The viaLibri website requires cookies to work properly. You can find more information in our Terms of Service and Privacy Policy.

Displayed below are some selected recent viaLibri matches for books published in 1584
2020-02-17 16:20:02
1584. Un esemplare molto bello e ben legato di una celebre edizione dei Ragionamenti di Pietro Aretino, corredato da un ritratto xilografico dell'autore non ricordato dalle bibliografie; con una illustre provenienza. PIETRO ARETINO LA PRIMA PARTE D E RAGIONAMENTI DI M. PIETRO ARETINO, C O G N O M I N A T O I L FLAGELLO DE PREN- cipi, il Veritiero, e' l Diuino. Diuisa in tre giornate: La contenenza de le quali si porrà ne la facciata seguente. Veritas odium parit (Alla pagina 339 della seconda parte:) Stampata, con buona licenza (toltami) nella nobil citta di Bengodi : ne l'Italia altre volte piu felice, il viggesimo primo d'ottobre 1584. MEDICATA RELABOR. 1584 (ma 1649 ?) Tre parti in un volume in ottavo (cm. 15,2 x 10) di pagine (10), 198; (8), 339, (1); 118, (2). Piccola xilografia a pagina 90 della terza parte, "Commento delle fiche" (vedi foto n. 10); ritratto dell'Aretino a piena pagina al recto dell'ultima carta n. n. (che secondo la scheda bibliografica del catalogo unico ICCU dovrebbe essere bianca (vedi foto n. 11) Nel testo iniziali xilografiche figurate; alla pagina 90 piccola xilografia, e alla ultima carta non numerata del volume un ritratto xilografico a piena pagina dell'autore con la scritta IL DIVINO PIETRO ARETINO; questo ritratto non é menzionato da alcuna delle bibliografie consultate. BELLA LEGATURA DEL SETTECENTO in piena pelle marrone con i piatti contornati da un duplice filetto dorato con fiori all'interno degli angoli, e dentella interna; Il dorso liscio é suddiviso in sette scomparti da filetti dorati, con il titolo abbreviato nel secondo scompart … [Click Below for Full Description]
Bookseller: 60limone [Torino, IT]
2020-02-12 16:13:23
1584. >IERONIMO RUSCELLI. >LE IMPRESE ILLUSTRI.Del S.or Ieronimo Ruscelli,Aggiuntovi nuovamente il quarto libro da Vincenzo Ruscelli da Viterbo.AL Serenissimo Principe Guglielmo Gonzaga Duca di Mantova e Monferrato. >Per Francesco de Franceschi,Venezia 1584. >Volume in 8°,(cm.18,5 x 24,8),copertina m/pergamena, pagine:(manca il frontespizio e 12 pagine di indice su 28)-496-8-82,illustrato da 3 frontespizi,2 tavole ripiegate a pag.108 e 196,146 emblemi anche a piena pagina,incise in rame,di Araldica, dei personaggi e famiglie potenti dell'Epoca. >Segni del tempo:normali alla copertina,manca il frontespizio e le prime pagine di indice,piccole macchie e normali ingialliture alle pagine ben conservate,1 piccolo strappo ad 1 pagina di indice con piccola mancanza di testo,alcuni fori di tarlo alle ultime pagine senza perdite di testo.Complessivamente OTTIMA conservazione.
Bookseller: sextum-m [SESTO C., IT]
2020-02-08 22:08:26
1584. 1 vol., in-4°, 220x160 mm., pp. [16], 390, [18]. Rilegatura post. in piena pergamena antica con tagli a spruzzo. Risguardi con antiche note manoscritte, frontespizio con stemma in rosso e nero dedicatorio al cardinale Alessandro de Medici. Con fregi e alcune iniziali xilografiche nel testo. Esemplare in ottimo stato di conservazione con minimi segni del tempo. LE STORIE DELLA CITTÀ DI FIRENZE Di M. IACOPO Nardi Cittadino Fiorentino. Dove con tutte le particolarità, che si possono desiderare si contiene ciò che dall'anno 1494, fino all'anno 1531, è successo. Con la Tavola delle cose Notabili, e co' Sommari à ciascun libro Aggiuntovi un'istruzione per leggere le Storie ordinatamente. IN FIRENZE MDLXXXIIII Nella Stamperia di Bartolomeo Sermartelli. Con licenzia de' Signori Superiori. Bella cinquecentina in piena pergamena antica con saggio storico. 1 vol., in-4°, 220x160 mm., pp. [16], 390, [18]. Rilegatura post. in piena pergamena antica con tagli a spruzzo. Risguardi con antiche note manoscritte, frontespizio con stemma in rosso e nero dedicatorio al cardinale Alessandro de Medici. Con fregi e alcune iniziali xilografiche nel testo. Esemplare in ottimo stato di conservazione con minimi segni del tempo. INFO PER QUALSIASI DUBBIO O INFORMAZIONE NON ESITATE A SCRIVERCI, O CONTATTARCI AL SEGUENTE NUMERO : ( +39 ) 0697279699 INVITIAMO I GENTILI UTENTI A LEGGERE SEMPRE LE DESCRIZIONI DEGLI OGGETTI IN VENDITA . SI ACCETTANO DIVERSE FORME DI PAGAMENTO . Il pagamento va effettuato entro 7 giorni dall'acquisto ( prima si paga prima si riceve l'oggetto).Possibilità di dilazionare … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquaria Calligrammes (it.calligrammes) [Roma, IT]
2020-02-06 08:58:07
Iohannes de Sancto Geminiano.
Apud D.Farreum, 1584. (Codice AN/3303) In 4° antico (205x150 mm) 10 cc.nn., 238 cc.num. Edizione curata da Egidio Gravazzi. Bella marca tipografica al frontespizio con motto "Simili frondescet virga metallo". Testo su 2 colonne, nitida impressione su bella carta, alcuni capilettera figurati. Ferma e fresca legatura in pergamena coeva, minime abrasioni alle sguardie e frontespizio. Eccellente esemplare. Euro 730.00 ~~~ SPEDIZIONE IN ITALIA SEMPRE TRACCIATA
Bookseller: Bergoglio Libri d'Epoca [Italy]
2020-02-06 08:47:29
Martino NAVARRO AZPILCUETA
1584. Martino NAVARRO AZPILCUETA - Enchiridion, Sive Manuale Confessariorum ed Poenitentium, Complectens pene resolutionem omnium dubiorum, quae communiter in Sacris confessionibus occurrere solent circa peccata, absolutiones, restitutiones, censuras, & irregularitates. Authore Martino ab Azpilcueta Doctore Navarro. Nunc quarto recognitum, et innumeris pene locis emendatum & multis locupletatum ab eodem in Romana Curia S. D. N. Gregorij XIII eiusque in foro Paenitentiarae obsequiis inserviente. Ad S. D. N. GRegorium XIII Pont. Opt. Max. - 1584. Romae, ex Typographia Georgij Ferrarij; pergamena molle con titoli manoscritti al frontespizio e nome dell'autore al taglio inferiore, tre nervature, taglio a spruzzo; 8°, cm 23,2; 1.vol; pagg. (16) 1010 (68); ; testo in latino; frontespizio con marca tipografica incisa; ritratto e stemma nobiliare dell'Autore incisi al controfrontespizio; capilettera e finali incisi; note manoscritte. Manuale sulle regole delle confessioni e delle pene inerenti; l'autore, spagnolo, giureconsulto ed economista di grande valore, è nato nel 1493 e morto nel 1586
Bookseller: Libreria Belriguardo di Francesco Magnani [Italy]
Check availability:
2020-02-05 19:09:46
[LACROIX DU MAINE & DU VERDIER.] RIGOLEY DE JUVIGNY, Jean-Antoine (Editeur.)
Six volumes in-4, demi-maroquin rouge à grains longs, dos à nerfs filetés, titres et tomaisons dorés. Reliure du XIXe siècle. (Mors frottés, coins usés. Papier renouvelé pour les plats, contreplats et les gardes, quelques rousseurs.) Seconde édition augmentée de ces deux fameux ouvrages bibliographiques du XVIe siècle. Celui de La Croix du Maine (d'abord publié en 1584 par Abel L'Angelier) forme ici les deux premiers volumes ; celui de Du Verdier (paru pour la première fois en 1585 à Lyon) les volumes 3 à 5. Le sixième volume forme le supplément. Très bon exemplaire, à toutes marges. Brunet III, 731. Quérard, La France..., IV, 375.
