The viaLibri website requires cookies to work properly. You can find more information in our Terms of Service and Privacy Policy.

Displayed below are some selected recent viaLibri matches for books published in 1579
2017-04-24 12:18:12
Francesco FERRETTI (1523 - 1593)
1579. Elegante piccola carta geografica dell'isola tratta dai 'Dialoghi Notturni del Capitano Francesco Ferretti Cavaglier di S. Stefano' edito ad Ancona da Giovan Battista Ciotti, nel 1604. Si tratta della seconda edizione del celebre isolario del Ferretti (per la prima volta edito nel 1579), che contiene 28 mappe di isole europee incise in rame, e rachiuse dentro una cornice ornamentale di forma rotonda, che conforisce alle carte un'inusuale e particolarissima forma. Questo raro trattato che fornisce nozioni scientifiche e militari, oltre che geografiche e matematiche. La parte geografica costituisce il corpus principale dell'opera, con le 28 mappe raffiguranti le principali isole del Mediterraneo rappresentate con l'inusuale forma circolare, finemente intagliate da Michelangelo Marelli. Le carte derivano da quelle intagliate da Girolamo Porro per l'Isolario di Porcacchi, edito per la prima volta nel 1572. Ogni carta è racchiusa entro una cornice ornamentale, e mostra le linee dei venti. Il titolo, racchiuso nella parte superiore, è molto grande ed è espresso con la formula Ragionevol' Forma et vera postura del' Isola di, seguito dal nome dell'isola. Le mappe sono di piccole dimensioni ma molto accurate. L'opera del Ferretti venne ristampata nel 1608 con il titolo di Arte Militare. Bibliografia: Mortimer 184; Olschki 4539; Cockle 548; Shirley T.FRR-1a. - Nordenskiold Collection I, p.156 no.73; Dufour/Laguimina p. 85; Ganado 1985 S. 231; Stylianou 81, Navari 33; Zacharakis/Scutari 1499/1003-1518/1022; King, Miniature Antique Maps, pp. 62/3. Nice miniature map of the island … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquarius
2017-04-24 12:18:12
Francesco FERRETTI (1523 - 1593)
1579. Elegante piccola carta geografica dell'isola tratta dai 'Dialoghi Notturni del Capitano Francesco Ferretti Cavaglier di S. Stefano' edito ad Ancona da Giovan Battista Ciotti, nel 1604. Si tratta della seconda edizione del celebre isolario del Ferretti (per la prima volta edito nel 1579), che contiene 28 mappe di isole europee incise in rame, e rachiuse dentro una cornice ornamentale di forma rotonda, che conforisce alle carte un'inusuale e particolarissima forma. Questo raro trattato che fornisce nozioni scientifiche e militari, oltre che geografiche e matematiche. La parte geografica costituisce il corpus principale dell'opera, con le 28 mappe raffiguranti le principali isole del Mediterraneo rappresentate con l'inusuale forma circolare, finemente intagliate da Michelangelo Marelli. Le carte derivano da quelle intagliate da Girolamo Porro per l'Isolario di Porcacchi, edito per la prima volta nel 1572. Ogni carta è racchiusa entro una cornice ornamentale, e mostra le linee dei venti. Il titolo, racchiuso nella parte superiore, è molto grande ed è espresso con la formula Ragionevol' Forma et vera postura del' Isola di, seguito dal nome dell'isola. Le mappe sono di piccole dimensioni ma molto accurate. L'opera del Ferretti venne ristampata nel 1608 con il titolo di Arte Militare. Bibliografia: Mortimer 184; Olschki 4539; Cockle 548; Shirley T.FRR-1a. - Nordenskiold Collection I, p.156 no.73; Dufour/Laguimina p. 85; Ganado 1985 S. 231; Stylianou 81, Navari 33; Zacharakis/Scutari 1499/1003-1518/1022; King, Miniature Antique Maps, pp. 62/3. Nice miniature map of the island … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquarius
2017-04-24 12:18:12
Francesco FERRETTI (1523 - 1593)
1579. Elegante piccola carta geografica dell'isola tratta dai 'Dialoghi Notturni del Capitano Francesco Ferretti Cavaglier di S. Stefano' edito ad Ancona da Giovan Battista Ciotti, nel 1604. Si tratta della seconda edizione del celebre isolario del Ferretti (per la prima volta edito nel 1579), che contiene 28 mappe di isole europee incise in rame, e rachiuse dentro una cornice ornamentale di forma rotonda, che conforisce alle carte un'inusuale e particolarissima forma. Questo raro trattato che fornisce nozioni scientifiche e militari, oltre che geografiche e matematiche. La parte geografica costituisce il corpus principale dell'opera, con le 28 mappe raffiguranti le principali isole del Mediterraneo rappresentate con l'inusuale forma circolare, finemente intagliate da Michelangelo Marelli. Le carte derivano da quelle intagliate da Girolamo Porro per l'Isolario di Porcacchi, edito per la prima volta nel 1572. Ogni carta è racchiusa entro una cornice ornamentale, e mostra le linee dei venti. Il titolo, racchiuso nella parte superiore, è molto grande ed è espresso con la formula Ragionevol' Forma et vera postura del' Isola di, seguito dal nome dell'isola. Le mappe sono di piccole dimensioni ma molto accurate. L'opera del Ferretti venne ristampata nel 1608 con il titolo di Arte Militare. Bibliografia: Mortimer 184; Olschki 4539; Cockle 548; Shirley T.FRR-1a. - Nordenskiold Collection I, p.156 no.73; Dufour/Laguimina p. 85; Ganado 1985 S. 231; Stylianou 81, Navari 33; Zacharakis/Scutari 1499/1003-1518/1022; King, Miniature Antique Maps, pp. 62/3. Nice miniature map of the island … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquarius
2017-04-24 12:18:12
Francesco FERRETTI (1523 - 1593)
1579. Elegante piccola carta geografica dell'isola tratta dai 'Dialoghi Notturni del Capitano Francesco Ferretti Cavaglier di S. Stefano' edito ad Ancona da Giovan Battista Ciotti, nel 1604. Si tratta della seconda edizione del celebre isolario del Ferretti (per la prima volta edito nel 1579), che contiene 28 mappe di isole europee incise in rame, e rachiuse dentro una cornice ornamentale di forma rotonda, che conforisce alle carte un'inusuale e particolarissima forma. Questo raro trattato che fornisce nozioni scientifiche e militari, oltre che geografiche e matematiche. La parte geografica costituisce il corpus principale dell'opera, con le 28 mappe raffiguranti le principali isole del Mediterraneo rappresentate con l'inusuale forma circolare, finemente intagliate da Michelangelo Marelli. Le carte derivano da quelle intagliate da Girolamo Porro per l'Isolario di Porcacchi, edito per la prima volta nel 1572. Ogni carta è racchiusa entro una cornice ornamentale, e mostra le linee dei venti. Il titolo, racchiuso nella parte superiore, è molto grande ed è espresso con la formula Ragionevol' Forma et vera postura del' Isola di, seguito dal nome dell'isola. Le mappe sono di piccole dimensioni ma molto accurate. L'opera del Ferretti venne ristampata nel 1608 con il titolo di Arte Militare. Bibliografia: Mortimer 184; Olschki 4539; Cockle 548; Shirley T.FRR-1a. - Nordenskiold Collection I, p.156 no.73; Dufour/Laguimina p. 85; Ganado 1985 S. 231; Stylianou 81, Navari 33; Zacharakis/Scutari 1499/1003-1518/1022; King, Miniature Antique Maps, pp. 62/3. Nice miniature map of the island … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquarius
2017-04-24 12:18:12
Francesco FERRETTI (1523 - 1593)
1579. Elegante piccola carta geografica dell'isola tratta dai 'Dialoghi Notturni del Capitano Francesco Ferretti Cavaglier di S. Stefano' edito ad Ancona da Giovan Battista Ciotti, nel 1604. Si tratta della seconda edizione del celebre isolario del Ferretti (per la prima volta edito nel 1579), che contiene 28 mappe di isole europee incise in rame, e rachiuse dentro una cornice ornamentale di forma rotonda, che conforisce alle carte un'inusuale e particolarissima forma. Questo raro trattato che fornisce nozioni scientifiche e militari, oltre che geografiche e matematiche. La parte geografica costituisce il corpus principale dell'opera, con le 28 mappe raffiguranti le principali isole del Mediterraneo rappresentate con l'inusuale forma circolare, finemente intagliate da Michelangelo Marelli. Le carte derivano da quelle intagliate da Girolamo Porro per l'Isolario di Porcacchi, edito per la prima volta nel 1572. Ogni carta è racchiusa entro una cornice ornamentale, e mostra le linee dei venti. Il titolo, racchiuso nella parte superiore, è molto grande ed è espresso con la formula Ragionevol' Forma et vera postura del' Isola di, seguito dal nome dell'isola. Le mappe sono di piccole dimensioni ma molto accurate. L'opera del Ferretti venne ristampata nel 1608 con il titolo di Arte Militare. Bibliografia: Mortimer 184; Olschki 4539; Cockle 548; Shirley T.FRR-1a. - Nordenskiold Collection I, p.156 no.73; Dufour/Laguimina p. 85; Ganado 1985 S. 231; Stylianou 81, Navari 33; Zacharakis/Scutari 1499/1003-1518/1022; King, Miniature Antique Maps, pp. 62/3. Nice miniature map of the island … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquarius
2017-04-24 12:18:12
Francesco FERRETTI (1523 - 1593)
1579. Elegante piccola carta geografica dell'isola tratta dai 'Dialoghi Notturni del Capitano Francesco Ferretti Cavaglier di S. Stefano' edito ad Ancona da Giovan Battista Ciotti, nel 1604. Si tratta della seconda edizione del celebre isolario del Ferretti (per la prima volta edito nel 1579), che contiene 28 mappe di isole europee incise in rame, e rachiuse dentro una cornice ornamentale di forma rotonda, che conforisce alle carte un'inusuale e particolarissima forma. Questo raro trattato che fornisce nozioni scientifiche e militari, oltre che geografiche e matematiche. La parte geografica costituisce il corpus principale dell'opera, con le 28 mappe raffiguranti le principali isole del Mediterraneo rappresentate con l'inusuale forma circolare, finemente intagliate da Michelangelo Marelli. Le carte derivano da quelle intagliate da Girolamo Porro per l'Isolario di Porcacchi, edito per la prima volta nel 1572. Ogni carta è racchiusa entro una cornice ornamentale, e mostra le linee dei venti. Il titolo, racchiuso nella parte superiore, è molto grande ed è espresso con la formula Ragionevol' Forma et vera postura del' Isola di, seguito dal nome dell'isola. Le mappe sono di piccole dimensioni ma molto accurate. L'opera del Ferretti venne ristampata nel 1608 con il titolo di Arte Militare. Bibliografia: Mortimer 184; Olschki 4539; Cockle 548; Shirley T.FRR-1a. - Nordenskiold Collection I, p.156 no.73; Dufour/Laguimina p. 85; Ganado 1985 S. 231; Stylianou 81, Navari 33; Zacharakis/Scutari 1499/1003-1518/1022; King, Miniature Antique Maps, pp. 62/3. Nice miniature map of the island … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquarius
2017-04-24 12:18:12
Francesco FERRETTI (1523 - 1593)
1579. Elegante piccola carta geografica dell'isola tratta dai 'Dialoghi Notturni del Capitano Francesco Ferretti Cavaglier di S. Stefano' edito ad Ancona da Giovan Battista Ciotti, nel 1604. Si tratta della seconda edizione del celebre isolario del Ferretti (per la prima volta edito nel 1579), che contiene 28 mappe di isole europee incise in rame, e rachiuse dentro una cornice ornamentale di forma rotonda, che conforisce alle carte un'inusuale e particolarissima forma. Questo raro trattato che fornisce nozioni scientifiche e militari, oltre che geografiche e matematiche. La parte geografica costituisce il corpus principale dell'opera, con le 28 mappe raffiguranti le principali isole del Mediterraneo rappresentate con l'inusuale forma circolare, finemente intagliate da Michelangelo Marelli. Le carte derivano da quelle intagliate da Girolamo Porro per l'Isolario di Porcacchi, edito per la prima volta nel 1572. Ogni carta è racchiusa entro una cornice ornamentale, e mostra le linee dei venti. Il titolo, racchiuso nella parte superiore, è molto grande ed è espresso con la formula Ragionevol' Forma et vera postura del' Isola di, seguito dal nome dell'isola. Le mappe sono di piccole dimensioni ma molto accurate. L'opera del Ferretti venne ristampata nel 1608 con il titolo di Arte Militare. Bibliografia: Mortimer 184; Olschki 4539; Cockle 548; Shirley T.FRR-1a. - Nordenskiold Collection I, p.156 no.73; Dufour/Laguimina p. 85; Ganado 1985 S. 231; Stylianou 81, Navari 33; Zacharakis/Scutari 1499/1003-1518/1022; King, Miniature Antique Maps, pp. 62/3. Nice miniature map of the island … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquarius
2017-04-24 12:18:12
Francesco FERRETTI (1523 - 1593)
1579. Elegante piccola carta geografica dell'isola tratta dai 'Dialoghi Notturni del Capitano Francesco Ferretti Cavaglier di S. Stefano' edito ad Ancona da Giovan Battista Ciotti, nel 1604. Si tratta della seconda edizione del celebre isolario del Ferretti (per la prima volta edito nel 1579), che contiene 28 mappe di isole europee incise in rame, e rachiuse dentro una cornice ornamentale di forma rotonda, che conforisce alle carte un'inusuale e particolarissima forma. Questo raro trattato che fornisce nozioni scientifiche e militari, oltre che geografiche e matematiche. La parte geografica costituisce il corpus principale dell'opera, con le 28 mappe raffiguranti le principali isole del Mediterraneo rappresentate con l'inusuale forma circolare, finemente intagliate da Michelangelo Marelli. Le carte derivano da quelle intagliate da Girolamo Porro per l'Isolario di Porcacchi, edito per la prima volta nel 1572. Ogni carta è racchiusa entro una cornice ornamentale, e mostra le linee dei venti. Il titolo, racchiuso nella parte superiore, è molto grande ed è espresso con la formula Ragionevol' Forma et vera postura del' Isola di, seguito dal nome dell'isola. Le mappe sono di piccole dimensioni ma molto accurate. L'opera del Ferretti venne ristampata nel 1608 con il titolo di Arte Militare. Bibliografia: Mortimer 184; Olschki 4539; Cockle 548; Shirley T.FRR-1a. - Nordenskiold Collection I, p.156 no.73; Dufour/Laguimina p. 85; Ganado 1985 S. 231; Stylianou 81, Navari 33; Zacharakis/Scutari 1499/1003-1518/1022; King, Miniature Antique Maps, pp. 62/3. Nice miniature map of the island … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquarius
