The viaLibri website requires cookies to work properly. You can find more information in our Terms of Service and Privacy Policy.

Displayed below are some selected recent viaLibri matches for books published in 1542
2020-05-23 07:52:28
OTTIME. 1. GREGORIO MAGNO 1542. OPERA OMNIA: Divi Gregori Papae, huius nominis primi, cognomento Magni, omniae quae extant, opera...., apud Hugonem et Haeredes Aemonis à Porta, (s.l. ma Parigi) 1542. Stupendo esemplare in folio , due grandi volumi (38,5X25,5) di 7 chilogrammi. Legatura rigida di grande pregio in pelle screziata. Carte (74 n.n.) 214; 327, per un totale di 1230 pagine. Grande marca tipografica al frontespizio di entrambi i volumi e numerosi capilettera xilografici. Qualche rara fioritura, ottimo e integro esemplare a grandi margini, tagli spruzzati in rosso. Due eleganti firme di possesso sulle prime carta di guardia, della libreria Magni, alla quale si deve probabilmente la legatura, datate 1841, Rara e monumentale edizione delle opere di Gregorio Magno (Roma 540- 604 d. C.). Molto raro,non digitalizzato in Sbn.
Bookseller: deciomartina [pierri, Italy]
2020-05-22 13:40:21
SARAYNA, Torello.
Verona, Antonio Portese, 1542. In 4- mm 148 x 210, ff. 56 di cui uno con epigrafe e l'ultimo bianco, legatura originale in cartone alla rustica, titolo manoscritto al dorso. Ex libris manoscritto al frontespizio "Octavis Ferraris", successivo ex-libris dei Marchesi Dionisi, alcune chiose ai margini. Due diverse mani dell'epoca hanno fittamente manoscritto le sei pagine che comprendono il verso bianco di O3, recto e verso di O4, il foglio di risguardo ed il contropiatto con notizie genealogiche sulla famiglia degli Scaligeri nel XIII e XIV secolo. Una macchia bruna interesse tre carte al fine del volume. Octavio Ferraris, assai stimato dal Cardinale Federico Borromeo, fu da questi nominato insegnante di retorica al seminario di Milano. Passò quindi nel 1634 all'università di Padova e dal 1646 al 1663 fu anche direttore della Biblioteca di quella Università. Al contropiatto anteriore successivo ex-libris inciso - con stemma marchionale della panoplia con lo scudo con al centro una stella - della famiglia Dionisi, tra le più antiche della nobiltà di Verona: il marchese Gabriele (1719-1808) fu l'artefice della ristrutturazione della villa a Ca' del lago di Cerea nonché del riordino e aggiornamento della biblioteca. La famiglia Dionisi aveva destinato al piano nobile la funzione di libreria e sala di lettura, precoce esempio di centro culturale dove si riunivano artisti e letterati. Dopo la dispersione del fondo antico, conserva ora i libri sul mobile d'arte contemporaneo della Fondazione Morelato.  Adams S-394; Lozzi 6322; Maffei Verona illustrata,  [Attributes: Hard Cover]
Bookseller: Libreria Antiquaria Pregliasco [Torino, Italy]
2020-05-14 21:06:02
PETRUS COMESTOR
Lugduni,: (Nicolaus Petit), 1542. Lugduni, (Nicolaus Petit), 1542. In-16 gr. (mm. 180x118), mz. pelle ottocentesca (risg. rifatti), dorso a cordoni con decoraz. e tit. oro, 255 cc.num., 1 c.b., frontespizio inquadrato da ricchi fregi con tit. in rosso e nero e bella vignetta; testo su due colonne a caratteri gotici, ornato da graziosi capilettera, tutto inc. su legno. Fondamentale commentario che mantiene essenzialmente l’impronta delle edizioni parigine del 1513. Cfr. Adams,II, p. 69. “Pietro Comestore (n. forse Troyes - m. Parigi 1179), teologo; maestro quindi canonico regolare a S. Vittore a Parigi, è noto soprattutto per la sua "Historia scholastica", ove tenta una grande ‘storia sacra’ dalle origini del mondo al viaggio di Paolo a Roma: segue nello svolgimento del suo piano la Bibbia e i Padri, riferendo però sempre cronologicamente gli avvenimenti religiosi agli eventi della storia dei popoli antichi; l’opera gli meritò il titolo di "magister historiarum"”. Così Diz. Treccani, IX, p. 404. Lieve uniforme arross. diffusa ma buon esemplare.
Bookseller: Bottega delle occasioni [Italy]
Check availability:
2020-05-12 20:55:12
Italy: 1542. Very fine. TWO VERY SCARCE RENAISSANCE EDITIONS ON SAINT PAUL AND ON AN IDEAL SPIRITUAL REPUBLIC Barletta De Grassis, Padovano. Concilium Pauli. Auctore Fratre Paduano Barlecta in gimnasio domus magnae Venetiarum, theologiam publice profitente, Dydimo & Philothaeo colloquentibus. Venice: Ad signum S. Bernardini, [without date, but: 1542]. [bound with:] Barletta De Grassis, Padovano. De Ecclesiastica Repubblica reuerendi sacrae theologiae doct. magistri Paduani de Crassis Barlettani Venetiarum studij regentis in conuentu fratrum minorum. Didymo & Philotheo colloquentibus. Venice: 1543. [at colophon:] Impressum Venetiis : apud Augustinum Bendonum, die mensis vigesimooctauo 1543. 8vo, contemporary limp vellum, ff. [116] for the first work; ff. xxxix, [1] for the second one. Woodcut illustration of Saint Peter and Saint Paul on both title-pages. Two very scarce first editions: the first one is devoted to St. Paul Apostle; and the second to an ideal Ecclesiastic Republic. Padovano de Grassis was an Italian theologian and biblical scholar from a noble family of Barletta, author of many latin works; he also was one of the eight members that, on 26 March 1555, founded the "Monte di Pietà" (Pawn) of Barletta. Condition: Excellent and unsophisticated copies, bound together in an original vellum binding References: CNCE, 16367 and 16368. Both editions not in Adams, who also does not record other editions of these works. OCLC, 751414627, lists only two copies in USA of the first work (at Cornell University Library, Ithaca, NY and at University of Vermont, Bailey/Howe Libra … [Click Below for Full Description]
Bookseller: bibliomany [Milano, Italy]
2020-05-07 19:45:03
GALENUS (GALENO)
Venetiis,: apud Iuntas, 1542. Venetiis, apud Iuntas, 1542. In-16 p. (mm. 156x104), cartonato muto antico, 8 cc.nn., 365 pp.num., marca tipografica al frontesp. e al fine (a tutta pag.), ornato da grandi iniz. figur. a vignetta, inc. su legno. Rara "prima edizione giuntina" con il commento del celebre medico francese Martin Akakia (1500-1551). <br> Cfr. Wellcome,I,6885 - Durling,1900 - Camerini "Annali dei Giunta",I,470. <br> Antiche scritte a penna margin. altrim. ben conservato.
Bookseller: Bottega delle occasioni [Italy]
Check availability:
2020-05-07 19:17:02
[Frankfurt/Main, Cyriacus Jacob] 1542.. PROTESTANTISMUS - Kl.-8°. 8 Bll., späterer roter Samtband, Einbd. abgegriffen u. stark lichtrandig, innen wasserrandig, Fußschnitt knapp beschnitten, 1 Bl. mit Verlust einer Textzeile. VD 16; Schottenloher 3, 31874. Selten.
Bookseller: Antiquariat Löcker [Austria]
2020-05-06 19:18:05
MARTIALIS, MARCUS VALERIUS. (Martial). Commentary by Domizio Calderini.
