitolata "Nouveau Theatre de l'Italie". L'opera è in quattro volumi e comprende le lastre del Blaeu, ritoccate e modificate in piccola parte, integrate dall'aggiunta di numerose nuove mappe di proprio disegno, raffiguranti le città della parte settentrionale della penisola, racchiuse nel primo volume dell'opera. L'atlante del Mortier venne pubblicato con testo latino, francese ed olandese. La particolarità che differenzia le due edizioni di Blaeu e Mortier è rappresentata dal fatto che il testo non è al verso della singola mappa (che quindi è bianca nel retro), ma si trova all'inizio di ogni singolo volume. Il grande successo dell'opera diede origine ad un'ulteriore ristampa, praticamente identica, curata da R. Alberts ed edita nel 1724/5. Le opere tratte dalla prima edizione del Blaeu, 1663, sono caratterizzate dalla presenza del testo al verso e sono piuttorsto rare. Incisione in rame, in buono stato di conservazione. Esemplare tratto dal ""Nouveau Theatre de l'Italie"" pubblicato ad Amsterd … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquarius [Italy]
2020-01-10 19:09:53
Pierre MORTIER (1661 - 1711)
1663. "Esemplare tratto dal primo volume del ""Nouveau Theatre de l'Italie"" pubblicato ad Amsterdam nel 1704/5 e nel 1724, quale integrazione al progetto di Johannes Baleu, iniziato nel 1663, del grande ""libro delle città"", manchevole delle piante di gran parte della parte settentrionale della penisola. Il Blaeu, durante la sua lunga attività editoriale pubblica tre volumi sulle città italiane. Nel 1663 i primi tre, suddivisi in Stato della Chiesa, Roma e Regno di Napoli e Sicilia. Alla sua morte i suoi eredi danno alla luce altri due volumi datati 1682 incentrati sulle città del Piemonte e della Savoia, poi ristampati da altri editori nel 1693 e 1697. Il francese Pierre Mortier pubblica una ristampa nel 1704/5, intitolata "Nouveau Theatre de l'Italie". L'opera è in quattro volumi e comprende le lastre del Blaeu, ritoccate e modificate in piccola parte, integrate dall'aggiunta di numerose nuove mappe di proprio disegno, raffiguranti le città della parte settentrionale della penisola, racchiuse nel primo volume dell'opera. L'atlante del Mortier venne pubblicato con testo latino, francese ed olandese. La particolarità che differenzia le due edizioni di Blaeu e Mortier è rappresentata dal fatto che il testo non è al verso della singola mappa (che quindi è bianca nel retro), ma si trova all'inizio di ogni singolo volume. Il grande successo dell'opera diede origine ad un'ulteriore ristampa, praticamente identica, curata da R. Alberts ed edita nel 1724/5. Incisione in rame, in buono stato di conservazione. Bibliografia: Cremonini pp. 83-90." Map taken from the first volume of … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquarius [Italy]
2020-01-10 19:09:53
Johannes BLAEU (Alkmaar 1571 - Amsterdam 1663)
1663. "RISTAMPA di PIERRE MORTIER, 1704 circa. Opera per la prima volta pubblicata nel "Theatrum Civitatum et admirandorum Italiae", pubblicato ad Amsterdam nel 1663. Johannes Blaeu, durante la sua lunga attività editoriale pubblica tre volumi sulle città italiane. Nel 1663 i primi tre, suddivisi in Stato della Chiesa, Roma e Regno di Napoli e Sicilia. Alla sua morte i suoi eredi danno alla luce altri due volumi datati 1682 incentrati sulle città del Piemonte e della Savoia, poi ristampati da altri editori nel 1693 e 1697. Il francese Pierre Mortier pubblica una ristampa nel 1704/5, intitolata "Nouveau Theatre de l'Italie". L'opera è in quattro volumi e comprende le lastre del Blaeu, ritoccate e modificate in piccola parte, integrate dall'aggiunta di numerose nuove mappe di proprio disegno, raffiguranti le città della parte settentrionale della penisola, racchiuse nel primo volume dell'opera. L'atlante del Mortier venne pubblicato con testo latino, francese ed olandese. La particolarità