Bookseller: Librairie Hogier [France, Paris]
2020-02-04 15:01:13
Bünting, Heinrich :
Magdeburg, Donat, 1584/85. Darinnen man . Beschrieben findet was . diesen Landen für herrliche thaten geschehen, . woher die fürnemesten Stedt . Jre ankunfft und Namen haben. Mit Titelholzschnitt, ca. 150 Holzschnitten im Text, 14 Blatt, 151 (recte 151 )nummerierte Blatt; 113 (recte 109) nummerierte Blatt, Pergamentband des 18. Jahrhunderts, 32 x 21 cm, Einband etwas berieben und angestaubt, Titelblatt unten mit alt hinterlegtem Längsabschnitt, innen mit einigen alten handschriftlichen Anmerkungen, etwas gebräunt, einige wenige Blatt etwas wasserfleckig, gutes Exemplar. Erste Auflage der berühmten bis ins 18. Jahrhundert aufgelegten Chronik.
Bookseller: Antiquariat H. Carlsen [kiel, Germany]
2020-02-01 15:22:10
Ortelius Abraham (1528-1598)
Anversa, 1584. Carta geografica originale (cm. 49,5x36 più buoni margini). Splendida coloritura coeva all'acquerello. Alcuni piccoli restauri ben eseguiti al verso e carta uniformemente brunita. Nel complesso bell'esemplare. Van den Broecke, 160.
Bookseller: Libreria Ex Libris ALAI-ILAB/LILA member [Roma, Italy]
2020-02-01 05:55:16
MERCURIALE, Girolamo (1530-1606); Albertus SCHELIGIUS; Jan Hieronim CHROSCIEJOWSKI (fl. 1583-1612).
Basileae: Ex officina Pernea per Conrad Waldkirch', 1584. Basileae:: Ex officina Pernea per Conrad Waldkirch', 1584., 1584. Three works bound in one vol. 17 cm. Sm. 8vo. [8], 356, [2], [8], 1-134, [2], [2], 1-24, [38] pp. Index. Worm trailing to margins at dedicatory leaves + title neatly closed, heavy early ink marginalia throughout book I (only). Original full calf, raised bands, gilt-stamped compartments, with the initials "D.L.R." [=De la Rue] on spine, all edges gilt. Shelf-mark on title (ink). Two ownership signatures "De la Rue Dr. Med" and [?] Natalis Guillot (1804-1866). Censura de Hippocratis Operibus Worm-trails to margins at dedicatory leaves + title neatly closed, heavy early ink marginalia throughout book I (only), probably written by De la Rue. Second edition. First published in 1583, this is "one of the first books devoted entirely to pediatrics. The dedication indicates that the book is based on the lecture notes of one of Mercuriale's students, Jan Hieronim Chrosciejowski (fl. 1583-1612), also known as Johannes Groscesius. The work is divided into three parts: diseases of children, fevers of children, and worms. Although the book is filled with references to Arabian, Greek, and Roman authors, Mercuriale used his own judgment in interpreting their observations instead of slavishly adhering to their opinions as was common with many writers of the fifteenth and sixteenth centuries." [Heirs of Hippocrates 357, citing a later edition of 1588]. / Abt-Garrison contains this statement: "The pediatric treatise, described by [Carl] Hennig as 'an inconsiderable boo … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Jeff Weber Rare Books [United States]
2020-01-31 16:15:31
HERODOTI HALICARNASSEI HERODOTUS (c.484-425 BC); Lorenzo VALLA (1407-1457); Conrad HERESBACH (1496-1576).
Francofvrti: Apud haeredes Andreae Wecheli, 1584. Francofvrti:: Apud haeredes Andreae Wecheli, 1584., 1584. Small 8vo. LXXII, 592, [88] pp. Contemporary full blind-stamped calf, raised bands, gilt-title, black leather label; bottom spine mended with kozo. Title signed with the ownership name of Thomas Seele, Provost of Trinity (1661-75), Dean of St. Patrick's (1671-4). Very good. RARE. Early edition of this important work in Greek historiography. Herodotus's work, written in 440 BC, is considered the founding work of history in Western literature. The Histories serves as a record of the ancient traditions, politics, geography, and clashes of various cultures that were known in Western Asia, Northern Africa and Greece. / The Histories also stands as one of the earliest accounts of the rise of the Persian Empire, as well as the events and causes of the Greco-Persian Wars between the Achaemenid Empire and the Greek city-states in the 5th century BC. Herodotus portrays the conflict as one between the forces of slavery (the Persians) on the one hand, and freedom (the Athenians and the confederacy of Greek city-states which united against the invaders) on the other. / The Histories was at some point divided into the nine books that appear in modern editions, conventionally named after the nine Muses. These are: Book I (Clio); Book II (Euterpe); Book III (Thalia); Book IV (Melpomene); Book V (Terpsichore); Book VI (Erato); Book VII (Polyhymnia); Book VIII (Urania); Book IX (Calliope). [Wikip.]. Provenance: Thomas Seele (1611-1675), was born in Dublin, where his father was verger … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Jeff Weber Rare Books [United States]
Check availability:
2020-01-31 09:32:07
Chytraeus, David
Ohne Ort, ohne Verlag bzw. Drucker, 1584. 4°. Titel in Rot u. Schwarz. Mit einigen Holzschn.-Initialen u. einer Holzschn.-Schlußvignette. 54 nn. Bll., Mod. Pgmt. m. durchzogenen Bünden u. dreiseitigem Rotschnitt unter Verwendung eines alten Antiphonarblattes. Zweite, um den Anhang von Dresser erweiterte dt. Ausgabe dieses bedeutendes Werkes über die christlichen Kirchen des Orients; die lat. Erstausgabe war 1571, die erste dt. Ausgabe 1581 erschienen. - ?Enthält [...] einige Nachrichten über die protestantischen Kirchengemeinden Ungarns, die der Verfasser während seines Aufenthaltes in Ungarn theils selbst gesammelt, theils aus dem Munde seiner Religionsgenossen, u.a. Lazarus Schwendi?s, vernommen. Die beigefügten Briefe sind für die damaligen Verhältnisse der Kirchen im Orient von der höchsten Wichtigkeit? (Apponyi). Darunter die Briefe ?Des Patriarchen zu Constantinopel anno 1578?, ?Schreiben vom Berge Sinai an Ertzhertzog Carol von Österreich?, ?Des Patriarchen von Alexandria zeugnis, Graff Albrechten von Lewenstein gegeben anno 1561?, ?Von der Stadt Athen, und der Griechischen sprach daselbst?, ?Schreiben aus Constantinopel von Wenceslao Budowitz, des Keyserlichen Oratoris Hoffmeister dis 1580. Jahr Davidi Chytraeo zukomen? etc. - Einband min. geworfen. Letztes Blatt verso m. kl. rundem unleserlichem Stempel. Schwach gebräunt u. vereinzelt leicht fleckig bzw. min. wasserrandig. - VD16, C 2678; Adams C 1600; IA 137.006; Németh H 277; vgl. Streit XV, 1982 (dt. Ausg. 1581) u. Apponyi 492 (lat. Ausg. 1582); nicht bei Blackmer, Göllner u. im BM STC, German Books.
Bookseller: Grazer Buch- und Kunstantiquariat Wolfgang Friebes [Austria]
2020-01-28 19:31:18
Chytraeus, David.