Venetiis: apud Octavianum Scotum D. Amadei F., 1542.. Quae omnia diligentissima cura nunc excusa quam castigata in manus studiosorum extant, doctorum erit iudicium. An early edition of 1542. 4to in eights, approximately 300 x 200 mm, 11¾ x 8 inches, printer's pictorial device on title page, some historiated and decorative initials, leaves: [2], CXXXVI [i.e. 133], error in numbering of leaves in signature C, catchwords correct, register continuous, collation: A-B8, C6, D-Q8, R10 (-R10 - blank), bound in 2 sheets of neat early manuscript with coloured initials in 2 columns on vellum over stiff card (see images), raised bands to spine. Upper cover dusty, lower cover quite bright and clear, slightly worn at corners and on spine, 25 mm (1") missing at tail of spine, bands on spine chipped, front free endpaper missing, title page dusty in margins especially at lower corner, later name at top, occasional unobtrusive underlining, small light ink smudge on C1r and D3v, no loss of legibility, small pale damp stain to top of D4-D6, G4-G5, no loss of legibility, brief ink note in 1 margin, occasional pale browning to margins. Very good copy in interesting manuscript binding. CNCE 33519. MORE IMAGES ATTACHED TO THIS LISTING, ALL ZOOMABLE. FURTHER IMAGES ON REQUEST. POSTAGE AT COST.
Bookseller: Roger Middleton P.B.F.A. [Oxford, United Kingdom]
2020-05-05 00:33:43
d'Aquino Tommaso San
apud Jacobum Giuncti in vico Mercuriali, 1542. Mancanze al frontespizio e all'ultimo foglio (con perdita di una piccola porzione di immagine e di poche sillabe di testo) restaurate con carta antica, strappo a cinque pagine Bel frontespizio xilografico architettonico con vignetta raffigurante S. Tommaso a caratteri gotici neri e rossi capilettera ornati marca tipografica dei Giunti a fine volume. Particolarmente raro
Bookseller: Libreria Libreria Antiquaria Giulio Cesare [Italy]
2020-05-02 05:27:02
1542. Genuino esemplare con affascinante apparato iconografico di una delle più accurate e fortunate edizioni critiche rinascimentali di queste quattro opere ciceroniane a cura dell'umanista abruzzese Pietro Marso di cui sono qui pubbicate anche due orazioni sacre giovanili. #FREE SHIPPING IN ITALY ONLY, FOREIGN BUYERS CONTACT US BEFORE PURCHASING#. M.T.Ciceronis Officiorum libri tres summa cura nuper emendati, commentantibus Petro Marso, Francisco Maturantio & Ascensio. Dialogus de amicitia cum commentariis Petri Marsi, Omniboni, & Ascensii. Dialogus de senectute commentantatibus oedem \|! Petro Marso, Martino Philetico, & Ascensio. Paradoxa omnia cum commentariis Omniboni, Francisci Maturantii, & Ascensii. Eiusdem Petri Marsi Luculentissimae orationes duae de Ascensione, & laudibus diui lucem prodeunt, Venetiis, 1542 (Venetiis in Officina Venturinum Roffinellum Anno Domini 1542, Menses Martio) In-folio come dimensioni (31.5x22 cm) ma in-8° in quanto a segnatura, piena pergamena coeva con dorso a nervi con titolo manoscritto in antico. Pp 20 non numerate; CCLX carte numerate al solo recto, emblema allegorico dello stampatore al frontespizio, sei grandi vignette incise entro cornice poste come testate dei vari libri degli Offici e delle altre opere, capolèttere silografici. Testo stampato su due colonne con inserti di commenti in centro pagina. Accurata edizione rinascimentale di queste quattro opere ciceroniane che si avvalgono dei commenti dei raffinati umanisti Pietro Marso, Francesco Maturanzio, Martino Filetico, Ognibene Bonisoli e Josse Bade. Dell'umanista abruzzese P … [Click Below for Full Description]
Bookseller: allegria_trebilig [TORINO, Italy]
2020-04-30 19:20:11
COSTANTINO CESARE (Porfirogenito, imperatore d'Oriente)
Venetia,: apresso Gabriel Iolito di Ferrarii, 1542. Venetia, apresso Gabriel Iolito di Ferrarii, 1542. In-16 p. (mm. 155x100), p. pergam. antica (risg. rifatti), tit. ms. al dorso, 8 cc.nn., 171 cc.num., marca tipograf. della Fenice al frontespizio e in fine, ornato da eleganti grandi capilettera figur. a vignetta inc. su legno. Opera divisa in 20 libri: cinque sono dedicati al vino e numerosi sono i riferimenti alla gastronomia. Si trovano anche capitoli su come preparare le esche per la pesca di fiume e di mare, sull'allevamento delle pecore, mucche, cavalli, sulla preparazione del miele, dell'olio, ecc. "Prima edizione".<br> Cfr. Bongi,I, p. 40: “E’ la traduzione de’ venti libri delle "Geoponiche", raccolta di precetti d’agricoltura, un tempo attribuita all’imperatore d’Oriente Costantino VII Porfirogenito (903 - 959). Nello stesso anno 1542 fu stampata altra traduzione della stessa raccolta fatta da Niccolò Vitelli, il quale si valse però della versione latina di Giano Corrario. Il Lauro, invece, avrebbe condotto il suo lavoro sul testo greco”.<br> Leggermente corto del marg. sup.; restauro al frontesp. per manc. al margine interno (non di testo) e con lieve arross.; altrim. esemplare ben conservato.
Bookseller: Bottega delle occasioni [Italy]
Check availability:
2020-04-29 18:01:22
ORONCE FINE
Paris, Simon de Colines, 1542. Paris, Simon de Colines, 1542. Cum amplissimo Regis privilegio. In-folio de (1) f.bl., (6) ff. dont le titre-frontispice et une gravure à pleine page, 112 ff., (2) ff.bl., 92 gravures et vignettes dans le texte. Longue note manuscrite au verso du dernier f. Vélin souple, dos lisse. Reliure de l'époque. 316 x 212 mm. / Paris, Simon de Colines, 1542. Paris, Simon de Colines, 1542. Cum amplissimo Regis privilegio. Folio [316 x 212 mm] of (1) bl.l., (6) ll. including the frontispiece-title and a full-page engraving, 112 ll., (2) bl.ll., 92 engravings and vignettes in the text. Long handwritten note on the verso of the last l. Limp vellum, flat spine. Contemporary binding. [Attributes: Hard Cover]
Bookseller: Librairie Camille Sourget [Paris, France]
2020-04-27 13:43:06
Italy (Florence?) between 1542 and 1549. MANUSCRIPT OF HISTORICAL CHRONICLES IN ITS ORIGINAL FOLDER BINDING. In Italian, manuscript on paper, Italy (Florence?), between 1542 and 1549. Dimensions 218 x 145 mm, 50 folios, many blank folios but complete, written in a quick mercantesca script on 24-26 lines. BINDING: original folder binding made from a recycled late fourteenth- or fifteenth-century parchment folio (with an unidentified text), quires gathered in two booklets, sewn together with white thread and tacketed to the folder binding at head and tail of spine with twisted parchment cord. TEXT: brief vernacular chronicles of the kings and emperors of Rome, Holy Roman Emperors, and the popes, almost certainly unedited, and likely never printed. PROVENANCE: written in a legible but unpolished script, probably for the scribe's own use, certainly made between 1542 and 1549: the last date recorded for the Holy Roman Emperors. The booklet's script was only used for vernacular texts and was the primary script of the middle-class literate who generally received a monolingual (Italian) education. Contemporary and later readers left no traces of use behind in this manuscript. CONDITION: occasional minor stains from damp, primarily at edges, and some insignificant chipping or gnawing at edges, some small holes, tears, and gnawing at edges of binding, but overall in good condition. Full description and images available. (TM 1068)
Bookseller: Les Enluminures [United States]
Check availability:
2020-04-27 13:00:07
Gulielmi Budaei
Lyons, Sebastian Gryphius, 1542. 8vo, 160 x 110 mm, contemporary vellum , title page, 819, 93 pp, stained on the lower part throughout it , but without effecting the reading. This writing is considered the first numismatic work - a treatise on ancient coins and measures, in which he attempted to determine contemporary values. A very important work [Attributes: Hard Cover]
Bookseller: INTERAMNIA [LONDON, United Kingdom]
2020-04-26 07:13:03
Italy (Florence?) between 1542 and 1549. MANUSCRIPT OF HISTORICAL CHRONICLES IN ITS ORIGINAL FOLDER BINDING. In Italian, manuscript on paper, Italy (Florence?), between 1542 and 1549. Dimensions 218 x 145 mm, 50 folios, many blank folios but complete, written in a quick mercantesca script on 24-26 lines. BINDING: original folder binding made from a recycled late fourteenth- or fifteenth-century parchment folio (with an unidentified text), quires gathered in two booklets, sewn together with white thread and tacketed to the folder binding at head and tail of spine with twisted parchment cord. TEXT: brief vernacular chronicles of the kings and emperors of Rome, Holy Roman Emperors, and the popes, almost certainly unedited, and likely never printed. PROVENANCE: written in a legible but unpolished script, probably for the scribe's own use, certainly made between 1542 and 1549: the last date recorded for the Holy Roman Emperors. The booklet's script was only used for vernacular texts and was the primary script of the middle-class literate who generally received a monolingual (Italian) education. Contemporary and later readers left no traces of use behind in this manuscript. CONDITION: occasional minor stains from damp, primarily at edges, and some insignificant chipping or gnawing at edges, some small holes, tears, and gnawing at edges of binding, but overall in good condition. Full description and images available. (TM 1068)
Bookseller: Les Enluminures [United States]
Check availability:
2020-04-08 16:55:06
ARNONO Joannes (De).
