The viaLibri website requires cookies to work properly. You can find more information in our Terms of Service and Privacy Policy.

Displayed below are some selected recent viaLibri matches for books published in 1714
2017-02-15 11:20:30
Calvör, Caspar,
Goslar, Johann Christoph König, 1714. Gest. Frontispiz (Porträt, Joh. G. Mentzel sc.), Titelblatt in Rot und Schwarz., 4 Bll., 614 S., 1 Bl. Druckvermerk, 15 Bll. Register. Mit zahlreichen verzierten Holzschnitt-Initialen, einigen Kopfleisten und Schlußvignetten. Erste Ausgabe. - Zweispaltiger Druck. - Das Werk behandelt vor allem die niedersächsische Religionsgeschichte und die Geschichte der Bistümer und Klöster Niedersachsens. Mit ausführlichen Anmerkungen im Anhang zu Leben und Schriften der erwähnten Historiker, einem Inhaltsverzeichnis, Sach-Register und einem alphabetischen Historiker-Verzeichnis. - Caspar Calvör (1650-1725) war ein bedeutender Theologe und Universalgelehrter des Barock. Nach einem Studium an den Universitäten Jena und Helmstedt wurde er 1683 zum Superintendenten von Zellerfeld, 1710 zum Generalsuperintendenten von Grubenhagen mit Sitz in Clausthal ernannt. Seine bedeutende Büchersammlung wird seit 1963 unter dem Namen "Calvörsche Bibliothek" in der Universitätsbibliothek der TU Clausthal aufbewahrt. - Einband gering fleckig, sonst sehr schönes frisches Exemplar. Sprache: Deutsch Gewicht in Gramm: 0 2°, 34,5 x 21 cm, Pergament der Zeit über 7 Bünden mit hs. RTitel und dreiseit. Rotschnitt. [Attributes: First Edition]
Bookseller: Kunstantiquariat Joachim Lührs [Hamburg, Germany]
2017-02-08 19:45:40
Böhmer, Justus Henning:
Halle, (Halae), Litteris et Impensis Orphanotrophei (Orphanotropheum) 1714 + 1717. EA [6] Bl., 1460 S., [28] Bl. // [6] Bl., 1088 S., [36] Bl. : Kupfert., Titelvignette (Kupferst.), gebundene Ausgabe, Orginal-Buchblock, wurden leider nicht mehr weiten eingebunden. Klassiker des evangelischen Kirchenrechts ( jus eccelsiasticum protestantium ) welches die erste systematische Darstellung des evangelischen Kirchenrechts enthält, bezog er sich zwar noch auf das überlieferte kanonische Recht, reformierte es aber für die protestantische Kirche dahingehend, dass die Grundsätze der Reformation von vorreformatorischen Prinzipien und Widerständen und starrer Orthodoxie sowie von reinem Dogmatismus, sowohl der vorreformatorischen als auch der reformatorischen Richtung, verschont blieben. Mitten im Zeitalter der Aufklärung und beeinflusst von dessen Strömungen vertrat er dabei an Stelle eines religiös-gläubigen Fundamentalismus von Rechtssätzen eine zunehmend kritische und wissenschaftliche Entwicklung Religion Versand D: 4,50 EUR Kirchenrecht, Protestantismus / Evangelium / evangelisch / Iusti Henningii Boehmeri
Bookseller: Wiesbadener Antiquariat Christmann
2017-02-08 19:45:40
Böhmer, Justus Henning
Halle, (Halae), Litteris et Impensis Orphanotrophei (Orphanotropheum) 1714 + 1717. EA [6] Bl., 1460 S., [28] Bl. // [6] Bl., 1088 S., [36] Bl. : Kupfert., Titelvignette (Kupferst.), gebundene Ausgabe, Orginal-Buchblock, wurden leider nicht mehr weiten eingebunden. Klassiker des evangelischen Kirchenrechts ( jus eccelsiasticum protestantium ) welches die erste systematische Darstellung des evangelischen Kirchenrechts enthält, bezog er sich zwar noch auf das überlieferte kanonische Recht, reformierte es aber für die protestantische Kirche dahingehend, dass die Grundsätze der Reformation von vorreformatorischen Prinzipien und Widerständen und starrer Orthodoxie sowie von reinem Dogmatismus, sowohl der vorreformatorischen als auch der reformatorischen Richtung, verschont blieben. Mitten im Zeitalter der Aufklärung und beeinflusst von dessen Strömungen vertrat er dabei an Stelle eines religiös-gläubigen Fundamentalismus von Rechtssätzen eine zunehmend kritische und wissenschaftliche Entwicklung Religion Versand D: 5,00 EUR Kirchenrecht, Protestantismus / Evangelium / evangelisch / Iusti Henningii Boehmeri , Religion / Theologie / Christentum / Religionswissenschaft / Kirchengeschichte /
Bookseller: Wiesbadener Antiquariat Christmann [Germany]
2017-02-07 22:47:23
Virginia, Maryland, Carolina -
Kupferstich-Karte von Johann Baptist Homann, Nürnberg ca. 1714, altkoloriert. Ca. 49 x 58 cm. Schwache Knickfalte in der linken oberen Ecke. Winziges Wurmloch oben Mitte. Unten Mitte fleckig und mit hinterlegten Randeinrissen. Cumming, The Southeast in Early Maps 156. Pritchard and Taliaferro, Degrees of Latitude: Mapping Colonial America 17. Ungewöhnliche Karte, die möglicherweise Teil des Anwerbungsprojektes deutscher Aussiedler nach Virginia war. Die Besiedelung begann um 1710 auf Betreiben des Gouverneurs Alexander Spotswood, der Siedler aus der Schweiz und Rheinland-Pfalz nach Virginia brachte, um dort Eisenerzvorkommen abzubauen. 1714, als die Karte bereits vorlag, kamen 42 Personen aus dem Siegerland an, 1717 folgten Gruppen aus der Pfalz, Baden-Württemberg und der Schweiz. Einige deutschsprachige Bezeichnungen vor allem im Bereich des Rappahannock-Flusses deuten darauf hin. Die Karte liegt in einem ordentlichen Exemplar vor im gesuchten ersten Zustand, noch vor der Erteilung des Druckprivilegs. A magnificent map, one of the most decorative maps of the area, extending from New York to South Carolina. New Jersey is shown divided into two, as the colony was governed as West Jersey and East Jersey between 1674 and 1702. Florida stretches north to Lake Erie, containing a mythical 'Apalache Lacus'. It shows Indian Tribes and Place names, rivers, bays, early settlements and other details. A very large and fine title cartouche depicts trade with the local Indians. It seems to be devised as a propaganda tool to encourage German emigration to Virginia. In 1714, Alexander Spot … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Antiquariat Peter Fritzen [Trier, Germany]
Check availability:
2017-02-07 17:17:02
[Paper]
[London, 1714. Small folio broadsheet. [2]pp., including printed docket title on verso. Ornamental initial. Dbd. Early folds and early stab holes in left margin. Trimmed close, with slight loss to the first line of caption title and docket title. Minor foxing. Overall very good. The most enlarged of three editions of this title recorded by Hanson, who assigns all three a date of 1712. While Parliament did introduce certain paper taxes that year (to which this document appears to refer), this petition also refers to the "late" wars, which indicates it was actually published following the Treaty of Utrecht in 1713. Its discovery within a large bound collection of similar documents, nearly all of which may be dated conclusively to 1714 or 1715, and its reference to a "High Duty Impos'd Two Years Since upon Stock in Hand" strongly suggest a 1714 printing date. The petition protests new paper taxes, charging that the already existing "Excessive Tax upon Paper, hath already much hindred the Printing of Learned and Useful Books in England" and that any additional duties would ruin the domestic paper industry and book trade. With good information on specific kinds of paper, measurements, and duties. The document is among the earliest examples of commercial lobbying literature, which first began proliferating during the major changes in British government in the mid-1710s. ESTC records four copies in the United Kingdom and three in North America. HANSON 1702.
Bookseller: William Reese Company - Americana
Check availability:
2017-02-07 17:17:02
[Textiles]
[London, 1714. Broadsheet, 14 x 9 inches. Printed docket title on verso. Dbd. Early folds; early stab holes in left margin. Small portion of inner margin excised, with no loss to text. Some foxing and light offsetting. Very good. An early petitionary leaflet detailing the history of English trade protections on wool since the reign of Edward III, expressing concern over Dutch economic competition, and proposing a ten groat-per-cloth duty on woolens being exported from Britain by alien merchants. The document is among the first examples of commercial lobbying literature, which first began proliferating during the major changes in British government in the mid- 1710s. ESTC records four copies in the United Kingdom and three in the United States, at Columbia, Library Company of Philadelphia, and University of Kansas. GOLDSMITHS 5157. HANSON 2035.