Ohne Ort, ohne Verlag bzw. Drucker, 1584. Zweite, um den Anhang von Dresser erweiterte dt. Ausgabe dieses bedeutendes Werkes über die christlichen Kirchen des Orients; die lat. Erstausgabe war 1571, die erste dt. Ausgabe 1581 erschienen. - „Enthält [.] einige Nachrichten über die protestantischen Kirchengemeinden Ungarns, die der Verfasser während seines Aufenthaltes in Ungarn theils selbst gesammelt, theils aus dem Munde seiner Religionsgenossen, u.a. Lazarus Schwendi‘s, vernommen. Die beigefügten Briefe sind für die damaligen Verhältnisse der Kirchen im Orient von der höchsten Wichtigkeit" (Apponyi). Darunter die Briefe „Des Patriarchen zu Constantinopel anno 1578", „Schreiben vom Berge Sinai an Ertzhertzog Carol von Österreich", „Des Patriarchen von Alexandria zeugnis, Graff Albrechten von Lewenstein gegeben anno 1561", „Von der Stadt Athen, und der Griechischen sprach daselbst", „Schreiben aus Constantinopel von Wenceslao Budowitz, des Keyserlichen Oratoris Hoffmeister dis 1580. Jahr Davidi Chytraeo zukomen" etc. - Einband min. geworfen. Letztes Blatt verso m. kl. rundem unleserlichem Stempel. Schwach gebräunt u. vereinzelt leicht fleckig bzw. min. wasserrandig. - VD16, C 2678; Adams C 1600; IA 137.006; Németh H 277; vgl. Streit XV, 1982 (dt. Ausg. 1581) u. Apponyi 492 (lat. Ausg. 1582); nicht bei Blackmer, Göllner u. im BM STC, German Books. ge Gewicht in Gramm: 500 4°. Titel in Rot u. Schwarz. Mit einigen Holzschn.-Initialen u. einer Holzschn.-Schlußvignette. 54 nn. Bll., Mod. Pgmt. m. durchzogenen Bünden u. dreiseitigem Rotschnitt unter Verwendung eines alten Antipho … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Antiquariat Wolfgang Friebes [Graz, Austria]
2020-01-28 07:04:33
Abraham ORTELIUS (1528 - 1598)
1584. "Carta geografica dell'Isola di Creta e di Lesbos, Kithyra, Karpatos, Naxos, Santorini, Milos, Lemnos, Eubea, Rodhes and Chios. Opera tratta dal ""Theatrum Orbis Terrarum"" di Ortelius, edizione latina. Incisione in rame, finemente colorata a mano, in ottimo stato di conservazione." A rare and beautiful 1584 Abraham Ortelius map of Crete and ten other Greek islands. On top a large map of Crete and below 10 small maps of Metellino-Cerigo-Scarpanto-Nicsia-Santorini-Milo-Stalimene-Negroponte-Rodus- Scio. Copperplate, fine later hand colouring, very good condition. Marcel van den Broecke. Ortelius Atlas Maps, no.147
Bookseller: Libreria Antiquarius [Italy]
2020-01-26 03:16:10
IN BUONE CONDIZIONI VEDI FOTO. Libro anno 1584 Il settimo libro d'architettura di Sebastiano Serlio Stampato da Francesco de Franceschi Senese. 224pagine filigrananate. Nessuna mancanza,qualche scritta a matita presente all'inizio. Vedi foto che sono eloquenti circa il suo stato. in tutto il libro solo due pagine colorate un po' sbavate vedi foto misura : cm 24 x 18 x 2 circa la filigrana è visibile nella foto in trasparenza Il libro è descritto e fotografato correttamente per cui essendo raro non accetto resi. potendo mettere 12 foto massimo nell'inserzione per chiarezza ho fotografato le scritte e sbavature di colore presenti nel libro . Le altre pagine tratte a caso sono ben conservate come vedasi in foto anche se presentano naturali macchie del tempo trascorso. eventuali altre foto posso spedirvele su richiesta. accetto pagamenti con paypal , bonifico,carte postali,assegno,vaglia postali. la spedizione avverra' con pacco poste italiane ,sicuro e rintracciabile. gli oggetti in vendita sono parte della mia collezione e sono descritti e fotografati correttamente. effettuero' la spedizione non appena ricevuto il pagamento. non spedisco in contrassegno. PER SPEDIZIONI INTERNAZIONALI CHIEDERE PREVENTIVO SPESE guarda anche le altre inserzioni, gli oggetti sono descritti e fotografati correttamente. grazie.
Bookseller: lo_scrigno [Albate, IT]
2020-01-25 19:20:11
VALIGNANO, Alessandro.
Paris, Thomas Brumen, 1584. 8vo, ff. 14, [1 (blank except for type ornament to recto)], without the final blank; engraved vignette to title, head-piece; very faint damp stain to upper margins, small loss to lower blank inner corner of f. 14 and loss to lower portion of final leaf (neither touching text) both neatly repaired; a very good copy in contemporary limp vellum, remains of ties to lower cover; spine reinforced with paper, some cockling and a few marks.Very rare first edition in French of the letter sent by the Italian Jesuit missionary Alessandro Valignano (1539-1606) in late December 1583 to Claudio Acquaviva, the Society's Superior General, reporting on the deaths of five Jesuit missionaries in the village of Cuncolim in the district of Salcete in Goa, west India, including Rodolfo Acquaviva, Claudio's nephew and superior of the Salcete mission. The work was published in Latin and Italian in the same year.Accompanied by Alphonsus Pacheco, Peter Berno, Anthony Francis, and Francis Aranha, Acquaviva travelled to Cuncolim to erect a cross and select ground for building a church. The local population was understandably hostile to the Jesuits after earlier punitive expeditions to destroy their shrines and temples, in which Pacheco and Berno had played an active part, and on 15 July 1583 Acquaviva's party was set upon by the Hindu villagers and killed with scimitars, spears, arrows, and lances, their bodies being cast into a well. The Portuguese layman Gonçalo Rodrigues and fourteen native Christians were also killed.For over two centuries Goa was the major training cen … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Bernard Quaritch Ltd ABA ILAB [London, United Kingdom]
2020-01-24 22:21:08
OVIDIUS (OVID OVIDIO)
1584. OVIDIUS. LE METAMORFOSI RIDOTTE DA GIO. ADREA DELL' ANGUILARA IN OTTAVA RIMA. CON LE ANNOTAZIONI DI M. GIOSEPPE HOROLOGGI E GL ARGOMENTI E POSTILLE DI M. FRANCESCO TURCHI. Vinegia, Bernardo Giunti 1584.[Figurato prima edizione Giuntina] ( cm. 24 ) bella piena pergamena XVIII sec. tassello in oro al dorso, tagli spruzzati. --- cc. 8 nn., pp. 547 + 1p. bianca. Magnifico frontis figurato e 15 bellissime tavv. a piena pagina entro superba cornice, argomenti ai canti entro ricca cornice allegorica. Il tutto inciso in rame da Jacopo Franco, allievo di Agostino Carraci. Prima tiratura e prima edizione giuntina di questa celebre opera, ben superiore alla seconda tiratura con rami stanchi e altre differenze ampiamente descritte in CAMERINI, MORTIMER, GAMBA E GRAESSE E BRUNET il quale la considera " La plus recherchèe des anciennes editions.". Antico restauro integrativo, settecentesco, in basso alle prime otto carte, per strappo, con perdita di molte parole, dell' angolo basso della prima incisione e dell' angolo del frontis che è stato anche foderato. Alcuni lievi aloni all' inizio e in fine, peraltro esemplare molto bello e fresco con incisioni nitidissime e sempre valido per l' ingente apparato iconografico. Ex libris nobiliare alla sguardia. --- CAMERINI p. 471 n° 28;--- GAMBA 1556;--- CHOIX 4947;--- PAITONI III 57;--- MORTIMER 343;--- BM. STC. 482;--- GRAESSE V 94;--- BRUNET IV 294.
Bookseller: LibriAntichiArezzo-FC Edizioni (studio.bibliografico.libri.antichi.arezzo) [ Arezzo, IT]
2020-01-24 19:23:04
CATHERINE, of Siena
Domenico Farri. 1584 Letters of Saint Catherine of Siena MYSTICISM Dominican Monastics Catholic Catherine of Siena was a 14th-century Dominican mystic whose letters on mysticism, the papacy, and prayer were highly influential in the development of the Catholic Church through the Renaissance. These letters are considered one of the great works of early Tuscan literature and provide a clear vision into mystical philosophy from the 14th-century. Item number: #9674 Price: $950 CATHERINE, of Siena Lettere devotissime della beata verg. S. Caterina da Siena. Nuovamente con tutta la diligentia che si ha potuto ristampate. Venetia: Domenico Farri, 1584. Details: Collation: Complete with all pages [4], 377 (i.e. 373) References: USTC 819720; Edit16 10275 Language: Italian Binding: Vellum; tight & secure Size: ~8.25in X 6in (21cm x 15.5cm) Extremely rare and desirable Our Guarantee: Very Fast. Very Safe. Free Shipping Worldwide. Customer satisfaction is our priority! Notify us with 7 days of receiving, and we will offer a full refund without reservation! 9674 Photos available upon request. [Attributes: Hard Cover]
Bookseller: Schilb Antiquarian [Columbia, MO, U.S.A.]
2020-01-22 01:51:32
HERODOTI HALICARNASSEI HERODOTUS (c.484-425 BC); Lorenzo VALLA (1407-1457); Conrad HERESBACH (1496-1576).