1542. (500, DIRITTO, RARO). (cm 16,2) Bella mz. pergamena antica, piatti con antifonario rosso e nero, cc. 228, carattere rotondo, capilettera ornati, marca tipogr. in xilogr. in fine. Dedica a Fabrizio e Camillo Jesualdo, datata 1534. Edizione assolutamente rara. Manca a tutta la bibliogr. da noi consultata, compreso BM. STC., Adams, e Sapori "Antichi testi giuridici". Antiche firme "Ex libris" al frontis e alcune chiose coeve ai margini, altrimenti bell'esemplare fresco e nitido, solo qualche lieve fiorit. marginale. Il CENSUS Nazionale, ICCU, registra solo 11 copie nelle biblioteche italiane.
Bookseller: LibriAntichiArezzo-FC Edizioni (studio.bibliografico.libri.antichi.arezzo) [ Arezzo, IT]
2020-03-24 18:05:25
MUNSTER, Sebastian.
Basle, Henri Petri, c.1542, Latin edition. Woodcut in original colour. 270 x 340mm. A fine example of Munster's modern map of Europe in rare early colour. Pubished in the 'Geographia', it is oriented with south at the top of the map and is decorated with a large sailing ship in the Bay of Biscay. Scandinavia is omitted other than Denmark as is most of Scotland. On the reverse the text has a woodcut border with portraits of nobles and a reclining pope. Some sources also claim this map to be the first printed antique map of Europe. KARROW 58/101.
Bookseller: Altea Antique Maps [London, United Kingdom]
2020-03-24 06:12:11
1542. ZENTRALASIEN: Hschn.- Karte, v. S. Münster aus Ptolemäus 'Geographia', 'Tabvla Asiae VII', mit altem Flächenkolorit, 1542, 25 x (15 x 34) ( ovales Tarpezformat ) Sehr selten, da aus der 2. Ausgabe von Seb. Münsters 'Geographia'. Zeigt Persien, Afganistan und Kasachsten, im Westen der Persische Golf. Mit insgesamt 3 Textkartuschen. Auf der Rückseite Erklärungen in lat. Sprache umgeben von dek. Holzschnittbordüre. Artikelnummer: 91438.
Bookseller: Antiquariat Clemens Paulusch GmbH (cpaulusch) [10178, DE]
2020-03-24 06:12:11
1542. SÜDOSTASIEN ( East India ): Hschn.- Karte, v. S. Münster aus Ptolemäus 'Geographia', 'Tabvla Asiae XI', 1542, 25 x 20 (- 25) ( Trapezform ) Sehr selten, da aus der 2. Ausgabe von Seb. Münsters 'Geographia'. - Am linken Rand großer Holzschnitt mit Tieren, darunter eine Textkartusche. Auf der Rückseite Erklärungen in lat. Sprache umgeben von hüb. Holzschnittbordüre. Zur Karte siehe vorherige Nummer. Artikelnummer: 91426.
Bookseller: Antiquariat Clemens Paulusch GmbH (cpaulusch) [10178, DE]
2020-03-15 15:27:04
DIOSCORIDES, Pedanius; SEBASTIANO, Fausto
per Curtio Troiano di Navò (In Venetia : per Giovanni de Farri et fratelli), 1542. PRIMA EDIZIONE. In-8, 310 c. e solo 13 di 14 c n.n. finali: manca l'ultima carta con la conclusione della tavola dei contenuti e la marca al verso (uomo trifronte coronato) con nota tipografica. Carattere corsivo, un poco di romano. Piccole lettere guida e capilettera istoriati. Bella insegna dello stampatore al frontespizio con leone rampante che tiene un nastro tra gli artigli, in basso un drago con la testa recisa. Legatura di fine '800, o primissimo '900, in tutta pergamena, titoli in oro su doppio tassello (marocchino rosso e verde). Nonostante la mancanza finale, una copia molto buona, fresca e pulita all'interno. Prima ed unica edizione cinquecentesca di questa traduzione italiana cavata dal greco per le cure dell umanista romagnolo Sebastiano Fausto da Longiano. L'opera "Peri hules iatrikes", poi tradotta in latino come "De materia medica" , fu una farmacopea estremamente celebre nell'antichità, compilata dal medico, viaggiatore, soldato, e botanico greco Dioscoride Pedanio. Assieme alle opere di Galeno ed Ippocrate, quest'importante lavoro fu una delle fonti più autorevoli ed utilizzate per la preparazione di ricette mediche a partire dal cosiddetto rinascimento della medicina greca, avvenuto tra quattro e cinquecento, fino a tutto l'ottocento. La farmacopea di Dioscoride contiene informazioni sulle piante, gli animali e le pietre in relazione alle loro proprietà farmacologiche e alle sostanze, chiamate "semplici", derivate dalla lavorazione dei materiali organici. Contiene anche pre … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Studio bibliografico ORSI LIBRI di Federico Orsi Libraio Antiquario [Italy]
2020-03-12 09:35:07
Gnaeus Pompeius Trogus
Milan: Bernardino Bindoni, 1542. Very rare and scarce edition book. Read full details below. STORIES FROM GNAEUS POMPEIUS TROGUS 1542 Italian Vellum -Measures 6" inches in height by 4" inches in width -Bound in its original vellum book format -A Name is written inside the cover. Somaglia Uggeri Bianca (1743-1822) who became the countess of Vincenzo Maggi in 1764. Perhaps this book was passed down by family? -The title page features a silographic frame with medallions depicting Janus, Caesar, Cleopatra, Aurelia, Pompey and Alexander the Great with beautiful ornate initials (see photo). -The book has many engraving illustrations at the start of each chapter. They are small, but very detailed. See the first page for more details of how they look! -The book is thick and has 160 solid pages with fresh and very readable paper. The book is complete with no pages missing. -Published by Bernardino Bindoni in Milan, Italy Ships from Nashville, TN. [Attributes: First Edition]
Bookseller: socialblossum-1 [Nashville, Tennessee, US]
2020-03-12 08:13:20
BIBLE
Parisiis (Paris): 1542. BIBLE - Sanctum Iesu Christi Evangelium. Acta apostolorum. BIBLE Sanctum Iesu Christi Evangelium. Acta apostolorum. Apud Franciscum Regnault, Parisiis (Paris) 1542, fort in-16 (7,5x11,5cm), 209ff. 128ff. 133-165ff. (15f.), relié. Nouvelle édition miniature de la Vulgate latine, après la première semblant avoir paru en 1531, chez Yolande Bonhomme, mais qui n'était pas illustrée. On situe également une édition en 1538 chez Simon de Colines, sans illustration. Page de titre dans un encadrement gravé Renaissance. Une page de titre spécifique pour les Epitres : Pauli aposto - l'epistolae.L'ouvrage est illustré de 30 figures sur bois dont voici le détail : 4 figures pour les Evangiles (saint avec son attribut dans des scènes médiévales ou Renaissances) et de nombreuses lettrines historiées reprenant la narration de la Passion. Un frontispice pour les Actes apostoliques (répété pour Epistola Petri apostoli prima). Un frontispice pour les Epitres (Saint Jacques en prédicateur, marchant, une ville fortifiée au fond, vêtu en vêtements du XVIe et portant la coquille Saint-Jacques sur son chapeau et sa cape (figure répétée pour Epistola canonica Iacobi apostoli). Un frontispice pour Epistola beati Ioannis. 21 figures allégoriques pour l'Apocalypse, dont les 4 cavaliers de l'Apocalypse, une pluie d'étoiles, la bête à sept têtes couronnées...Edition absente des catalogues anglais et français, de la British Library et de la Bibliothèque Nationale de France. Les figures sont différentes des multiples éditions illustrées chez Gryphe de 1539 à 1542. Absent au Hollis c … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Livres Anciens Gravures Feu Follet (livresetgravures) [FRA, FR]
