Recently found by viaLibri....
2019-11-06 05:04:07
BARTHOLIN Caspar.
DE TIBIIS VETERUM. Et earum antiquo usu libri tres. Ad eminentiss. principem cardinalem Sigismundum Chigi.
Ex Typographia Pauli Monetae; Sumptibus Benedicti Carrarae ad Pedem Marmoreum, 1677. Prima edizione. Testo latino. Cm.16,1x10. Pg.(16), 235, (5). Buona, genuina legatura in piena pergamena rigida, con tassello in pelle con titoli in oro al dorso. Tagli spruzzati. Marca tipografica al frontespizio, con la lupa che allatta i gemelli. Iniziali e fregi xilografici. Tre tavole a soggetto musicale incise fuori testo. Eccellenti condizioni di conservazione. Edizione originale di un raro testo musicale sulla storia degli antichi strumenti a fiato, opera giovanile dell'anatomista danese Caspar Bartholin il Giovane (Copenaghen, 1655 - 1738), figlio e nipote di scienziati e medici. "Le "tibiae" sono uno strumento musicale doppio a fiato in osso, canna, bronzo od argento della tipologia ad ancia sia doppia che singola. Simile all'aulós dell'antica Grecia, era utilizzato dai Romani. Il suo nome deriva dall'essere prodotto a partire dalla tibia di un animale, solitamente un ovino. Secondo Orazio le tibiae venivano costruite con ossa di asino. Nel mondo romano, accompagnava il canto della nenia nei riti funebri. Nella terminologia teatrale indica una canna di un organo da teatro" (da wikipedia). L'opera è divisa in tre parti: la prima tratta della costruzione del flauto, e dei materiali all'uopo necessari; la seconda delle tecniche del suono, e dei realtivi benefici per uomini e animali; la terza disquisisce di altri strumenti a fiato. > Cicognara, 1574; Brunet, VI, 29042; Fetis, I, 257; Olschki Choix, VIII, 10751; annotano tutti la seconda edizione del 1679. Codice libreria 152283.
Bookseller: Studio bibliografico Pera [IT]
Check availability:

Search for more books on viaLibri

LINK TO THIS PAGE: https://www.vialibri.net/years/books/145419128/1677-bartholin-caspar-de-tibiis-veterum-et-earum-antiquo

Browse more rare books from the year 1677