Francofvrti: Apud haeredes Andreae Wecheli, 1584. Francofvrti:: Apud haeredes Andreae Wecheli, 1584., 1584. Small 8vo. LXXII, 592, [88] pp. Contemporary full blind-stamped calf, raised bands, gilt-title, black leather label; bottom spine mended with kozo. Title signed with the ownership name of Thomas Seele, Provost of Trinity (1661-75), Dean of St. Patrick's (1671-4). Very good. RARE. Early edition of this important work in Greek historiography. Herodotus's work, written in 440 BC, is considered the founding work of history in Western literature. The Histories serves as a record of the ancient traditions, politics, geography, and clashes of various cultures that were known in Western Asia, Northern Africa and Greece. / The Histories also stands as one of the earliest accounts of the rise of the Persian Empire, as well as the events and causes of the Greco-Persian Wars between the Achaemenid Empire and the Greek city-states in the 5th century BC. Herodotus portrays the conflict as one between the forces of slavery (the Persians) on the one hand, and freedom (the Athenians and the confederacy of Greek city-states which united against the invaders) on the other. / The Histories was at some point divided into the nine books that appear in modern editions, conventionally named after the nine Muses. These are: Book I (Clio); Book II (Euterpe); Book III (Thalia); Book IV (Melpomene); Book V (Terpsichore); Book VI (Erato); Book VII (Polyhymnia); Book VIII (Urania); Book IX (Calliope). [Wikip.]. Provenance: Thomas Seele (1611-1675), was born in Dublin, where his father was verger … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Jeff Weber Rare Books, ABAA [Carlsbad, CA, U.S.A.]
2020-01-21 22:26:09
Abraham ORTELIUS (1528 - 1598)
1584. Mappa di Ortelius dell'Italia antica, dal Theatrum Orbis Terrarum. Inserita nel Parergon, l'atlante storico di Ortelius. La mappa si basa sulla carta del Gastaldi, integrata da fonti classiche quali Virgilio, Plinio, Strabone etc. Incisione in rame, finemente colorata a mano in epoca, in ottime condizioni. Bellissimo esemplare. Map of Ortelius of old Italy, taken from the Latin edition of the Theatrum Orbis Terrarum. Inserted in Parergon, the historical atlas of Ortelius. The map is based on Gastaldi's paper, supplemented by classic sources such as Virgilio, Plinio, Strabo etc. Copper engraving, finely colored by hand in epoch, in excellent condition.
Bookseller: Libreria Antiquarius [Italy]
2020-01-20 19:43:07
Abraham ORTELIUS (1528 - 1598)
1584. "Questa carta generale dell'Italia si basa, come indicato nel cartiglio con il titolo, sul lavoro di Giacomo Gastaldi, in particolare su ""Il disegno della geografia moderna de tutta la provincia de la Italia"", pubblicata dal Gastaldi nel 1561. Rispetto al modello, Ortelius inserì degli elementi decorativi; anch'essi però non sono originali, ma ricavati dalle raccolte di ornamentazioni e cartouches a stampa di Hans Vredeman De Vries (da cui sono tratti il cartiglio del titolo e la sfinge seduta sulla scala grafica di questa carta), di Frans Floris e di Benedetto Battini, tutte pubblicate ad Anversa tra il 1550 ed il 1560 circa. Esemplare tratto dall'edizione latina del 1592 del Theatrum Orbis Terrarum. Acquaforte, bella coloritura coeva, in perfetto stato di conservazione." Map of Italy based on Il disegno della geografia moderna de tutta la provincia de la Italia, by Giacomo Gastaldi, published in 1561. Ortelius added come decorative elements, based on the works by Hans Vredeman De Vries, by Franz Floris and Benedetto Battini, all ones published between 1550 and 1560. Example from the 1592 Latin edition of Theatrum Orbis Terrarum. Copper engraving, fine original colouring, in very good condition. Van der Krogt 3, 7000:31B, Van den Broecke, 118.
Bookseller: Libreria Antiquarius [Italy]
2020-01-20 07:17:09
:
1584. I am limited to 12 photos on eBay, but I have many more photos on my website...just ask. 1584 1st ed GREEK Poetry Georgics Bucolics Gnomics Jean Crespin Geneva 3v SET An exceedingly rare 16th-century work of Greek poetry. Jean Crespin (c.1520 - 1572) was a French Protestant lawyer who became a significant printer and martyrologist in Geneva. We do not find any other examples of this book for sale elsewhere worldwide! Extremely rare! Main author: T I Pocock; Jean Crespin; Isaacius Hortusbonus; Title: Ta sozomena ton palaiotaton poieton georgica, boukolika kai gnomica] = Vetustissimorum authorum georgica, bucolica & gnomica poemata quae supersunt. Accessit huic editioni Is. Hortiboni Theocriticarum lectionum libellus ; caetera sequentes paginae indicant. Published: [Geneva] : [Para E. Ouignoni], 1584. Language: Greek & Latin Notes & contents: · 1st edition · 3 volumes · Decorative title pages, ornamented borders · Each section with a separate title page · Text in Greek, introductory material and translation on opposite page in Latin. · Preface entitled: Oeconomica totius operis praefatio, Ioannis Crispini. · Other title: Vetustissimorum authorum georgica, bucolica & gnomica poemata quae supersunt. · Collation and complete: 31, 159, [8], 410, [12], 267, [5] FREE SHIPPING WORLDWIDE Wear: wear as seen in photos Binding: tight and secure leather binding Pages: complete with all pages; plus indexes, prefaces, and such Publisher: [Geneva] : [Para E. Ouignoni], 1584. Size: ~5in X 3in (13cm x 8cm) FREE SHIPPING WORLDWIDE Shipping: Very Fast. Very Safe. Free Shipping Worldwide. … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Schilb Antiquarian Rare Books (schilb_antiquarian_books) [Columbia, Missouri, US]
2020-01-20 07:07:06
Stefano BONSIGNORI ( ? - 1589)
"Acquaforte e bulino, 1584, firmata e datata in lastra in basso. Esemplare nel terzo stato di tre con l'indirizzo di Giacomo De Rossi. Magnifica prova, stampata su nove fogli di carta vergata coeva da unire, con margini, in ottimo stato di conservazione. Uno dei due fogli centrali è in facsimile. Rarissima pianta murale della città, nella sua edizione definitiva. Con questa veduta Firenze conferma il suo ruolo di primo piano nella storia dell'iconografia urbana europea. Si tratta del secondo prototipo attraverso cui la sua immagine si diffonde, prima in Italia poi all'estero. L'autore è il monaco olivetano Stefano Bonsignori, cartografo e cosmografo di Francesco e Ferdinando I, mentre l'incisore è Bonaventura Billocardo, orefice fiorentino. Il titolo Nova pulcherrimae civitatis Florentiae topographia accuratissime delineata si trova in alto, al centro; sempre in alto, a sinistra, è la rosa dei venti con al di sotto una colonna di richiami riguardanti la fortezza da Basso e una carta dell'emisfero occidentale; a destra è collocato lo stemma mediceo. La veduta conserva la prospettiva Sud-Ovest della tradizione iconografica fiorentina, Grazie all'accurato lavoro di rilievo preliminare, nell'immagine è possibile definire in modo particolareggiato architettura, ambiente e paesaggio. Nonostante la scientificità della restituzione grafica, l'autore comunque non rinuncia a sottolineare il valore simbolico di alcuni edifici e luoghi urbani, evidenziati grazie a fuori scala o visioni frontali. Nel 1594 appare una nuova stampa dell'immagine, fatta eseguire dal libraio senese Girolamo … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquarius [Italy]
2020-01-19 23:33:11
Abraham ORTELIUS (1528 - 1598)
Prima edizione dellla carta, senza testo al verso, tratta dall'edizione latiina del 1584. Carta storica dell'isola che rappresenta il primo tentativo di raffronto tra le fonti scritte e la cartografia moderna. La carta viene pubblicata nel Parergon, supplemento storico del Theatrum Orbis Terrarum, avendo immediatamente un notevole successo di pubblico, tanto da venire ripubblicata in varie versioni fino al '700. Incisione in rame, finemente colorata in epoca con aggiunta di oro zecchino, in ottimo stato di conservazione. Fist edition of the historical map of the island, depicting the firts attempt to compare the ancient sources and modern cartography. It was published in the Paregorn, a supplement to the Theatrum Orbis Terrarum, and obtained immediately a great outcome. For that reason it was reissued in different versions until 1700. Copper engraving, fine contemporary colour, in excellent condition. L. Dufour - A. La Gumina, "Imago Siciliae", p. 90; Sicilia 1477-1861 - La collezione Spagnolo- Patermo, n. 50
Bookseller: Libreria Antiquarius [Italy]
2020-01-18 19:48:11
Abraham ORTELIUS (1528 - 1598)
1584. "Bella mappa del territorio perugino, pubblicata nel Theatrum Orbis Terrarum di Ortelius. La carta si basa sul lavoro di Ignazio Danti del 1580, incisa da Mario Cartaro (Bifolco-Ronca, tav. 103; Meurer p. 136-137). Esemplare tratto dall'edizione latina. Incisione su rame, magnifica coloritura coeva con ritocchi,fori di tarlo restaurati ai margini, per il resto in ottimo stato di conservazione. Koeman: ""La posizione unica detenuta dal Thatrum di Ortelius nella storia della cartografia è da attribuirsi principalmente alla sua qualifica di primo atlante moderno sistematico del mondo""" A nice map of the fields of Perugia, published in Theatrum Orbis Terrarum by Ortelius. The map is based on Egnatio Danti's 1580 Perugia map, engraved by Mario Cartaro (Bifolco - Ronca, tav. 103; Meurer p. 136-137). Copper engraving, with later hand colour, isome repairs on the margins, otherwise good condition. Latin text on the verso. Koeman: The unique position held by Ortelius' Theatrum in the history of cartography is to be attributed primarily to its qualification as 'the world's first regularly produced atlas.' Its great commercial success 'enabled it to make so great a contribution to geographical culture throughout Europe in the later 16th century.' Van den Broecke Ort 136; Koeman/Meurer: 102, Karrow: 1/147, vdKrogtAN: 7340:31
Bookseller: Libreria Antiquarius [Italy]
2020-01-18 16:09:10
Musso Cornelio
1584. [cm.15) otima piena pergamena molle originale. -- cc. 16 nn., pp. 160. Grande stemma a piena pagina + 4 belle xilografie sempre a piena pagina entro cornice. Fregi e capilettera figurati. Prima edizione figurata in picccolo formato, fatta, come dice Bongi, per completare le antecedenti dei quattro libri. Assai elegante fu ristampata nel 1586-89 e 1599, quest' ultima col titolo "Quinto libro". Molto rara manca all' Adams, Moranti e Bm. Stc. L' autore (1511-1575) fu Vescovo di Bitonto. Piccola vecchia integrazione al dorso, antico ex libris manoscritto al frontis ma esemplare molto bello, nitidissimo e genuino. Solo in Bongi II 390. Il Census Iccu registra solo 5 copie nelle Biblioteche Italiane.
