The viaLibri website requires cookies to work properly. You can find more information in our Terms of Service and Privacy Policy.

Displayed below are some selected recent viaLibri matches for books published in 1589
2016-11-02 23:08:25
Nigrinus, Georg.
1589. Folio (225 x 320 mm). (40), 740, (18) pp. T. p. printed in red and black. With 30 large portrait woodcuts by Tobias Stimmer within the text. Contemp. blindstamped pigskin over wooden boards on 5 raised double bands (restored). Second edition of this caustic Papal history (first published in 1582), written by "one of the vilest polemicists of his century" (cf. Goedeke). Stimmer's fine portraits of apostles and popes (after Onuphrius Panvinius and others) are surrounded by allegorical and ornamental borders and were first used (also by Jobin) in 1573. - Rather browned and occasionally slightly waterstained; early and final pages show more significant staining and remargining. Some edge demage to t. p. Blindstamped binding (rollstamped with allegories of the Virtues) rubbed and stained, rebound using original material (new endpapers). VD 16, S 4646.
Bookseller: Antiquariat Inlibris
2016-11-02 18:23:36
Cyprianus, Caecilius Thascius
in Aedibus Petri Belleri, sub scuto Burgundiae, 1589. in-folio, pp. (68), 206, (8), 207-373, (5), 375-531,(1), testo su due colonne, diverse chiose manoscritte dell'epoca ai margini. Legatura in mezza pelle del XIX secolo, titolo e fregi in oro al dorso. Qualche lieve brunitura ma nel complesso buona copia a buoni margini.
Bookseller: Libreria Antiquaria Xodo
2016-11-02 16:08:44
Publius Terentius Afer und Marc-Antoine Muret:
Wechel, Frankfurt, 1589; 1589. 3 weiße Blatt, 12nn. Bl., 366 S., [1] Bl., ill. Titel mit Druckermarke, 6 große Holzschnitte; 55 S. , Druckermarke Datierter Lederband mit Platten,-und Rollenstempel, ca. 10,1 x 16 cm Einband berieben und bestossen, Vorderdeckel stärker gestaucht, Verschlussbänder fehlen komplett, Vorderer Vorsatz mit handschriftlichen Besitzvermerk und Kritzeleien, Innengelenk angebrochen, einzelne Unterstreichungen, 4 Holzschnitte laienhaft ankoloriert, Titel mit handschriftlichen Besitzvermerk. Insgesamt noch befriedigender Zustand. Selten. Versand D: 4,50 EUR
Bookseller: Antiquariat Morch-Israel
2016-10-31 21:06:37
MERCATOR GERARD/HONDIUS JODOCUS
1589/1628. Incisione in rame, bella coloritura, mm 370x480. La carta del Lazio del Mercator viene per la prima volta pubblicata a Duisburg nella seconda parte dell'atlante dello stesso cartografo, dal titolo "Italia, Sclavoniae et Graeciae tabula geographicae" nel 1589. Il nostro esemplare è tratto da "Atlas Sive Cosmographicae Meditationes de Fabrica Mundi", pubblicato dal 1606 al 1630. Bella carta con elegante cartiglio. Buon esemplare. Koeman ME 35.
Bookseller: Libreria Antiquaria Perini s.a.s.
2016-10-24 08:49:15
Busbecq, Ogier Ghislain de.
1589. 186 ff. Contemporary boards. 8vo. First publication of these four Turkish letters. Busbecq, a Fleming, was Emperor Ferdinand's ambassador at the Porte from 1555 to 1562. "The first collected edition of all four letters appeared at Paris in 1589. The first letter was printed at Antwerp in 1581, and the second in 1582" (Atabey). Busbecq's letters contain observations of Turkish life and analyses of the Ottoman state. - Insignificant browning; a few old underlinings. Title and endpapers have dated ownerships. Of the utmost rarity, no copy at auction internationally (only the second edition). Adams B 3331. Graesse I, 580. OCLC 457194296. Cf. Blackmer 249. Göllner II, 2026 (both the 1595 Frankfurt second edition).
Bookseller: Antiquariat Inlibris
2016-10-21 01:49:32
RAIMONDO, Annibale.: ex library of PIERRE DUHEM.
In Venetia, Appresso Domenico Nicolini, 1589. dimostra intorno a questa materia quanto habbiano errato in molte cose. Aggiuntaui una piena dichiaratione alla regola gia data dal famoso Astrologo M. Giovanni Bianchini per trovar col mezo dell'hore l'altezza de' Poli; et appresso un discorso fatto sopra il Moto della Trepidatione dell'Ottava Sfera, opera dignissima & curiosa novamente posta in luce. FIRST EDITION 1589, Italian text, small 4to, approximately 220 x 160 mm, 8¾ x 6¼ inches, author's large pictorial emblem on title page, printer's device on colophon, large decorated or historiated initials, 2 headpieces and a tailpiece, 9 woodcut astronomical diagrams in the text 2 almost full page, and pages of tide tables, leaves: (8), 112, (2) - Address to the Readers by Raimondo (1 page), Errata on 2 pages and colophon on final page, collation: †-††4, A-Dd4, 2E6, bound in modern vellum over board at sometime, raised bands and gilt rules to spine, gilt lettered red morocco label, marbled endpapers. Boards very lightly marked and bowing very slightly, small ex libris label (Pierre Duhem, Philosopher) on verso front endpaper, pale brown stain to lower margins from title page (where it touches the imprint) to first page of text, fading to nothing, lower margin of O2v faintly marked, leaves Cc2--Ee2 very faintly damp stained to fore-edge margins and slighlty affecting text with no loss of legibility, very small chip to fore-edge margin of Cc2, another very small pale stain to edge of lower margin of Cc1-Ee6, otherwise contents very clean. A very good copy of a rare early book on th … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Roger Middleton P.B.F.A.
2016-10-20 02:55:52
MERCATOR GERARD/HONDIUS JODOCUS
1589/1628. Incisione in rame, dipinta d'epoca, mm 370x494. La carta del Veneto di Mercator viene per la prima volta pubblicata a Duisburg nella seconda parte dell'atlante dello stesso cartografo, dal titolo "Italia, Sclavoniae et Graeciae tabula geographicae" nel 1589. Il nostro esemplare è tratto da "Atlas Sive Cosmographicae Meditationes de Fabrica Mundi", pubblicato dal 1606 al 1630 da Hondius, dopo l'acquisizione delle lastre dal figlio di Gerard. Bella carta con elegante cartiglio in stile rinascimentale. Buon esemplare. Koeman ME 35. Copper engraving, coloured, mm 370x494. First published in Duisburg in 1589 in part two of his atlas, "Italia, Sclavoniae et Graeciae tabula geographicae". Our example is from "Atlas Sive Cosmographicae Meditationes de Fabrica Mundi", published by Hondius between 1606 and 1630, after the acquisition of the plates from Mercator's heirs. Good condition. Koeman ME 35.
