The viaLibri website requires cookies to work properly. You can find more information in our Terms of Service and Privacy Policy.

Recently found by viaLibri....

Memorie della Società Medica di Bologna Tomo I. (ed unico)
Tipografia di Ulisse Ramponi a San Damiano,, Bologna, 1807 - In 8° (20,7×14,1 cm); (2 b.), LV, (1), 386, (4) pp. Bellissima legatura coeva in pina pelle verde con ricchissimi fregi in oro ai piatti e al dorso dove, sempre in oro, è segnato il titolo ed il numero del volume. Tagli spruzzati. Doratura ai tagli dei piatti e cornice dorata impressa anche all’interno dei piatti. Carta marmorizzata a foderare l’interno dei piatti. Qualche lieve strofinatura agli angoli dei piatti, alcune pagine uniformemente brunite in modo leggerissimo a causa della qualità della carta e nel complesso esemplare in buone-ottime condizioni di conservazione. Primo ed unico volume pubblicato delle "Memorie della Società Medica di Bologna" che contiene fra i vari articoli: Venturoli Matteo, Di aneurisma all’Aorta; Antonio Santagata, Dei bagni d’acqua di calce in reumatologia; Luigi Casinelli, Dei veleni contagiosi sul corpo umano; Giovanni Castiglioni, Acque minerali saponacee e particolarmente di quelle della Porretta; Michele Araldi, Del sonno e della sua ordinaria cagione; Giosuè Scanagatta, Osservazioni dull’Hedysarum Gyrans; Luigi Zanotti, Osservazioni ed esperienze sul piliere di Volta Memoria; Benedetto Mojon, Sulla decomposizione dell’acqua mediante la pila elettrica di Volta; Giuseppe Mangili, Saggio d’Osservazioni per servire alla storia dei mammiferi soggetti a periodico letargo; Caturegli Gaetano, Sopra una nuova forma di febbre Ataxica Larvata Perniciosa. Il volume contiene varie importanti prime edizioni come appunto il celebre studio di Giovanni Castiglioni dedicato alle acque minerali delle terme di Porretta. Prime edizioni legate ai primi studi sull’elettricità di Volta sono quelli di Benedetto Moyon, professore di medicina nell’Imperiale università di Genova e del medico, Luigi Zanotti. In più, oltre a diversi articoli che descrivono esperienze mediche, si trovano nel volume l’articolo di inetresse botanico del noto professore di botanica nell’Università di Bologna, Giosuè Scanagatta che descrive ogni aspetto botanico ma anche curativo della Hedysarum Gyrans, meglio conosciuta come Codariocalyx motorius. Di grande interesse la prima edizione dello studio di Michele Araldi, uno dei primi 31 membri dell’Istituto Lombardo Accademia di Scienze e Lettere instituito da Napoleone nella Repubblica Cisalpina, entrandovi nella qualita’ di medico, dedicato al sonno ed al suo valore. In ultimo da segnalare lo studio di Giuseppe Mangili, professore di Storia Naturale nella Regia Università di Pavia, sulla storia dei mammiferi soggetti a periodi di letargo. La maggior parte degli scritti, dopo esser stati pubblicati su questo unico numero di questa raccolta medica, videro la luce in forma singola nel corso del 1807. Raccolta di prime rare edizioni. Rif. Bibl.: IT\ICCU\VEA\0143415.
      [Bookseller: Studio Bibliografico Antonio Zanfrognini]
Last Found On: 2018-02-04           Check availability:      AbeBooks    

LINK TO THIS PAGE: www.vialibri.net/years/items/35181685/1807-aa-vv-memorie-della-societa-medica-di-bologna

Browse more rare books from the year 1807


      Home     Wants Manager     Library Search     562 Years   Links     Contact      Search Help      Terms of Service      Privacy     


Copyright © 2018 viaLibri™ Limited. All rights reserved.