Bookseller: LibriAntichiArezzo-FC Edizioni (studio.bibliografico.libri.antichi.arezzo) [ Arezzo, IT]
2020-01-18 16:09:10
CATANEO GIROLAMO (CATTANEO)
1584. [FIG. AGRIMENSURA-ENOLOGIA] (cm.22) bella mz. pergamena antica, ottimamente restaurata. piatti e sguardie antichi. -cc.4nn., cc.55, c.1; -cc.62 + c 1 nn., + 1 c. bianca. La seconda parte ha frontis proprio. molte xilografie e diagrammi n.t. alcune figure sono a doppia pagina. Bella edizione ampliata e arricchita rispetto alla prima del 1572. L'opera interessa anche l'enologia, noche lo squadro agrimensorio, come riferisce Boffito "strumenti della scienza" a pag. 76. Vecchio restauro all'ultima carta, dopo la 62, che essendo più corta è stata rimarginata; contiene al verso la data. Altrimenti esemplare molto bello nitido e marginoso. -*RICCARDI I 316, *CHOIX 6286, * MORANTI 873, *COCKLE 940, * BM.STC. 158, *ADAMS C 1020, * HONEYMAN 628 e 629.
Bookseller: LibriAntichiArezzo-FC Edizioni (studio.bibliografico.libri.antichi.arezzo) [ Arezzo, IT]
2020-01-18 16:09:07
Condition: Buone condizioni. F. Alunno da Ferrara DELLA FABRICA DEL MONDO Venezia 1584 in folio piccolo pp.259 frontespizio mancante, probabile errore nella datazione (1548 anziché 1584) legatura in pergamena con tassello al dorso alcune macchie come da foto, restauro alla prima pagina include il Dizionario del Porcacchi _gsrx_vers_1138 (GS 8.0.9 (1138)).
Bookseller: zuckermancollezionismo (zuckermanlibri8) [34151, IT]
2020-01-18 16:09:04
Iohannes de Sancto Geminiano.
Apud D.Farreum,, Venetiis, 1584. (Codice AN/3303) In 4° antico (205x150 mm) 10 cc.nn., 238 cc.num. Edizione curata da Egidio Gravazzi. Bella marca tipografica al frontespizio con motto "Simili frondescet virga metallo". Testo su 2 colonne, nitida impressione su bella carta, alcuni capilettera figurati. Ferma e fresca legatura in pergamena coeva, minime abrasioni alle sguardie e frontespizio. Eccellente esemplare. Euro 730.00 All books are in stock in fine conditions or described meticulously. Very safe packaging
Bookseller: Bergoglio Libri d'Epoca [RIVALBA, TO, Italy]
2020-01-18 02:25:46
1584. Martino NAVARRO AZPILCUETA - Enchiridion, Sive Manuale Confessariorum ed Poenitentium, Complectens pene resolutionem omnium dubiorum, quae communiter in Sacris confessionibus occurrere solent circa peccata, absolutiones, restitutiones, censuras, & irregularitates. Authore Martino ab Azpilcueta Doctore Navarro. Nunc quarto recognitum, et innumeris pene locis emendatum & multis locupletatum ab eodem in Romana Curia S. D. N. Gregorij XIII eiusque in foro Paenitentiarae obsequiis inserviente. Ad S. D. N. GRegorium XIII Pont. Opt. Max. - 1584. Romae, ex Typographia Georgij Ferrarij; pergamena molle con titoli manoscritti al frontespizio e nome dell'autore al taglio inferiore, tre nervature, taglio a spruzzo; 8°, cm 23,2; 1.vol; pagg. (16) 1010 (68); ; testo in latino; frontespizio con marca tipografica incisa; ritratto e stemma nobiliare dell'Autore incisi al controfrontespizio; capilettera e finali incisi; note manoscritte. Manuale sulle regole delle confessioni e delle pene inerenti; l'autore, spagnolo, giureconsulto ed economista di grande valore, è nato nel 1493 e morto nel 1586
Bookseller: Libreria Belriguardo di Francesco Magnani [Italy]
2020-01-17 21:22:34
Abraham ORTELIUS (1528 - 1598)
1584. "Affascinante carta storica dell'antica Etruria - Tuscia secondo la denominazione romana - pubblicata nel Parergon - l'atlante storico di Abraham Ortelius. La mappa si basa sul lavoro cartografico del Bellarmati, integrato - come di consueto per le carte storiche di Ortelius - con fonti classiche quali Livio, Plinio, Catone, Virgilio e Plutarco. Nel cartiglio a destra, sotto il titolo, è riportata la notizia del privilegio decennale. Nel carttiglio in basso a sinistra, è contenuto un elenco dei siti di incerta localizzazione. Proprio sopra il cartiglio, in corrispondenza di Capraia, Ortelius riporta una citazione curiosa di Claudio Rutilio Namaziano, De reditu Lib. I: ""Squalet lucifugis insula plena viris Rutil. lib.1"" ovvero ""L'isola si presenta squallida, piena di uomini che fuggono la luce"". Il verso è il 440 del libro I del De Reditu di Rutilio Namaziano re-soconto del viaggio di ritorno compiuto dal poeta da Roma in Gallia, nel 415 o nel 417 d.C. Il passaggio dinanzi all'isola di Capraia, offre all'autore pagano l'occasione di un attacco sprezzante e velenoso contro i monaci e le loro pratiche ascetiche: l'isola, infatti, dal IV-V sec., era sede di una comunità monastica che si era qui ritirata proprio per la natura selvaggia dell'isola (laddove in Oriente era frequente il ritiro nel deserto). L'ascetismo erano considerati dall'autore, che aveva a cuore le sorti di Roma, come una deplorevole sottrazione ai doveri civili. I monaci, e, in via indiretta, i cristiani, sono dunque definiti ""lucifuges"" ""che fuggono la luce"", epiteto che Virgilio usa nelle Georg … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquarius [Italy]
2020-01-17 12:46:51
Claudio DUCHET (Duchetti) (Attivo a Roma nella seconda metà del XVI sec.))