Bookseller: William Reese Company - Americana
Check availability:
2017-02-06 05:14:53
Großer, Samuel
Verlegts David Richter, 1714. 5 Teile in einem Band., Mit gest. Fronispiz., 7 gefaltenen Stammtafeln und 4 (st. 19) Kupferstichen. Einzige Ausgabe der ersten großen Landeskunde der Ober- und Niederlausitz in deutscher Sprache. Hauptwerk des Görlitzer Gymnasialdirektors Samuel Großer (1664-1736). Vorhanden sind zwei Kupfer mit den Porträts (Die Herzoge von Sachsen vom Wittekindischen Stamm u. Die Herzoge und Könige in Böhmen vom Premisalischen Geschlecht) sowie Markgraf Gero und Des Königs Matthiae I. Portal. Einband stärker beschabt und berieben, aber sauber. Seiten vereinzelt leicht gebräunt, aber kaum fleckig. Schönes Exemplar.
Bookseller: Ostritzer Antiquariat [Germany]
2017-02-02 17:01:38
Leuckfeld, J.G. :
Wolfenbüttel, Freytag, 1714. - und derer darinnen gelebten Bischöffe. Mit gestochenem Frontispiz, 7 Blatt, 715 Seiten, 18 Blatt, Pergamentband der Zeit mit goldgeprägtem Rückentitel, 21 x 17 cm, Einband leicht fleckig, innen leicht gebräunt, gut erhalten.
Bookseller: Antiquariat H. Carlsen
Check availability:
2017-01-31 10:39:04
Sturm, Leonhard Christoph
Augsburg, Jeremias Wolffen, 1714 2° (48 x 35 cm), doppelblattgrosses Titelbl., 9 gefaltete Bl. Text (mit 1 gestochenen Plan), 29 doppelblattgrosse gestochene Taf. m. Plänen, Priv.-HLdr. d. Zt., Rücken spröde u. m. kl. Abspleissungen, Deckel fleckig, Kanten beschabt, Ecken etw. bestossen, Name a. Titelbl., selten etw. fingerfleckig oder gebräunt, innen sehr frisches, breitrandiges Ex. EA. Enth. die Tafeln: I: Grundriss des Boden geschosses zu einem Fürstlichen Pallast; II: Grundriss des ersten geschosses zu einem Fürstlichen Palast; III: Grundriss zu dem halbgeschoss [...]; IV: Grundriss des obern geschosses [...]; V: Profil durch die in dem hinter gebäude nach dem hoffe zu liegende Zimmer. Faciata des Fürstlichen Residentz-Schlosses [...]; VI: Profil durch die in dem hinter gebäude nach dem Garten zu liegende Zimmer. Faciata des Fürstlichen Residentz-Schlosses [...]; VII: [3 Arten eines fliegenden Stuhls]; [o. Nr.]: Grundriss «zu einem] Beichtstuhl [...]; VIII: Geometrischer Aufzug der hintern Chorverkleidung in der Neuen Schelffe-Kirche zu Swerin [Schelfkirche St. Nikolai zu Schwerin]; IX: Grundriss der Keller In dem Fürstl. Meklenb. Jagdhause zu Neustatt [Neustadt-Glewe] an der Elde; X: Plan zu Rez chaussée du Château de Neustadt. Coté du Jardin; XI: Grundriss des Obern Geschosses in dem Fürstl. Meklenb. Jagdhause zu Neustatt an der Elde. Le Plan du Bel-Etage; XII: Profile und Grundrisse zu dem Dache an dem Fürstl. Meklenb. Jagd-Hausse zu Neustatt an der Elde; XIII: Vordere Faciata von dem grossen gegen den kleinen Hoff anzusehen. an dem Fürstl. Meklenb. Jagd-Hauss [.. … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Antiquariat Peter Petrej
2017-01-28 18:53:21
UBALDINI UBALDO.
Per gli Eredi di Michele Monaco, 1714. Cm. 33, pp. (8) 424 (48). Fregio xilografico al frontespizio. Buona legatura coeva in piena pergamena semirigida. Carta con qualche fioritura sparsa. Complessivamente esemplare genuino ed in buono stato di conservazione. Edizione origianale, rara.
Bookseller: Studio Bibliografico Benacense
2017-01-26 17:52:09
Tachibana Morikuni.
Not Known, 1714. Not Known. Very Good with no dust jacket. 1714. Paperback. B&W Illustrations; 8 vols. Of Japanese Manga or cartoons, vols. 1-7 with two types of vol. 5. 8vo. Illustrated stories with text panels below, illustrating children's folk tales. Maps and fantastical drawings. Orig. Blue wraps, string bound binding, flaking and soiling to wraps, edges and corners rubbed, inside pages clean. Uniformly bound 6.25" x 8.75". Believed to be published in 1714. Identified by previous owner as : "Illustrated -Noriuku Ni| Printed 1714| 8 volumes in 9 pieces| [Vol 5-B Ehon Koji dan]". Respectable condition. Most volumes identified by laid in slips of paper and tiny bits of gummed label on back cover. Couple of cover labels detached and laid in. .
Bookseller: poor man's books (mrbooks) IOBA [Vineland, NJ, U.S.A.]
2017-01-10 14:48:27
Hesse, Heinrich/Theodor Phytologus:
Leipzig, Gleditsch, [], 1714. [wohl 5.Aufl.] 3 wichtige Gartenbücher des 18.Jahrhunderts in einem Band. 22 cm. (Tbl. fehlt), 389, (49) S., 10 gestochene Taf./Gestoch. Frontispiz, Titelbl. r&s, 1 Bl., 317 (3) S./Gestoch. Frontispiz, Titelbl. r&s, 4 Bll., 783, 29 (statt 30) S. Mit 20 Kupferstichtafeln, zahlr. Holzschnitten im Text u. Vignetten . Original Pergament (Hardcover), Fadenheftung auf 5 echten Bünden. Gut. Einband leicht bestoßen und angefleckt. Schnitt angestaubt. Im Satzspiegel teils gedunlelt.Seiten und Tafeln teils angefleckt. Minimale Fraßspuren. Kupfer zu S. 16 (Veredelung nach v. d. Groen) als Frontispiz eingebunden. Die anderen Kupfer zeigen: 3 Lustgartenentwürfe, Glashaus zu S. 35 fehlt, Küchengarten, Monströse Lilie, Blumen- und Melonenbohrer sowie Ofen, Mistbeethaus, Baumgartenentwurf. (Da die Seitenangaben zu den Tafeln noch der Paginierung der früheren Auflagen folgen, die dem neuen Umbruch nicht mehr entsprechen, wurden die Stiche im Anschluss an das Register am Ende des Buches eingebunden). Wimmer/Lauterbach 156, Haller I, 645. Neben diesem Werk enthält der Band weitere sehr wichtige gartenbauliche Werke des 18. Hahrhunderts: 1.: "Neue Anweisung zu dem Blumen-Bau/[.]. Anietzo als ein zu Heinrich Hessens Garten-Lust anderer Theil aus der Französischen Sprache in die Hochteiutsche übersetzt/ und zu allgemeinem Nutzen mitgetheilet.", Leipzig, 1705. 2.: Die deutsche Ausgabe des Louis Liger verfassten Gartenbuchs "Le jardinier fleuriste et historiograph [.]", "Historischer und verständiger Blumen-Gärtner oder Unterricht von Bau und Wartung der Blumen, Bäume … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Bibliotheca Botanica [Adendorf, Germany]
2017-01-08 17:12:52
Orilia, Filippo.
1714. (14), 244, (14) SS. Mit Holzschnittdruckermarke am Titel. Flexibler Pergamentband der Zeit. Dreiseitiger gesprenkelter Farbschnitt. 4to. Einzige Ausgabe. - Sehr seltene hagiographische Abhandlung über Dimas (auch: Dismas), den "guten Schächer", der rechte der beiden mit Jesus gekreuzigen Räuber (Mt. 27, 38). Sein Leben wird variantenreich von zahlreichen Heiligenlegenden, apokryphen Evangelien und Väterschriften überliefert. - Papierbedingt durchgehend braunfleckig; Vorsätze erneuert; der zeitgenössische Einband an den Kanten fachmännisch restauriert. International nur 2 Exemplare in Bibliotheken nachweisbar (Biblioteca del Centro teologico, Turin und SPK Berlin); kein Exemplar im Handel seit 1950. ICCU TO0E\072789.
Bookseller: Antiquariat Inlibris
2017-01-02 10:52:44
DE ROSSI DOMENICO.