2017-04-24 12:18:12
Francesco FERRETTI (1523 - 1593)
1579. Elegante piccola carta geografica dell'isola tratta dai 'Dialoghi Notturni del Capitano Francesco Ferretti Cavaglier di S. Stefano' edito ad Ancona da Giovan Battista Ciotti, nel 1604. Si tratta della seconda edizione del celebre isolario del Ferretti (per la prima volta edito nel 1579), che contiene 28 mappe di isole europee incise in rame, e rachiuse dentro una cornice ornamentale di forma rotonda, che conforisce alle carte un'inusuale e particolarissima forma. Questo raro trattato che fornisce nozioni scientifiche e militari, oltre che geografiche e matematiche. La parte geografica costituisce il corpus principale dell'opera, con le 28 mappe raffiguranti le principali isole del Mediterraneo rappresentate con l'inusuale forma circolare, finemente intagliate da Michelangelo Marelli. Le carte derivano da quelle intagliate da Girolamo Porro per l'Isolario di Porcacchi, edito per la prima volta nel 1572. Ogni carta è racchiusa entro una cornice ornamentale, e mostra le linee dei venti. Il titolo, racchiuso nella parte superiore, è molto grande ed è espresso con la formula Ragionevol' Forma et vera postura del' Isola di, seguito dal nome dell'isola. Le mappe sono di piccole dimensioni ma molto accurate. L'opera del Ferretti venne ristampata nel 1608 con il titolo di Arte Militare. Bibliografia: Mortimer 184; Olschki 4539; Cockle 548; Shirley T.FRR-1a. - Nordenskiold Collection I, p.156 no.73; Dufour/Laguimina p. 85; Ganado 1985 S. 231; Stylianou 81, Navari 33; Zacharakis/Scutari 1499/1003-1518/1022; King, Miniature Antique Maps, pp. 62/3. Nice miniature map of the island … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquarius
2017-04-24 12:18:12
Francesco FERRETTI (1523 - 1593)
1579. Elegante piccola carta geografica dell'isola tratta dai 'Dialoghi Notturni del Capitano Francesco Ferretti Cavaglier di S. Stefano' edito ad Ancona da Giovan Battista Ciotti, nel 1604. Si tratta della seconda edizione del celebre isolario del Ferretti (per la prima volta edito nel 1579), che contiene 28 mappe di isole europee incise in rame, e rachiuse dentro una cornice ornamentale di forma rotonda, che conforisce alle carte un'inusuale e particolarissima forma. Questo raro trattato che fornisce nozioni scientifiche e militari, oltre che geografiche e matematiche. La parte geografica costituisce il corpus principale dell'opera, con le 28 mappe raffiguranti le principali isole del Mediterraneo rappresentate con l'inusuale forma circolare, finemente intagliate da Michelangelo Marelli. Le carte derivano da quelle intagliate da Girolamo Porro per l'Isolario di Porcacchi, edito per la prima volta nel 1572. Ogni carta è racchiusa entro una cornice ornamentale, e mostra le linee dei venti. Il titolo, racchiuso nella parte superiore, è molto grande ed è espresso con la formula Ragionevol' Forma et vera postura del' Isola di, seguito dal nome dell'isola. Le mappe sono di piccole dimensioni ma molto accurate. L'opera del Ferretti venne ristampata nel 1608 con il titolo di Arte Militare. Bibliografia: Mortimer 184; Olschki 4539; Cockle 548; Shirley T.FRR-1a. - Nordenskiold Collection I, p.156 no.73; Dufour/Laguimina p. 85; Ganado 1985 S. 231; Stylianou 81, Navari 33; Zacharakis/Scutari 1499/1003-1518/1022; King, Miniature Antique Maps, pp. 62/3. Nice miniature map of the island … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquarius
2017-04-24 12:18:12
Francesco FERRETTI (1523 - 1593)
1579. Elegante piccola carta geografica dell'isola tratta dai 'Dialoghi Notturni del Capitano Francesco Ferretti Cavaglier di S. Stefano' edito ad Ancona da Giovan Battista Ciotti, nel 1604. Si tratta della seconda edizione del celebre isolario del Ferretti (per la prima volta edito nel 1579), che contiene 28 mappe di isole europee incise in rame, e rachiuse dentro una cornice ornamentale di forma rotonda, che conforisce alle carte un'inusuale e particolarissima forma. Questo raro trattato che fornisce nozioni scientifiche e militari, oltre che geografiche e matematiche. La parte geografica costituisce il corpus principale dell'opera, con le 28 mappe raffiguranti le principali isole del Mediterraneo rappresentate con l'inusuale forma circolare, finemente intagliate da Michelangelo Marelli. Le carte derivano da quelle intagliate da Girolamo Porro per l'Isolario di Porcacchi, edito per la prima volta nel 1572. Ogni carta è racchiusa entro una cornice ornamentale, e mostra le linee dei venti. Il titolo, racchiuso nella parte superiore, è molto grande ed è espresso con la formula Ragionevol' Forma et vera postura del' Isola di, seguito dal nome dell'isola. Le mappe sono di piccole dimensioni ma molto accurate. L'opera del Ferretti venne ristampata nel 1608 con il titolo di Arte Militare. Bibliografia: Mortimer 184; Olschki 4539; Cockle 548; Shirley T.FRR-1a. - Nordenskiold Collection I, p.156 no.73; Dufour/Laguimina p. 85; Ganado 1985 S. 231; Stylianou 81, Navari 33; Zacharakis/Scutari 1499/1003-1518/1022; King, Miniature Antique Maps, pp. 62/3. Nice miniature map of the island … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquarius
2017-04-24 12:18:12
Francesco FERRETTI (1523 - 1593)