che differenzia le due edizioni di Blaeu e Mortier è rappresentata dal fatto che il testo non è al verso della singola mappa (che quindi è bianca nel retro), ma si trova all'inizio di ogni singolo volume. Il grande successo dell'opera diede origine ad un'ulteriore ristampa, praticamente identica, curata da R. Alberts ed edita nel 1724/5. Le opere tratte dalla prima edizione del Blaeu, 1663, sono caratterizzate dalla presenza del testo al verso e sono piuttorsto rare. Incisione in rame, in buono stato di conservazione. Esemplare tratto dal ""Nouveau Theatre de l'Italie"" pubblicato ad Amsterd … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquarius [Italy]
2020-01-10 19:09:53
Johannes BLAEU (Alkmaar 1571 - Amsterdam 1663)
1663. "RISTAMPA di PIERRE MORTIER, 1704 circa. Opera per la prima volta pubblicata nel "Theatrum Civitatum et admirandorum Italiae", pubblicato ad Amsterdam nel 1663. Johannes Blaeu, durante la sua lunga attività editoriale pubblica tre volumi sulle città italiane. Nel 1663 i primi tre, suddivisi in Stato della Chiesa, Roma e Regno di Napoli e Sicilia. Alla sua morte i suoi eredi danno alla luce altri due volumi datati 1682 incentrati sulle città del Piemonte e della Savoia, poi ristampati da altri editori nel 1693 e 1697. Il francese Pierre Mortier pubblica una ristampa nel 1704/5, intitolata "Nouveau Theatre de l'Italie". L'opera è in quattro volumi e comprende le lastre del Blaeu, ritoccate e modificate in piccola parte, integrate dall'aggiunta di numerose nuove mappe di proprio disegno, raffiguranti le città della parte settentrionale della penisola, racchiuse nel primo volume dell'opera. L'atlante del Mortier venne pubblicato con testo latino, francese ed olandese. La particolarità che differenzia le due edizioni di Blaeu e Mortier è rappresentata dal fatto che il testo non è al verso della singola mappa (che quindi è bianca nel retro), ma si trova all'inizio di ogni singolo volume. Il grande successo dell'opera diede origine ad un'ulteriore ristampa, praticamente identica, curata da R. Alberts ed edita nel 1724/5. Le opere tratte dalla prima edizione del Blaeu, 1663, sono caratterizzate dalla presenza del testo al verso e sono piuttorsto rare. Incisione in rame, in buono stato di conservazione. Esemplare tratto dal ""Nouveau Theatre de l'Italie"" pubblicato ad Amsterd … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquarius [Italy]
2020-01-10 19:09:53
Johannes BLAEU (Alkmaar 1571 - Amsterdam 1663)
1663. "RISTAMPA di PIERRE MORTIER, 1704 circa. Opera per la prima volta pubblicata nel "Theatrum Civitatum et admirandorum Italiae", pubblicato ad Amsterdam nel 1663. Johannes Blaeu, durante la sua lunga attività editoriale pubblica tre volumi sulle città italiane. Nel 1663 i primi tre, suddivisi in Stato della Chiesa, Roma e Regno di Napoli e Sicilia. Alla sua morte i suoi eredi danno alla luce altri due volumi datati 1682 incentrati sulle città del Piemonte e della Savoia, poi ristampati da altri editori nel 1693 e 1697. Il francese Pierre Mortier pubblica una ristampa nel 1704/5, intitolata "Nouveau Theatre de l'Italie". L'opera è in quattro volumi e comprende le lastre del Blaeu, ritoccate e modificate in piccola parte, integrate dall'aggiunta di numerose nuove mappe di proprio disegno, raffiguranti le città della parte settentrionale della penisola, racchiuse nel primo volume dell'opera. L'atlante del Mortier venne pubblicato con testo latino, francese ed olandese. La particolarità che differenzia le due edizioni di Blaeu e Mortier è rappresentata dal fatto che il testo non è al verso della singola mappa (che quindi è bianca nel retro), ma si trova all'inizio di ogni singolo volume. Il grande successo dell'opera diede origine ad un'ulteriore ristampa, praticamente identica, curata da R. Alberts ed edita nel 1724/5. Le opere tratte dalla prima edizione del Blaeu, 1663, sono caratterizzate dalla presenza del testo al verso e sono piuttorsto rare. Incisione in rame, in buono stato di conservazione. Esemplare tratto dal ""Nouveau Theatre de l'Italie"" pubblicato ad Amsterd … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquarius [Italy]