1714. Incisione in rame, mm 535x430. Assai bella e non comune carta, tratta dall'ultima edizione de Il Mercurio Geografico, degli editori romani De Rossi e per la cura di Giacomo Cantelli da Vignola, geografo del Duca d'Este. L'atlante risulta edito a partire dal 1692, in successive edizioni ampliate via via. Presenta un'orografia a mucchi di talpa. Ricalca i caratteri della cartografia maginiana pur correggendola grazie ai contatti con Guillaume Sanson e Antonio Baudrand. Molto fitta la rete di toponimi e l'idrografia. Ampio e decorativo il cartiglio posto in basso a destra. Bellissimo esemplare con buoni margini, su carta forte in impressione assai fresca.
Bookseller: Libreria Antiquaria Perini s.a.s.
2017-01-02 10:52:44
DE ROSSI DOMENICO.
Roma, 1714. Incisione in rame, mm 535x430. Assai bella e non comune carta, tratta dall'ultima edizione de Il Mercurio Geografico, degli editori romani De Rossi e per la cura di Giacomo Cantelli da Vignola, geografo del Duca d'Este. L'atlante risulta edito a partire dal 1692, in successive edizioni ampliate via via. Presenta un'orografia a mucchi di talpa. Ricalca i caratteri della cartografia maginiana pur correggendola grazie ai contatti con Guillaume Sanson e Antonio Baudrand. Molto fitta la rete di toponimi e l'idrografia. Ampio e decorativo il cartiglio posto in basso a destra. Bellissimo esemplare con buoni margini, su carta forte in impressione assai fresca. Nr.cat: cod. 2479
Bookseller: libreria antiquaria perini Sas di Perini [Verona, VR, Italy]
2016-12-28 08:55:03
VOLCKAMER JOHANN CHRISTOPH.
1714. Incisione in rame di I.C.Dehne, mm 324x210. Raffigura la "Spadafora Regina". Tratta da "Continuation der N rnbergischen Hesperidum.". L'opera Ë illustrata da un apparato iconografico di ricercata bellezza: incisioni raffiguranti agrumi nella parte superiore, mentre in basso vi sono raffigurazioni di palazzi, giardini, labirinti ed altro, che si possono considerare dei capolavori dell'arte botanica, fra cui citiamo: la Malcontenta, villa Pisani, palazzo Foscarini a Stra e numerosissimi altri palazzi che si incontrano lungo il Brenta e nella padovana ed in provincia di Verona con vedute di Quinzano, Parona, Settimo di Pescantina, Chievo; all'inizio le grandi tavole raffiguranti giardini fra cui citiamo Villa Allegri (ora Arvedi) a Cuzzano presso Verona, Palazzo Morosini (Padova), Schoenbrunn, Castello di San Georghen vicino a Bayreuth, Munchausen Schw?bber (vicino a Hameln); alla fine questa edizione Ë arricchita da grandi tavole ripiegate di piante e frutti esotici con architetture e panorami nei loro habitat. Volckamer (1644 - 1720) intraprendente commerciante di Norimberga con una profonda passione per la botanica, figlio di un medico e botanico dedito allo studio ed alla progettazione di giardini.Nei primi anni del 1660 visitÚ una moltitudine di giardini e parchi in Italia, dove nacque un suo speciale interesse per l'universo degli agrumi. Passione che coltivÚ, attraverso la collezione di piante, dopo il ritorno nella terra natia, costruendo il proprio giardino, dove colto da ispirazione crea numerosi schizzi che poi andranno a comporre la sua opera fondamentale in … [Click Below for Full Description]
Bookseller: libreria antiquaria perini Sas di Perini [Verona, VR, Italy]
2016-12-28 08:55:03
VOLCKAMER JOHANN CHRISTOPH
1714. Incisione in rame di T.G. Becsch. mm 324x210. Raffigura "Spada fora in - Canellato". Tratta da "Continuation der Nürnbergischen Hesperidum...". L'opera è illustrata da un apparato iconografico di ricercata bellezza: incisioni raffiguranti agrumi nella parte superiore, mentre in basso vi sono raffigurazioni di palazzi, giardini, labirinti ed altro, che si possono considerare dei capolavori dell'arte botanica, fra cui citiamo: la Malcontenta, villa Pisani, palazzo Foscarini a Stra e numerosissimi altri palazzi che si incontrano lungo il Brenta e nella padovana ed in provincia di Verona con vedute di Quinzano, Parona, Settimo di Pescantina, Chievo; all'inizio le grandi tavole raffiguranti giardini fra cui citiamo Villa Allegri (ora Arvedi) a Cuzzano presso Verona, Palazzo Morosini (Padova), Schoenbrunn, Castello di San Georghen vicino a Bayreuth, Munchausen Schwöbber (vicino a Hameln); alla fine questa edizione è arricchita da grandi tavole ripiegate di piante e frutti esotici con architetture e panorami nei loro habitat. Volckamer (1644 - 1720) intraprendente commerciante di Norimberga con una profonda passione per la botanica, figlio di un medico e botanico dedito allo studio ed alla progettazione di giardini. Nei primi anni del 1660 visitò una moltitudine di giardini e parchi in Italia, dove nacque un suo speciale interesse per l'universo degli agrumi. Passione che coltivò, attraverso la collezione di piante, dopo il ritorno nella terra natia, costruendo il proprio giardino, dove colto da ispirazione crea numerosi schizzi che poi andranno a comporre la sua opera fonda … [Click Below for Full Description]
Bookseller: libreria antiquaria perini Sas di Perini [Verona, VR, Italy]
2016-12-28 08:55:03
VOLCKAMER JOHANN CHRISTOPH
Norimberga, 1714. Incisione in rame di Dehne. mm 324x210. Raffigura ìLa parte interiore del Limon non ha pariî. Tratta da ìContinuation der N rnbergischen Hesperidum.î. Líopera Ë illustrata da un apparato iconografico di ricercata bellezza: incisioni raffiguranti agrumi nella parte superiore, mentre in basso vi sono raffigurazioni di palazzi, giardini, labirinti ed altro, che si possono considerare dei capolavori dellíarte botanica, fra cui citiamo: la Malcontenta, villa Pisani, palazzo Foscarini a Stra e numerosissimi altri palazzi che si incontrano lungo il Brenta e nella padovana ed in provincia di Verona con vedute di Quinzano, Parona, Settimo di Pescantina, Chievo; allíinizio le grandi tavole raffiguranti giardini fra cui citiamo Villa Allegri (ora Arvedi) a Cuzzano presso Verona, Palazzo Morosini (Padova), Schoenbrunn, Castello di San Georghen vicino a Bayreuth, Munchausen Schw?bber (vicino a Hameln); alla fine questa edizione Ë arricchita da grandi tavole ripiegate di piante e frutti esotici con architetture e panorami nei loro habitat. Volckamer (1644 - 1720) intraprendente commerciante di Norimberga con una profonda passione per la botanica, figlio di un medico e botanico dedito allo studio ed alla progettazione di giardini. Nei primi anni del 1660 visitÚ una moltitudine di giardini e parchi in Italia, dove nacque un suo speciale interesse per líuniverso degli agrumi. Passione che coltivÚ, attraverso la collezione di piante, dopo il ritorno nella terra natia, costruendo il proprio giardino, dove colto da ispirazione crea numerosi schizzi che poi andranno a comporre … [Click Below for Full Description]
Bookseller: libreria antiquaria perini Sas di Perini [Verona, VR, Italy]
2016-12-28 08:55:03
VOLCKAMER JOHANN CHRISTOPH
1714. Incisione in rame di I.C.Dehne. mm 324x210. Raffigura ìLimo non ha pariî. Tratta da ìContinuation der N rnbergischen Hesperidum.î. Líopera Ë illustrata da un apparato iconografico di ricercata bellezza: incisioni raffiguranti agrumi nella parte superiore, mentre in basso vi sono raffigurazioni di palazzi, giardini, labirinti ed altro, che si possono considerare dei capolavori dellíarte botanica, fra cui citiamo: la Malcontenta, villa Pisani, palazzo Foscarini a Stra e numerosissimi altri palazzi che si incontrano lungo il Brenta e nella padovana ed in provincia di Verona con vedute di Quinzano, Parona, Settimo di Pescantina, Chievo; allíinizio le grandi tavole raffiguranti giardini fra cui citiamo Villa Allegri (ora Arvedi) a Cuzzano presso Verona, Palazzo Morosini (Padova), Schoenbrunn, Castello di San Georghen vicino a Bayreuth, Munchausen Schw?bber (vicino a Hameln); alla fine questa edizione Ë arricchita da grandi tavole ripiegate di piante e frutti esotici con architetture e panorami nei loro habitat. Volckamer (1644 - 1720) intraprendente commerciante di Norimberga con una profonda passione per la botanica, figlio di un medico e botanico dedito allo studio ed alla progettazione di giardini. Nei primi anni del 1660 visitÚ una moltitudine di giardini e parchi in Italia, dove nacque un suo speciale interesse per líuniverso degli agrumi. Passione che coltivÚ, attraverso la collezione di piante, dopo il ritorno nella terra natia, costruendo il proprio giardino, dove colto da ispirazione crea numerosi schizzi che poi andranno a comporre la sua opera fondamentale in du … [Click Below for Full Description]
Bookseller: libreria antiquaria perini Sas di Perini [Verona, VR, Italy]
2016-12-28 08:55:03
VOLCKAMER JOHANN CHRISTOPH.