1579. Elegante piccola carta geografica dell'isola tratta dai 'Dialoghi Notturni del Capitano Francesco Ferretti Cavaglier di S. Stefano' edito ad Ancona da Giovan Battista Ciotti, nel 1604. Si tratta della seconda edizione del celebre isolario del Ferretti (per la prima volta edito nel 1579), che contiene 28 mappe di isole europee incise in rame, e rachiuse dentro una cornice ornamentale di forma rotonda, che conforisce alle carte un'inusuale e particolarissima forma. Questo raro trattato che fornisce nozioni scientifiche e militari, oltre che geografiche e matematiche. La parte geografica costituisce il corpus principale dell'opera, con le 28 mappe raffiguranti le principali isole del Mediterraneo rappresentate con l'inusuale forma circolare, finemente intagliate da Michelangelo Marelli. Le carte derivano da quelle intagliate da Girolamo Porro per l'Isolario di Porcacchi, edito per la prima volta nel 1572. Ogni carta è racchiusa entro una cornice ornamentale, e mostra le linee dei venti. Il titolo, racchiuso nella parte superiore, è molto grande ed è espresso con la formula Ragionevol' Forma et vera postura del' Isola di, seguito dal nome dell'isola. Le mappe sono di piccole dimensioni ma molto accurate. L'opera del Ferretti venne ristampata nel 1608 con il titolo di Arte Militare. Bibliografia: Mortimer 184; Olschki 4539; Cockle 548; Shirley T.FRR-1a. - Nordenskiold Collection I, p.156 no.73; Dufour/Laguimina p. 85; Ganado 1985 S. 231; Stylianou 81, Navari 33; Zacharakis/Scutari 1499/1003-1518/1022; King, Miniature Antique Maps, pp. 62/3. Nice miniature map of the island … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquarius
2017-04-24 12:18:12
Francesco FERRETTI (1523 - 1593)
1579. Elegante piccola carta geografica dell'isola tratta dai 'Dialoghi Notturni del Capitano Francesco Ferretti Cavaglier di S. Stefano' edito ad Ancona da Giovan Battista Ciotti, nel 1604. Si tratta della seconda edizione del celebre isolario del Ferretti (per la prima volta edito nel 1579), che contiene 28 mappe di isole europee incise in rame, e rachiuse dentro una cornice ornamentale di forma rotonda, che conforisce alle carte un'inusuale e particolarissima forma. Questo raro trattato che fornisce nozioni scientifiche e militari, oltre che geografiche e matematiche. La parte geografica costituisce il corpus principale dell'opera, con le 28 mappe raffiguranti le principali isole del Mediterraneo rappresentate con l'inusuale forma circolare, finemente intagliate da Michelangelo Marelli. Le carte derivano da quelle intagliate da Girolamo Porro per l'Isolario di Porcacchi, edito per la prima volta nel 1572. Ogni carta è racchiusa entro una cornice ornamentale, e mostra le linee dei venti. Il titolo, racchiuso nella parte superiore, è molto grande ed è espresso con la formula Ragionevol' Forma et vera postura del' Isola di, seguito dal nome dell'isola. Le mappe sono di piccole dimensioni ma molto accurate. L'opera del Ferretti venne ristampata nel 1608 con il titolo di Arte Militare. Bibliografia: Mortimer 184; Olschki 4539; Cockle 548; Shirley T.FRR-1a. - Nordenskiold Collection I, p.156 no.73; Dufour/Laguimina p. 85; Ganado 1985 S. 231; Stylianou 81, Navari 33; Zacharakis/Scutari 1499/1003-1518/1022; King, Miniature Antique Maps, pp. 62/3. Nice miniature map of the island … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquarius
2017-04-24 12:18:12
Francesco FERRETTI (1523 - 1593)
1579. Elegante piccola carta geografica dell'isola tratta dai 'Dialoghi Notturni del Capitano Francesco Ferretti Cavaglier di S. Stefano' edito ad Ancona da Giovan Battista Ciotti, nel 1604. Si tratta della seconda edizione del celebre isolario del Ferretti (per la prima volta edito nel 1579), che contiene 28 mappe di isole europee incise in rame, e rachiuse dentro una cornice ornamentale di forma rotonda, che conforisce alle carte un'inusuale e particolarissima forma. Questo raro trattato che fornisce nozioni scientifiche e militari, oltre che geografiche e matematiche. La parte geografica costituisce il corpus principale dell'opera, con le 28 mappe raffiguranti le principali isole del Mediterraneo rappresentate con l'inusuale forma circolare, finemente intagliate da Michelangelo Marelli. Le carte derivano da quelle intagliate da Girolamo Porro per l'Isolario di Porcacchi, edito per la prima volta nel 1572. Ogni carta è racchiusa entro una cornice ornamentale, e mostra le linee dei venti. Il titolo, racchiuso nella parte superiore, è molto grande ed è espresso con la formula Ragionevol' Forma et vera postura del' Isola di, seguito dal nome dell'isola. Le mappe sono di piccole dimensioni ma molto accurate. L'opera del Ferretti venne ristampata nel 1608 con il titolo di Arte Militare. Bibliografia: Mortimer 184; Olschki 4539; Cockle 548; Shirley T.FRR-1a. - Nordenskiold Collection I, p.156 no.73; Dufour/Laguimina p. 85; Ganado 1985 S. 231; Stylianou 81, Navari 33; Zacharakis/Scutari 1499/1003-1518/1022; King, Miniature Antique Maps, pp. 62/3. Nice miniature map of the island … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquarius
2017-04-24 12:18:12
Francesco FERRETTI (1523 - 1593)
1579. Elegante piccola carta geografica dell'isola tratta dai 'Dialoghi Notturni del Capitano Francesco Ferretti Cavaglier di S. Stefano' edito ad Ancona da Giovan Battista Ciotti, nel 1604. Si tratta della seconda edizione del celebre isolario del Ferretti (per la prima volta edito nel 1579), che contiene 28 mappe di isole europee incise in rame, e rachiuse dentro una cornice ornamentale di forma rotonda, che conforisce alle carte un'inusuale e particolarissima forma. Questo raro trattato che fornisce nozioni scientifiche e militari, oltre che geografiche e matematiche. La parte geografica costituisce il corpus principale dell'opera, con le 28 mappe raffiguranti le principali isole del Mediterraneo rappresentate con l'inusuale forma circolare, finemente intagliate da Michelangelo Marelli. Le carte derivano da quelle intagliate da Girolamo Porro per l'Isolario di Porcacchi, edito per la prima volta nel 1572. Ogni carta è racchiusa entro una cornice ornamentale, e mostra le linee dei venti. Il titolo, racchiuso nella parte superiore, è molto grande ed è espresso con la formula Ragionevol' Forma et vera postura del' Isola di, seguito dal nome dell'isola. Le mappe sono di piccole dimensioni ma molto accurate. L'opera del Ferretti venne ristampata nel 1608 con il titolo di Arte Militare. Bibliografia: Mortimer 184; Olschki 4539; Cockle 548; Shirley T.FRR-1a. - Nordenskiold Collection I, p.156 no.73; Dufour/Laguimina p. 85; Ganado 1985 S. 231; Stylianou 81, Navari 33; Zacharakis/Scutari 1499/1003-1518/1022; King, Miniature Antique Maps, pp. 62/3. Nice miniature map of the island … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquarius
2017-04-24 12:18:12
Francesco FERRETTI (1523 - 1593)