2020-01-10 19:09:52
Johannes BLAEU (Alkmaar 1571 - Amsterdam 1663)
1663. "RISTAMPA di PIERRE MORTIER, 1704 circa. Opera per la prima volta pubblicata nel "Theatrum Civitatum et admirandorum Italiae", pubblicato ad Amsterdam nel 1663. Johannes Blaeu, durante la sua lunga attività editoriale pubblica tre volumi sulle città italiane. Nel 1663 i primi tre, suddivisi in Stato della Chiesa, Roma e Regno di Napoli e Sicilia. Alla sua morte i suoi eredi danno alla luce altri due volumi datati 1682 incentrati sulle città del Piemonte e della Savoia, poi ristampati da altri editori nel 1693 e 1697. Il francese Pierre Mortier pubblica una ristampa nel 1704/5, intitolata "Nouveau Theatre de l'Italie". L'opera è in quattro volumi e comprende le lastre del Blaeu, ritoccate e modificate in piccola parte, integrate dall'aggiunta di numerose nuove mappe di proprio disegno, raffiguranti le città della parte settentrionale della penisola, racchiuse nel primo volume dell'opera. L'atlante del Mortier venne pubblicato con testo latino, francese ed olandese. La particolarità che differenzia le due edizioni di Blaeu e Mortier è rappresentata dal fatto che il testo non è al verso della singola mappa (che quindi è bianca nel retro), ma si trova all'inizio di ogni singolo volume. Il grande successo dell'opera diede origine ad un'ulteriore ristampa, praticamente identica, curata da R. Alberts ed edita nel 1724/5. Le opere tratte dalla prima edizione del Blaeu, 1663, sono caratterizzate dalla presenza del testo al verso e sono piuttorsto rare. Incisione in rame, in buono stato di conservazione. Esemplare tratto dal ""Nouveau Theatre de l'Italie"" pubblicato ad Amsterd … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquarius [Italy]
2020-01-10 19:09:52
Pierre MORTIER (1661 - 1711)
1663. "Esemplare tratto dal primo volume del ""Nouveau Theatre de l'Italie"" pubblicato ad Amsterdam nel 1704/5 e nel 1724, quale integrazione al progetto di Johannes Baleu, iniziato nel 1663, del grande ""libro delle città"", manchevole delle piante di gran parte della parte settentrionale della penisola. Il Blaeu, durante la sua lunga attività editoriale pubblica tre volumi sulle città italiane. Nel 1663 i primi tre, suddivisi in Stato della Chiesa, Roma e Regno di Napoli e Sicilia. Alla sua morte i suoi eredi danno alla luce altri due volumi datati 1682 incentrati sulle città del Piemonte e della Savoia, poi ristampati da altri editori nel 1693 e 1697. Il francese Pierre Mortier pubblica una ristampa nel 1704/5, intitolata "Nouveau Theatre de l'Italie". L'opera è in quattro volumi e comprende le lastre del Blaeu, ritoccate e modificate in piccola parte, integrate dall'aggiunta di numerose nuove mappe di proprio disegno, raffiguranti le città della parte settentrionale della penisola, racchiuse nel primo volume dell'opera. L'atlante del Mortier venne pubblicato con testo latino, francese ed olandese. La particolarità che differenzia le due edizioni di Blaeu e Mortier è rappresentata dal fatto che il testo non è al verso della singola mappa (che quindi è bianca nel retro), ma si trova all'inizio di ogni singolo volume. Il grande successo dell'opera diede origine ad un'ulteriore ristampa, praticamente identica, curata da R. Alberts ed edita nel 1724/5. Incisione in rame, in buono stato di conservazione. Bibliografia: Cremonini pp. 83-90." Map taken from the first volume of … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquarius [Italy]
2020-01-10 19:09:52
Johannes BLAEU (Alkmaar 1571 - Amsterdam 1663)