1714. Incisione in rame di I.C. Dehne, mm 324x210. Raffigura il "Lima di Spagna acida". Tratta da "Continuation der N rnbergischen Hesperidum.". L'opera Ë illustrata da un apparato iconografico di ricercata bellezza: incisioni raffiguranti agrumi nella parte superiore, mentre in basso vi sono raffigurazioni di palazzi, giardini, labirinti ed altro, che si possono considerare dei capolavori dell'arte botanica, fra cui citiamo: la Malcontenta, villa Pisani, palazzo Foscarini a Stra e numerosissimi altri palazzi che si incontrano lungo il Brenta e nella padovana ed in provincia di Verona con vedute di Quinzano, Parona, Settimo di Pescantina, Chievo; all'inizio le grandi tavole raffiguranti giardini fra cui citiamo Villa Allegri (ora Arvedi) a Cuzzano presso Verona, Palazzo Morosini (Padova), Schoenbrunn, Castello di San Georghen vicino a Bayreuth, Munchausen Schw?bber (vicino a Hameln); alla fine questa edizione Ë arricchita da grandi tavole ripiegate di piante e frutti esotici con architetture e panorami nei loro habitat. Volckamer (1644 - 1720) intraprendente commerciante di Norimberga con una profonda passione per la botanica, figlio di un medico e botanico dedito allo studio ed alla progettazione di giardini.Nei primi anni del 1660 visitÚ una moltitudine di giardini e parchi in Italia, dove nacque un suo speciale interesse per l'universo degli agrumi. Passione che coltivÚ, attraverso la collezione di piante, dopo il ritorno nella terra natia, costruendo il proprio giardino, dove colto da ispirazione crea numerosi schizzi che poi andranno a comporre la sua opera fondamental … [Click Below for Full Description]
Bookseller: libreria antiquaria perini Sas di Perini [Verona, VR, Italy]
2016-12-28 08:15:19
MEDECINE (Manuscrit) Faculté de Montpellier
Cours de Médecine de la Faculté de Montpellier, en latin, 1714 fine écriture à l'encre noire lisible. 1 vol. in-12, plein veau d'époque, pièce de titre en maroquin rouge, ex-libris manuscrit sur 1er ff., 102 pp. les coins sont usés et qq épidermures, le dos est en bon état et l'intérieur bien frais.
Bookseller: Nadine-Livres
2016-12-25 20:31:47
Kupferstich von J.A. Delsenbach, dat. 1714, 21 x 30,5 cm.Versand D: 6,00 EUR BAYERN, Franken
Bookseller: Antiquariat Bierl
2016-12-21 00:14:27
Hesse, Heinrich und Jean-Baptiste de La Quintinie (hier anonym)
Joh. Ludwig Gleditsch und Moritz Georg Weidmann, 1714. ...als Beschreibung eines Artzney-Gartens (...). Angebunden: Jean-Baptiste de La Quintinie (hier anonym): Neue Unterweisung zu dem Blumen-Bau, worinnen deutlich und kürtzlich gelehret wird, wie die Blumen, sonderlich die Anemonen, Nelcken und Tulpen zu zeugen, pflantzen und zu warten (...). Nebst einem Verzeichniß derer schönsten und raresten Blumen, wie auch einem curieusen und nützlichen Tractätlein von dem Melonen-Bau. Anietzo als ein zu Heinrich Hessens Garten-Lust Anderer Theil, aus der Frantzösischen Sprache in die Hochteutsche übersetzt (...). - 2 Titel in 1 Band - der erste Titel in 4 Teilen sowie Anhängen zum 1. Teil, 3. Teil und dem "Neuen Anhang" (durchpaginiert), der 2. Titel in 2 Teilen (ebenfalls durchpaginiert)., Mit 10 (2 gefalt.) Kupfertafeln im 1. Titel, 1 gest. Titel als Frontispiz und 1 Textholzschnitt im 2. Titel - der 1. Titel ohne einen gest. Titel (wahrscheinlich so erschienen). Einband etwas berieben, fleckig und bestoßen Vordervorsatz herausgetrennt möglicherweise fehlt dem ersten Werk ein als Frontispiz eingebundener, gest. Titel - höchstwahrscheinlich ist das Werk aber ohne gest. Titel erschienen (bei den für mich nachweisbaren Exemplaren mit einem gest. Frontispiz wurde das im vorliegenden Band bei Seite 16 eingebundene Kupfer als Frontispiz verwendet) Innengelenke mit leichten Wurmspuren Innendeckelbezüge (Spiegel) und hinterer Vorsatz etwas angestaubt vorderer Innendeckel mit alten Tinteneinträgen bzw. Schreibproben oder Kritzeleien - mit einigen Flecken durch verwischte Tinte Titelbla … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Aix Libris [Germany]
2016-12-20 11:13:02
Noodt Gerhard, Barbeyrac Jean.
Pierre Humbert, 1714. (Codice AN/3146) In 12° XLVIII-407 pp. Frontispice allegorique en cuivre par G.Schouten. Page de titre en rouge et noir. Faibles jaunissures. Reliure parchemin de l'époque, pièce de titre (manques). Très bon état. Euro 550.00 ~~~ SPEDIZIONE IN ITALIA SEMPRE TRACCIATA
Bookseller: Bergoglio Libri d'Epoca
2016-12-20 11:13:02
Noodt Gerhard, Barbeyrac Jean.
Pierre Humbert,, Amsterdam, 1714. (Codice AN/3146) In 12° XLVIII-407 pp. Frontispice allegorique en cuivre par G.Schouten. Page de titre en rouge et noir. Faibles jaunissures. Reliure parchemin de l'époque, pièce de titre (manques). Très bon état. Euro 490.00 All books are in stock in fine conditions or described meticulously. Very safe packaging
Bookseller: Bergoglio Libri d'Epoca [RIVALBA, TO, Italy]
2016-12-20 02:31:35
Vogeln , Johann Jacob
Friedrich Lankischens sel. ErbenLeipzig Erscheinungsjahr 1714 Format Folio ..Sächsischen Kuf - und Handels - Stadt Leipzig , In welcher die meisten merckwürdigsten Geschichte ..usw. , 1 . Auflage , 8 S . Vorbericht mit einem Titelkupfer +1077 S. + 62 S. Register ,Originalhalbpergament mit handschriftlichen Rückentitel,die ersten Seiten fachmännisch restauriert,Vorsätze neu ? ,durchgängig etwas unfrisch, S. 999/1000 fehlt,insgesamt guter akzeptabler Zustand ! Leipzig
Bookseller: Antiquariat Alfred Tauchnitz [Germany]
2016-12-19 10:03:32
VOLCKAMER JOHANN CHRISTOPH
1714. Incisione in rame di I.C.Dehne. mm 324x210. Raffigura "Limo non ha pari". Tratta da "Continuation der Nürnbergischen Hesperidum...". L'opera è illustrata da un apparato iconografico di ricercata bellezza: incisioni raffiguranti agrumi nella parte superiore, mentre in basso vi sono raffigurazioni di palazzi, giardini, labirinti ed altro, che si possono considerare dei capolavori dell'arte botanica, fra cui citiamo: la Malcontenta, villa Pisani, palazzo Foscarini a Stra e numerosissimi altri palazzi che si incontrano lungo il Brenta e nella padovana ed in provincia di Verona con vedute di Quinzano, Parona, Settimo di Pescantina, Chievo; all'inizio le grandi tavole raffiguranti giardini fra cui citiamo Villa Allegri (ora Arvedi) a Cuzzano presso Verona, Palazzo Morosini (Padova), Schoenbrunn, Castello di San Georghen vicino a Bayreuth, Munchausen Schwöbber (vicino a Hameln); alla fine questa edizione è arricchita da grandi tavole ripiegate di piante e frutti esotici con architetture e panorami nei loro habitat. Volckamer (1644 - 1720) intraprendente commerciante di Norimberga con una profonda passione per la botanica, figlio di un medico e botanico dedito allo studio ed alla progettazione di giardini. Nei primi anni del 1660 visitò una moltitudine di giardini e parchi in Italia, dove nacque un suo speciale interesse per l'universo degli agrumi. Passione che coltivò, attraverso la collezione di piante, dopo il ritorno nella terra natia, costruendo il proprio giardino, dove colto da ispirazione crea numerosi schizzi che poi andranno a comporre la sua opera fondamentale in … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquaria Perini s.a.s.
