Recently found by viaLibri....
2020-01-16 03:37:14
Martin WALDSEEMULLER (1470 ca. - 1518)
Tabula Moderna et Nova Italiae ac Siciliae
1513. Rara ed importante carta della penisola, tratta dalla prima edizione della Geographie Opus Novissima Traductione e Grecorum Archetypis curata dal Waldseemuller ed edita da Johannes Schott nel 1513. L'opera è considerata come il primo atlante moderno, preparato usando la traduzione dal greco di Mathias Ringmann; si tratta di una delle più importanti edizioni del Tolomeo, contenente molte nuove mappe della regioni. Sono 20 le carte aggiunte, basate sulle nuove scoperte e conoscenze, oltre al consueto corpo di 27 carte che compongono la Geografia di Tolomeo, basate sull'atlante edito a Ulm nel 1482. Il Borri la descrive: " Nell'Italia settentrionale l'orografia risulta assai semplificata; è del tutto inesistente nelle altre parti. I monti non hanno più conformazione a placca lineare ma sono rappresentati da coni accumulati, leggermente arrotondati e con ombra a destra. Le medesime semplificazioni si riscontrano per il sistema idrografico, anch'esso inesistente al centro ed al Sud, con la sola eccezione di un breve tratto del fiume Tevere. La carta deriva da quella del Berlinghieri e perciò in essa è stata introdotta la normale orientazione, con l'eliminazione delle imperfezioni tolemaiche e con l'aggiunta dei nuovi elementi tratti dalle carte nautiche". Xilografia, scala graduata con lieve coloritura coeva, pieni margini, in straordinario stato di conservazione. Eccellente esemplare di questa rarissima carta della penisola, una delle più importanti rappresentazioni a stampa. Bibliografia: Borri p. 17, 16; Almagià p. 11b; Perini pp. 22/25. Dimensioni 574x410. "A rare and … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquarius [Italy]
Check availability:

Search for more books on viaLibri

LINK TO THIS PAGE: https://www.vialibri.net/years/books/168560015/1513-martin-waldseemuller-1470-ca-1518-tabula-moderna-et-nova-italiae-ac

Browse more rare books from the year 1513