viaLibri Requires Cookies CLICK HERE TO HIDE THIS NOTICE

Recently found by viaLibri....

Rhinocerons
1620. "Due incisioni, impresse su un foglio di carta vergata con filigrana ""scudo con santo inginocchiato sormontato da stella"" - risalente alla fine del XVI sec. - raffiguranti entrambe il rinoceronte, disegnate ed incise, acquaforte e bulino, da Antonio Tempesta. L'immagine sulla sinistra è chiaramente ispirato al celebre rinoceronte di Albrecht Dürer, eseguito nel 1515. La xilografia del Dürer, sia per la curiosità che un animale non europeo dovette destare, sia per la fama dell'incisore tedesco, diventò ben immediatamente famosa, basti pensare che Alessandro de' Medici (1510-1537) adottò proprio il rinoceronte corazzato e il corno appuntito, come proprio emblema. La scelta del rinoceronte dureriano ad apertura dell'opera ha il significato di un omaggio al maestro di Norimberga, ma è al tempo stesso il riconoscimento di un modello iconografico obbligato. In maniera quasi rispettosa, Tempesta affianca al modello poco realistico del Durer, una seconda figura di rinoceronte, in cui tutti gli elementi fantasiosi del primo spariscono per dar vita ad una illustrazione zoolicamente più corretta. Le due immagini furono pubblicate nella serie ""Nuova raccolta de li Animali più curiosi del mondo..."", di Antonio Tempesta, opera che conobbe numerose edizioni, dopo la prima edita nel 1620 da Giandomenico de Rossi, di cui costituivano la tavola d'apertura (il rinocerone dureriano) e la decima (il rinoceronte rivolto a sinistra). L'opera è un bestiario, privo di testo, che comprende in buona parte la prima e ampia iconografia zoologica, ma anche animali fantastici della tradizione mitologica, come il grifone o il satiro marino. Le immagini dell'opera, nella prima edizione 222, erano distribuite su 111 fogli oblunghi, con due lastre stampate per ciascun foglio. Ciascuna immagine ha una didascalia con il nome dell'nimale raffigurato in latino e in italiano. Foglio in ottimo stato di conservazione, con i margini originali. Dimensioni del foglio: 415x280 Dimensioni della singola incisone: 137x97"
      [Bookseller: Libreria Antiquarius]
Last Found On: 2017-02-28           Check availability:      maremagnum.com    

LINK TO THIS PAGE: www.vialibri.net/years/items/1360435/1620-antonio-tempesta-firenze-1555-roma-1630-rhinocerons

Browse more rare books from the year 1620


      Home     Wants Manager     Library Search     561 Years   Links     Contact      Search Help      Terms of Service     


Copyright © 2017 viaLibri™ Limited. All rights reserved.