2016-12-19 10:03:32
VOLCKAMER JOHANN CHRISTOPH
1714. Incisione in rame di T.G. Becsch. mm 324x210. Raffigura "Spada fora in - Canellato". Tratta da "Continuation der Nürnbergischen Hesperidum...". L'opera è illustrata da un apparato iconografico di ricercata bellezza: incisioni raffiguranti agrumi nella parte superiore, mentre in basso vi sono raffigurazioni di palazzi, giardini, labirinti ed altro, che si possono considerare dei capolavori dell'arte botanica, fra cui citiamo: la Malcontenta, villa Pisani, palazzo Foscarini a Stra e numerosissimi altri palazzi che si incontrano lungo il Brenta e nella padovana ed in provincia di Verona con vedute di Quinzano, Parona, Settimo di Pescantina, Chievo; all'inizio le grandi tavole raffiguranti giardini fra cui citiamo Villa Allegri (ora Arvedi) a Cuzzano presso Verona, Palazzo Morosini (Padova), Schoenbrunn, Castello di San Georghen vicino a Bayreuth, Munchausen Schwöbber (vicino a Hameln); alla fine questa edizione è arricchita da grandi tavole ripiegate di piante e frutti esotici con architetture e panorami nei loro habitat. Volckamer (1644 - 1720) intraprendente commerciante di Norimberga con una profonda passione per la botanica, figlio di un medico e botanico dedito allo studio ed alla progettazione di giardini. Nei primi anni del 1660 visitò una moltitudine di giardini e parchi in Italia, dove nacque un suo speciale interesse per l'universo degli agrumi. Passione che coltivò, attraverso la collezione di piante, dopo il ritorno nella terra natia, costruendo il proprio giardino, dove colto da ispirazione crea numerosi schizzi che poi andranno a comporre la sua opera fonda … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquaria Perini s.a.s.
2016-12-19 10:03:32
VOLCKAMER JOHANN CHRISTOPH
1714. Incisione in rame di Dehne. mm 324x210. Raffigura "La parte interiore del Limon non ha pari". Tratta da "Continuation der Nürnbergischen Hesperidum...". L'opera è illustrata da un apparato iconografico di ricercata bellezza: incisioni raffiguranti agrumi nella parte superiore, mentre in basso vi sono raffigurazioni di palazzi, giardini, labirinti ed altro, che si possono considerare dei capolavori dell'arte botanica, fra cui citiamo: la Malcontenta, villa Pisani, palazzo Foscarini a Stra e numerosissimi altri palazzi che si incontrano lungo il Brenta e nella padovana ed in provincia di Verona con vedute di Quinzano, Parona, Settimo di Pescantina, Chievo; all'inizio le grandi tavole raffiguranti giardini fra cui citiamo Villa Allegri (ora Arvedi) a Cuzzano presso Verona, Palazzo Morosini (Padova), Schoenbrunn, Castello di San Georghen vicino a Bayreuth, Munchausen Schwöbber (vicino a Hameln); alla fine questa edizione è arricchita da grandi tavole ripiegate di piante e frutti esotici con architetture e panorami nei loro habitat. Volckamer (1644 - 1720) intraprendente commerciante di Norimberga con una profonda passione per la botanica, figlio di un medico e botanico dedito allo studio ed alla progettazione di giardini. Nei primi anni del 1660 visitò una moltitudine di giardini e parchi in Italia, dove nacque un suo speciale interesse per l'universo degli agrumi. Passione che coltivò, attraverso la collezione di piante, dopo il ritorno nella terra natia, costruendo il proprio giardino, dove colto da ispirazione crea numerosi schizzi che poi andranno a comporre la sua op … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquaria Perini s.a.s.
2016-12-19 10:03:32
VOLCKAMER JOHANN CHRISTOPH.
1714. Incisione in rame di I.C.Dehne, mm 324x210. Raffigura la "Spadafora Regina". Tratta da "Continuation der Nürnbergischen Hesperidum...". L'opera è illustrata da un apparato iconografico di ricercata bellezza: incisioni raffiguranti agrumi nella parte superiore, mentre in basso vi sono raffigurazioni di palazzi, giardini, labirinti ed altro, che si possono considerare dei capolavori dell'arte botanica, fra cui citiamo: la Malcontenta, villa Pisani, palazzo Foscarini a Stra e numerosissimi altri palazzi che si incontrano lungo il Brenta e nella padovana ed in provincia di Verona con vedute di Quinzano, Parona, Settimo di Pescantina, Chievo; all'inizio le grandi tavole raffiguranti giardini fra cui citiamo Villa Allegri (ora Arvedi) a Cuzzano presso Verona, Palazzo Morosini (Padova), Schoenbrunn, Castello di San Georghen vicino a Bayreuth, Munchausen Schwöbber (vicino a Hameln); alla fine questa edizione è arricchita da grandi tavole ripiegate di piante e frutti esotici con architetture e panorami nei loro habitat. Volckamer (1644 - 1720) intraprendente commerciante di Norimberga con una profonda passione per la botanica, figlio di un medico e botanico dedito allo studio ed alla progettazione di giardini.Nei primi anni del 1660 visitò una moltitudine di giardini e parchi in Italia, dove nacque un suo speciale interesse per l'universo degli agrumi. Passione che coltivò, attraverso la collezione di piante, dopo il ritorno nella terra natia, costruendo il proprio giardino, dove colto da ispirazione crea numerosi schizzi che poi andranno a comporre la sua opera fondamentale i … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquaria Perini s.a.s.
2016-12-19 10:03:32
VOLCKAMER JOHANN CHRISTOPH.
1714. Incisione in rame di I.C. Dehne, mm 324x210. Raffigura il "Lima di Spagna acida". Tratta da "Continuation der Nürnbergischen Hesperidum...". L'opera è illustrata da un apparato iconografico di ricercata bellezza: incisioni raffiguranti agrumi nella parte superiore, mentre in basso vi sono raffigurazioni di palazzi, giardini, labirinti ed altro, che si possono considerare dei capolavori dell'arte botanica, fra cui citiamo: la Malcontenta, villa Pisani, palazzo Foscarini a Stra e numerosissimi altri palazzi che si incontrano lungo il Brenta e nella padovana ed in provincia di Verona con vedute di Quinzano, Parona, Settimo di Pescantina, Chievo; all'inizio le grandi tavole raffiguranti giardini fra cui citiamo Villa Allegri (ora Arvedi) a Cuzzano presso Verona, Palazzo Morosini (Padova), Schoenbrunn, Castello di San Georghen vicino a Bayreuth, Munchausen Schwöbber (vicino a Hameln); alla fine questa edizione è arricchita da grandi tavole ripiegate di piante e frutti esotici con architetture e panorami nei loro habitat. Volckamer (1644 - 1720) intraprendente commerciante di Norimberga con una profonda passione per la botanica, figlio di un medico e botanico dedito allo studio ed alla progettazione di giardini.Nei primi anni del 1660 visitò una moltitudine di giardini e parchi in Italia, dove nacque un suo speciale interesse per l'universo degli agrumi. Passione che coltivò, attraverso la collezione di piante, dopo il ritorno nella terra natia, costruendo il proprio giardino, dove colto da ispirazione crea numerosi schizzi che poi andranno a comporre la sua opera fondament … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquaria Perini s.a.s.
2016-12-17 21:43:17
Fra Vicent Sapera
Barcelona. 1714. 10X8. 16f+198Pág+1f. Pergamí. Il.lustrat amb 12 bonicas llámines a la fusta . Magnífic exemplar i extremadament rar. Ref min 3 & 45.