RARA VARIANTE stampata da Claudio Duchetti nel 1584, probabilmente incisa da Ambrogio Brambilla, copiando la lastra stampata da Antonio Lafreri nel 1546. Bulino, 1584, sul piedistallo, a sinistra: 'OPUS PRAXITELIS; a destra: OPUS FIDIAE, subito sotto: 'HEVS TU QVI PRAETERIS MORARE PAVLVM AC INSPICE/IN QVIRINALI HI SVNT EQVI MARMOREI MVTILI ATQVE GRANDES ARTE VICTA NATVRA PARENS SPIRITVM CVR EPIRIT QVID PRAXITELES ET FIDIAS EFFINXERE ISTOS AEMVLAMVR SAT DIXI ABEL VALE SALVE MISCE BIBE DA MI; in basso a destra i dati editoriali 'ROMAE 1584/CLAUDII DUCHETI FORMIS'. Magnifico esemplare, impresso su carta vergata coeva, rare e lievissime fioriture, un piccolo foro sulla sinistra, verso il basso, nel complesso in ottimo stato di conservazione. Erroneamente considerata quale variante della lastra pubblicato nel 1546 da Antonio Lafreri, come parte dello Speculum Romanae Magnificentiae, a sua volta copia in controparte di un foglio anonimo edito, senza data, da Antonio Salamanca, questa versione con l'indirizzo del Duchetti è invece una copia, molto simile al modello, da cui differisce in diversi particolari. Con la divisione ereditaria della tipografia Lafreri del 1581, la lastra originaria spettò al cugino di Claudio, Stefano Duchetti (cfr. V. Pagani. The dispersal of Lafreri's inheritance, 1581-89, table a. Inventory of the Stefano Duchet - Paolo Graziani sale, 8 agosto 1581 p. 15 n. 23 "Il Cavallo de Campidoglio", in Print Quarterly, vol. 25, n. 1, 200), di qui probabilmente l'esigenza per Claudio di farne incidere una nuova versione, forse affidandone l'incisione ad Antonio Bra … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquarius [Italy]
2020-01-17 02:07:56
Abraham ORTELIUS (1528 - 1598)
1584. "Tre mappe su un unico foglio, la prima copre il terriotrio della Columbia, Equador e Perù, la seconda il Messico sul lato del Golfo, e la terza, quello della Florida e dela costa meridionale degli Stati Uniti. La mappa della Florida è stata una delle più influenti della zona, e ha rappresentato la cartografia di riferimento della regione per lungo tempo; le altre due mappe sul foglio sono ugualmente importanti e sono tra le pochi mappe basate su fonti spagnole stampate nel XVII secolo, in particolare Geronimo Chaves cosmografo reale di Filippo II di Spagna, e Hernando de Soto per quanto riguarda i dettagli dell'interno delle regioni. Da ""Theatrum Orbis Terrarum"" di Ortelius, latin edizione del 1592. Incisione in rame, finemente colorata a mano in epoca, piccolo restauro ad una piega di carta nella parte sinistra inferiore, per il resto in buone condizioni." "Three maps on one double sheet, showing on the left the central part of America, Colombia, Ecuador and Perù and in the upper right corner Florida with the gulf of Mexico. From ""Theatrum Orbis Terrarum"", latin edition of 1592. The first printed map of the Florida region. Also on the same sheet are maps of eastern Mexico and of Peru, thus completing the picture of Spain's American possessions. Florida is delineated by Geronimo de Chavas, who was the Cosmographer Royal to Philip II of Spain. The Chaves map of Florida is a prime example of an explorer's map since it records the recent discoveries of Cabeza de Vaca, De Soto, and Moscoso. The map revealed little information on the interior of North America, but the … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquarius [Italy]
2020-01-16 23:37:05
1584. Un esemplare molto bello e ben legato di una celebre edizione dei Ragionamenti di Pietro Aretino, corredato da un ritratto xilografico dell'autore non ricordato dalle bibliografie; con una illustre provenienza. PIETRO ARETINO LA PRIMA PARTE D E RAGIONAMENTI DI M. PIETRO ARETINO, C O G N O M I N A T O I L FLAGELLO DE PREN- cipi, il Veritiero, e' l Diuino. Diuisa in tre giornate: La contenenza de le quali si porrà ne la facciata seguente. Veritas odium parit (Alla pagina 339 della seconda parte:) Stampata, con buona licenza (toltami) nella nobil citta di Bengodi : ne l'Italia altre volte piu felice, il viggesimo primo d'ottobre 1584. MEDICATA RELABOR. 1584 (ma 1649 ?) Tre parti in un volume in ottavo (cm. 15,2 x 10) di pagine (10), 198; (8), 339, (1); 118, (2). Piccola xilografia a pagina 90 della terza parte, "Commento delle fiche" (vedi foto n. 10); ritratto dell'Aretino a piena pagina al recto dell'ultima carta n. n. (che secondo la scheda bibliografica del catalogo unico ICCU dovrebbe essere bianca (vedi foto n. 11) Nel testo iniziali xilografiche figurate; alla pagina 90 piccola xilografia, e alla ultima carta non numerata del volume un ritratto xilografico a piena pagina dell'autore con la scritta IL DIVINO PIETRO ARETINO; questo ritratto non é menzionato da alcuna delle bibliografie consultate. BELLA LEGATURA DEL SETTECENTO in piena pelle marrone con i piatti contornati da un duplice filetto dorato con fiori all'interno degli angoli, e dentella interna; Il dorso liscio é suddiviso in sette scomparti da filetti dorati, con il titolo abbreviato nel secondo scompart … [Click Below for Full Description]
Bookseller: 60limone [Torino, IT]
2020-01-16 01:07:10
Einband
1584. Prächtiger Renaissance-Einband mit vergoldeten Plattenstempeln auf beiden Deckeln, jeweils im vertieften zentralen Feld, auf allen vier Seiten von blindgeprägten vegetabilen Ornamenten umgeben sowie mit Eckfleurons.- Der Vorderdeckel zeigt im Zentrum die Kreuzigung (Unterschrift: "Propter scelus populi") umrahmt von den Buchstaben "D N V S N D N V A C S", wohl die Abkürzung einer Devise. Auf dem hinteren Deckel steht die Auferstehung im Zentrum (Unterschrift: "Mors ero mors tua morsus"), umgeben von der Jahreszahl 1584 und den Buchstaben "H W E". Die figürlichen und ornamentalen Platten weisen jeweils Reste einer Bemalung in Rot, Grün und Weiß auf.- Die beiden Platten stimmen in der Größe und den Beischriften mit den von Haebler (Bd. I, S. 264/65) für den Stecher mit dem Monogramm HL beschriebenen Platten überein. Doch ist für uns auf der Kreuzigungsplatte, vielleicht aufgrund der Abreibung, entgegen der Angabe von Haebler ("trägt die eine ganz unauffällig das Stecherzeichen HL") kein Monogramm erkennbar.- Ähnlich aufwendige Kalblederbände mit wohl nach Vorlagen von Lukas Cranach fein gestochenen Plattenstempeln, wegen der flächigen Vergoldung auch "libri deaurati" genannt, wurden zwischen 1535 und 1552 für den Fürsten Georg von Anhalt von dem Buchbinder Joachim Linck (gestorben 1576) gefertigt. Ab 1548 war er in Halle ansässig. (Vgl. Haebler I, 265-268, und ausführlich Fritz Juntke, Joachim Linck, ein mitteldeutscher Buchbinder des 16. Jahrhunderts, in: Archiv für Buchbinderei, Jg. 40 (1940), S. 17-21). Mehrere seiner Söhne waren als Buchbinder in Halle tätig, darunt … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Antiquariat Johannes Müller [Salzburg, Austria]
Check availability:
2020-01-15 21:26:36
Abraham ORTELIUS (1528 - 1598)
1584. "Carta geografica della regione compresa tra Bessarabia, Valachia, Bulgaria, Moldavia, Romania, Dalmazia e Serbia. Dall'edizione spagnola del 1612 del ""Theatrum Orbis Terrarum"" di Ortelius, il primo Atlante moderno. Basata sulla mappa a due fogli di Jacob Gastaldi dell'area del Danubio nel 1559 e sulla mappa estesa e di quattro fogli dell'Europa sud-orientale del 1560. Incisione in rame, bellissima coloritura coeva,in ottimo stato di conservazione." A nice full color example of Ortelius' map of Romania and contiguous regions west of the Black Sea and north of the Adriatic Coast. Countries located include Bessarabia, Valachia, Bulgaria, Moldova, Syrfia, Romania, Dalmatia and Servia. From the 1612 Spanish edition of Ortelius' Theatrum Orbis Terrarum, the first modern Atlas. Based upon Jacob Gastaldi's two-sheet map of the Danube area in 1559 and extended and four-sheet map of Southeastern Europe in 1560. Etching on copperplate with original hand colour, in good conditions M. Van den Broecke "Ortelius Atlas Maps" (2011), n. 159
Bookseller: Libreria Antiquarius [Italy]
2020-01-15 18:32:16
IN BUONE CONDIZIONI VEDI FOTO. Libro anno 1584 Il settimo libro d'architettura di Sebastiano Serlio Stampato da Francesco de Franceschi Senese. 224pagine filigrananate. Nessuna mancanza,qualche scritta a matita presente all'inizio. Vedi foto che sono eloquenti circa il suo stato. in tutto il libro solo due pagine colorate un po' sbavate vedi foto misura : cm 24 x 18 x 2 circa la filigrana è visibile nella foto in trasparenza Il libro è descritto e fotografato correttamente per cui essendo raro non accetto resi. potendo mettere 12 foto massimo nell'inserzione per chiarezza ho fotografato le scritte e sbavature di colore presenti nel libro . Le altre pagine tratte a caso sono ben conservate come vedasi in foto anche se presentano naturali macchie del tempo trascorso. eventuali altre foto posso spedirvele su richiesta. accetto pagamenti con paypal , bonifico,carte postali,assegno,vaglia postali. la spedizione avverra' con pacco poste italiane ,sicuro e rintracciabile. gli oggetti in vendita sono parte della mia collezione e sono descritti e fotografati correttamente. effettuero' la spedizione non appena ricevuto il pagamento. non spedisco in contrassegno. PER SPEDIZIONI INTERNAZIONALI CHIEDERE PREVENTIVO SPESE guarda anche le altre inserzioni, gli oggetti sono descritti e fotografati correttamente. grazie.
