Recently found by viaLibri....
2020-05-19 01:37:06
Francisco de Matos Vieira (Lisbona 1699 - Lisbona 1783)
Nettuno e Coronide, 1724
1724. Acquaforte misure: mm 286 x 215 Pittore e incisore portoghese meglio conosciuto come Vieira Lusitano. Inizialmente la sua carriera doveva essere quella ecclesiastica, ma viste le sue doti nel disegno i genitori cambiarono idea. All'età di tredici anni si trasferì a Roma e divenne allievo di Benedetto Luti che lo indirizzò nello studio e nella copia degli affreschi presso la Galleria Farnese. Nel 1728 tornò a Lisbona per problemi coniugali e nel 1732 a Siviglia iniziò a lavorare per il re Filippo V. Fu pittore di corte e non dipinse solo ritratti reali, ma lavorò in molti edifici pubblici e chiese. In questa stampa viene raffigurato Nettuno in una posizione di dinamica tensione che, invaghito, insegue Coronide visibilmente preoccupata; Minerva interviene interponendo lancia e scudo fra i due e tramutando Coronide in un corvo. Nell'angolo superiore destro è rappresentato Cupido che incerto tiene nella mano sinistra il suo arco e le frecce. In basso a sinistra su una tavoletta poggiata a terra c'è una dedica ad Alessandro Guzman per il quale l'autore aveva già dipinto un quadretto dal medesimo soggetto, la stampa è perciò una sorta di ringraziamento dell'autore al suo committente. La scena si svolge sulla riva del mare, a terra il tridente e delle conchiglie. Impressione eccellente, dai neri intensi. Ottimo stato di conservazione. Esemplare rifilato alla linea di contorno non sempre visibile. Bibliografia: Le Blanc, 4
Bookseller: Il Bulino Antiche Stampe s.r.l. [Italy]
Check availability:

Search for more books on viaLibri

LINK TO THIS PAGE: https://www.vialibri.net/years/books/208482719/1724-francisco-de-matos-vieira-lisbona-1699-nettuno-e-coronide-1724

Browse more rare books from the year 1724