2020-03-11 15:26:25
DIOSCORIDES, Pedanius; FAUSTO, Sebastiano
[Venezia], per Curtio Troiano di Navò, 1542 (In Venetia : per Giovanni de Farri et fratelli, 1542). DIOSCORIDES, Pedanius; SEBASTIANO, Fausto. Dioscoride fatto di greco italiano. Al cui fine sono apposte le sue tauole ordinate, con certe auertenze, e trattati necessarij, per la materia medesima. [Venezia], per Curtio Troiano di Navò, 1542 (In Venetia : per Giovanni de Farri et fratelli, 1542). PRIMA EDIZIONE. In-8, 310 c. e solo 13 di 14 c n.n. finali: manca l'ultima carta con la conclusione della tavola dei contenuti e la marca al verso (uomo trifronte coronato) con nota tipografica. Carattere corsivo, un poco di romano. Piccole lettere guida e capilettera istoriati. Bella insegna dello stampatore al frontespizio con leone rampante che tiene un nastro tra gli artigli, in basso un drago con la testa recisa. Legatura di fine '800, o primissimo '900, in tutta pergamena, titoli in oro su doppio tassello (marocchino rosso e verde). Nonostante la mancanza finale, una copia molto buona, fresca e pulita all'interno. Prima ed unica edizione cinquecentesca di questa traduzione italiana cavata dal greco per le cure dell umanista romagnolo Sebastiano Fausto da Longiano. L'opera "Peri hules iatrikes", poi tradotta in latino come "De materia medica" , fu una farmacopea estremamente celebre nell'antichità, compilata dal medico, viaggiatore, soldato, e botanico greco Dioscoride Pedanio. Assieme alle opere di Galeno ed Ippocrate, quest'importante lavoro fu una delle fonti più autorevoli ed utilizzate per la preparazione di ricette mediche a partire dal cosiddetto rinascimento della medicin … [Click Below for Full Description]
Bookseller: ORSI LIBRI [Milano, Italy]
2020-03-07 19:25:16
Sarayna Torello,
Per Antonio Portese,, Verona, 1542. In 4° piccolo (20x14,2 cm); 54, (2 pp. ultima bianca) cc. Legatura muta della seconda metà del seicento in piena pergamena. Tagli spruzzati in rosso. Leggere tracce di polvere e d’uso al frontespizio. Sempre al frontespizio due forellini ai margini alto ed esterno bianchi del frontespizio, un leggerissimo alone al margine alto, tutti ininfluenti e per il resto in buone-ottime condizioni di conservazione. Qualche antica sottolineatura in matita rossa nel testo. Antica nota di possesso privata al frontespizio. Prima edizione di questa celeberrima opera dedicata alla storia di VeroSenza titolo-1na scritta dal celebre giureconsulto, notaio e storico veronese Sarayna (anche Saraina) Torello, considerata una delle prime e più autorevoli fonti per la storia locale veronese dalle origini al cinquecento. L’opera ripercorre le origini della città di Verona ed il suo sviluppo sotto il dominio scaligero nel trecento e quattrocento. L’ultimo capitolo contiene l’interessante "Brieve descrittione de' come se ritrova il Paese di Verona" e il "Tenore del compromesso fatto sopra la pace già fatta da Ezzelino da Romano Podestà di Verona. e Rizzardo de S. bonifacio." Rif. Bibl.: Lozzi 6322; NUC vol. 520 p. 554; Adams S-394; BM-STC, p. 609; Maffei Verona illustrata, II p. 197; Giuliari, della tipografia veronese, pag. 58, n. XXX: "Nuovo carattere minuto corsivo usò in questa bella stampa il Portese .ed è la integra". [Attributes: First Edition]
Bookseller: Studio Bibliografico Antonio Zanfrognini [Modena, Italy]
2020-03-05 09:52:08
ARIOSTO, LUDOVICO
Venetia: Appresso Gabriel Iolito di Ferrari, 1542. Full red leather with elaborate gilt embossed design front and back, reeded gilt edges to covers, five raised bands with gilt devices in compartments and applied leather label. All edges gilt, with impressed cross design on all three text block edges. Ancient marbled endpapers with bookplate of Olin Lane Merriam on inside front pastedown. 260 (xx) leaves, collated complete, title page within engraved architectural border, text with 46 woodcut engravings and engraved initial at beginning of each canto in text, wood-engraved oval bust portrait of Ariosto on verso of leaf 260; unpaginated 20-leaf commentary by Lodovico Dolce has its own title page with wood-engraved vignette of phoenix rising at center of title page and verso of last leaf. This is the first complete printing, with the "Espositione di tutti i vocaboli et luoghi difficili ... con vna brieue dimostratione di molte comparationi & sentenze dall' Ariosto in diuersi autori imitate / raccolte da M. Lodovico Dolce" ([20] leaves at end) has special t.p." at rear after portrait. A lovely example in an exceptional binding. Good + front hinge weaker than rear hinge, wear tpo extremities, text block and pages clean and tight.
Bookseller: Mullen Books, Inc. [USA]
2020-03-02 22:21:03
Boccace
Gilles Corrozet, 1542. EDITION ORIGINALE DE L HISTOIRE DE Roméo et Juliette EN FRANÇAIS ET EDITION ORIGINALE DU Philocope CONTENANT L Histoire de Fleury et Blanchefleur TRADUITE DE BOCCACE PAR ADRIAN SEVIN EN 1542. « Adrian Sevin traducteur (1542) du Philocolo de Boccace est le premier à faire connaître dans sa dédicace à Claude de Rohan, comtesse de Saint-Aignan, l histoire de Roméo et Juliette ». En el prologo incluyo un cuento basado en el Giulietta e Romeo de Luigi da Porto, dedicado a la excelente e ilustre dama ora Claude de Rohan, condesa de Santos Aignan. » (Romeo y Julieta,la historia a través de los tiempos). Da Porto s novel was published posthumously at Venice without date about the year 1530. It is substantially the story familiar to us, but there are variations in detail, and certain personages of the drama are wanting. Le volume contient à la suite l édition originale de la traduction française d une uvre de Boccace, le Philocope, un des romans amoureux les plus prisés pendant la Renaissance. Cette traduction d'Adrien Sevin, natif de Meung-sur-Loire faite sur l'édition italienne de Venise 1538 est dédiée à Madame Claude de Rohan, Comtesse de Saint- Aignan. Belle impression de Denys Janot agrémentée de 36 vignettes avec encadrement gravées sur bois dans le texte dont une en grand format, restées anonyme mais attribuées à Jean Cousin. PRECIEUX EXEMPLAIRE A GRANDES MARGES. Provenance : Jules Clarétie (ex-dono) - Camille Desmoulins (ex-libris manuscrit). Ex-dono manuscrit daté du 24 avril 1878, signé de Matton Aîné « Offert à M. J. Clarétie, en souvenir de la bio … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Librairie Amélie Sourget [paris, France]
2020-02-25 09:55:57
FUCHS, Leonhart