1579. Elegante piccola carta geografica dell'isola tratta dai 'Dialoghi Notturni del Capitano Francesco Ferretti Cavaglier di S. Stefano' edito ad Ancona da Giovan Battista Ciotti, nel 1604. Si tratta della seconda edizione del celebre isolario del Ferretti (per la prima volta edito nel 1579), che contiene 28 mappe di isole europee incise in rame, e rachiuse dentro una cornice ornamentale di forma rotonda, che conforisce alle carte un'inusuale e particolarissima forma. Questo raro trattato che fornisce nozioni scientifiche e militari, oltre che geografiche e matematiche. La parte geografica costituisce il corpus principale dell'opera, con le 28 mappe raffiguranti le principali isole del Mediterraneo rappresentate con l'inusuale forma circolare, finemente intagliate da Michelangelo Marelli. Le carte derivano da quelle intagliate da Girolamo Porro per l'Isolario di Porcacchi, edito per la prima volta nel 1572. Ogni carta è racchiusa entro una cornice ornamentale, e mostra le linee dei venti. Il titolo, racchiuso nella parte superiore, è molto grande ed è espresso con la formula Ragionevol' Forma et vera postura del' Isola di, seguito dal nome dell'isola. Le mappe sono di piccole dimensioni ma molto accurate. L'opera del Ferretti venne ristampata nel 1608 con il titolo di Arte Militare. Bibliografia: Mortimer 184; Olschki 4539; Cockle 548; Shirley T.FRR-1a. - Nordenskiold Collection I, p.156 no.73; Dufour/Laguimina p. 85; Ganado 1985 S. 231; Stylianou 81, Navari 33; Zacharakis/Scutari 1499/1003-1518/1022; King, Miniature Antique Maps, pp. 62/3. Nice miniature map of the island … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquarius
2017-04-24 12:18:12
Francesco FERRETTI (1523 - 1593)
1579. Elegante piccola carta geografica dell'isola tratta dai 'Dialoghi Notturni del Capitano Francesco Ferretti Cavaglier di S. Stefano' edito ad Ancona da Giovan Battista Ciotti, nel 1604. Si tratta della seconda edizione del celebre isolario del Ferretti (per la prima volta edito nel 1579), che contiene 28 mappe di isole europee incise in rame, e rachiuse dentro una cornice ornamentale di forma rotonda, che conforisce alle carte un'inusuale e particolarissima forma. Questo raro trattato che fornisce nozioni scientifiche e militari, oltre che geografiche e matematiche. La parte geografica costituisce il corpus principale dell'opera, con le 28 mappe raffiguranti le principali isole del Mediterraneo rappresentate con l'inusuale forma circolare, finemente intagliate da Michelangelo Marelli. Le carte derivano da quelle intagliate da Girolamo Porro per l'Isolario di Porcacchi, edito per la prima volta nel 1572. Ogni carta è racchiusa entro una cornice ornamentale, e mostra le linee dei venti. Il titolo, racchiuso nella parte superiore, è molto grande ed è espresso con la formula Ragionevol' Forma et vera postura del' Isola di, seguito dal nome dell'isola. Le mappe sono di piccole dimensioni ma molto accurate. L'opera del Ferretti venne ristampata nel 1608 con il titolo di Arte Militare. Bibliografia: Mortimer 184; Olschki 4539; Cockle 548; Shirley T.FRR-1a. - Nordenskiold Collection I, p.156 no.73; Dufour/Laguimina p. 85; Ganado 1985 S. 231; Stylianou 81, Navari 33; Zacharakis/Scutari 1499/1003-1518/1022; King, Miniature Antique Maps, pp. 62/3. Nice miniature map of the island … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquarius
2017-04-23 16:40:37
CUCCHI ANTONII.
Ex Bartoli, 1579. In 4°, p. perg. a codici, cc.nn. 4 + pp. 646 + cc.nn. 40 , di Index. Nervi. Front. fig. Capilettera. Tracce di gore .
Bookseller: Libreria Cicerone M.T.
2017-04-22 12:42:32
Meurs, Jan de
3 Tle. in 1 Band. 3 Bll., 264 S., 1 Bl. 1 Bl., 175 S. 1 Bl., 124 S., 34 Bll. Lederband d. Zt. mit Rückenverg. 4. Blackmer 1121 Blackmer Sale 220 nicht bei Atabey, Brunet, Ebert, Graesse u. Weber. - Posthum erschienenes Werk des Leidener Historikers und Altphilologen (1579-1639, auch Jan de Meurs, nicht zu verwechseln mit Johannes Meursius d. i. Nicolas Chorier). - Teilweise leicht gebräunt. Deckel beschabt, Gelenke und oberes Kapital ausgebessert.
Bookseller: Antiquariat Turszynski
2017-04-21 21:33:14
CICERO, Marcus Tullius (PRISCIANESE, Francesco)
ex officina Francisci, Franciscium (Francesco de', 1579. In -4, (12) 16 - 400. Marca tipografica incisa raffigurante la pace (donna con cornucopia e ramo d'ulivo). Leg. del XVIII secolo mezza pelle. Dorso liscio con filetti oro e titolo su tassello. Ottimo esemplare. Buona edizione delle epistole di Cicerone, curata da Francesco Priscianese, umanista fiorentino del sec. XVI, filologo e studioso della lingua latina.
Bookseller: Libreria antiquaria Atlantis
2017-04-21 21:33:14
Marcus Tullius Cicero
Lugduni (Lyon): Apud Antonium Gryphium (Antonius Gryphius), 1579 340 S., (5 Bl.) Index; Titelblatt mit Druckermarke in Holzschnitt, schönen Initialen u. Zierleisten; marmorierter Pappband etwas späterer Zeit auf 3 Bünden; Deckel, Rücken u. Kanten etwas berieben, Ecken gestaucht, letzte Bl. leicht wasserrandig, Innendeckel mit geringen Läsuren; enthält die Rhetoriken 'Rhetoricorum ad Herennium' und 'De inventione'; seltenes Expl. dieses Drucks. Pappband. Befriedigend. 12,3 cm.
Bookseller: Versandantiquariat Rainer Kocherscheidt [Germany]
Check availability:
2017-04-21 21:33:14
Marcus Tullius Cicero
Lugduni (Lyon), Apud Antonium Gryphium (Antonius Gryphius), 1579. 340 S., (5 Bl.) Index; Titelblatt mit Druckermarke in Holzschnitt, schönen Initialen u. Zierleisten; marmorierter Pappband etwas späterer Zeit auf 3 Bünden; Deckel, Rücken u. Kanten etwas berieben, Ecken gestaucht, letzte Bl. leicht wasserrandig, Innendeckel mit geringen Läsuren; enthält die Rhetoriken 'Rhetoricorum ad Herennium' und 'De inventione'; seltenes Expl. dieses Drucks Pappband 12,3 cm Befriedigend [6 Warenabbildungen bei antiquariat.de]
Bookseller: Versandantiquariat Rainer Kocherscheidt (Einzelunternehmen) [Germany]
2017-04-21 21:03:17
Baile Guillaume
Graff 1579 - De Backer-S. III, 404, 9 (unter Erber).- Lateinische Übersetzung von Henri Lamormain (1575-1647), erstmals 1627 in Köln erschienen; Grazer Ausgabe herausgegeben von Anton Erber (1659-1746); er lehrte Philosophie und Theologie zu Graz und in Wien.- Titel mit hs. Besitzvermerk, Innendeckel mit Wurmspuren, kaum fleckig, Ebd. etw. berieben.
Bookseller: Antiquariat Müller [Austria]
2017-04-21 16:21:57
Pisano, Alfonso (Alphonsus Pisanus).
Köln, Arnold Birckmann Erben, 1579. 8°. Mit einigen Holzschn.-Initialen u. -Vignetten. 168 S., Späterer HPgmt.-Bd. Erste u. wohl auch einzige Ausgabe dieser Schrift über die Enthaltsamkeit (Zölibat, Fasten, Abstinenz usw.). - Der in Toledo geborene spanische Jesuit Alfonso Pisano (1528-1598) war Professor für Philosophie u. Theologie und lehrte in Rom, Ingolstadt, Dillingen und zuletzt Posen (das Vorwort des vorliegenden Werkes ist datiert Posen, 1578). - Einband beschabt u. etw. bestoßen. Gebräunt u. etw. stockfleckig. - VD16, P 2942; Adams P 1285; De Backer/S. VI, 865; nicht im BM STC, German Books. Versand D: 12,00 EUR Jesuiten, Pisanus, De continentia et abstinentia: vel, de Apostolico coelibatu, ieiunio, & ciborum delectu, doctrina catholica, Fasten, Enthaltsamkeit
Bookseller: Antiquariat Wolfgang Friebes
2017-04-21 16:05:28
Pisano, Alfonso (Alphonsus Pisanus).