Bookseller: Libreria Anticuaria Marc & Antiques
2016-12-16 18:32:28
Sturm, Leonhard Christoph
Augsburg, Jeremias Wolffen 1714 - 2° (48 x 35 cm), doppelblattgrosses Titelbl., 9 gefaltete Bl. Text (mit 1 gestochenen Plan), 29 doppelblattgrosse gestochene Taf. m. Plänen, Priv.-HLdr. d. Zt., Rücken spröde u. m. kl. Abspleissungen, Deckel fleckig, Kanten beschabt, Ecken etw. bestossen, Name a. Titelbl., selten etw. fingerfleckig oder gebräunt, innen sehr frisches, breitrandiges Ex. EA. Enth. die Tafeln: I: Grundriss des Boden geschosses zu einem Fürstlichen Pallast; II: Grundriss des ersten geschosses zu einem Fürstlichen Palast; III: Grundriss zu dem halbgeschoss [.]; IV: Grundriss des obern geschosses [.]; V: Profil durch die in dem hinter gebäude nach dem hoffe zu liegende Zimmer. Faciata des Fürstlichen Residentz-Schlosses [.]; VI: Profil durch die in dem hinter gebäude nach dem Garten zu liegende Zimmer. Faciata des Fürstlichen Residentz-Schlosses [.]; VII: [3 Arten eines fliegenden Stuhls]; [o. Nr.]: Grundriss «zu einem] Beichtstuhl [.]; VIII: Geometrischer Aufzug der hintern Chorverkleidung in der Neuen Schelffe-Kirche zu Swerin [Schelfkirche St. Nikolai zu Schwerin]; IX: Grundriss der Keller In dem Fürstl. Meklenb. Jagdhause zu Neustatt [Neustadt-Glewe] an der Elde; X: Plan zu Rez chaussée du Château de Neustadt. Coté du Jardin; XI: Grundriss des Obern Geschosses in dem Fürstl. Meklenb. Jagdhause zu Neustatt an der Elde. Le Plan du Bel-Etage; XII: Profile und Grundrisse zu dem Dache an dem Fürstl. Meklenb. Jagd-Hausse zu Neustatt an der Elde; XIII: Vordere Faciata von dem grossen gegen den kleinen Hoff anzusehen, an dem Fürstl. Meklenb. Jagd-Hauss [.]; XIV: La de … [Click Below for Full Description]
Bookseller: antiquariat peter petrej
Check availability:
2016-12-14 08:13:08
Gioachino Greco
París. 1714. 12h+343Pág+3h. 15x9. Gioachino Greco (1600 - 1634), known as the Calabrian was an Italian writer and chess player. Greco recorded some of the first games, 77 in total. Greco was a lover of the Sicilian defense. Magnificent book. Ref 6.1 Biblioteca A.
Bookseller: Libreria Anticuaria Marc & Antiques
2016-12-07 10:40:04
BRUCE, Alexander
First edition: scarce. Sweet & Maxwell vol.5, p.13. 8vo., title printed in red and black, (6)x445(3)pp., with errata on verso of final leaf, contemporary panelled calf, raised bands and dark red spine label lettered gilt. A very good crisp copy with the 18th century armorial bookplate of Simon Mackenzie of Scotsburn on front pastedown.Publisher: Edinburgh: printed by Mr. Robert Freebairn printer to the Queen's most excellent majesty, MDCCXIVYear: [i.e. 1714]Edition: First edition: scarce. Sweet & Maxwell vol.5, p.13.
Bookseller: John Drury Rare Books
2016-12-06 21:07:00
Adriaan Spinniker
Haarlem: Izaak vander Vinne, 1714 First edition. 4to (20 x 15,5 cm). (14), 220, (2) pp. Contemporary vellum. Illustrated with an engraved frontispiece, a large vignette on title and 50 fine emblematic engravings by Vincent vander Vinne. Leaf Ee1 wanting, but all engravings present. Rare first edition of an emblem book of high quality and importance, depicting scenes from daily life about 1700. For a full description and more images please visit www.zaalbooks.nl .
Bookseller: Zaal Books
Check availability:
2016-12-05 10:56:39
Luther, Martin:
Franckfurt 1714 - Franckfurt 1714. 8°. 676 S., Pergament (Besitzervermerk von alter Hand auf Vortitel; Einbandecken leicht bestossen; wenig befleckt; Papierbedingt leicht gebräunt; altersgemäss gut erhalten) (Besitzervermerk von alter Hand auf Vortitel; Einbandecken leicht bestossen; wenig befleckt; Papierbedingt leicht gebräunt; altersgemäss gut erhalten)
Bookseller: Bücher Eule
Check availability:
2016-12-05 10:49:18
Frölich von Frölichsburg, Johann Christoph.
Franckfurt und Leipzig, 1714. Zwei Teile in einem Band. [zweite Auflage] [8 nn Bll. (gestochenes allegorisches Frontispiz, Titel in rot/schwarz gedruckt. Vorrede, Inhalt)] 382 S. / 447 S.[8 nn Bll. Register] 4°, Ganzpergamentband der Zeit mit handschriftlichem Rückentitel. Vgl. Ackermann I, 508 (»hochinteressantes Werk«), Heinsius I, 950, Engelman, Bibl. jur. 115 u. ADB VIII, 136.\" Erstmals 1709 erschienener und mehrfach wieder aufgelegter Kommentar des österreichischen Juristen J. C. Frölich von Frölichsburg (1657-1729). – Behandelt die Befragung von Zeugen und Angeklagten, Folter und ihre Anwendung sowie unterschiedliche Straftaten (Diebstahl, Mord, Laster, Entführung, Hexerei, Ketzerei u. a.). Versand D: 5,00 EUR
Bookseller: Antiquariat Michael Solder
2016-12-04 14:59:24
étienne Bonnot de CONDILLAC
1714. Condillac è un filosofo (Grenoble 1714 - abbazia di Flux, presso Beaugency, 1780). Figlio del visconte Mably e fratello di Gabriel de Mably, prese il nome Condillac da una terra di famiglia. Studiò presso i gesuiti a Lione, si addottorò in teologia alla Sorbonne e ricevette l'ordinazione (1740) ma in realtà non esercitò mai il sacerdozio. Frequentatore dei salotti letterarî parigini, si legò presto con Diderot e Rousseau e con gli uomini del clan holbachiano. Il suo nome, citato come un'autorità, figura spesso nelle pagine dell'Encyclopédie, cui egli tuttavia non collaborò direttamente. Pubblicò l'Essai sur l'origine des connaissances humaines (1746), il Traité des systèmes (1749), il Traité des sensations (1754) con gli annessi Dissertation sur la liberté e Extrait raisonné, il Traité des animaux (1755). Su invito della figlia di Luigi XV, duchessa di Parma, divenne precettore dell'infante don Ferdinando; a Parma visse nove anni e compose in occasione dell'insegnamento l'enciclopedia pedagogica Cours d'études (Grammaire, Art d'écrire, Art de raisonner, Art de penser, Histoire ancienne, Histoire moderne), che per l'opposizione dell'arcivescovo di Parma vide la luce soltanto nel 1775, a Parigi, con l'aggiunta dello scritto De l'étude de l'histoire, attribuito al Mably. Rientrato a Parigi, fu eletto membro dell'Académie Francaise (1768); partecipò alle polemiche sulla fisiocrazia con il trattato Le commerce et le gouvernement considérés relativement l'un à l'autre (1776). Compose per le scuole palatine La logique (1780) e lasciò incompiute le ricerche logico-analitiche … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Editrice Belriguardo
2016-12-03 14:11:10
VOLCKAMER JOHANN CHRISTOPH.
1714. Incisione in rame di Ios a Montalegre, mm 324x210. Raffigura il "Limon ponzino Regino". Tratta da "Continuation der Nürnbergischen Hesperidum...". L'opera è illustrata da un apparato iconografico di ricercata bellezza: incisioni raffiguranti agrumi nella parte superiore, mentre in basso vi sono raffigurazioni di palazzi, giardini, labirinti ed altro, che si possono considerare dei capolavori dell'arte botanica, fra cui citiamo: la Malcontenta, villa Pisani, palazzo Foscarini a Stra e numerosissimi altri palazzi che si incontrano lungo il Brenta e nella padovana ed in provincia di Verona con vedute di Quinzano, Parona, Settimo di Pescantina, Chievo; all'inizio le grandi tavole raffiguranti giardini fra cui citiamo Villa Allegri (ora Arvedi) a Cuzzano presso Verona, Palazzo Morosini (Padova), Schoenbrunn, Castello di San Georghen vicino a Bayreuth, Munchausen Schwöbber (vicino a Hameln); alla fine questa edizione è arricchita da grandi tavole ripiegate di piante e frutti esotici con architetture e panorami nei loro habitat. Volckamer (1644 - 1720) intraprendente commerciante di Norimberga con una profonda passione per la botanica, figlio di un medico e botanico dedito allo studio ed alla progettazione di giardini.Nei primi anni del 1660 visitò una moltitudine di giardini e parchi in Italia, dove nacque un suo speciale interesse per l'universo degli agrumi. Passione che coltivò, attraverso la collezione di piante, dopo il ritorno nella terra natia, costruendo il proprio giardino, dove colto da ispirazione crea numerosi schizzi che poi andranno a comporre la sua opera fon … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquaria Perini s.a.s.