Basel: M. Isengrin, 1542. 1st Edition. Hardcover. Folio - over 12 - 15" tall. Folio (362 x 237 mm). [28], 896, [4] pp. Signatures: α6 β8 A-Z6 a-3f6. Greek, roman and italic types. 509 full-page botanical woodcuts, 3 smaller cuts in the text, by Veit Rudolph Speckle after Heinrich Füllmauer and Albert Meyer, full-page portrait of the author on title verso, portraits of the 3 artists on fff5r, printer's device on title, repeated on final verso, historiated woodcut initials in various sizes. All woodcut illustrations and devices elaborately and fully colored by a contemporary hand. 3 leaves of supplemental 17th to 18th-century manuscript indices bound in after prelim. leaf ?4. Late 17th- to early 18th-century French calf, spine with 6 raised bands gilt in compartments and with gilt-lettered morocco label, red-dyed edges. Minor repairs to leather at hinges and corners, but keeping the entire book block untouched and in its original state, later endpapers. Housed in a custom-made cloth box. Internally generally crisp and clean, occasional smaller ink smudges or light-brown spots mostly toward lower blank margin, longer tear with old paper repair on pages 166 and 486, shorter clean tears to a total of 13 leaves elsewhere, page 183/4 with small central hole due to paper flaw costing one letter of text on verso, small wormtrack towards gutter of lower blank margin of first gatherings, the final two leaves somewhat soiled and creased, a few further leaves slightly creased at upper margin, small dampstain to leaf i2. Provenance: from a German private collection, 17th to 18th century … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Milestones of Science Books [Germany]
2020-02-24 20:30:18
FUCHS, Leonhart
Basel: M. Isengrin, 1542. 1st Edition. Hardcover. Near Fine. 1st Edition. Hardcover. Folio - over 12 - 15" tall. Folio (362 x 237 mm). [28], 896, [4] pp. Signatures: α6 β8 A-Z6 a-3f6. Greek, roman and italic types. 509 full-page botanical woodcuts, 3 smaller cuts in the text, by Veit Rudolph Speckle after Heinrich Füllmauer and Albert Meyer, full-page portrait of the author on title verso, portraits of the 3 artists on fff5r, printer's device on title, repeated on final verso, historiated woodcut initials in various sizes. All woodcut illustrations and devices elaborately and fully colored by a contemporary hand. 3 leaves of supplemental 17th to 18th-century manuscript indices bound in after prelim. leaf ?4. Late 17th- to early 18th-century French calf, spine with 6 raised bands gilt in compartments and with gilt-lettered morocco label, red-dyed edges. Minor repairs to leather at hinges and corners, but keeping the entire book block untouched and in its original state, later endpapers. Housed in a custom-made cloth box. Internally generally crisp and clean, occasional smaller ink smudges or light-brown spots mostly toward lower blank margin, longer tear with old paper repair on pages 166 and 486, shorter clean tears to a total of 13 leaves elsewhere, page 183/4 with small central hole due to paper flaw costing one letter of text on verso, small wormtrack towards gutter of lower blank margin of first gatherings, the final two leaves somewhat soiled and creased, a few further leaves slightly creased at upper margin, small dampstain to leaf i2. Provenance: from a … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Milestones of Science Books [Germany]
Check availability:
2020-02-13 22:26:11
Aristoteles. - Averroes (1126-1198). - Zimara, Marco Antonio (1460-1532):
Lugd[uni] (Lyon) apud Iacobum Giunctam (Jacobus Giunta) 1542. Gedruckt von Theobaldum Paganum (Theobald Paganus). Hardcover 8° (16,3 : 10,8 cm). Pergamentband der Zeit mit 5 durchgezogenen Bünden und handschriftlichem Rückentitel. Das Pergament mit einigen Wurmlöchern! (hat Ihnen aber nicht geschmeckt, im Titelblatt nur noch 2 Löcher, auf dem 2. Blatt keines mehr, rückseitig ebenso nur die letzen 2 Bll. - zu schwere Kost). 336 Blätter mit gestochener großer, figürlicher Druckermarke und Versalien sowie vier grafischen Darstellungen. Blätter 190-203 mit kleinem Feuchtrand an der unteren Aussenecke, 10 Blatt mit einem kleinsten Fleck. Seite für Seite genau überprüft. Im Innenbereich sehr schön sauber, fest im Block. Trotz der Löcher richtig schönes Exemplar. Toll erhalten. Gesuchte Ausgabe mit der Metaphysik des Aristoteles mit dem Kommentar von Averroes ( d.i. Ibn Rushd) und Apostillen v. M. Anto. Zimare.. GeVit Versandkostenfreie Lieferung
Bookseller: Antiquariat Carl Wegner [Berlin, B, Germany]
2020-02-11 00:55:13
POLYBIUS (POLIBIO)
1542. [PRIMA EDIZIONE] (cm. 18) bella piena pergamena originale con unghie e tracce di lacci, titolo calligrafato al dorso.-- pp. 447. Marca tipografica all' inizio e in fine, carattere corsivo italico elegantissimo. Prima edizione coll' interpretazione di Nicolaus Perottus (1429-1480) citata dall' HOFFMAN, riprodotta poi nel 1548 e 1554 identicamente. Molto rara, manca all' ADAMS e al BM. STC. FRENCH. Esemplare molto bello nitido e genuino. BAUDRIER "BIBLIOGR. LYONNAISE" VIII 170; HOFFMAN III 272.
Bookseller: LibriAntichiArezzo-FC Edizioni (studio.bibliografico.libri.antichi.arezzo) [ Arezzo, IT]
2020-02-08 09:11:02
Fernando Gomez Arias de Talavera
Ioanes Brocarius in florentissima academia, 1542. Gótico. Encuadernación en pergamino de época en buen estado. Formato folio. 88 h. 355 folios. 8 h. En la impresión de este volumen se emplearon 4 años. El texto es en castellano y el comentario en latín. Portada grabada impresa a 2 tintas. Texto a doble columna. Antiguas Anotaciones marginales a plumilla y algunos subrayados. Marcas de agua en el margen inferior de los últimos folios. [Attributes: Hard Cover]
Bookseller: Librería García Prieto [Madrid, Spain]
2020-02-05 23:00:19
Anonimo
1542. "Bulino inciso alla maniera di una xilografia, a destra, l'iscrizione DIVO HERCULI INVICTO, con alcune lettere stampate orizzontalmente; in basso a destra, l'iscrizione JS42. Secondo Hind, questa è una copia su metallo del XVIII o dell'inizio del XIX secolo della xilografia cinquecentesca attribuita a Giovanni Antonio da Brescia, da un soggetto di Mantegna (Bartsch, XIII, 324 , 13), nota come "the smaller plate" per distinguerla dall'altra più grande (Bartsch, XIII, 325,14). Hind afferma che esista uno stato originario della lastra, avanti l'iscrizione JS42. Nel catalogo del British Museum, il loro esemplare è descritto come ""Una copia del XVIII secolo della lastra del XV secolo, incisa grossolanamente alla maniera di una xilografia. L'autore JS del 1742 non è identificato; e non può essere John Skippe (1742-1812). "" I curatori, quindi, interpretano l'iscrizione JS42 come una sorta di monogramma e intendono 42 come 1742. A nostro avviso, sulla base della carta che è chiaramente del XVI secolo, l'iscrizione JS42 è da leggersi come 1542, ovvero come la data dell'opera. Buona impressione, stampata su carta vergata del XVI secolo, in ottimo stato di conservazione. Lavoro estremamente raro." Engraving in a manner imitating woodcut, inscribed vertically on the right: DIVO HERCULI INVICTO, with some letters placed sideways; inscribed at right JS42. According to Hind, this is an eighteenth or early nineteenth century copy on metal, coarsely etched in a manner imitating woodcut, of the sixteenth century "Hercules and Antaeus Smaller Plate" attribued to Giovanni Antonio da Br … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquarius [Italy]
2020-02-05 23:00:19
Maestro I.F.
