Recently found by viaLibri....
2020-10-01 22:16:02
Antonio LAFRERI (Orgelet 1512 - Roma 1577)
San Pietro
1570. "Acquaforte e bulino, incisa da Etienne Duperac per l'editore Antonio Lafreri e parte dello ""Speculum Romanae Magnificentiae"". Esemplare nel primo stato di tre, avanti l'indirizzo di Paolo Graziani e Pietro de Nobili (primo di due per Rubach, che non descrive la tiratura del solo Paolo Graziani, che riporta la data 1582, nota ad Alberti). Titolo in alto „ORTHOGRAPHIA. PARTIS. EXTERIORIS TEMPLI. DIVI. PETRI IN. VATICANO // MI-CHAEL. ANGELVS. BONAROTA. INVENIT / STEPHANVS. DV PERAC. FECIT". L'incisione fa parte di una serie di tre lavori sulla nuova basilica vaticana: la Pianta di San Pietro (la prima ad essere realizzata), la Sezione di San Pietro, ed il Prospetto esterno di San Pietro. Nel 1546, alla morte di Antonio da Sangallo il Giovane, Michelangelo lo sostituì nella direzione della fabbrica di San Pietro, abbandonando il progetto di Sangallo e rivisitando l'idea originale del Bramante. «Nella stampa il tamburo della cupola viene raffigurato seguendo il modello e l'edificio così come fu realizzato, tranne che per il fatto di avere sopra le finestre dei timpani alternati - diversamente dal modello, ma come nell'edificio - e in asse un timpano triangolare invece che ad arco di cerchio. Come la sezione, presenta sopra i contrafforti delle statue che non compaiono né nel modello né nell'edificio». La lanterna è stata realizzata, alla fine del XVI secolo, in modo difforme a quella rappresentata nell'incisione. Del resto anche l'elevazione della curva della cupola, alla morte di Michelangelo, e dopo gli interventi di Pirro Ligorio e del Vignola, fu modificata da Giaco … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquarius [Italy]
Check availability:

Search for more books on viaLibri

LINK TO THIS PAGE: https://www.vialibri.net/years/books/249281508/1570-antonio-lafreri-orgelet-1512-roma-1577-san-pietro

Browse more rare books from the year 1570