Bookseller: Libreria Antiquaria Perini s.a.s.
2016-10-20 02:55:52
Gerard MERCATOR (Kremer) (1512 - 1594)
1589. SECONDA EDIZIONE, PRIMO STATO. La carta del Mercator della Sicilia appare per la prima volta nel "Italia, Sclavonia e Graecia" del 1589 ed in tutte le successive riedizioni della carte mercatoriane, comprese quelle di Hondius. Questo esemplare, di secondo stato con la modifica del cartiglio e l'aggiunta di elementi decorativi quali mostri marini e vascelli, è di paternità di Jan Jannsonius che modificò la lastra e la inserì successivamnete nel suo raro atlante nautico. Databile intorno al 1630. Incisione in rame, in ottimo stato di conservazione. Amsterdam Amsterdam L. Dufour - A. La Gumina, "Imago Siciliae", p. 115 480 340
Bookseller: Libreria Antiquarius
2016-10-20 02:55:52
Gerard MERCATOR (Kremer) (1512 - 1594)
1589. Rara prima edizione della carta del Mercator della zona alpina occidentale, pubblicata a Dusiburg nella seconda parte dell'Atlas del Mercator, edita con il nome di "Italiae, Sclavoniae et Graeciae tabule geographice" nel 1589. La lastra sarà poi ristampata in tutte le edizioni successive del Mercator Atlas edite da Hondius e Janssonius a partire dal 1607. Incisione in rame, magnifica coloritura coeva, in ottime condizioni. Duisburg Duisburg Koeman, Me 11, 53. 455 355
Bookseller: Libreria Antiquarius
2016-10-18 17:46:35
Euclide, Cristophorus Clavius
Apud Bartholomaeum Grassium, 1589. Notevole frontespizio inciso architettonico: il titolo in stile epigrafico è affiancato dalle figure di Archimede ed Euclide. Elegante veste tipografica, con il testo inquadrato da una cornice, reso nelle sue varie suddivisioni da diversi caratteri e formati e illustrato da piccole figure geometriche n.t.. Questa è la seconda edizione del commento del Clavio ad Euclide (la prima risale al 1574), notevolmente revisionata e accresciuta. L'autore del commento, gesuita, è famoso soprattutto per l'incarico ricevuto da papa Gregorio XIII di riformare il calendario. In sedicesimo
Bookseller: Di Mano in Mano
2016-10-17 15:57:13
ARISTOTE, CANAYE Philippe
[Genève], Jean de Tournes, 1589 In-folio, veau brun du temps, dos à nerfs orné, titre doré en plein, double filet doré en encadrement sur les plats. Titre en rouge et noir avec marque et devise de l'imprimeur, (11) ff., 751 pp., (9) pp. Portrait d'Aristote en cul-de-lampe. Coiffe de queue élimée, mors habilement restaurés, dos réincrusté, gardes renouvelées. Titre remmargé. Mouillures angulaires et rousseurs éparses. Traduction ou plutôt analyse de l'Organon d'Aristote par Philippe Canaye, jurisconsulte et diplomate né à Paris (1551-1610), qui abjura la religion réformée en 1601. Edition originale. L'imprimeur Jean de Tournes, deuxième du nom, protestant, dut quitter Lyon en 1585 et s'installer à Genève, continuant cependant d'arborer fièrement le titre d'Imprimeur du Roi.
Bookseller: Librairie Ancienne Denis [France, Tours]
2016-10-16 21:58:06
GUISE (Catherine de Clves, duchesse de);
A Troyes De l'Imprimerie de Jean Moreau, selon la coppie Imprime Paris 1589 Petit in-8 en feuilles de 4 feuillets non chiffrs. Fleuron, bandeau et lettre orne. Hauser, III, 2540.
Bookseller: Bonnefoi Livres Anciens [France, Paris]
2016-10-16 21:45:40
A Paris Chez Federic Morel 1589 Petit in-8 en feuilles de 8 pp. Signé Du Tillet. C'est du parlement de la ligue dont il est ici question. Fleuron, bandeau et lettre ornée.
Bookseller: Bonnefoi Livres Anciens
2016-10-16 20:12:01
A Lyon Sur la coppie de Lyon imprim par Lois Tantillon 1589 Petit in-8 en feuilles de 13-(1) pp. Jusqu' la page 9, rcit de la tyrannie du roi, puis l'auteur expose les causes de la rsolution de Jacques Clment, puis le meurtre du roi. Il ignore comment Clment a eu le couteau et les lettres de crance. Fleuron, bandeau et lettre orne. Pallier, 511 ; Baudrier, II, 406.
Bookseller: Bonnefoi Livres Anciens [France, Paris]
2016-10-13 14:11:21
Gerard MERCATOR (Kremer) (1512 - 1594)
1589. ESEMPLARE DALLA PRIMA EDIZIONE DEL ATLANTIS PARS ALTERA. Acquaforte e bulino. Magnifica prova, impressa su carta vergata coeva, con margini, meravigliosa coloritura coeva, piccole ossidazioni, per il resto in perfetto stato di conservazione. Per la prima volta pubblicata nel "Italia, Sclavoniae et Graeciae tabula geographice" nel 1589, questa mappa proviene dalla prima edizione dell'atlante mercatoriano, "Atlantis Pars Altera", pubblicato nel 1595, dopo la morte del Mercator, dall'altro figlio Rumold. Successivamente è inserita in alcuni degli atlanti di Hondius fino alla sua ultima apparizione nell'edizione francese del 1633 del Gerardi Mercatoris Atlas. Bibliografia: Koeman p. 299/301, Me 13A. Duisburg Duisburg 460 345
Bookseller: Libreria Antiquarius
2016-10-13 04:05:29
A Lyon Par Iean Pillehotte 1589 Petit in-8 en feuilles de 31-(1)pp. Fleuron de Michel Jouve, n° 2, repris par J. Pillehotte, au titre. In fine Extraict des registres de l'Hôstel commun de la ville de Lyon, par ordonnance dudit Conseil. Signé Sonthomas, suivi des armes de la ville de lyon. Composé par Claude de Rubys. Pallier, 412 ; Baudrier, II, 283. Fleuron, bandeau et lettre ornée.
Bookseller: Bonnefoi Livres Anciens
2016-10-01 15:46:02
MERCATOR GERARD/HONDIUS JODOCUS.