Bulino 1542, datato e monogrammato in lastra al centro. Esemplare nel secondo stato di due, con l'indirizzo dell'editore Claudio Duchet. Bellissima prova, impressa su carta vergata con filigrana "Scudo con lettera M sormontata da stella" (Briquet 8390-91-92), rifilata al rame, in ottimo stato di conservazione. Non sono ancora identificate le iniziali di questo incisore che si dichiara "orafo fiorentino", spesso confuso con Giovanni Francia. La stampa che riproduce probabilmente un disegno di scuola raffaellesca oggi disperso, si presenta nello stesso verso dell'affresco un tempo visibile nel Casino Bevilacqua noto anche con il titolo le Offerte a Vertunno e Pomona o il Risveglio di Alessandro e Rossane o la Festa di Flora o Venere e Adone. Secondo la descrizione di Passavant, che osservò l'affresco prima del distacco dal Casino, questo soggetto era la centro della volta della sala decorata con le Nozze di Alessandro e Rossane. Sempre il Passavant attribuisce i dipinti al Perin del Vaga. Più recentemente vengono invece attribuiti da Hunter alla cerchia di Girolamo Siciolante. La stampa, eseguita nel 1542, risulta come il solo lavoro grafico di questo interessantissimo maestro. Molto rara. "Engraving 1542, dated and monogrammed on plate at centre. Example in the second state of two, with the address of the editor Claudio Duchet. Beautiful proof, on laid paper, ""Shield with letter M and star"" watermark (Briquet 8390-91-92), trimmed at the platemark, in very good condition. The artist known by the initials ""I.F."" is unidentified, although he has often been mistaken for Giov … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquarius [Italy]
2020-02-01 16:46:44
Enea Vico (Parma 1523 - Ferrara 1567)
1542. Bulino misure: foglio mm 325 x 495; lastra mm 310 x 418 Antiquario, disegnatore, numismatico e incisore, dopo una prima formazione nella città natale, l'artista si trasferisce a Roma. Qui lavora per lo stampatore Tommaso Barlacchi incidendo molti rami fra cui una serie di Grottesche edite nel 1542, e si forma soprattutto studiando le incisioni di Marcantonio Raimondi e della sua scuola (del 1541 è la copia in controparte della Lucrezia di Raimondi, incisa per Barlacchi). Dopo un soggiorno a Firenze si trasferisce a Venezia e infine a Ferrara alla corte di Alfonso II. Oggi conosciamo circa cinquecento incisioni a bulino eseguite da Vico: ritratti, serie di vasi antichi, gemme e cammei, incisioni da opere di Raffaello, Michelangelo, Salviati, ecc. In questa opera, che deriva da un'invenzione di Primaticcio un dipinto, oggi perduto, che era collocato sopra il camino nel Cabinet du roi a Fonatainebleau, vengono rappresentati Vulcano e i Ciclopi che forgiano frecce per numerosi cupido. La composizione ebbe un notevole successo tanto che vennero eseguite altre versioni a stampa (Leon Davent e Maestro M.G. e anonimo) e si conosce un disegno oggi al Louvre. Ottima impressione con una velatura grigia argentea di fondo, i giochi chiaroscurali esaltano le pose plastiche dei forgiatori. Ottimo stato di conservazione, ampi margini benché non omogenei su tre lati, margine inferiore ricongiunto. Firmata in lastra in basso a destra "Aeneas vic Parmen"e numerata a penna sul margine bianco a destra "27" con calligrafia antica. Bibliografia: Bartsch XV.297.31.
Bookseller: Il Bulino Antiche Stampe s.r.l. [Italy]
2020-02-01 08:05:06
Condition: Ottime condizioni. MEDICINA 1542, IOANNIS MANARDI MEDICI FERRARIENSIS, RARO, Ottime condizioni, xilografica al frontespizio, zampognaro con motto "Gloria in excelsis Deo" Presenza chiose e antica macchia, Tomo integro.
Bookseller: greyhound_-i [Roma, IT]
2020-01-22 22:46:46
1542. SELTENE AUSGABECHRONICA Darinn auff das kürtzest begriffen, die namhafftigsten geschichten, so sich von der geburt Christi under allen Römischen Kaisern, sonderlich inn Teütscher Nation, biß auf diß ... Jar verlauffen haben. Gemert und gebessert. Gedruckt in Augsburg, im Verlag von Philipp Ulhart, aus dem Jahre 1542. Kollationierung: 107 nn. Bllatt. Mit Holzschnitt-Titelbordüre und 2 Holzschnitt-Initialen. Gebunden in einen Pergamenteinband der Zeit mit handschriftl. Titel auf Rücken und vorderem Buchdeckel . Offenbar die letzte von Ulhart gedruckte Chronik der Stadt Augsburg.Titel in Rot und Schwarz.ZUSTAND: Gutes Exemplar mit leichten Gebrauchsspuren. Stellenweise mit Marginalien von alter Hand.Etwas fingerfleckig, gute Bindung, Vorsätze erneuert, Einband fleckig und berieben. [Attributes: Hard Cover]
Bookseller: antiquarischekostbarkeit (welsprofi) [Balmberg, Switzerland]
2020-01-19 20:07:10
Enea VICO (Parma 1523 - Ferrara 1567)
Bulino, datato e monogrammato in lastra, sul basamento in basso a destra, "1542 E.V." Nel margine inferiore, 'EXEMPLAR CHARITVM: EX POLICLETI/OPERE MARMOREO/SVMPTVM' e l'excudit di Antonio Salamanca. Da un soggetto di Marcantonio Raimondi. Esemplare di secondo stato, con l'aggiunta dell'excudit del Salamanca, sconosciuto al Bartsch. Splendida prova, impressa su carta vergata coeva, con filigrana della "mano", rifilata alla linea marginale, in ottimo stato di conservazione. Secondo l'iscrizione, il gruppo delle Tre Grazie sarebbe desunto da una scultura marmorea, opera di Policleto, che non è stata identificata. Engraving, Signed with monogram and dated lower right: '1542/EV', inscribed in the margin: 'EXEMPLAR CHARITVM: EX POLICLETI/OPERE MARMOREO/SVMPTVM', with publisher's address: 'Ant. Sal. exc.' After Marcantonio Raimondi, after a marble sculpture of the Three Graces, thought to be by the ancient sculptor, Policleitus, which is now no longer identifiable. Magnificent example of the second state, printed on contemporary laid paper, with watermark "hand", trimmed, in very good condition. Second state, published by Salamanca, undescribed by Bartsch. Bartsch XV.291.20; Raphael Invenit, p. 266, no. II.4
Bookseller: Libreria Antiquarius [Italy]
2020-01-19 15:40:45
1542. OMNIUM GENTIUM MORES, LEGES ET RITUS, EX MULTIS CLARISSI mis rerum scriptoribus, a Ioanne Boemo Aubano Teutonico nuper collecti, & novissime recogniti. Tribus libris absolutum opus, Aphricam, Asiam, & Europam describentibus. Accessit libellus de regionibus septentrionalibus, earumque gentium ritibus, veterum scriptorum saeculo fere incognitis, ex Iacobo Zieglero Geographo diligentiss. Necnon Mathiae a Michou de Sarmatia Asiana, atque Europea, libri duo. Non sine indice locupletissimo Venezia Nicolini 1542 *** Pagine : 588 pp. Dimensioni : +/- 16 cm x 11 cm Peso : 320 g *** Condizioni : segni del tempo sulla copertina + pagine ingiallite, con macchie + piccoli strappi + fori + difetto di stampa del numero delle pagine + segni di penna nera (vedi foto) *** Pagamento Il pagamento può essere effettuato tramite PAYPAL. Iscriviti a PayPal: veloce, gratuito e facile da usare. Spedizione La spedizione viene effettuata generalmente entro 3 giorni lavorativi dalla ricezione del pagamento. Dai un'occhiata a tutte le altre mie inserzioni! Per l'estero, si prega di richiedere il prezzo della spedizione tramite posta raccomandata internazionale, indicando il paese di destinazione. Pour l'étranger, nous prions de bien vouloir nous demander le tarif pour un envoi par pli recommandé international en nous indiquant le pays de destination. For abroad shipment by Registered International Mail, please make us the request indicating the country of destination. Creato da Turbo Lister Strumento gratuito per mettere in vendita i tuoi oggetti. Metti in vendita i tuoi oggetti in modo facile e v … [Click Below for Full Description]
Bookseller: MEZZONIANTICHITA (mezzoniantichita2019) [Roma, IT]
2020-01-18 19:48:10
1542. ARNOBIUS (m. 327 ca.), Arnobii Disputationum adversus gentes libri octo. Nunc primum in lucem editi. Roma Francesco Priscianese 1542 In folio (mm 324x229); pergamena rigida coeva o di poco posteriore (volume in parte staccato dal dorso); cc. (6, di cui l'ultima bianca), CII, (2, di cui l'ultima bianca). Esemplare appartenente alla variante con impronta A. Finito di stampare nella seconda metà del 1543, come si desume dall'epistola dedicatoria, indirizzata a François I, che è datata Roma, 1 settembre 1543. Sulla carta aii contenente la dedica, iniziale miniata in oro, stemma nobiliare al margine inferiore entro decorazioni in rosso, blu e verde su fondo oro, margine esterno con due decori in verde e rosso su fondo oro (il tutto miniato probabilmente all'epoca). Titolo un po' sporco e con alcune macchie che continuano anche nelle carte seguenti, qualche fioritura, lieve alone marginale alle ultime carte, ma nel complesso ottima copia marginosa su carta forte.EDITIO PRINCEPS stampata per le cure di Fausto Sabeo (1478-1558), Girolamo Ferrari (1501-1542) e Francesco Priscianese (fl. metà del XVI sec.). Successive edizioni apparvero a Basilea nel 1546, Parigi 1580, Anversa 1582, Roma 1583 e Leida 1598, solo per citare le stampe cinquecentesche. Il libro VIII contiene l'Octavius di Marcus Minucius Felix, retore ed apologeta cristiano di origine africana, vissuto nel II o nel III secolo d.C.Arnobio di Sicca, detto anche Arnobio il Vecchio o il Retore o Maggiore o Afro (per le sue origini africane; era originario della Numidia, l'odierna Tunisia) per distinguerlo da Arnobio il … [Click Below for Full Description]
Bookseller: libreriagovi [Modena, Italy]
2020-01-18 16:09:10
ARNONO Joannes (De).