2016-12-03 14:11:10
VOLCKAMER JOHANN CHRISTOPH
1714. Incisione in rame di Ios a Montalegre. mm 324x210. Raffigura il "Limon Pero". Tratta da "Continuation der Nürnbergischen Hesperidum...". L'opera è illustrata da un apparato iconografico di ricercata bellezza: incisioni raffiguranti agrumi nella parte superiore, mentre in basso vi sono raffigurazioni di palazzi, giardini, labirinti ed altro, che si possono considerare dei capolavori dell'arte botanica, fra cui citiamo: la Malcontenta, villa Pisani, palazzo Foscarini a Stra e numerosissimi altri palazzi che si incontrano lungo il Brenta e nella padovana ed in provincia di Verona con vedute di Quinzano, Parona, Settimo di Pescantina, Chievo; all'inizio le grandi tavole raffiguranti giardini fra cui citiamo Villa Allegri (ora Arvedi) a Cuzzano presso Verona, Palazzo Morosini (Padova), Schoenbrunn, Castello di San Georghen vicino a Bayreuth, Munchausen Schwöbber (vicino a Hameln); alla fine questa edizione è arricchita da grandi tavole ripiegate di piante e frutti esotici con architetture e panorami nei loro habitat. Volckamer (1644 - 1720) intraprendente commerciante di Norimberga con una profonda passione per la botanica, figlio di un medico e botanico dedito allo studio ed alla progettazione di giardini. Nei primi anni del 1660 visitò una moltitudine di giardini e parchi in Italia, dove nacque un suo speciale interesse per l'universo degli agrumi. Passione che coltivò, attraverso la collezione di piante, dopo il ritorno nella terra natia, costruendo il proprio giardino, dove colto da ispirazione crea numerosi schizzi che poi andranno a comporre la sua opera fondamentale … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquaria Perini s.a.s.
2016-12-03 14:11:10
VOLCKAMER JOHANN CHRISTOPH.
1714. Incisione in rame di Ios. à Montalegre, mm 324x210. Raffigura il "Bergamotto di frutto rotondo". Tratta da "Continuation der Nürnbergischen Hesperidum...". L'opera è illustrata da un apparato iconografico di ricercata bellezza: incisioni raffiguranti agrumi nella parte superiore, mentre in basso vi sono raffigurazioni di palazzi, giardini, labirinti ed altro, che si possono considerare dei capolavori dell'arte botanica, fra cui citiamo: la Malcontenta, villa Pisani, palazzo Foscarini a Stra e numerosissimi altri palazzi che si incontrano lungo il Brenta e nella padovana ed in provincia di Verona con vedute di Quinzano, Parona, Settimo di Pescantina, Chievo; all'inizio le grandi tavole raffiguranti giardini fra cui citiamo Villa Allegri (ora Arvedi) a Cuzzano presso Verona, Palazzo Morosini (Padova), Schoenbrunn, Castello di San Georghen vicino a Bayreuth, Munchausen Schwöbber (vicino a Hameln); alla fine questa edizione è arricchita da grandi tavole ripiegate di piante e frutti esotici con architetture e panorami nei loro habitat. Volckamer (1644 - 1720) intraprendente commerciante di Norimberga con una profonda passione per la botanica, figlio di un medico e botanico dedito allo studio ed alla progettazione di giardini.Nei primi anni del 1660 visitò una moltitudine di giardini e parchi in Italia, dove nacque un suo speciale interesse per l'universo degli agrumi. Passione che coltivò, attraverso la collezione di piante, dopo il ritorno nella terra natia, costruendo il proprio giardino, dove colto da ispirazione crea numerosi schizzi che poi andranno a comporre la sua … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquaria Perini s.a.s.
2016-12-03 14:11:10
VOLCKAMER JOHANN CHRISTOPH
1714. Incisione in rame di Ios a Montalegre. mm 324x210. Raffigura "La parte interiore del Aranzo antecedente". Tratta da "Continuation der Nürnbergischen Hesperidum...". L'opera è illustrata da un apparato iconografico di ricercata bellezza: incisioni raffiguranti agrumi nella parte superiore, mentre in basso vi sono raffigurazioni di palazzi, giardini, labirinti ed altro, che si possono considerare dei capolavori dell'arte botanica, fra cui citiamo: la Malcontenta, villa Pisani, palazzo Foscarini a Stra e numerosissimi altri palazzi che si incontrano lungo il Brenta e nella padovana ed in provincia di Verona con vedute di Quinzano, Parona, Settimo di Pescantina, Chievo; all'inizio le grandi tavole raffiguranti giardini fra cui citiamo Villa Allegri (ora Arvedi) a Cuzzano presso Verona, Palazzo Morosini (Padova), Schoenbrunn, Castello di San Georghen vicino a Bayreuth, Munchausen Schwöbber (vicino a Hameln); alla fine questa edizione è arricchita da grandi tavole ripiegate di piante e frutti esotici con architetture e panorami nei loro habitat. Volckamer (1644 - 1720) intraprendente commerciante di Norimberga con una profonda passione per la botanica, figlio di un medico e botanico dedito allo studio ed alla progettazione di giardini. Nei primi anni del 1660 visitò una moltitudine di giardini e parchi in Italia, dove nacque un suo speciale interesse per l'universo degli agrumi. Passione che coltivò, attraverso la collezione di piante, dopo il ritorno nella terra natia, costruendo il proprio giardino, dove colto da ispirazione crea numerosi schizzi che poi andranno a compor … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquaria Perini s.a.s.
2016-12-03 14:11:10
VOLCKAMER JOHANN CHRISTOPH.
1714. Incisione in rame di Ios a Montalegre, mm 324x210. Raffigura il "Limon Personzin". Tratta da "Continuation der N rnbergischen Hesperidum.". L'opera Ë illustrata da un apparato iconografico di ricercata bellezza: incisioni raffiguranti agrumi nella parte superiore, mentre in basso vi sono raffigurazioni di palazzi, giardini, labirinti ed altro, che si possono considerare dei capolavori dell'arte botanica, fra cui citiamo: la Malcontenta, villa Pisani, palazzo Foscarini a Stra e numerosissimi altri palazzi che si incontrano lungo il Brenta e nella padovana ed in provincia di Verona con vedute di Quinzano, Parona, Settimo di Pescantina, Chievo; all'inizio le grandi tavole raffiguranti giardini fra cui citiamo Villa Allegri (ora Arvedi) a Cuzzano presso Verona, Palazzo Morosini (Padova), Schoenbrunn, Castello di San Georghen vicino a Bayreuth, Munchausen Schw?bber (vicino a Hameln); alla fine questa edizione Ë arricchita da grandi tavole ripiegate di piante e frutti esotici con architetture e panorami nei loro habitat. Volckamer (1644 - 1720) intraprendente commerciante di Norimberga con una profonda passione per la botanica, figlio di un medico e botanico dedito allo studio ed alla progettazione di giardini.Nei primi anni del 1660 visitÚ una moltitudine di giardini e parchi in Italia, dove nacque un suo speciale interesse per l'universo degli agrumi. Passione che coltivÚ, attraverso la collezione di piante, dopo il ritorno nella terra natia, costruendo il proprio giardino, dove colto da ispirazione crea numerosi schizzi che poi andranno a comporre la sua opera fondamenta … [Click Below for Full Description]
Bookseller: libreria antiquaria perini Sas di Perini [Verona, VR, Italy]
2016-12-03 14:11:10
VOLCKAMER JOHANN CHRISTOPH
Norimberga, 1714. Incisione in rame di Ios. ? Montalegre. mm 324x210. Raffigura ìLa parte interiore del Limon non ha pariî. Tratta da ìContinuation der N rnbergischen Hesperidum.î. Líopera Ë illustrata da un apparato iconografico di ricercata bellezza: incisioni raffiguranti agrumi nella parte superiore, mentre in basso vi sono raffigurazioni di palazzi, giardini, labirinti ed altro, che si possono considerare dei capolavori dellíarte botanica, fra cui citiamo: la Malcontenta, villa Pisani, palazzo Foscarini a Stra e numerosissimi altri palazzi che si incontrano lungo il Brenta e nella padovana ed in provincia di Verona con vedute di Quinzano, Parona, Settimo di Pescantina, Chievo; allíinizio le grandi tavole raffiguranti giardini fra cui citiamo Villa Allegri (ora Arvedi) a Cuzzano presso Verona, Palazzo Morosini (Padova), Schoenbrunn, Castello di San Georghen vicino a Bayreuth, Munchausen Schw?bber (vicino a Hameln); alla fine questa edizione Ë arricchita da grandi tavole ripiegate di piante e frutti esotici con architetture e panorami nei loro habitat. Volckamer (1644 - 1720) intraprendente commerciante di Norimberga con una profonda passione per la botanica, figlio di un medico e botanico dedito allo studio ed alla progettazione di giardini. Nei primi anni del 1660 visitÚ una moltitudine di giardini e parchi in Italia, dove nacque un suo speciale interesse per líuniverso degli agrumi. Passione che coltivÚ, attraverso la collezione di piante, dopo il ritorno nella terra natia, costruendo il proprio giardino, dove colto da ispirazione crea numerosi schizzi che poi andrann … [Click Below for Full Description]