1663. "RISTAMPA di PIERRE MORTIER, 1704 circa. Opera per la prima volta pubblicata nel "Theatrum Civitatum et admirandorum Italiae", pubblicato ad Amsterdam nel 1663. Johannes Blaeu, durante la sua lunga attività editoriale pubblica tre volumi sulle città italiane. Nel 1663 i primi tre, suddivisi in Stato della Chiesa, Roma e Regno di Napoli e Sicilia. Alla sua morte i suoi eredi danno alla luce altri due volumi datati 1682 incentrati sulle città del Piemonte e della Savoia, poi ristampati da altri editori nel 1693 e 1697. Il francese Pierre Mortier pubblica una ristampa nel 1704/5, intitolata "Nouveau Theatre de l'Italie". L'opera è in quattro volumi e comprende le lastre del Blaeu, ritoccate e modificate in piccola parte, integrate dall'aggiunta di numerose nuove mappe di proprio disegno, raffiguranti le città della parte settentrionale della penisola, racchiuse nel primo volume dell'opera. L'atlante del Mortier venne pubblicato con testo latino, francese ed olandese. La particolarità che differenzia le due edizioni di Blaeu e Mortier è rappresentata dal fatto che il testo non è al verso della singola mappa (che quindi è bianca nel retro), ma si trova all'inizio di ogni singolo volume. Il grande successo dell'opera diede origine ad un'ulteriore ristampa, praticamente identica, curata da R. Alberts ed edita nel 1724/5. Le opere tratte dalla prima edizione del Blaeu, 1663, sono caratterizzate dalla presenza del testo al verso e sono piuttorsto rare. Incisione in rame, in buono stato di conservazione. Esemplare tratto dal ""Nouveau Theatre de l'Italie"" pubblicato ad Amsterd … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquarius [Italy]
2020-01-10 19:09:50
Johannes BLAEU (Alkmaar 1571 - Amsterdam 1663)
1663. "RISTAMPA di PIERRE MORTIER, 1704 circa. Opera per la prima volta pubblicata nel "Theatrum Civitatum et admirandorum Italiae", pubblicato ad Amsterdam nel 1663. Johannes Blaeu, durante la sua lunga attività editoriale pubblica tre volumi sulle città italiane. Nel 1663 i primi tre, suddivisi in Stato della Chiesa, Roma e Regno di Napoli e Sicilia. Alla sua morte i suoi eredi danno alla luce altri due volumi datati 1682 incentrati sulle città del Piemonte e della Savoia, poi ristampati da altri editori nel 1693 e 1697. Il francese Pierre Mortier pubblica una ristampa nel 1704/5, intitolata "Nouveau Theatre de l'Italie". L'opera è in quattro volumi e comprende le lastre del Blaeu, ritoccate e modificate in piccola parte, integrate dall'aggiunta di numerose nuove mappe di proprio disegno, raffiguranti le città della parte settentrionale della penisola, racchiuse nel primo volume dell'opera. L'atlante del Mortier venne pubblicato con testo latino, francese ed olandese. La particolarità che differenzia le due edizioni di Blaeu e Mortier è rappresentata dal fatto che il testo non è al verso della singola mappa (che quindi è bianca nel retro), ma si trova all'inizio di ogni singolo volume. Il grande successo dell'opera diede origine ad un'ulteriore ristampa, praticamente identica, curata da R. Alberts ed edita nel 1724/5. Le opere tratte dalla prima edizione del Blaeu, 1663, sono caratterizzate dalla presenza del testo al verso e sono piuttorsto rare. Incisione in rame, in buono stato di conservazione. Esemplare tratto dal ""Nouveau Theatre de l'Italie"" pubblicato ad Amsterd … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquarius [Italy]
2020-01-10 19:09:49
Johannes BLAEU (Alkmaar 1571 - Amsterdam 1663)