1542. (500, DIRITTO, RARO). (cm 16,2) Bella mz. pergamena antica, piatti con antifonario rosso e nero, cc. 228, carattere rotondo, capilettera ornati, marca tipogr. in xilogr. in fine. Dedica a Fabrizio e Camillo Jesualdo, datata 1534. Edizione assolutamente rara. Manca a tutta la bibliogr. da noi consultata, compreso BM. STC., Adams, e Sapori "Antichi testi giuridici". Antiche firme "Ex libris" al frontis e alcune chiose coeve ai margini, altrimenti bell'esemplare fresco e nitido, solo qualche lieve fiorit. marginale. Il CENSUS Nazionale, ICCU, registra solo 11 copie nelle biblioteche italiane.
Bookseller: LibriAntichiArezzo-FC Edizioni (studio.bibliografico.libri.antichi.arezzo) [ Arezzo, IT]
2020-01-18 16:09:10
POLYBIUS (POLIBIO)
1542. [PRIMA EDIZIONE] (cm. 18) bella piena pergamena originale con unghie e tracce di lacci, titolo calligrafato al dorso.-- pp. 447. Marca tipografica all' inizio e in fine, carattere corsivo italico elegantissimo. Prima edizione coll' interpretazione di Nicolaus Perottus (1429-1480) citata dall' HOFFMAN, riprodotta poi nel 1548 e 1554 identicamente. Molto rara, manca all' ADAMS e al BM. STC. FRENCH. Esemplare molto bello nitido e genuino. BAUDRIER "BIBLIOGR. LYONNAISE" VIII 170; HOFFMAN III 272.
Bookseller: LibriAntichiArezzo-FC Edizioni (studio.bibliografico.libri.antichi.arezzo) [ Arezzo, IT]
2020-01-18 16:09:10
Ringelbergius Joach. Fortius
1542. [Wechelius-Dialettica] (cm.15,5) bella mezza pergamena antica ben restaurata, sguardie antiche, piatti con musica rosso e nero. -- cc. 63 + 1 pag. con marca tipografica come al frontis, capolettera figurati, testo in corsivo con schemi e diagrammi. L' autore, di Anversa, scrisse di retorica, matematica ed astronomia. Opera molto rara sconosciuta a tutta la bibliografia da noi consultata compreso Adams, Bm. Stc., Brunet e Graesse. Lievissima patina uniforme ma esemplare molto bello, fresco e ben marginato di questa minuscola edizione, la cui rarità deriva anche dall' uso pratico e didattico cui era destinata.
Bookseller: LibriAntichiArezzo-FC Edizioni (studio.bibliografico.libri.antichi.arezzo) [ Arezzo, IT]
2020-01-18 16:07:07
1542. Opera rarissima, completa. Themistii Peripatetici Lucidissimi Pharaphrasis in Aristotelis Hermolao Barbaro 1542, Ottaviano Scoto - Venezia Prima edizione: No Formato: In Quarti ( 24-30cm ) Tipo di rilegatura: Piena pelle Condizione: Buone, alcuni difetti alla rilegatura Pagine: 363 Codice articolo: Gar.LIB Descrizione Rarissimo Volume che contiene le parafrasi di tutti i maggliori scritti di Aristotele. Bellissima cinquecentina con rilegatura coeva. Il volume riporta la rilegatura coeva con impressioni a caldo che la impreziosiscono; alcune carte riportano sottolineature e scritture coeve. Edizione di lusso con capilettera finemente ornati e testatine in ogni pagina con motivi floreali. Condizioni Alcuni difetti sul dorso, come già visibile dalle foto, il volume riporta la rilegatura coeva con impressioni a caldo che la impreziosiscono, il testo presenta alcuni difetti che però non ne compromettono la consultazione. Per ulteriori informazioni contattateci Sempre possibile effettuare Spedizione Combinata. Spedizione con Corriere Espresso con consegna in 24-48 Ore. Possibile effettuare anche pagamento tramite Contrassegno con un piccolo sovrapprezzo di 6 Euro.
Bookseller: Libreria Antiquaria Verbantiqua (libreria-antiquaria-verbantiqua) [scarperia, FI, IT]
2020-01-18 08:55:56
1542. Molto modeste, parti mancanti. Libro introvabile, peraltro dopo aver effettuato una ricerca su Marelibrorum, ho scoperto che non vi sono da decenni in circolazione libri di questo autore e neppure di questa stamperia ! La stamperia ha avuto vita breve a Casale Monferrato: 1541- 1543 Riguardo all'autore, Paolo la Badessa, Messina 1520-1578, le notizie che vi do sono tratte da Wikipedia: "è stato un umanista e traduttore italiano....protetto dal viceré Marcantonio Colonna, ottenne vari incarichi pubblici, fra cui quello di Sovrintendente alla pubblica sanità, in occasione della peste nel corso della quale morì. Coltivò interessi filologici ed eruditi: l'unica opera a stampa che di lui si conosca è l'Iliade di Omero, tradotta in lingua italiana (1564), in versi sciolti, forse realizzata nel 1563 e relativa ai soli primi 5 libri del poema, dedicati al letterato fiorentino Domenico Ragnina, che lo avrebbe spinto all'impresa" Questa informativa è contraddetta dall'esistenza di questo volume, datato 1542 (precedente al 1563) Purtroppo, mancano delle parti sia all'inizio che alla fine,ma i5 libri dell'Iliale sono pressoché completi (solo una pagina strappata ma i 2 lembi sono presenti). Il libro misura: 21x16x 3 cm Ho scattato molte foto oltre a quelle pubblicate.