1589/1628. Incisione in rame, colorata, mm 335x470. La carta della Tuscia di Mercator viene per la prima volta pubblicata a Duisburg nella seconda parte dell'atlante dello stesso cartografo, dal titolo "Italia, Sclavoniae et Graeciae tabula geographicae" nel 1589. Il nostro esemplare è tratto da "Atlas Sive Cosmographicae Meditationes de Fabrica Mundi", pubblicato dal 1606 al 1630 da Hondius, dopo l'acquisizione delle lastre dal figlio di Gerard. Bella carta con elegante cartiglio in stile rinascimentale. Buon esemplare. Koeman ME 35°. Copper engraving, coloured, mm 335x470. First published in Duisburg in 1589 in part two of his atlas, "Italia, Sclavoniae et Graeciae tabula geographicae". Our example is from "Atlas Sive Cosmographicae Meditationes de Fabrica Mundi", published by Hondius between 1606 and 1630, after the acquisition of the plates from Mercator's heirs. Good condition. Koeman ME 35°.
Bookseller: Libreria Antiquaria Perini s.a.s.
2016-09-30 23:25:50
BOUCHER (Jean)
1589 1In-8, demi-veau violine, dos lisse orné de filets dorés, tranches jaspées (relié vers 1850), (10) f., 288 f., (22) f. d'index. Parisiis, Nicolaum Nivellium [Nicolas Nivelle], 1589. Edition originale, "préférable aux suivantes", selon Peignot ('Livres condamnés au feu', I, p. 45).Prédicateur influent de la Ligue à Paris, Jean Boucher composa cette apologie du tyrannicide et "l'exposé ligueur le plus connu sur la souveraineté populaire", au moment même de lassassinat dHenri III, quil accueille comme un "acte merveilleux" dans son 'Avis au lecteur'.Mêlant invective et théorie politique, Jean Boucher élabore une théorie savante de la souveraineté populaire, de la représentation et du droit à linsurrection en justifiant le tyrannicide et la révolte du corps entier de la nation contre un pouvoir qui menacerait ses intérêts vitaux. Louvrage, qui est présenté comme le fruit de la collaboration de théologiens, de jurisconsultes et dhommes dEtat, a été reçu comme le manifeste officiel de la Ligue.Sur "limportance fondamentale de ce traité, par linfluence quil exerça" cf. longue analyse de Ch. Labitte, 'De la démocratie chez les prédicateurs de la Ligue', p. 165 sq. et 266 sq. (Adams, B.2570. Pallier, n° 234. Sources de lhistoire de France, n° 2845).Brunissures, annotations anciennes sur le titre.
Bookseller: Librairie Hatchuel, Livres anciens et ra
2016-09-27 17:31:11
Gerard MERCATOR (Kremer) (1512 - 1594)
1589. ESEMPLARE DALLA PRIMA EDIZIONE DEL ATLANTIS PARS ALTERA. Acquaforte e bulino. Magnifica prova, impressa su carta vergata coeva, con margini, meravigliosa coloritura coeva, piccole ossidazioni, per il resto in perfetto stato di conservazione. Per la prima volta pubblicata nel "Italia, Sclavoniae et Graeciae tabula geographice" nel 1589, questa mappa proviene dalla prima edizione dell'atlante mercatoriano, "Atlantis Pars Altera", pubblicato nel 1595, dopo la morte del Mercator, dall'altro figlio Rumold. Successivamente è inserita in alcuni degli atlanti di Hondius fino alla sua ultima apparizione nell'edizione francese del 1633 del Gerardi Mercatoris Atlas. Bibliografia: Koeman p. 299/301, Me 13A. EXAMPLE FROM THE FIRST EDITION OF ATLANTIS ALTERA PARS. Etching and engraving. Magnificent impression, printed on contemporary laid paper, with margins, wonderful contemporary coloring, small rust, otherwise in good condition. For the first time published in "Italy, Sclavoniae et Graeciae geographice tabula" in 1589, this map comes from the first edition of "Atlantis Pars Altera", published in 1595, after the death of Mercator, the other son Rumold . Subsequently inserted in some of the Hondius atlases until his last appearance in the French edition of 1633 of Gerardi Mercatoris Atlas. Bibliography: p Koeman. 299/301, Me 13A. Duisburg Duisburg 460 365
Bookseller: Libreria Antiquarius
2016-09-25 16:49:55
Gerard MERCATOR (Kremer) (1512 - 1594)
1589. ESEMPLARE DALLA PRIMA EDIZIONE DE ATLANTIS PARS ALTERA. Acquaforte e bulino. Magnifica prova, impressa su carta vergata coeva, con margini, meravigliosa coloritura coeva, piccole ossidazioni, per il resto in perfetto stato di conservazione. Per la prima volta pubblicata nel "Italia, Sclavoniae et Graeciae tabula geographice" nel 1589, questa mappa proviene dalla prima edizione dell'atlante mercatoriano, "Atlantis Pars Altera", pubblicato nel 1595, dopo la morte del Mercator, dall'altro figlio Rumold. Successivamente è inserita in alcuni degli atlanti di Hondius fino alla sua ultima apparizione nell'edizione francese del 1633 del Gerardi Mercatoris Atlas. EXAMPLE FROM THE FIRST EDITION OF ATLANTIS ALTERA PARS. Etching and engraving. Magnificent impression, printed on contemporary laid paper, with margins, wonderful contemporary coloring, small rust, otherwise in good condition. For the first time published in "Italy, Sclavoniae et Graeciae geographice tabula" in 1589, this map comes from the first edition of "Atlantis Pars Altera", published in 1595, after the death of Mercator, the other son Rumold . Subsequently inserted in some of the Hondius atlases until his last appearance in the French edition of 1633 of Gerardi Mercatoris Atlas. Bibliography: p Koeman. 299/301, Me 13A. Duisburg Duisburg Koeman p. 299/301, Me 13A; Sicilia 1477 - 1861 - La collezione Spagnolo - Patermo, n. 54 470 345
Bookseller: Libreria Antiquarius
2016-09-24 06:39:08
HORTO, Don Garzia [ou ORTO, ou ORTA], et MONARDES, Nicolo.
Venetia: appresso Giovanne & Andrea Zenari fratelli, 1589. 2 parties à pagination séparée avec page de titre séparée pour la seconde partie, reliées en un volume in-8; [14ff.], 347p., [5p.], et, 131p., [13p.]; vignettes de titre et 28 figures sur bois représentant plantes, fruits, animaux et minéraux, certaines à pleine page. Jolie reliure d'époque en vélin ivoire, dos lisse portant le titre doré, plats ornés de filets à froid et d'un grand monogramme estampé avec petits fers d'angle. Pâle mouillure sur une vingtaine de feuillets en début d'ouvrage, deux trous minuscules sur les trois derniers feuillets de table, dernière garde libre manquante, mais un bel exemplaire, portant au contreplat l'ex-libris gravé de la Bibliotheca Ludwigiana (bibliothèque médicale allemande dont les livres furent dispersés aux enchères à Leipzig en 1774). Très intéressant ouvrage répertoriant des plantes, fruits, épices, animaux et minéraux du Nouveau Monde, pour la plupart inconnus des européens. On y trouve dans la seconde partie, consacrée aux plantes médicinales, la première représentation de la plante de tabac. Les deux traités furent d'abord publiés séparément (en 1563 à Goa en Inde et en 1565 à Séville, respectivement). Une édition française fut publiée pour la première fois à Lyon en 1602. Sabin 57669, souligne que cette édition comporte une intéressante lettre à Monardes envoyée de Lima en 1568. Brunet IV, 240 et III, 1820, pour d'autres éditions.
