Recently found by viaLibri....
2020-01-16 10:39:03
Giovanni Antonio RIZZI ZANNONI
Carta del Regno di Napoli indicante la divisione della XV sue Provincie
Napoli, 1807. Il Rizzi Zannoni è considerato come il più importante cartografo italiano dai tempi di Giovanni Antonio Magini. Attivo in Francia , a Padova e soprattutto a Napoli (1781/1814), dove, nel periodo borbonico, poté fregiarsi anche del titolo di "geografo del Re". Con la venuta dei francesi, Rizzi Zannoni continuò ad attendere alla realizzazione delle carte del Regno. Nel 1807, fu posto a capo del Deposito topografico, istituito da Giuseppe Bonaparte; nel 1812, sotto il regno di Gioacchino Murat, riuscì a stampare l'ultimo dei 31 fogli dell'atlante geografico, la cui pubblicazione era iniziata nel 1788. Le opere realizzate a Napoli, in oltre trenta anni di attività, lo consacrarono come il maggiore cartografo italiano dell'età moderna ed uno dei più accreditati in Europa. Molto decorativo il cartiglio. Incisione in rame, applicata su tela e racchiusa ad astuccio, in eccellente stato di conservazione. Incisa da Vincenzo Aloia. Rizzi Zannoni is considered the most important Italian cartographer since Giovanni Antonio Magini. He worked in France, Padua and above all in Naples (1781/1814), where he was so appointed "geographer of the King" by the Borbone, a role he kept also after the French arrival. In 1807 Giuseppe Bonaparte appointed him head of the Deposito topografico; in 1812, under Gioacchino Murat, he printed the last sheet, of 31, which were part of his geographic atlas, starter in 1788. The woks he realized in Naples along thirty years made him the greatest modern cartographer in Italy and one of the most influential in Europe. A very decorative cartouche. Co … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquarius [Roma, Italy]
Check availability:

Search for more books on viaLibri

LINK TO THIS PAGE: https://www.vialibri.net/years/books/168634641/1807-giovanni-antonio-rizzi-zannoni-carta-del-regno-di-napoli-indicante

Browse more rare books from the year 1807