Bookseller: lo_scrigno [Albate, IT]
2020-01-15 18:15:16
1584. Condition: Buone condizioni. Fontana Francesco, Confraternita del SS. Rosario. Rosario della Glor. Verg. raccolto dal r.p.f. Francesco Fontana. Con gli oblighi di quanto devono osservar quelli ch'entrano nella Compagnia. Et i capitoli necessarij per conservarla Como Girolamo Frova 1584 8°, cc. (6), 128, (1), legatura coeva in piena pergamena, abrasione al piatto anteriore, legatura brunita, mancanza all'angolo della prima carta bianca, qualche alone sporadico e una gora all'angolo superiore di alcune carte, tuttavia esemplare complessivamente più che discreto. Magnifico frontespizio in cornice architettonica, tutto il testo entro bordura silografica, arricchito da tre graziose vignette raffiguranti la Santa Vergine. Raro gioiello tipografico stampato a Como verso la fine del Cinquecento (la data della dedicatoria è 1584). Esemplare con qualche difetto, ma completo. Non esistono copie censite nelle biblioteche fuori dall'Italia dove si trovano 5 esemplari.
Bookseller: Libreria Spalavera (libreriaspalavera) [Verbania, IT]
2020-01-15 05:09:07
Boccaccio, Giovanni.
Venetia, Appresso I Gioliti, 1584. 9.5 cm x 15.4 cm. 107, [1] pages including illustrated titlepage and colophon. Disbound ! Only the rear board of the binding and the rear endpaper still present. The bookblock in very good condition with some minor, contemporary inkstains. Name of preowner "Bernard Riebling" in contemporary ink (16th or 17th century entry). Small lesion to titlepage and first three pages only. Very faint, faded dampstain to the outer margins of a few pages. Perfect candidate for an excellent new masterbinding to the taste of the new owner; maybe by Bayntun in Bath or any other excellent bookbindery that is capable of recreating a 16th century italian binding in style. Giovanni Boccaccio (16 June 1313 – 21 December 1375) was an Italian writer, poet, correspondent of Petrarch, and an important Renaissance humanist. Boccaccio wrote a number of notable works, including The Decameron and On Famous Women. He wrote his imaginative literature mostly in the Italian vernacular, as well as other works in Latin, and is particularly noted for his realistic dialogue which differed from that of his contemporaries, medieval writers who usually followed formulaic models for character and plot. Boccaccio grew up in Florence. His father worked for the Compagnia dei Bardi and, in the 1320s, married Margherita dei Mardoli, who was of a well-to-do family. Boccaccio may have been tutored by Giovanni Mazzuoli and received from him an early introduction to the works of Dante. In 1326, his father was appointed head of a bank and moved with his family to Naples. Boccaccio was an app … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Inanna Rare Books Ltd. [Drimoleague, CORK, Ireland]
2020-01-14 14:37:40
Lehnswesen. -
Wittenberg, Helmstedt, bzw. Erfurt 1584-1595. Sammelband mit 8 Schriften überwiegend zum Lehnswesen aus den Jahren 1584 bis 1595. Wittenberg, Helmstedt, bzw. Erfurt 1584-1595. 8°. HPgt. d. Zt. auf 3 Bünden mit hanschriftl. Rückentitel ("De Feudis", übers.: "Über das Lehen", bzw. Lehnswesen"). - 8 Schriften des 16. Jahrhunderts überwiegend in lateinischer Sprache zum Umfeld des Lehnswesens, jedoch auch zum Thema der akademischen Ausbildung an Universitäten. - Enthält: I.: Wesenbeck, Matthaeus: Tractatus de Feudis. Cum Indice. Mit Holzschnitt-Druckermarke als TVign. Wittenberg, Zacharias Lehmann [für Samuel Selfisch d.Ä.] 1584. 5 Bll., 307 [recte 308] S., 7 Bll. - VD16 W 2142. - Erste Ausgabe. - II.: Ortlep, Friedrich: Examen Notariorum Immatriculandorum. Huc est, Enchiridion Generalium interrogatoriorum, [. . .]. Mit 1 ganzs. Wappenholzschnitt. Helmstedt, Jakob Lucius d. Ä. für Ludecke Brandes (Erben) 1594. 12 nn., 86 num., 6 nn. Bll. - VD16 O 962. - Zweite lat. Ausgabe, der Erstdruck erschien ebenda 1592. Mit Beiträgen von Salomon Frenzel, Lukas Langenmantel und Heinrich Meibom. - III.: Tilemann, Friedrich: A. A. M. M. Exercitatio Historica, qua disseritur, asophoi ta historika quantum à termino historico declinent, [. . .]. Wittenberg, Johann Krafft d. J. 1595. 20 nn. Bll. - VD16 T 1284. - Erste Ausgabe. - IV.: Ders.: A. A. M. M. Discursus Politicus, de Germanis, quem publica solemnitate, aliquot Philosophiae Candidatis emeritum Magistri titulum collaturus, repetebat, [. . .]. Ebenda 1595. 32 nn. Bll. - VD16 ZV 16866. - Erste Ausgabe. - Mit Beiträgen von Georg Reimann, Kon … [Click Below for Full Description]
Bookseller: ARNO ADLER - Buchhandlung u. Antiquariat [Lübeck, Germany]
2020-01-12 13:16:07
Stefano BONSIGNORI ( ? - 1589)
"Acquaforte e bulino, 1584, firmata e datata in lastra in basso. Esemplare nel terzo stato di tre con l'indirizzo di Giacomo De Rossi. Magnifica prova, stampata su nove fogli di carta vergata coeva da unire, con margini, in ottimo stato di conservazione. Uno dei due fogli centrali è in facsimile. Rarissima pianta murale della città, nella sua edizione definitiva. Con questa veduta Firenze conferma il suo ruolo di primo piano nella storia dell'iconografia urbana europea. Si tratta del secondo prototipo attraverso cui la sua immagine si diffonde, prima in Italia poi all'estero. L'autore è il monaco olivetano Stefano Bonsignori, cartografo e cosmografo di Francesco e Ferdinando I, mentre l'incisore è Bonaventura Billocardo, orefice fiorentino. Il titolo Nova pulcherrimae civitatis Florentiae topographia accuratissime delineata si trova in alto, al centro; sempre in alto, a sinistra, è la rosa dei venti con al di sotto una colonna di richiami riguardanti la fortezza da Basso e una carta dell'emisfero occidentale; a destra è collocato lo stemma mediceo. La veduta conserva la prospettiva Sud-Ovest della tradizione iconografica fiorentina, Grazie all'accurato lavoro di rilievo preliminare, nell'immagine è possibile definire in modo particolareggiato architettura, ambiente e paesaggio. Nonostante la scientificità della restituzione grafica, l'autore comunque non rinuncia a sottolineare il valore simbolico di alcuni edifici e luoghi urbani, evidenziati grazie a fuori scala o visioni frontali. Nel 1594 appare una nuova stampa dell'immagine, fatta eseguire dal libraio senese Girolamo … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquarius [Italy]
2020-01-11 18:28:07
Abraham ORTELIUS (1528 - 1598)
1584. "Bella mappa del territorio perugino, pubblicata nel Theatrum Orbis Terrarum di Ortelius. La carta si basa sul lavoro di Ignazio Danti del 1580, incisa da Mario Cartaro (Bifolco-Ronca, tav. 103; Meurer p. 136-137). Esemplare tratto dall'edizione latina. Incisione su rame, magnifica coloritura coeva con ritocchi,fori di tarlo restaurati ai margini, per il resto in ottimo stato di conservazione. Koeman: ""La posizione unica detenuta dal Thatrum di Ortelius nella storia della cartografia è da attribuirsi principalmente alla sua qualifica di primo atlante moderno sistematico del mondo""" A nice map of the fields of Perugia, published in Theatrum Orbis Terrarum by Ortelius. The map is based on Egnatio Danti's 1580 Perugia map, engraved by Mario Cartaro (Bifolco - Ronca, tav. 103; Meurer p. 136-137). Copper engraving, with later hand colour, isome repairs on the margins, otherwise good condition. Latin text on the verso. Koeman: The unique position held by Ortelius' Theatrum in the history of cartography is to be attributed primarily to its qualification as 'the world's first regularly produced atlas.' Its great commercial success 'enabled it to make so great a contribution to geographical culture throughout Europe in the later 16th century.' Van den Broecke Ort 136; Koeman/Meurer: 102, Karrow: 1/147, vdKrogtAN: 7340:31