Köln, Arnold Birckmann Erben, 1579. 8°. Mit einigen Holzschn.-Initialen u. -Vignetten. 168 S., Späterer HPgmt.-Bd. Erste u. wohl auch einzige Ausgabe dieser Schrift über die Enthaltsamkeit (Zölibat, Fasten, Abstinenz usw.). - Der in Toledo geborene spanische Jesuit Alfonso Pisano (1528-1598) war Professor für Philosophie u. Theologie und lehrte in Rom, Ingolstadt, Dillingen und zuletzt Posen (das Vorwort des vorliegenden Werkes ist datiert Posen, 1578). - Einband beschabt u. etw. bestoßen. Gebräunt u. etw. stockfleckig. - VD16, P 2942; Adams P 1285; De Backer/S. VI, 865; nicht im BM STC, German Books. Versand D: 9,80 EUR Jesuiten, Pisanus, De continentia et abstinentia: vel, de Apostolico coelibatu, ieiunio, & ciborum delectu, doctrina catholica, Fasten, Enthaltsamkeit
Bookseller: Antiquariat Wolfgang Friebes [Graz, Austria]
2017-04-21 11:16:21
CARTE D'ANJOU - ORTELIUS). GUYET, Lézin.
S.l.: s.n., 1579 1595. Gravure sur cuivre de 47,5 x 36 cm à la cuvette (dimensions de la feuille 54 x 43 cm). Gravure non coloriée. Carte en bel état, à bonnes marges; trace de pliure au centre avec texte au dos en latin "Andegavensium ducatus". Première carte spécifiquement consacrée à la province d'Anjou. Elle figure la vallée de la Loire avec la ville d'Angers au centre, les reliefs, les forêts et de très nombreux villages. D'abord publiée en 1573 à Paris, cette carte fut reprise par Ortelius dans son atlas publié à Anvers en 1579, et dans les éditions ultérieures publiées jusqu'au début du XVIIème siècle. Elle comprend en partie gauche une liste des îles de la Loire. Tirage de l'édition latine du "Théâtre du Monde" d'Ortelius publiée en 1595 à 500 exemplaires (van den Broecke, "Ortelius atlas maps" 2011, Ort 40).
Bookseller: LIBRAIRIE DES CARRÉS [Gennes, France]
2017-04-21 11:16:21
CARTE D'ANJOU - ORTELIUS). GUYET, Lézin.
S.l.: s.n., 1579 1598. Gravure sur cuivre de 47,5 x 36 cm à la cuvette (dimensions de la feuille 53 x 41 cm). Gravure non coloriée. Carte en bel état, à bonnes marges; trace de pliure au centre avec texte au dos en français "Le Duché d'Anjou". Première carte spécifiquement consacrée à la province d'Anjou. Elle figure la vallée de la Loire avec la ville d'Angers au centre, les reliefs, les forêts et de très nombreux villages. D'abord publiée en 1573 à Paris, cette carte fut reprise par Ortelius dans son atlas publié à Anvers en 1579, et dans les éditions ultérieures publiées jusqu'au début du XVIIème siècle. Elle comprend en partie gauche une liste des îles de la Loire. Tirage de l'édition française du "Théâtre du Monde" d'Ortelius publiée en 1598 à 525 exemplaires (van den Broecke, "Ortelius atlas maps" 2011, Ort 40).
Bookseller: LIBRAIRIE DES CARRÉS [Gennes, France]
2017-04-21 08:54:15
NONIO, TOBIA.
1579. Venetiis, Dominicum Farreum, 1579. In 8vo, front. con piccolo cartiglio in alto e marca tip. in cornice figurata (la Carità con un bambino in braccio e altri tre attorno; in alto la scritta "Charitas"; motto: "Ubi charitas est, ibi Deus est"), cc. (24), pp. 310, leg. orig. in t. perg. floscia con laccetti (tre su quattro), nome dell'A. e tit. ms. al dorso. Thobia Nonius Perusinus (Perugia, 1528 - Perugia, 1570), fu giureconsulto e professore di diritto civile a Perugia dal 1554. Nome di appartenenza al front., lievi sgualciture della pergamena e di alcune carte, esemplare peraltro fascinoso, fresco e ben conservato.
Bookseller: Studio Bibliografico Botteghina D'arte G
2017-04-18 08:51:41
ORTELIUS, Abraham
1579. Copper engraving. Original colour. Very good condition. Dry laid. Some repair to the centre, not affecting the image. Size: 50 x 38.5 cm. (19½ x 15 inches) Very attractive map of the Iberian peninsula surrounded by stipple engraved seas full of ships and sea monsters. Plenty of cities, mountains and forests indicated. A large strapwork title cartouche and scale of miles with calipers ornament the map. Abraham Ortelius' Theatrum Orbis Terrarum is considered to be the first atlas ever printed. It was first published in 1570, and ultimately went through more than 30 editions in 7 languages over the next 40 years. This was the first time a group of maps were published together in uniform style and size. In addition, Ortelius acknowledged his contemporaries, listing the source materials and cartographers he used as the basis for the work.
Bookseller: Peter Harrington
Check availability:
2017-04-12 16:49:54
ORTELIUS, Abraham.
1579 1579 - Copper engraving. Original colour. Size: 50 x 38.5 cm. (19½ x 15 inches) Very good condition. Dry laid. Some repair to the centre, not affecting the image. Very attractive map of the Iberian peninsula surrounded by stipple engraved seas full of ships and sea monsters. Plenty of cities, mountains and forests indicated. A large strapwork title cartouche and scale of miles with calipers ornament the map. Abraham Ortelius' Theatrum Orbis Terrarum is considered to be the first atlas ever printed. It was first published in 1570, and ultimately went through more than 30 editions in 7 languages over the next 40 years. This was the first time a group of maps were published together in uniform style and size. In addition, Ortelius acknowledged his contemporaries, listing the source materials and cartographers he used as the basis for the work. [Attributes: First Edition]
Bookseller: Peter Harrington. ABA member
Check availability:
2017-03-30 12:32:55
ESTIENNE, C. & J. LIÉBAULT.