1663. "Pianta prospettica con alzati verticali della città, incisa da Bastaien Stopendaal per l'editore Johannes Blaeu. Si tratta di una derivazione della grande carta di Alessandro Baratta, edita da Giovanni Orlandi nel 1629 Esemplare tratto dal ""Nouveau Theatre de l'Italie"" pubblicato ad Amsterdam nel 1704/5 o nel 1724. Opera per la prima volta pubblicata nel "Theatrum Civitatum et admirandorum Italiae", edito ad Amsterdam nel 1663. Johannes Blaeu, durante la sua lunga attività editoriale pubblica tre volumi sulle città italiane. Nel 1663 i primi tre, suddivisi in Stato della Chiesa, Roma e Regno di Napoli e Sicilia. Alla sua morte i suoi eredi danno alla luce altri due volumi datati 1682 incentrati sulle città del Piemonte e della Savoia, poi ristampati da altri editori nel 1693 e 1697. Il francese Pierre Mortier pubblica una ristampa nel 1704/5, intitolata "Nouveau Theatre de l'Italie". L'opera è in quattro volumi e comprende le lastre del Blaeu, ritoccate e modificate in piccola parte, integrate dall'aggiunta di numerose nuove mappe di proprio disegno, raffiguranti le città della parte settentrionale della penisola, racchiuse nel primo volume dell'opera. L'atlante del Mortier venne pubblicato con testo latino, francese ed olandese. La particolarità che differenzia le due edizioni di Blaeu e Mortier è rappresentata dal fatto che il testo non è al verso della singola mappa (che quindi è bianca nel retro), ma si trova all'inizio di ogni singolo volume. Il grande successo dell'opera diede origine ad un'ulteriore ristampa, praticamente identica, curata da R. Alberts ed ed … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquarius [Italy]
2020-01-10 02:03:45
Thomas Johannes Pessina de Czechorod
Prague: in Coll: Soc: Jesu ad. S. Clementem. Please view the photos/scans and description below for details. 1663 Ucalegon Johannes Thomas Pessina Turks War Hungary Jesuit History Turkish Ucalegon Germaniæ, Italiae et Poloniae Hungaria, flamma belli Turcici Arden Thomas Johannes Pessina de Czechorod In Latin language. *** 1st edition. PRAGÆ (Prague), Typis Universitati, in Coll: Soc: Jesu ad. S. Clementem., 1663. *** Pp. 197 + /1/ Size: 12,8 x 7,4 cm *** Very rare work, written in Latin by Thomas Johannes Pessina, Czech historian and writer. In this book he refers to Turkish conquest trough history and warns about a possibility of Turkish domination in territories of Europe. *** Binding: Vellum binding. Minor stains. Condition: Ink inscription on the title page, stamped by the previous owner at the endpaper. Wormhole on frontispiece, title page and two endpapers on the end. Minor foxing, some of the pages browned due to the paper aging. *** For condition and details see the scans. Shipping Shipping method:All books are shipped via registered priority airmail. In other words, you will receive a tracking number with whom you can trace the book's location at any given time. In case you want another carrier like UPS, DHL or other, please notify before payment.All books will be shipped in a reinforced package to avoid damage to during their voyage. Combined Shipping:It is possible to combine purchases. Since we don't charge shipping for books, you don't need to make request a separate invoice.Please note: If you have ordered more than one item from a different category, please w … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Sigedon Ars Memoriae (sigedon) [Belgrade]
2020-01-08 03:42:14
Blume, Jacob (Blum, Jakob)
Jacob Siverts - Christian Dürren, Speyer / Nicolaus Heyll, Mäyntz /, 1663. 9 Bl., 284 S., 20 Bl. / (2), 50 S. / Holzschnitt-Titelblatt, 64 S., 27 Bl. / 1 Bl., 46 S., 1 Bl., Gr.-4. (ca. 19,5 x 31,5 cm), Ganzledereinband der Zeit auf vier Bünden, Einband stärker bestoßen und beschabt, Rücken etwas beschädigt / eingerissen, Innendeckel fleckig und mit altem Wasserrand, hinterer Deckel und die letzten Blätter mit Wurmgang, Papier altersbedingt gebräunt, innen ansonsten gut erhaltenes Exemplar, (Reichskammergerichtsordnung, Reichskammergericht, Heiliges Römisches Reich Deutscher Nation, Justiz, Staatsrecht, Rechtsprechung, Gerichtsordnung, Reichstag, Regensburg, Abschied, Dreißigjähriger Krieg, Frieden zu Osnabrück und Münster, Bestimmungen)
Bookseller: Antiquariat An der Vikarie [Germany]
2020-01-02 19:43:08
BLAEU, Johannes.