Bookseller: Librairie des Carrés
2016-09-20 20:14:36
Rebeus, Hieronymus (Girolamo Rossi)
ex Typographia Guerraea, 1589. (Ravenna). Rebeus, Hieronymus (Girolamo Rossi). Venetiis, ex Typographia Guerraea, 1589. Historiarum Ravennatum libri decem. Hac altera editione libro undecimo aucti, & multicipli, insignisque antiquitatis historia amplissimi locupletati... In - folio, pergamena settecentesca. (8), 900, (68) pp. con 3 silografie a mezza pagina. Esemplare ottimamente conservato; qualche postilla di antica mano nel margine. Rara edizione. Lozzi, 3929 (in nota). Bibl. Platneriana, p. 281: >. E' possibile effettuare un piccolo sconto. Uff.
Bookseller: Brighenti libri esauriti e rari
2016-09-20 13:56:05
A Paris Par Rolin Thierry 1589 Petit in-8 en feuilles de 4 feuillets non chiffrés. Extraict des registres de Parlement. Nouveaux commissaires à la suite de la défection de quelques-uns des précédents. Pallier, 403. Fleuron, bandeau et lettre ornée.
Bookseller: Bonnefoi Livres Anciens
2016-09-20 11:15:55
Agostino CARRACCI (Bologna 1557 - Parma 1602)
1589. Bulino, 1589, firmato e datato in lastra in basso. Da un soggetto di Jacopo Ligozzi. Esemplare di stato unico. Magnifica prova, impressa su carta vergata coeva priva di filigrana, rifilata al rame, piccolo restauro nell'angolo inferiore sinistro, per il resto in ottime condizioni. Il Carracci realizzò questa incisione durante il suo periodo fiorentino alla corte dei Medici quando venne probabilmente a contatto con il Ligozzi che dal 1578 era attivo a Firenze. Il soggetto fu subito molto popolare, come attestano le numerose copie, coeve e non, di questa stampa. Bibliografia: Bartsch 34; De Grazia 150. Dimensioni 170x210. Engraving, 1589, signed and dated on lower plate. After a subject of Jacopo Ligozzi. Example in one state. Magnificent work, printed on contemporary laid paper without watermark, trimmer to platemark with minor repair on lower left corner, otherwise in excellent condition. Carracci realized this engraving while he was working at dei Medici court in Florence; this was also when he probably met Ligozzi who worked in the same city from 1578. The subject was immediately very popular, as the many copies, both contemporary and not, certificate. Bartsch 34; De Grazia 150. Dimensioni 170x210.
Bookseller: Libreria Antiquarius
2016-09-19 17:10:29
Gerard MERCATOR (Kremer) (1512 - 1594)
1589. ESEMPLARE DALLA PRIMA EDIZIONE DEL ATLANTIS PARS ALTERA. Acquaforte e bulino. Magnifica prova, impressa su carta vergata coeva, con margini, meravigliosa coloritura coeva, piccole ossidazioni, per il resto in perfetto stato di conservazione. Per la prima volta pubblicata nel "Italia, Sclavoniae et Graeciae tabula geographice" nel 1589, questa mappa proviene dalla prima edizione dell'atlante mercatoriano, "Atlantis Pars Altera", pubblicato nel 1595, dopo la morte del Mercator, dall'altro figlio Rumold. Successivamente è inserita in alcuni degli atlanti di Hondius fino alla sua ultima apparizione nell'edizione francese del 1633 del Gerardi Mercatoris Atlas. Bibliografia: Koeman p. 299/301, Me 13A. Duisburg Duisburg 485 360
Bookseller: Libreria Antiquarius
2016-09-19 17:10:29
Gerard MERCATOR (Kremer) (1512 - 1594)
1589. ESEMPLARE DALLA PRIMA EDIZIONE DEL ATLANTIS PARS ALTERA. Acquaforte e bulino. Magnifica prova, impressa su carta vergata coeva, con margini, meravigliosa coloritura coeva, piccole ossidazioni, per il resto in perfetto stato di conservazione. Per la prima volta pubblicata nel "Italia, Sclavoniae et Graeciae tabula geographice" nel 1589, questa mappa proviene dalla prima edizione dell'atlante mercatoriano, "Atlantis Pars Altera", pubblicato nel 1595, dopo la morte del Mercator, dall'altro figlio Rumold. Successivamente è inserita in alcuni degli atlanti di Hondius fino alla sua ultima apparizione nell'edizione francese del 1633 del Gerardi Mercatoris Atlas. Bibliografia: Koeman p. 299/301, Me 13A. EXAMPLE FROM THE FIRST EDITION OF ATLANTIS ALTERA PARS. Etching and engraving. Magnificent impression, printed on contemporary laid paper, with margins, wonderful contemporary coloring, small rust, otherwise in good condition. For the first time published in "Italy, Sclavoniae et Graeciae geographice tabula" in 1589, this map comes from the first edition of "Atlantis Pars Altera", published in 1595, after the death of Mercator, the other son Rumold . Subsequently inserted in some of the Hondius atlases until his last appearance in the French edition of 1633 of Gerardi Mercatoris Atlas. Bibliography: p Koeman. 299/301, Me 13A. Duisburg Duisburg 440 360
Bookseller: Libreria Antiquarius
2016-09-19 17:10:29
Gerard MERCATOR (Kremer) (1512 - 1594)