Strassburg, B. Jobin, 1579. Folio (302 x 200mm). pp. (12), 643, (1), (34), title with attractive woodcut border and text printed in red and black, 1 large woodcut portrait and 30 large woodcuts in the text. Contemporary calf, spine with 4 raised bands. Very scarce first German edition of this famous work on agriculture, gardening, cattle raising, as well as hunting and hawking. Chapters XLV, XLVI and XLVII concern falconry. The work was first published as 'Praedium rusticum' 1554 by Carolus Stephanus (French Charles Estienne). An amazingly popular French version 'L'agriculture et maison rustique' was first published in Paris 1564, translated by his son-in-law, Jean Liébault, it became a Renaissance bestseller with at least 80 editions by the fall of Napoleon. The work was translated into the English, German, Dutch, Italian and Scandinavian languages. It is a veritable encyclopedia of country living, with large sections on orchards and fruit. Charles Estienne belonged to the famous dynasty of Parisian printers, he was however a poor businessman and died imprisoned in 1561 at the Châtelet. "Dieser Übersetzung lag eine der Ausgaben von Charles Estienne et Jean Liébault, 'L'Agriculture et maison rustique' zugrunde, die bereits Jean de Clamorgans 'La chasse du loup' als Anhang hatte und zwischen 1567 und 1578 erschienen ist" (Lindner 563.01). The fine woodcuts are after Tobias Stimmer, J. Amman among others probably cut by the printer Bernard Jobin himself. The work consists of seven parts: 1. Von dem Feldbau und ordentlicher Anstellung einer Meyerey...; 2. Von Anstellung de … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Antiquariaat JUNK B.V. (Natural History Booksellers since 1899) [Netherlands]
Check availability:
2017-03-30 10:00:05
CORAS, Jean de
Paris, Gabriel Buon, 1579. ____ Arrêt de la fameuse affaire de Martin Guerre accompagné des longs commentaires du célèbre rapporteur du procès, Jean de Coras. Martin Guerre, qui a une jolie femme, s'en va à la guerre et demeure huit ans absent. Arnault du Tilh se présente aux soeurs, oncle et parents dudit Martin, et à sa femme, "qui tous pour la raison de la grande similitude qui était entre lui et ledit Martin absent ... facilement se persuadent qu'il est Martin". Figure marquante de l'humanisme juridique, Jean de Coras (1512-1572) était calviniste. Il a été tué durant la Saint-Barthélémy à Toulouse. Rogné court lattéralement sur 4 feuillets avec légère atteinte aux manchettes, mais bel exemplaire. Ex-libris P. Duputel au verso du titre. *-------*. In-8. Collation : (16), 160 pp. Veau marbré, dos à nerfs orné, tranches rouges. (Reliure du XVIIIe.).
Bookseller: Hugues de Latude
2017-03-03 15:25:23
Joseph SCALIGER, MANILIUS
Apud Mamertum Patissonium, Roberti Stephani (Mamert Patisson, Robert Estienne). First edition, rare. Part separate pagination consists of the text of Manilius (italics), the second, which has its own title page and pagination, by the comments of Scaliger, which are twice as long as the text. This second part is accompanied by several diagrams, including inset. Brands of the printer on both pages titre.Plein Scroll of time. Smooth spine with title in black pen. Right corner missing a few minutes on upper cover. Open 3 m board astronomical inférieur.Les Manilius, a poet let Latin astrologer early first century border, is a didactic poem on astronomy and astrology. The first book is a description of heaven, the second is dedicated to the zodiac, the third teaches how to establish a horoscope based on the observation of the heavens, the book is an analysis of the four nations of the earth according to the astral influence, and the last book an explanation of the influence of the planet depending on their positions. Note that for the first time in the history of astrology entry appears in this text the concept of "home" is still used. Comments and reflections are the first Saliger existing on this autograph dedication of the author. Scaliger, as we know, was a leading scholar of the sixteenth century and was succeeded by Justus Lipsius at Leiden University. His interest in chronology, astrology and astronomy accompanied him throughout his life. His detractors blamed him though in this field approximation in its sources and some error in judgment on the astromie. --- Please note … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Librairie Le Feu Follet
2017-02-27 19:07:51
Abraham ORTELIUS (1528 - 1598)
1579. "Decorativa carta storica del mondo antico, arricchita dal classico mappamondo a proiezione ovale di Ortelius, incluso nel cartiglio in basso al centro. Opera tratta dal ""Parergon"" , l'atlante storico di Ortelius, nel quale viene inserita per la prima volta nel 1579. Incisione in rame, bella coloritura coeva, in ottimo stato di conservazione. Testo latino al verso." "Decorative example of Ortelius' map of the Ancient world, with an inset of his modern map of the world at the bottom center. The main map shows the world as it was known at the time of Ptolemy and is richly embellshed with 3 decorative cartouches. Van Den Broecke notes that "" is based on holy writers in the Old and the New Testament, following the translation of the Septuaginta."" From the latin edition of Theatrum Orbis Terrarum Abrahami Ortelii Antverp. Geographi Regii. A very good example, with contemporary colouring, very good condition." Anversa Antwerpen M. Van den Broecke "Ortelius Atlas Maps" (2011), n. 179; cf Laor, E. 549. 480 360
Bookseller: Libreria Antiquarius
2017-02-22 13:55:42
Ambrogio BRAMBILLA attivo a Roma tra il 1579 ed il 1599
1579. "Acquaforte e bulino, 1579, firmata e datata in lastra in basso a destra ""Io. Ambr. Bram. Inv et fe. 1579"" Magnifica prova, ricca di toni e ben contrastata, impressa su carta vergata, con filigrana ""ancora nel cerchio con stella"", ampi margini, in eccellente stato di conservazione. Splendida veduta di Castel S.Angelo, preso dal ponte, durante lo spettacolo pirotecnico della Girandola, in occasione della riccorrenza dei ss. Pietro e Paolo durante il pontificato di Gregorio XIII (1572-1585). Sono numerose le incisioni del Cinquecento che ritraggono il Castello con la Girandola. In tutte queste vedute, l'attenzione è concentrata sulla girandola, lasciando quasi in secondo piano il Castello, considerato più come uno sfondo scenografico che come monumento in sé. La prima edizione dell'opera fu curata da Claudio Duchetti, il cui nome si legge ancora in questa tiratura, in basso al centro; il secondo stato reca l'indirizzo di Giovanni Orlandi, poi abraso e sostituito da quello di Henricus van Schoel." "Etching and engraving, 1579, signed et dated on the plate, at bottom right, ""Io. Ambr. Bram. Inv et fe. 1579"". Magnificent proof, rich in tones and contrast, printed on contemporary laid paper, with watermark ""anchor in the circle with star"", wide margins, in excellent condition. The first edition of this work was published by Claudio Duchetti. The second state was published by Giovanni Orlandi; later his name was abraded, but still readable, and replaced by Henricus van Schoel. A broadside on the firework display called Girandola at the Castello Sant'Angelo in Rome; w … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquarius
2017-02-11 18:38:58
ORTELIO ABRAMO
1579/80. Incisione in rame, colorata d'epoca, mm 230x338; tratta da "Theatrum Orbis Terrarum" il primo atlante moderno, comprendente carte di tutte le zone del mondo; la geniale intuizione di Ortels, latinizzato successivamente, fu appunto questa: prima d'allora la produzione cartografica era stata irregolare, locale a livello di produzione ed i pochi atlanti, i cosiddetti "Atlanti Lafreriani" erano costituiti su richiesta raccogliendo carte di alcune zone, ignorando le altre. Ortelius riunì in un unico corpus la produzione cartografica eterogenea del periodo, costituendo la base per un'impresa editoriale di enorme successo, pubblicata dal 1570 al 1612. Fascinoso esemplare molto ben colorato e ben conservato. Margine sinistro breve come ovvio e consueto (essendo la parte sinistra del foglio occupato da altra carta.)
Bookseller: Libreria Antiquaria Perini s.a.s.