Amsterdam: 1663, First Edition. 430 x 575mm. A very fine example with wide margins. A plan of Gubbio, on the lowest slope of Mount Ingino in Perugia. It was published in the first volume of Blaeu's 'Townbooks of Italy', 'Civitates Status Ecclesiastici' (Cities of the Papal States). KOEMAN: BL 73. [Attributes: First Edition]
Bookseller: Altea Antique Maps [London, United Kingdom]
2020-01-02 12:48:06
Montanus, Arnoldus:
Amsterdam: Valckenier, 1663. Gutes Exemplar der Erstausgabe. Graesse IV, 583. Mit den schönen Abdrucken der vollständig vorhandenen acht Porträtkupfer der Fürsten von Nassau-Oranien. Arnold Montanus ( 1625 - 1683 ) war ein niederländischer Theologe, Historiker und Autor der berühmten ` Denckwürdigen Gesandtschafften der Ost-Indischen Gesellschaft nach Japan `. Mit dem vorliegendem Werk schuf er ein wichtiges Grundlagenwerk der niederländischen Geschichte. Selten. la Gewicht in Gramm: 500 12°. Gest. Titel, Titelblatt, 2 Bl. 64 S., 120 S., 6 Bl. Mit 8 gest. Porträts . Ganzpergament d.Z. mit handschriftl. Rückentitel. [Attributes: First Edition]
Bookseller: Kunsthandlung Primavera Birgit Stamm [Dortmund, Germany]
2020-01-01 21:51:07
Blume, Jacob (Blum, Jakob):
Jacob Siverts - Christian Dürren, Speyer / Nicolaus Heyll, Mäyntz / 1663, 1665, 1654, 1659. 9 Bl., 284 S., 20 Bl. / (2), 50 S. / Holzschnitt-Titelblatt, 64 S., 27 Bl. / 1 Bl., 46 S., 1 Bl., Gr.-4°. (ca. 19,5 x 31,5 cm), Ganzledereinband der Zeit auf vier Bünden, Einband stärker bestoßen und beschabt, Rücken etwas beschädigt / eingerissen, Innendeckel fleckig und mit altem Wasserrand, hinterer Deckel und die letzten Blätter mit Wurmgang, Papier altersbedingt gebräunt, innen ansonsten gut erhaltenes Exemplar, (Reichskammergerichtsordnung, Reichskammergericht, Heiliges Römisches Reich Deutscher Nation, Justiz, Staatsrecht, Rechtsprechung, Gerichtsordnung, Reichstag, Regensburg, Abschied, Dreißigjähriger Krieg, Frieden zu Osnabrück und Münster, Bestimmungen) Versand D: 4,90 EUR
Bookseller: Antiquariat An der Vikarie [Germany]
2019-12-28 15:31:06
BUENTING, HEINRICH
Amsterdam, Wed. Theunis Jacobsz., 1663. 3 delen en 1 werk in 1 band, (16) 322 (8), (2) 32, (4) 141 (3), 20 p. 19e eeuws half Leer, 4° (De band is aan de randen wat sleets, vochtvlekken door het gehele boekblok. Zeldzaam Bijbels geografisch werk door Heinrich Buenting, of Buntingh (1545-1606), beschreven in de vorm van een geïllustreerd reisboek. Geïllustreerd met 5 uitvouwbare kaarten en 2 uitvouwbare gravures, resp. een wereldkaart, kaart van Europa/Azië/Afrika, kaart van het Heilige Land, plattegrond van Jeruzalem, gravure van de tempel van Salomo, kaart van de Woestijnreis, en een kaart van Paulus' zendingsreizen.)
Bookseller: Antiquariaat De Roo [Netherlands]
2019-12-25 14:09:08
Justinian Godefroy, Dionysii Gothofredi, Simon van Leeuwen und An
Amsterdam - Amstelodami, Apud Joannem Blaeu Ludovicum & Danielem, 1663. Condition: Gut. Artikeldetails Corpus Juris Civilis, Pandectis ad Florentinum Archetypum Expressis - Institutionibus, Codice et Novellis, Addito Textu Graeco, ut & in Digestis & Codice, Legibus & Constitutionibus Graecis, cum Optimis Quibusque Editionibus Collatis. Cum Notis Integris, Repetitae Quintum Praelectionis, Dionysii Gothofredi, Praeter Justiniani Edicta, Leonis & Aliorum Imperatorum Novellas, ac Canones Apostolorum, Graece & Latine, Feudorum Libros, Legis XII. Taul. & Alios ad Jus Pertinentes Tractatus, Fastos Consulares, Indicesque Titulorum ac Legum: & Quaecunque in Ultimus Parisiensi vel Lugdennensi Editionibus Continentur, Huic Editioni Novi Accesserunt Pauli Receptae Sententiae cum Selectis Ntis J. Cujacii et Sparsim ad Universum Corpus Antonii Anselmo, Observationes Singulares, Remissiones & Notae Juris Civilis, Canonici, & Novissimi ac in Praxi Recepti Differentiam Continentes; Denique Lectiones Variae & Notae Selectae Augustini, Bellonii, Goveani, Cujacii, Duareni, Ruffardi, Hottomanni, Contii, Roberti, Raevardi, Charondae, Grotii, Salmasii & Aliorum. Opera & Studio Simonis van Leeuwen.Justinian Godefroy, Dionysii Gothofredi, Simon van Leeuwen und Antonii Anselmo: Erstauflage, EA Amsterdam - Amstelodami, Apud Joannem Blaeu Ludovicum & Danielem Elzevirios Franciscum Hackium, 1663. XX, 796, XII, 388, XII, 300, IV, 92, 39 Seiten 4°, Leder Sprache: Lateinisch Bestell-Nr: 426380 Bemerkungen: verblasste Goldprägung am Buchrücken, 6 Bünde, Text Lateinisch und Griechisch, einige Seiten gering … [Click Below for Full Description]