Bookseller: anamor35 [Roma, IT]
2020-01-17 16:03:14
Enea VICO (Parma 1523 - Ferrara 1567)
"Bulino, 1542, privo di firma dell'incisione, datato in lastra sul sasso a destra, in basso al centro: 'AVRVM QVOD PRO REDIMENDA CAPTIVA VIRGINE PARENTES/ATTVLERANT LVCEIO SPONSO TRADIT SCIPIO ROMAE EXCD/ANT. SAL.' Da un soggetto attribuito a Salviati. Esemplare nel primo stato di tre, con l'indirizzo di Antonio Salamanca. Bellissima prova, impressa su carta vergata coeva con filigrana ""aquila nel cerchio con corona"", rifilata al rame, in ottimo stato di conservazione. La stampa viene catalogata dal Bartsch come opera di anonimo incisore della scuola di Raimondi, che incide nello stile di Agostino Veneziano, da un modello non identificato di artista fiorentino. Zanetti, invece, vi ravvisa lo stile di Giulio Romano, inglobando l'incisione nella suite di soggetti sulla storia di Scipione eseguiti da Marco Dente. D'Arco, riconoscendo l'opera quale invenzione di Giulio, erroneamente la considera come uno stato dell'incisione di Diana Scultori, e la pone in relazione con il medaglione con la Continenza di Scipione della Stanza dei Cesari. Così anche Dollmayr che attribuisce la stampa a Marco Dente. Cirillo Archer in TIB sostiene che l'incisione sia stilisticamente affine alla Morte di Meleagro di Nicolas Beatrizet. Hermann Voss, seguendo questa indicazione, ascrive correttamente il disegno preparatorio al Salviati, sulla base delle analogie del soggetto con gli affreschi della Storia di Camillo di Palazzo Vecchio a Firenze, e il bulino alla cerchia del Beatrizet. Alla luce di tali ipotesi, la Davis assegna la stampa a Beatrizet stesso. Nella collezione del British Museum la st … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquarius [Italy]
2020-01-16 23:37:04
SVETONIUS TR. GAIUS (SUETONIUS)
1542. [Classici-Prima edizione] (cm. 14,7) bella piena pergamena originale, titolo calligrafato e tracce di lacci, tagli di testa e di piede con leggera cesellatura a secco. Minimi ottimi restauri.-- cc. 40 nn., pp. 1371 + 1 p. con la marca tipografica. Bellissimo frontis incorniciato da ricca bordura xilografica figurata con putti e figure mitologiche. Carattere rotondo e corsivo molto elegante, capolettera figurati. Prefazione di Angelo Poliziano. Prima edizione in piccolo formato segnalata dal Graesse come pregiata, col celebre commento del M.A. Sabellico. Erasmo da Rotterdam è presente nelle annotazioni come nelle precedenti edizioni assieme a G.B. Egnatius e altri. Insignificante tarletto alla cerniera di 20 carte interne, lontano dal testo. Alcuni lievi aloni alle prime e ultime carte, alcuni nomi oscurati per censura ma leggibili. Peraltro esemplare molto bello, fresco e nitido. * Adams S 2040; * Bm. Stc. German 842; * Graesse VI 521-522: "Cette ed a ètè soignèe par Hier. Gemusaeus".
Bookseller: LibriAntichiArezzo-FC Edizioni (studio.bibliografico.libri.antichi.arezzo) [ Arezzo, Italy]
2020-01-15 22:55:17
Georges REVERDY (Attivo 1529 - 1557)
Bulino, 1542, datato in lastra sul basamento del pilastro. Da un soggetto di Rosso fiorentino. Esemplare nel secondo stato di due, con l'indirizzo di Antonio Salamanca. Bellissima prova, impressa su carta vergata coeva con filigrana "scudo con lettera M e stella" (Briquet 8390-91-92), con inusuali ampi margini, in perfetto stato di conservazione. L'opera raffigura Pero, figlia di Cimone ateniese, che alimenta col proprio latte il vecchio padre, costretto in carcere. Scoperta dalle guardie, sarà rilasciata insieme al padre per la pietas di cui aveva dato prova. L'invenzione del soggetto, dall'Armano attribuito a Raffaello, è stato definitivamente identificato dalla Borea nel rilievo in stucco del Rosso fiorentino sotto l'affresco della Galleria di Francesco I, a Fontainbleau, raffiguranti Cleobi e Micone. Carroll nel 1987 sostiene che l'incisione non derivasse dallo stucco ma da un disegno perduto di Rosso fiorentino, poiché nella stampa sono presenti elementi assenti nello stucco, vicini comunque allo stile del Rosso. Carroll respinge l'attribuzione del Bartsch a Georges Reverdy, e anche il suggerimento di Zerner del 1972 a Domenico del Barbiere, sulla base di affinità stilistiche. Secondo Massari, la stampa è da attribuirsi a Giulio Bonasone. Attualmente l'opera è attribuita a Georges Reverdy. Il tema della Pietas filiale era molto sentito nell'antica Roma. Non è un caso, infatti, che proprio il soggetto di Cimone e Pero - tradita anche da Valerio Massimo - si trovi già rappresentata a Pompei nella villa di Valerio Frontone. Si narra che a Roma In ricordo di questo esempio … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquarius [Italy]
2020-01-15 18:45:33
DIONYSIUS CARTHUSIANUS 8DIONIGI CARTUSIANO)
1542. [Biblia-raro] (cm33) bella e solida piena pergamena coeva, nervi, tit. al dorso. -- cc. 12 nn., cc. 327. Grande marca al frontis, molti capilettera a " fond crible" abbelliscono questa elegantissima edizione. In fine: " excudebat Johannes Lodoycus Tiletanus ". Edizione estremamente rara. Manca al BM. STC. FRENCH e amolta bibliografia consultata compreso il CAT. DELLA BIBL. PROVINCIALE DEI CAPPUCCINI DI REGGIO EMILIA e il CAT. DELLA BIBL. DEL SEMINARIO DI MILANO che hanno ambedue molte opere dell' autore. Manca una carta bianca in fine, ma esemplare molto bello, nitido e genuino. ADAMS D 559.
Bookseller: LibriAntichiArezzo-FC Edizioni (studio.bibliografico.libri.antichi.arezzo) [ Arezzo, IT]
2020-01-13 20:44:14
Erasmus, Desiderius; Frobeniana, Officina
Basileæ: In officina Frobeniana, 1542. Folio, [8], 816 pages, [28] pages index; VG; bound in contemporary full vellum, paneled spine with faded ink lettering to head of spine, full tooling to boards, partial beveling to edges; bound with two clasps, majority of lower clasp missing, upper clasp present; slight scraping to text block from clasp; woodcut printer's device on title page and verso of final leaf; woodcut initials; colophon on verso of final leaf; text in Latin with sections in Greek; wide margins; no bookplates or previous owners markings; index in rear; This edition is part 2 of "Nouum Testamentum iam quintum ac postremum accuratissima cura recognitum à Des. Erasmo Roterodamo cum annotationibus ... Basileae, 1541 [1542 - cf. colophon].; consignment; shelved case 4.
Bookseller: Second Story Books [United States]
2020-01-13 17:40:56
Aristotle (384-322 BC).
1542. 10mo in vellum; condition: G+; front cover warped upwards; spine repaired with thick tape; open gutter at front but binding strong; paper age-toned with only a few pages discolored; contains minimal underlining and some marginalia throughout; long inscription inside front cover, and on back of title page; text in very tight print and highly readable; shelved in Case # 3.
Bookseller: Second Story Books [United States]
2020-01-10 19:09:49
Georges REVERDY (Attivo 1529 - 1557)
Bulino, 1542, datato in lastra sul basamento del pilastro. Da un soggetto di Rosso fiorentino. Esemplare nel secondo stato di due, con l'indirizzo di Antonio Salamanca. Bellissima prova, impressa su carta vergata coeva con filigrana "scudo con lettera M e stella" (Briquet 8390-91-92), con inusuali ampi margini, in perfetto stato di conservazione. L'opera raffigura Pero, figlia di Cimone ateniese, che alimenta col proprio latte il vecchio padre, costretto in carcere. Scoperta dalle guardie, sarà rilasciata insieme al padre per la pietas di cui aveva dato prova. L'invenzione del soggetto, dall'Armano attribuito a Raffaello, è stato definitivamente identificato dalla Borea nel rilievo in stucco del Rosso fiorentino sotto l'affresco della Galleria di Francesco I, a Fontainbleau, raffiguranti Cleobi e Micone. Carroll nel 1987 sostiene che l'incisione non derivasse dallo stucco ma da un disegno perduto di Rosso fiorentino, poiché nella stampa sono presenti elementi assenti nello stucco, vicini comunque allo stile del Rosso. Carroll respinge l'attribuzione del Bartsch a Georges Reverdy, e anche il suggerimento di Zerner del 1972 a Domenico del Barbiere, sulla base di affinità stilistiche. Secondo Massari, la stampa è da attribuirsi a Giulio Bonasone. Attualmente l'opera è attribuita a Georges Reverdy. Il tema della Pietas filiale era molto sentito nell'antica Roma. Non è un caso, infatti, che proprio il soggetto di Cimone e Pero - tradita anche da Valerio Massimo - si trovi già rappresentata a Pompei nella villa di Valerio Frontone. Si narra che a Roma In ricordo di questo esempio … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquarius [Italy]
______________________________________________________________________________


      Home     Wants Manager     Library Search     564 Years   Links     Contact      Search Help      Terms of Service      Privacy     


Copyright © 2020 viaLibri™ Limited. All rights reserved.