1589. ESEMPLARE DALLA PRIMA EDIZIONE DEL ATLANTIS PARS ALTERA. Acquaforte e bulino. Magnifica prova, impressa su carta vergata coeva, con margini, meravigliosa coloritura coeva, piccole ossidazioni, per il resto in perfetto stato di conservazione. Per la prima volta pubblicata nel "Italia, Sclavoniae et Graeciae tabula geographice" nel 1589, questa mappa proviene dalla prima edizione dell'atlante mercatoriano, "Atlantis Pars Altera", pubblicato nel 1595, dopo la morte del Mercator, dall'altro figlio Rumold. Successivamente è inserita in alcuni degli atlanti di Hondius fino alla sua ultima apparizione nell'edizione francese del 1633 del Gerardi Mercatoris Atlas. Bibliografia: Koeman p. 299/301, Me 13A. EXAMPLE FROM THE FIRST EDITION OF ATLANTIS ALTERA PARS. Etching and engraving. Magnificent impression, printed on contemporary laid paper, with margins, wonderful contemporary coloring, small rust, otherwise in good condition. For the first time published in "Italy, Sclavoniae et Graeciae geographice tabula" in 1589, this map comes from the first edition of "Atlantis Pars Altera", published in 1595, after the death of Mercator, the other son Rumold . Subsequently inserted in some of the Hondius atlases until his last appearance in the French edition of 1633 of Gerardi Mercatoris Atlas. Bibliography: p Koeman. 299/301, Me 13A. Duisburg Duisburg 492 370
Bookseller: Libreria Antiquarius
2016-09-19 17:10:29
Gerard MERCATOR (Kremer) (1512 - 1594)
1589. ESEMPLARE DALLA PRIMA EDIZIONE DEL ATLANTIS PARS ALTERA. Acquaforte e bulino. Magnifica prova, impressa su carta vergata coeva, con margini, meravigliosa coloritura coeva, piccole ossidazioni, per il resto in perfetto stato di conservazione. Per la prima volta pubblicata nel "Italia, Sclavoniae et Graeciae tabula geographice" nel 1589, questa mappa proviene dalla prima edizione dell'atlante mercatoriano, "Atlantis Pars Altera", pubblicato nel 1595, dopo la morte del Mercator, dall'altro figlio Rumold. Successivamente è inserita in alcuni degli atlanti di Hondius fino alla sua ultima apparizione nell'edizione francese del 1633 del Gerardi Mercatoris Atlas. Bibliografia: Koeman p. 299/301, Me 13A. EXAMPLE FROM THE FIRST EDITION OF ATLANTIS ALTERA PARS. Etching and engraving. Magnificent impression, printed on contemporary laid paper, with margins, wonderful contemporary coloring, small rust, otherwise in good condition. For the first time published in "Italy, Sclavoniae et Graeciae geographice tabula" in 1589, this map comes from the first edition of "Atlantis Pars Altera", published in 1595, after the death of Mercator, the other son Rumold . Subsequently inserted in some of the Hondius atlases until his last appearance in the French edition of 1633 of Gerardi Mercatoris Atlas. Bibliography: p Koeman. 299/301, Me 13A. Duisburg Duisburg 450 360
Bookseller: Libreria Antiquarius
2016-09-19 17:10:29
Gerard MERCATOR (Kremer) (1512 - 1594)
1589. ESEMPLARE DALLA PRIMA EDIZIONE DEL ATLANTIS PARS ALTERA. Acquaforte e bulino. Magnifica prova, impressa su carta vergata coeva, con margini, meravigliosa coloritura coeva, piccole ossidazioni, per il resto in perfetto stato di conservazione. Per la prima volta pubblicata nel "Italia, Sclavoniae et Graeciae tabula geographice" nel 1589, questa mappa proviene dalla prima edizione dell'atlante mercatoriano, "Atlantis Pars Altera", pubblicato nel 1595, dopo la morte del Mercator, dall'altro figlio Rumold. Successivamente è inserita in alcuni degli atlanti di Hondius fino alla sua ultima apparizione nell'edizione francese del 1633 del Gerardi Mercatoris Atlas. Bibliografia: Koeman p. 299/301, Me 13A. Duisburg Duisburg 470 330
Bookseller: Libreria Antiquarius
2016-09-19 17:10:29
Gerard MERCATOR (Kremer) (1512 - 1594)
1589. Carta geografica tratta da "Italia, Sclavoniae et Graeciae Tabula Geographiche" del 1589. Inserita successivamente in tutte le edizioni del Mercator Atlas edite da Hondius e Janssonius. Edizione latina del 1623. Incisione in rame, meravigliosa coloritura coeva, piccola mancanza nel margine bianco inferiore, per il resto in ottimo sttao di conservazione. Amsterdam Amsterdam Istituto di Studi Romani, a cura di A. Frutaz, "Le Carte del Lazio", XVII.4 tav. 45 480 370
Bookseller: Libreria Antiquarius
2016-09-17 13:34:30
Bible
Deputies of Christopher Barker, 1589. A good, complete copy of the first edition of Fulke's New Testament with full texts of the Rheims and Bishops Versions including the original Rheims commentary and Fulke's "confutations" side by side. Full blind-tooled calf with spine in six panels offset by raised bands and with gilt-stamped label. Marginal repairs to title and small ink inscription first page of text; pencil notes on front ep; otherwise unmarked. Browning and occasional blemishes to interior; marginal nicks to two leaves and marginal hole in one leaf; one leaf has marginal corner replaced. Collates complete, with good margins throughout. Well bound in period style, a solid copy of this historically significant edition. [Attributes: First Edition; Hard Cover]
Bookseller: Antiquarian Theology [Houston, TX, U.S.A.]