Bookseller: bassethoundlila [Wien, AT]
2019-12-21 04:14:23
Meteren, Emmanuel van
Schipper. Amsterdam, 1663. Condition: Gut. Artikeldetails Historien Der Nederlanden en haar Naburen Oorlogen tot het Jaar 1612. Meteren, Emmanuel van.: Schipper. Amsterdam., 1663. 6 Bll., 629 Bll., 11 Bll (Register)., 56 auf 55 Bll. Porträt teils ganzseitig. 36 x 23,5 cm. Original Half leather binding. Strony rubbed and bumped, page edges uncutted. Sprache: Deutsch Bestell-Nr: 11519 Bemerkungen: Inside with property stamps and bookplates (A.P.M. de Kluijs), book end paper with across crease, some water and brown spots in places. Dutch Language. Complete. Emanuel van Meteren or Meteeren (6 September 1535 ? 11 April 1612) was a Flemish historian and Consul for "the Traders of the Low Countries" in London. He was born in Antwerp, the son of Sir Jacobus van Meteren, Dutch financier and publisher of early English versions of the Bible, and Ottilia Ortellius, of the famous Ortellius family of mapmakers, and nephew of the cartographer Abraham Ortelius. As a historian Van Meteren was special in that he was not merely a chronicler of the events of his time, but also a powerful and wealthy man who influenced those events. The van Meteren family...had fled the Netherlands for religious reasons. Van Meteren?s father, Jacob, played a key role in the publication of the first English Bible in the 1530s, and the family established itself as a pillar of the Protestant refugee community in London. As an adult, Emmanuel lived on Lime Street, became the consul for the Dutch merchants in London, and occupied the all-important office of postmaster. Reliable mail service was an essential componen … [Click Below for Full Description]
Bookseller: avelibro [Dinkelscherben, DE]
2019-12-19 22:23:03
LANSBERGE, Philip van.
Rare first (and only Latin) edition of Van Lansberge's detailed and well-illustrated treatise on sundials, posthumously published by Zacharias Roman in Middelburg, who had published most of his works. Roman says he found this text in manuscript among the papers of Van Lansberge's estate. Planning the publication of the complete works, he decided to publish this text as well. The present treatise was designed to be bound with the Opera omnia, published in the same year. From the library of Christopher St. John Hume Daniel, author of several recent books on sundials. Lacking folios A2-3, containing Roman's dedication to Nicolaas Blanckaert and brief note to the reader, and with a few of the figures shaved by the binder, but otherwise in very good condition.Bierens de Haan 2675; STCN (5 copies); not in Poggendorff; for Lansberge: DSB VIII, pp. 27-28; NNBW II, cols. 775-782..
Bookseller: ASHER Rare Books (Since 1830) [Netherlands]
Check availability:
2019-12-19 06:23:51
Justinian Godefroy, Dionysii Gothofredi, Simon van Leeuwen und Antonii Anselmo:
Amsterdam - Amstelodami, Apud Joannem Blaeu Ludovicum & Danielem Elzevirios Franciscum Hackium, 1663. XX, 796, XII, 388, XII, 300, IV, 92, 39 Seiten verblasste Goldprägung am Buchrücken, 6 Bünde, Text Lateinisch und Griechisch, einige Seiten gering fleckig, Buchrücken oben und unten etwas eingerissen, Einband begriffen, Kanten stärker berieben, sonst guter Zustand la Gewicht in Gramm: 2550 [Attributes: Hard Cover]
Bookseller: Antiquariat Buchseite [Wien, WIEN, Austria]
______________________________________________________________________________


      Home     Wants Manager     Library Search     564 Years   Links     Contact      Search Help      Terms of Service      Privacy     


Copyright © 2020 viaLibri™ Limited. All rights reserved.