Bookseller: libreria antiquaria perini Sas di Perini [Verona, VR, Italy]
2016-12-03 14:11:10
VOLCKAMER JOHANN CHRISTOPH
1714. Incisione in rame di Ios a Montalegre. mm 324x210. Raffigura ìLa parte interiore del Aranzo antecedenteî. Tratta da ìContinuation der N rnbergischen Hesperidum.î. Líopera Ë illustrata da un apparato iconografico di ricercata bellezza: incisioni raffiguranti agrumi nella parte superiore, mentre in basso vi sono raffigurazioni di palazzi, giardini, labirinti ed altro, che si possono considerare dei capolavori dellíarte botanica, fra cui citiamo: la Malcontenta, villa Pisani, palazzo Foscarini a Stra e numerosissimi altri palazzi che si incontrano lungo il Brenta e nella padovana ed in provincia di Verona con vedute di Quinzano, Parona, Settimo di Pescantina, Chievo; allíinizio le grandi tavole raffiguranti giardini fra cui citiamo Villa Allegri (ora Arvedi) a Cuzzano presso Verona, Palazzo Morosini (Padova), Schoenbrunn, Castello di San Georghen vicino a Bayreuth, Munchausen Schw?bber (vicino a Hameln); alla fine questa edizione Ë arricchita da grandi tavole ripiegate di piante e frutti esotici con architetture e panorami nei loro habitat. Volckamer (1644 - 1720) intraprendente commerciante di Norimberga con una profonda passione per la botanica, figlio di un medico e botanico dedito allo studio ed alla progettazione di giardini. Nei primi anni del 1660 visitÚ una moltitudine di giardini e parchi in Italia, dove nacque un suo speciale interesse per líuniverso degli agrumi. Passione che coltivÚ, attraverso la collezione di piante, dopo il ritorno nella terra natia, costruendo il proprio giardino, dove colto da ispirazione crea numerosi schizzi che poi andranno a comporre … [Click Below for Full Description]
Bookseller: libreria antiquaria perini Sas di Perini [Verona, VR, Italy]
2016-12-03 14:11:10
VOLCKAMER JOHANN CHRISTOPH.
1714. Incisione in rame di Ios. ? Montalegre, mm 324x210. Raffigura il "Bergamotto di frutto rotondo". Tratta da "Continuation der N rnbergischen Hesperidum.". L'opera Ë illustrata da un apparato iconografico di ricercata bellezza: incisioni raffiguranti agrumi nella parte superiore, mentre in basso vi sono raffigurazioni di palazzi, giardini, labirinti ed altro, che si possono considerare dei capolavori dell'arte botanica, fra cui citiamo: la Malcontenta, villa Pisani, palazzo Foscarini a Stra e numerosissimi altri palazzi che si incontrano lungo il Brenta e nella padovana ed in provincia di Verona con vedute di Quinzano, Parona, Settimo di Pescantina, Chievo; all'inizio le grandi tavole raffiguranti giardini fra cui citiamo Villa Allegri (ora Arvedi) a Cuzzano presso Verona, Palazzo Morosini (Padova), Schoenbrunn, Castello di San Georghen vicino a Bayreuth, Munchausen Schw?bber (vicino a Hameln); alla fine questa edizione Ë arricchita da grandi tavole ripiegate di piante e frutti esotici con architetture e panorami nei loro habitat. Volckamer (1644 - 1720) intraprendente commerciante di Norimberga con una profonda passione per la botanica, figlio di un medico e botanico dedito allo studio ed alla progettazione di giardini.Nei primi anni del 1660 visitÚ una moltitudine di giardini e parchi in Italia, dove nacque un suo speciale interesse per l'universo degli agrumi. Passione che coltivÚ, attraverso la collezione di piante, dopo il ritorno nella terra natia, costruendo il proprio giardino, dove colto da ispirazione crea numerosi schizzi che poi andranno a comporre la sua op … [Click Below for Full Description]
Bookseller: libreria antiquaria perini Sas di Perini [Verona, VR, Italy]
2016-12-03 14:11:10
VOLCKAMER JOHANN CHRISTOPH.
1714. Incisione in rame di Ios a Montalegre, mm 324x210. Raffigura il "Limon Personzin". Tratta da "Continuation der Nürnbergischen Hesperidum...". L'opera è illustrata da un apparato iconografico di ricercata bellezza: incisioni raffiguranti agrumi nella parte superiore, mentre in basso vi sono raffigurazioni di palazzi, giardini, labirinti ed altro, che si possono considerare dei capolavori dell'arte botanica, fra cui citiamo: la Malcontenta, villa Pisani, palazzo Foscarini a Stra e numerosissimi altri palazzi che si incontrano lungo il Brenta e nella padovana ed in provincia di Verona con vedute di Quinzano, Parona, Settimo di Pescantina, Chievo; all'inizio le grandi tavole raffiguranti giardini fra cui citiamo Villa Allegri (ora Arvedi) a Cuzzano presso Verona, Palazzo Morosini (Padova), Schoenbrunn, Castello di San Georghen vicino a Bayreuth, Munchausen Schwöbber (vicino a Hameln); alla fine questa edizione è arricchita da grandi tavole ripiegate di piante e frutti esotici con architetture e panorami nei loro habitat. Volckamer (1644 - 1720) intraprendente commerciante di Norimberga con una profonda passione per la botanica, figlio di un medico e botanico dedito allo studio ed alla progettazione di giardini.Nei primi anni del 1660 visitò una moltitudine di giardini e parchi in Italia, dove nacque un suo speciale interesse per l'universo degli agrumi. Passione che coltivò, attraverso la collezione di piante, dopo il ritorno nella terra natia, costruendo il proprio giardino, dove colto da ispirazione crea numerosi schizzi che poi andranno a comporre la sua opera fondamen … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquaria Perini s.a.s.
2016-12-03 14:11:10
VOLCKAMER JOHANN CHRISTOPH.
1714. Incisione in rame di Ios a Montalegre. mm 324x210. Raffigura l'"Aranzo femina o fetifero". Tratta da "Continuation der Nürnbergischen Hesperidum...". L'opera è illustrata da un apparato iconografico di ricercata bellezza: incisioni raffiguranti agrumi nella parte superiore, mentre in basso vi sono raffigurazioni di palazzi, giardini, labirinti ed altro, che si possono considerare dei capolavori dell'arte botanica, fra cui citiamo: la Malcontenta, villa Pisani, palazzo Foscarini a Stra e numerosissimi altri palazzi che si incontrano lungo il Brenta e nella padovana ed in provincia di Verona con vedute di Quinzano, Parona, Settimo di Pescantina, Chievo; all'inizio le grandi tavole raffiguranti giardini fra cui citiamo Villa Allegri (ora Arvedi) a Cuzzano presso Verona, Palazzo Morosini (Padova), Schoenbrunn, Castello di San Georghen vicino a Bayreuth, Munchausen Schwöbber (vicino a Hameln); alla fine questa edizione è arricchita da grandi tavole ripiegate di piante e frutti esotici con architetture e panorami nei loro habitat. Volckamer (1644 - 1720) intraprendente commerciante di Norimberga con una profonda passione per la botanica, figlio di un medico e botanico dedito allo studio ed alla progettazione di giardini.Nei primi anni del 1660 visitò una moltitudine di giardini e parchi in Italia, dove nacque un suo speciale interesse per l'universo degli agrumi. Passione che coltivò, attraverso la collezione di piante, dopo il ritorno nella terra natia, costruendo il proprio giardino, dove colto da ispirazione crea numerosi schizzi che poi andranno a comporre la sua opera … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquaria Perini s.a.s.
______________________________________________________________________________


      Home     Wants Manager     Library Search     564 Years   Links     Contact      Search Help      Terms of Service      Privacy     


Copyright © 2020 viaLibri™ Limited. All rights reserved.