2016-09-17 05:40:15
DRESSER Mathaeus
Pars prima. Complectens Acta Praecipua, Maximeque memorabilia in Ecclesia, & Politiis, per millenarios mundi quatuor. Denuo edita n& correcta. Additae sunt orationes duae: I. De Monarchiis, II. De ordine, et veritate historiarum. Lipsiae 1589. Ex Officina typographica Abrahami Lambergi. (16,5 x 10 cm), k. [13], s. 633, k. [12], opr. sk. z epoki. Oprawa: biała skóra ze ślepymi tłoczeniami (na obu okładkach wizerunek orła dwugłowego), zabrudzenia i przetarcia oprawy. Ślady zabrązowień i niew. zawilg. Podkreślenia i zapiski z epoki. Proweniencja: Ekslibris Wincentego Chrzanowskiego na wyklejce, na karcie tyt. pieczęć własnościowa: "Bibljoteka Chrzanowskich, Moroczyn", oraz pieczęć imienna: "Woyciech Dobiecki" (1780-1862), pułkownik, ordynator generalny i kolekcjoner. Był paziem Stanisława Augusta. Uczestnik wojen napoleońskich. W czasie powstania listopadowego generalny ordynator wojska. Dodatkowo na karcie tyt. zapiski numeryczne i niew. zatarcie. Na wyklejce zapiska z epoki w j. łacińskim. Zawiera isagogi historyczne czyli nauki wstępne, przygotowujące do studiowania Biblii. [Attributes: Hard Cover]
Bookseller: Antykwariat Wójtowicz [Kraków, Poland]
2016-09-15 18:20:16
Gerard MERCATOR (Kremer) (1512 - 1594)
1589. ESEMPLARE DALLA PRIMA EDIZIONE DEL ATLANTIS PARS ALTERA. Acquaforte e bulino. Magnifica prova, impressa su carta vergata coeva, con margini, meravigliosa coloritura coeva, piccole ossidazioni, per il resto in perfetto stato di conservazione. Per la prima volta pubblicata nel "Italia, Sclavoniae et Graeciae tabula geographice" nel 1589, questa mappa proviene dalla prima edizione dell'atlante mercatoriano, "Atlantis Pars Altera", pubblicato nel 1595, dopo la morte del Mercator, dall'altro figlio Rumold. Successivamente è inserita in alcuni degli atlanti di Hondius fino alla sua ultima apparizione nell'edizione francese del 1633 del Gerardi Mercatoris Atlas. Bibliografia: Koeman p. 299/301, Me 13A. EXAMPLE FROM THE FIRST EDITION OF ATLANTIS ALTERA PARS. Etching and engraving. Magnificent impression, printed on contemporary laid paper, with margins, wonderful contemporary coloring, small rust, otherwise in good condition. For the first time published in "Italy, Sclavoniae et Graeciae geographice tabula" in 1589, this map comes from the first edition of "Atlantis Pars Altera", published in 1595, after the death of Mercator, the other son Rumold . Subsequently inserted in some of the Hondius atlases until his last appearance in the French edition of 1633 of Gerardi Mercatoris Atlas. Bibliography: p Koeman. 299/301, Me 13A. Duisburg Duisburg 450 355
Bookseller: Libreria Antiquarius
2016-09-15 18:20:16
Gerard MERCATOR (Kremer) (1512 - 1594)
1589. ESEMPLARE DALLA PRIMA EDIZIONE DEL ATLANTIS PARS ALTERA. Acquaforte e bulino. Magnifica prova, impressa su carta vergata coeva, con margini, meravigliosa coloritura coeva, piccole ossidazioni, per il resto in perfetto stato di conservazione. Per la prima volta pubblicata nel "Italia, Sclavoniae et Graeciae tabula geographice" nel 1589, questa mappa proviene dalla prima edizione dell'atlante mercatoriano, "Atlantis Pars Altera", pubblicato nel 1595, dopo la morte del Mercator, dall'altro figlio Rumold. Successivamente è inserita in alcuni degli atlanti di Hondius fino alla sua ultima apparizione nell'edizione francese del 1633 del Gerardi Mercatoris Atlas. Bibliografia: Koeman p. 299/301, Me 13A. EXAMPLE FROM THE FIRST EDITION OF ATLANTIS ALTERA PARS. Etching and engraving. Magnificent impression, printed on contemporary laid paper, with margins, wonderful contemporary coloring, small rust, otherwise in good condition. For the first time published in "Italy, Sclavoniae et Graeciae geographice tabula" in 1589, this map comes from the first edition of "Atlantis Pars Altera", published in 1595, after the death of Mercator, the other son Rumold . Subsequently inserted in some of the Hondius atlases until his last appearance in the French edition of 1633 of Gerardi Mercatoris Atlas. Bibliography: p Koeman. 299/301, Me 13A. Duisburg Duisburg 450 367
Bookseller: Libreria Antiquarius
2016-09-15 18:20:16
Gerard MERCATOR (Kremer) (1512 - 1594)
1589. La carta della Grecia del Mercator viene per la prima volta pubblicata a Duisburg nella seconda parte dell'atlante dello stesso cartografo, dal titolo "Italia, Sclavoniae et Graeciae tabula geographice" nel 1589. (Koeman ME 11). Successivamente è inserita in tutte le edizione del Mercator Atlas edite da Hondius e Janssonius. Incisione in rame, coloritura coeva, leggere abrasioni alla piega centrale, per il resto in buono stato di conservazione. The map is one of the earliest modern mapsof Greece to appear in an atlas. Includes a decorative cartouche. We have dated the map based upon its first printing, so it likely appeared in an atlas after 1589. Copperplate with fine later hand colour, in good conditions. Amsterdam Amsterdam Zacharakis C. G. "A Catalogue of Printed Maps of Greece 1477 - 1800" (2009), n. 2206 470 360
Bookseller: Libreria Antiquarius
2016-09-15 18:20:16
Gerard MERCATOR (Kremer) (1512 - 1594)
1589. ESEMPLARE DALLA PRIMA EDIZIONE DEL ATLANTIS PARS ALTERA. Acquaforte e bulino. Magnifica prova, impressa su carta vergata coeva, con margini, meravigliosa coloritura coeva, piccole ossidazioni, per il resto in perfetto stato di conservazione. Per la prima volta pubblicata nel "Italia, Sclavoniae et Graeciae tabula geographice" nel 1589, questa mappa proviene dalla prima edizione dell'atlante mercatoriano, "Atlantis Pars Altera", pubblicato nel 1595, dopo la morte del Mercator, dall'altro figlio Rumold. Successivamente è inserita in alcuni degli atlanti di Hondius fino alla sua ultima apparizione nell'edizione francese del 1633 del Gerardi Mercatoris Atlas. Bibliografia: Koeman p. 299/301, Me 13A. EXAMPLE FROM THE FIRST EDITION OF ATLANTIS ALTERA PARS. Etching and engraving. Magnificent impression, printed on contemporary laid paper, with margins, wonderful contemporary coloring, small rust, otherwise in good condition. For the first time published in "Italy, Sclavoniae et Graeciae geographice tabula" in 1589, this map comes from the first edition of "Atlantis Pars Altera", published in 1595, after the death of Mercator, the other son Rumold . Subsequently inserted in some of the Hondius atlases until his last appearance in the French edition of 1633 of Gerardi Mercatoris Atlas. Bibliography: p Koeman. 299/301, Me 13A. Duisburg Duisburg Istituto di Studi Romani, a cura di A. Frutaz, "Le Carte del Lazio", XVII.4 tav. 45 470 370
Bookseller: Libreria Antiquarius
2016-09-10 15:48:20
Agostino CARRACCI (Bologna 1557 - Parma 1602)