2017-02-08 16:18:43
ORTELIO ABRAMO
Anversa, 1579. Incisione in rame, colorata d'epoca, mm 230x338; tratta da "Theatrum Orbis Terrarum" il primo atlante moderno, comprendente carte di tutte le zone del mondo; la geniale intuizione di Ortels, latinizzato successivamente, fu appunto questa: prima d'allora la produzione cartografica era stata irregolare, locale a livello di produzione ed i pochi atlanti, i cosiddetti "Atlanti Lafreriani" erano costituiti su richiesta raccogliendo carte di alcune zone, ignorando le altre. Ortelius riunÏ in un unico corpus la produzione cartografica eterogenea del periodo, costituendo la base per un'impresa editoriale di enorme successo, pubblicata dal 1570 al 1612. Fascinoso esemplare molto ben colorato e ben conservato. Margine sinistro breve come ovvio e consueto (essendo la parte sinistra del foglio occupato da altra carta.) cartografia.
Bookseller: libreria antiquaria perini Sas di Perini [Verona, VR, Italy]
2017-01-25 21:24:32
Kol. Kupferstich von Peter Weiner nach Philipp Apian, 1579, 33 x 41 cm. Vgl. Cartographia Bavariae S. 69/70. - Blatt 17 der 24-teiligen, nach Apian gestochenen Bayernkarte. Im Mittelpunkt der Karte der Ammersee. Am linken Rand Früchtegirlande. Ränder gering unfrisch. In feinem Flächenkolorit. Versand D: 6,00 EUR BAYERN, Landkarten, Oberbayern
Bookseller: Antiquariat Bierl
2017-01-25 21:24:32
Kol. Kupferstich von Peter Weiner nach Philipp Apian, 1579, 31 x 42 cm. Vgl. Cartographia Bavariae S. 69/70. - Blatt 19 der 24-teiligen, nach Apian gestochenen Bayernkarte. Ränder gering unfrisch. In feinem Flächenkolorit. Versand D: 6,00 EUR BAYERN, Landkarten, Oberbayern
Bookseller: Antiquariat Bierl
2017-01-25 21:24:32
Kol. Kupferstich von Peter Weiner nach Philipp Apian, 1579, 31 x 42 cm. Vgl. Cartographia Bavariae S. 69/70. - Blatt 22 der 24-teiligen, nach Apian gestochenen Bayernkarte. Gut erhalten in sehr feinem Flächenkolorit. BAYERN, Landkarten, Oberbayern
Bookseller: Buch- und Kunstantiquariat
2017-01-25 21:24:32
Kol. Kupferstich von Peter Weiner nach Philipp Apian, 1579, 33 x 41 cm. Vgl. Cartographia Bavariae S. 69/70. - Blatt 17 der 24-teiligen, nach Apian gestochenen Bayernkarte. Im Mittelpunkt der Karte der Ammersee. Am linken Rand Früchtegirlande. Ränder gering unfrisch. In feinem Flächenkolorit. BAYERN, Landkarten, Oberbayern
Bookseller: Buch- und Kunstantiquariat
2017-01-25 21:24:32
Kol. Kupferstich von Peter Weiner nach Philipp Apian, 1579, 32,5 x 42,5 cm. Vgl. Cartographia Bavariae S. 69/70. - Blatt 12 der 24-teiligen, nach Apian gestochenen Bayernkarte. Am rechten Rand Früchtegirlande sowie Kartusche mit gestochenen Erklärungen. Tadellos erhalten in sehr feinem Flächenkolorit. Versand D: 6,00 EUR BAYERN, Landkarten, Niederbayern
Bookseller: Antiquariat Bierl
2017-01-25 21:24:32
Kol. Kupferstich von Peter Weiner nach Philipp Apian, 1579, 32 x 42 cm. Karte des Gebietes um Amberg mit Lauterhofen, Sulzbach, Pfreimd und Schwarzenfeld, am oberen Rand Früchtegirlande; darüber Karte von Nürnberg und Umgebung mit Hersbruck und Altdorf, oben und seitlich mit Früchtegirlande und Kartusche - Vgl. Cartographia Bavariae S. 69/70. - Blatt 1 und 2 der 24-teiligen, nach Apian gestochenen Bayernkarte. Tadellos erhalten in sehr feinem Flächenkolorit. Versand D: 6,00 EUR BAYERN, Landkarten, Oberpfalz
Bookseller: Antiquariat Bierl
2017-01-25 21:24:32
Kol. Kupferstich von Peter Weiner nach Philipp Apian, 1579, 32 x 42 cm. Karte des Gebietes um Amberg mit Lauterhofen, Sulzbach, Pfreimd und Schwarzenfeld, am oberen Rand Früchtegirlande; darüber Karte von Nürnberg und Umgebung mit Hersbruck und Altdorf, oben und seitlich mit Früchtegirlande und Kartusche - Vgl. Cartographia Bavariae S. 69/70. - Blatt 10 der 24-teiligen, nach Apian gestochenen Bayernkarte. Tadellos erhalten in sehr feinem Flächenkolorit. Versand D: 6,00 EUR BAYERN, Landkarten, Oberpfalz
Bookseller: Antiquariat Bierl
2017-01-25 21:24:32
Kol. Holzschnitt von P. Weiner nach Philipp Apian, 1579, 31 x 42 cm. Vgl. Cartographia Bavariae S. 69/70. - Blatt 15 der 24-teiligen, nach Apian gestochenen Bayernkarte. Gut erhalten in sehr feinem Flächenkolorit. Versand D: 6,00 EUR BAYERN, Landkarten, Niederbayern
Bookseller: Antiquariat Bierl
2017-01-25 21:24:32
Kol. Kupferstich von Peter Weiner nach Philipp Apian, 1579, 32,5 x 43 cm. Vgl. Cartographia Bavariae S. 69/70. - Blatt 7 der 24-teiligen, nach Apian gestochenen Bayernkarte. Tadellos erhalten in sehr feinem Flächenkolorit. Versand D: 6,00 EUR BAYERN, Landkarten, Oberpfalz
Bookseller: Antiquariat Bierl
2017-01-25 21:24:32
Kol. Kupferstich von Peter Weiner nach Philipp Apian, 1579, 32,5 x 43 cm. Vgl. Cartographia Bavariae S. 69/70. - Blatt 23 der 24-teiligen, nach Apian gestochenen Bayernkarte. Am linken Rand hinterlegter Einriss. In sehr feinem Flächenkolorit. Versand D: 6,00 EUR BAYERN, Landkarten, Oberbayern
Bookseller: Antiquariat Bierl
2017-01-25 21:24:32
Altkol. Kupferstich von P. Weiner nach Philipp Apian, 1579, 33 x 43 cm. Vgl. Cartographia Bavariae S. 69/70. - Blatt 15 der 24-teiligen, nach Apian gestochenen Bayernkarte. Gut erhalten in sehr feinem Flächenkolorit. Versand D: 6,00 EUR BAYERN, Landkarten, Niederbayern
Bookseller: Antiquariat Bierl
2017-01-25 21:24:32
Kol. Kupferstich von Peter Weiner nach Philipp Apian, 1579, 32 x 41 cm. Vgl. Cartographia Bavariae S. 69/70. - Blatt 5 der 24-teiligen, nach Apian gestochenen Bayernkarte. Die linke Seite der Karte mit großem Wappen von Bayern und Früchtegirlande. - In sehr feinem Flächenkolorit. Versand D: 6,00 EUR BAYERN, Franken, Landkarten
Bookseller: Antiquariat Bierl
______________________________________________________________________________


      Home     Wants Manager     Library Search     563 Years   Links     Contact      Search Help      Terms of Service      Privacy     


Copyright © 2019 viaLibri™ Limited. All rights reserved.