1589. Bulino, circa 1589 - 95, firmato in lastra in basso a sinistra nelle prove di secondo stato. Esemplare nel raro primo stato di due, avanti lettera. Magnifica prova, ricca di toni, impressa su carta vergata coeva priva di filigrana, rifilata al rame, intervento di restauro perfettamente eseguito nella parte bianca superiore, tracce di colla al verso, per il resto in ottimo stato di conservazione. Scrive De Grazia "L'incisione è sempre stata interpretata quale rappresentazione di un ventaglio, ma deve trattarsi di qualche cosa d'altro, perché del ventaglio non ha l'impugnatura e quella al centro è troppo scomoda per consentirne un uso siffatto. Non esiste una spiegazione dei tre ovali nell'angolo basso a destra e di un quarto appena accennato un basso a sinistra. Diane Russel ha suggerito che forse l'oggetto era inteso quale copricapo da ritagliare e portare in una festa. In questo modo ciascuna scena negli ovali poteva venire alternata a piacere al busto e al paesaggio del copricapo". Se questa fu la sua destinazione probabile che sia realizzata nel 1589 in occasione delle nozze tra Ferdinando de' Medici e Cristina di Lorena. Gli esemplari di primo stato sono assolutamente rarissimi. Engraving, about 1589 - 95, signed on plate at bottom left ( second state only). Example in the rare first state of two, before letters. Magnificent proof, rich tone, printed on contemporary laid paper without watermark, trimmed to the copperplate, restoration carried out perfectly in the white top, traces of glue on verso, otherwise in excellent condition. De Grazia writes "The engraving … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquarius
2016-09-02 17:02:12
Luis de Granada (1504-1588); Michael ab Isselt (ca. 1535-1597)
Coloniae: Apud Geruinum Calenium, & haeredes Ioannis Quentelij, MDLXXXIX. [i.e.1589].- [Para pedidos desde fuera de España, por favor, consulte las condiciones de venta y envío, tipo A. / For orders to be delivered outside Spain, please, let you see our sale and shipping terms, type A. / Pour les commandes à livrer hors d'Espagne, s'il vous plait, voyez les conditions de vente et de livraison, type A].- // 12º (125x74mm.).- [24], 602, [10] p. ; sign.: *12, A-Bb12, Cc6; portada y texto enmarcados; efigie xilográfica de Jesucristo en portada; apostillas marginales.- // Encuadernación s. XVII en plena piel; lomo cuajado con tejuelo; planos fileteados en seco; cantos dorados; cortes tintados en rojo. Conserva registro. Cofia desgastada; resto de rasgadura en el lomo; levísmas rozaduras en los cantos. Pequeñas rasgaduras (1 cm.) en borde superior de A5 y lateral de E7; pequeña falta en margen inferior de h. Cc5; anotaciones tachadas en verso blanco de última hoja.Muy buen estado.- // Proc.: Dos exlibris encolados en contraplanos delantero y trasero, 'Biblioteca SS. Redemptoris, Ad. S. M. Aux. Trudonopoli'; exlibris manuscrito al pie de la portada, 'Vandervesen'.- // Primera edición de esta exitosísima antología de oraciones de Luis de Granada, realizada al año siguiente de su muerte, por Michael ab Isselt, su traductor habitual al latín. [Attributes: First Edition; Hard Cover]
Bookseller: Andarto B. [Pamplona, NA, Spain]
2016-09-02 11:29:12
Gerard MERCATOR (Kremer) (1512 - 1594)
1589. La carta dell'Abruzzo del Mercator viene per la prima volta pubblicata a Duisburg nella seconda parte dell'atlante dello stesso cartografo, dal titolo "Italia, Sclavoniae et Graeciae tabula geographice" nel 1589. (Koeman ME 11, 63). Successivamente è inserita in tutte le edizione del Mercator Atlas edite da Hondius e Janssonius. Esemplare tratto dall'edizione con testo francese del 1633 dal titolo "Gerardi Mercatoris et I. Hondii Atlas ou Representation du Monse Universel...". Incisione in rame, coloritura coeva, leggere abrasioni alla piega centrale, per il resto in buono stato di conservazione. Bibliografia: Koeman ME 35A, 63. Amsterdam Amsterdam 490 360
Bookseller: Libreria Antiquarius
2016-09-01 18:08:56
Gerard MERCATOR (Kremer) (1512 - 1594)
1589. Carta geografica della Sicilia, per la prima volta inserita nella seconda parte dell' Atlas del Mercatore "Italia Sclavonia et Greciae Tabula Geographicae", 1589. Il grande Atlas del Mercator si compone di tre parti, tutte edite a Duisburg tra il 1585 ed il 1595 con il testo latino al verso. Successivamente le lastre furono acquisite da Jodocus e Hendrick Hondius e da Jan Jansson, i quali, tra il 1606 ed il 1666, diedero alla luce più edizioni dello stesso atlante con numerose aggiunte e varianti. Questo esemplare proviene da una delle edizioni a cura del Hondius, testo latino, circa 1630. La carta Incisione in rame, coloritura coeva, in ottimo stato di conservazione. Map of Sicily, published for the first time in the second part of Marcator's "Italia Sclavonia et Greciae Tabula Geographicae", 1589. Marcator's Atlas is made of three parts, all published in Duisburg between 1585 and 1595, with Latin text on verso. Afterwards, the plates have been bought by Jodocus and Hendrick Hondius and by Jan Jansson, who published many edotions of the same atlas between 1606 and 1666, with some changes. This example comes from an edition edited by Hondius, with French text, 1630 circa. Engraving, contemporary colour, in excellent condition. Amsterdam Amsterdam L. Dufour - A. La Gumina, "Imago Siciliae", p. 94; Sicilia 1477 - 1861 - La collezione Spagnolo - Patermo, n. 54 490 345
Bookseller: Libreria Antiquarius
2016-08-30 19:59:53
MERCATOR GERARD/HONDIUS JODOCUS
1589/1628. Incisione in rame, colorata, mm 350x473. La carta del Friuli viene per la prima volta pubblicata a Duisburg nella seconda parte dell'atlante, dal titolo "Italia, Sclavoniae et Graeciae tabula geographicae" nel 1589. Il nostro esemplare è tratto da "Atlas Sive Cosmographicae Meditationes de Fabrica Mundi", pubblicato dal 1606 al 1630. Buon esemplare. Koeman ME 35A,
Bookseller: Libreria Antiquaria Perini s.a.s.
2016-08-30 15:07:05
ROSSI Girolamo
Tip. Guerra, 1589. in - folio, pp. (8), 900 (spostamenti delle pp. 567 - 574), (68, con carmi, alberi genealogici, colophon, indice ed errata); leg. settec. m. perg., tit. ms. al dorso. Sul titolo grande stemma di Papa Sisto V cui l'opera è dedicata, iniz. e fregi silogr., grande impresa tipogr. in fine. Testo in car. tondo, con ampi passi in corsivo. Adorno di 3 grandi figure silografiche (pp. 897 - 899), riproducenti pitture ritrovate in chiese della città. Seconda edizione, in parte originale, essendo qui aggiunto per la prima volta il libro undicesimo che abbraccia le pagine da 752 a fine. Vasta dottissima opera sulla millenaria complessa storia civile, religiosa ed artistica di Ravenna. "Il Rossi..nel 1572 la pubblicò in Venezia in X libri colle pregiatissime stampe di Aldo. Nella seconda edizione, che fece nel 1589, accrebbe l'undecimo libro. Ambedue le edizioni sono preziose" (Platner). L'opera venne ancora ristampata nel 1590 e nel 1603, avendo come base la presente edizione. Girolamo Rossi fu il più grande storico ravennate del XVI secolo, non meno stimato di Desiderio Spreti (del sec. XV), del Fabri e del Pasolini (del sec. XVII). Ottimo esempl. (due ex - libris mss. cinquecenteschi sul titolo).
Bookseller: Libreria Antiquaria Pregliasco
2016-08-30 15:07:05
MERCATOR GERARD - HONDIUS JODOCUS.
1589/1628. Incisione in rame, bella coloritura coeva, mm 340x460. La carta dell'emilia Mercator viene per la prima volta pubblicata a Duisburg nella seconda parte dell'atlante dello stesso cartografo, dal titolo "Italia, Sclavoniae et Graeciae tabula geographicae" nel 1589. Il nostro esemplare è tratto da "Atlas Sive Cosmographicae Meditationes de Fabrica Mundi", pubblicato dal 1606 al 1630. Bella carta dell'emilia - romagna con elegante cartiglio. Buon esemplare. Koeman ME 35°.
Bookseller: Libreria Antiquaria Perini s.a.s.
2016-08-27 12:53:56
MERCATOR GERARD/HONDIUS JODOCUS
1589/1628. Incisione in rame, bella coloritura, mm 355x480. La carta dell'Abruzzo del Mercator viene per la prima volta pubblicata a Duisburg nella seconda parte dell'atlante dello stesso cartografo, dal titolo "Italia, Sclavoniae et Graeciae tabula geographicae" nel 1589. Il nostro esemplare è tratto da "Atlas Sive Cosmographicae Meditationes de Fabrica Mundi", pubblicato dal 1606 al 1630. Bella carta di Abruzzo e Campania con elegante cartiglio. Buon esemplare. Koeman ME 35A, 63.
Bookseller: Libreria Antiquaria Perini s.a.s.
2016-08-25 21:45:03
ARETINO PIETRO.
Appresso Gio. Andrea del Melagrano, 1589. Cm. 14,5, cc. (4) 202 (2) di cui la prima d'errata. Medaglione al frontespizio con ritratto dell'Aretino ed alcuni capolettera decorati. Legatura in piena pelle (seicentesca?), dorso a nervi e piatti inquadrati da filetto in oro. Segni di abile restauro alle cerniere ed un tarletto richiuso al margine bianco delle prime carte. Complessivamente esemplare in ottimo stato di conservazione, completo della prima ed ultima carta bianca, spesso mancanti. Edizione assai rara. Cfr. Pia (1227): "Importante édition, non altérée, des deux derniers Ragionamenti. Elle contient le "Dialogue des cours" et le "Dialogue du jeu", nécessaires compléments aux premiers ragionamenti de l'Arétin (1492 - 1556), plus "putanesques" et scabreux, et formant avec ces derniers un formidable tableau des mœurs italiennes du XVIe siècle, plein de vie et composé dans un style étincelant...". Biblioteca Marzorati m. 29; Cat. Libri (2496): "...édition rare...".
Bookseller: Studio Bibliografico Benacense
2016-08-25 11:45:59
Gerard MERCATOR (Kremer) (1512 - 1594)
1589. "Carta geografica della Lombardia per la prima volta edita ne ""Italiae, Sclavoniae et Graeciae Tabula Geographica"". Questo esemplare è tratto dall'Atlas di Jodocus Hondius, edizione francese circa del 1609. Cartograficamente è ispirata alla carta della Lombardia di Giacomo Gastaldi. Incisione in rame, finemente colorata a mano, in ottimo stato di conservazione. Dimensioni 470x370." Geographic map of the region of Lombardy, published for the first time in "Italiae, Sclavoniae et Graeciae Tabula Geographica". This example is taken from Hondious' "Atlas", French edition og 1609. It is inspirted to Giacomo Gastaldi's map of Lombardy. Copper engraving, fine hand colour, in excellent condition. Duisburg Duisburg Koeman p. 313, Me 19. 470 370
Bookseller: Libreria Antiquarius
2016-08-24 12:34:40
CARACCIOLO PASQUALE.
Appresso Nicolò Moretti, 1589. Cm. 19, pp. (64) 969 + 1cb. + pp. (12). Marchio tipografico al frontespizio ed una grande immagine di un cavallo a piena pagina a precedere l'aggiunta finale. Solida legatura seicentesca in piena pergamena rigida con titoli manoscritti al dorso. Una corona impressa al piatto anteriore ed un numerino (timbro?) ripetuto alcune volte fra le carte preliminari. Rade gore chiare ed una piccola mancanza marginale ad una pagina d'indice. Esemplare genuino ed in ottimo stato di conservazione. Bell'edizione, ampliata e corretta rispetto all'originale del 1566, di questo celebre ed ampio studio che tratta di tutto ciò che concerne il cavallo. Non comune, soprattutto quando completo dell'appendice finale, stampata a parte e dove è presente la bella incisione del cavallo. I primi due libri sono dedicati alla "gloria del cavallo" nella storia, nella letteratura e nelle arti, con grande copia di aneddoti storici e riferimenti letterari; i libri III - VI trattano della natura del cavallo, dell'allevamento, del maneggio, dell'equitazione e della milizia equestre; gli ultimi quattro si occupano dell'igiene, delle malattie e delle relative cure del cavallo. Il Caracciolo (Napoli, 1566 - 1608), deve la sua fama a questo unico fortunatissimo volume. Cfr. Bongi (II, p. 395): "...vi si trova raccolto tutto ciò che era già stato scritto sul cavallo dagli storici, poeti, naturalisti, maniscalchi e cavallerizzi di ogni età e nazione". Cicognara (4596): "Opera la più vasta che conosciamo in questa materia".
Bookseller: Studio Bibliografico Benacense
2016-08-23 18:13:54
MAFFEI Giovan Pietro.
Appresso Damian Zenaro, 1589. In - 4° antico, cm. 21x16,5, legatura in tutta pergamena con tassello in pelle e titoli in oro al dorso, pp. n.n. 60, num. 417, Con capilettera e fregi in silografia e marca tipografica al frontespizio. Leggera ma uniforme brunitura delle prime 18 pagine, Piccoli fori di tarlo nel margine interno bianco delle ultime due carte. Per il resto ottimo esemplare. (Giovanni Pietro Maffei, o Giampietro[1] (Bergamo, 1533 - Tivoli, 1603), è stato un religioso e scrittore italiano, membro dell'ordine dei gesuiti. Nel 1579 il gesuita bergamasco è a Lisbona, intento a consultare gli archivi della corona lusitana per scrivere la storia delle missioni occidentali in India. L'opera costituisce il capolavoro dell'autore.
Bookseller: Daris S.R.L.
______________________________________________________________________________


      Home     Wants Manager     Library Search     563 Years   Links     Contact      Search Help      Terms of Service      Privacy     


Copyright © 2019 viaLibri™ Limited. All rights reserved.