Bookseller: Libreria Antiquarius [Italy]
2020-01-11 18:28:07
Abraham ORTELIUS (1528 - 1598)
1584. "Affascinante carta storica dell'antica Etruria - Tuscia secondo la denominazione romana - pubblicata nel Parergon - l'atlante storico di Abraham Ortelius. La mappa si basa sul lavoro cartografico del Bellarmati, integrato - come di consueto per le carte storiche di Ortelius - con fonti classiche quali Livio, Plinio, Catone, Virgilio e Plutarco. Nel cartiglio a destra, sotto il titolo, è riportata la notizia del privilegio decennale. Nel carttiglio in basso a sinistra, è contenuto un elenco dei siti di incerta localizzazione. Proprio sopra il cartiglio, in corrispondenza di Capraia, Ortelius riporta una citazione curiosa di Claudio Rutilio Namaziano, De reditu Lib. I: ""Squalet lucifugis insula plena viris Rutil. lib.1"" ovvero ""L'isola si presenta squallida, piena di uomini che fuggono la luce"". Il verso è il 440 del libro I del De Reditu di Rutilio Namaziano re-soconto del viaggio di ritorno compiuto dal poeta da Roma in Gallia, nel 415 o nel 417 d.C. Il passaggio dinanzi all'isola di Capraia, offre all'autore pagano l'occasione di un attacco sprezzante e velenoso contro i monaci e le loro pratiche ascetiche: l'isola, infatti, dal IV-V sec., era sede di una comunità monastica che si era qui ritirata proprio per la natura selvaggia dell'isola (laddove in Oriente era frequente il ritiro nel deserto). L'ascetismo erano considerati dall'autore, che aveva a cuore le sorti di Roma, come una deplorevole sottrazione ai doveri civili. I monaci, e, in via indiretta, i cristiani, sono dunque definiti ""lucifuges"" ""che fuggono la luce"", epiteto che Virgilio usa nelle Georg … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquarius [Italy]
2020-01-11 18:28:07
Abraham ORTELIUS (1528 - 1598)
Prima edizione dellla carta, senza testo al verso, tratta dall'edizione latiina del 1584. Carta storica dell'isola che rappresenta il primo tentativo di raffronto tra le fonti scritte e la cartografia moderna. La carta viene pubblicata nel Parergon, supplemento storico del Theatrum Orbis Terrarum, avendo immediatamente un notevole successo di pubblico, tanto da venire ripubblicata in varie versioni fino al '700. Incisione in rame, finemente colorata in epoca con aggiunta di oro zecchino, in ottimo stato di conservazione. Fist edition of the historical map of the island, depicting the firts attempt to compare the ancient sources and modern cartography. It was published in the Paregorn, a supplement to the Theatrum Orbis Terrarum, and obtained immediately a great outcome. For that reason it was reissued in different versions until 1700. Copper engraving, fine contemporary colour, in excellent condition. L. Dufour - A. La Gumina, "Imago Siciliae", p. 90; Sicilia 1477-1861 - La collezione Spagnolo- Patermo, n. 50
Bookseller: Libreria Antiquarius [Italy]
2020-01-11 18:28:06
Abraham ORTELIUS (1528 - 1598)
1584. "Questa carta generale dell'Italia si basa, come indicato nel cartiglio con il titolo, sul lavoro di Giacomo Gastaldi, in particolare su ""Il disegno della geografia moderna de tutta la provincia de la Italia"", pubblicata dal Gastaldi nel 1561. Rispetto al modello, Ortelius inserì degli elementi decorativi; anch'essi però non sono originali, ma ricavati dalle raccolte di ornamentazioni e cartouches a stampa di Hans Vredeman De Vries (da cui sono tratti il cartiglio del titolo e la sfinge seduta sulla scala grafica di questa carta), di Frans Floris e di Benedetto Battini, tutte pubblicate ad Anversa tra il 1550 ed il 1560 circa. Esemplare tratto dall'edizione latina del 1592 del Theatrum Orbis Terrarum. Acquaforte, bella coloritura coeva, in perfetto stato di conservazione." Map of Italy based on Il disegno della geografia moderna de tutta la provincia de la Italia, by Giacomo Gastaldi, published in 1561. Ortelius added come decorative elements, based on the works by Hans Vredeman De Vries, by Franz Floris and Benedetto Battini, all ones published between 1550 and 1560. Example from the 1592 Latin edition of Theatrum Orbis Terrarum. Copper engraving, fine original colouring, in very good condition. Van der Krogt 3, 7000:31B, Van den Broecke, 118.
Bookseller: Libreria Antiquarius [Italy]
2020-01-11 18:28:05
Abraham ORTELIUS (1528 - 1598)
1584. "Carta geografica dell'Isola di Creta e di Lesbos, Kithyra, Karpatos, Naxos, Santorini, Milos, Lemnos, Eubea, Rodhes and Chios. Opera tratta dal ""Theatrum Orbis Terrarum"" di Ortelius, edizione latina. Incisione in rame, finemente colorata a mano, in ottimo stato di conservazione." A rare and beautiful 1584 Abraham Ortelius map of Crete and ten other Greek islands. On top a large map of Crete and below 10 small maps of Metellino-Cerigo-Scarpanto-Nicsia-Santorini-Milo-Stalimene-Negroponte-Rodus- Scio. Copperplate, fine later hand colouring, very good condition. Marcel van den Broecke. Ortelius Atlas Maps, no.147
Bookseller: Libreria Antiquarius [Italy]
2020-01-11 02:53:43
Abraham ORTELIUS (1528 - 1598)
1584. "Tre mappe su un unico foglio, la prima copre il terriotrio della Columbia, Equador e Perù, la seconda il Messico sul lato del Golfo, e la terza, quello della Florida e dela costa meridionale degli Stati Uniti. La mappa della Florida è stata una delle più influenti della zona, e ha rappresentato la cartografia di riferimento della regione per lungo tempo; le altre due mappe sul foglio sono ugualmente importanti e sono tra le pochi mappe basate su fonti spagnole stampate nel XVII secolo, in particolare Geronimo Chaves cosmografo reale di Filippo II di Spagna, e Hernando de Soto per quanto riguarda i dettagli dell'interno delle regioni. Da ""Theatrum Orbis Terrarum"" di Ortelius, latin edizione del 1592. Incisione in rame, finemente colorata a mano in epoca, piccolo restauro ad una piega di carta nella parte sinistra inferiore, per il resto in buone condizioni." "Three maps on one double sheet, showing on the left the central part of America, Colombia, Ecuador and Perù and in the upper right corner Florida with the gulf of Mexico. From ""Theatrum Orbis Terrarum"", latin edition of 1592. The first printed map of the Florida region. Also on the same sheet are maps of eastern Mexico and of Peru, thus completing the picture of Spain's American possessions. Florida is delineated by Geronimo de Chavas, who was the Cosmographer Royal to Philip II of Spain. The Chaves map of Florida is a prime example of an explorer's map since it records the recent discoveries of Cabeza de Vaca, De Soto, and Moscoso. The map revealed little information on the interior of North America, but the … [Click Below for Full Description]
Bookseller: Libreria Antiquarius [Italy]
2020-01-10 23:02:54
Abraham ORTELIUS (1528 - 1598)
1584. "Carta geografica della regione compresa tra Bessarabia, Valachia, Bulgaria, Moldavia, Romania, Dalmazia e Serbia. Dall'edizione spagnola del 1612 del ""Theatrum Orbis Terrarum"" di Ortelius, il primo Atlante moderno. Basata sulla mappa a due fogli di Jacob Gastaldi dell'area del Danubio nel 1559 e sulla mappa estesa e di quattro fogli dell'Europa sud-orientale del 1560. Incisione in rame, bellissima coloritura coeva,in ottimo stato di conservazione." A nice full color example of Ortelius' map of Romania and contiguous regions west of the Black Sea and north of the Adriatic Coast. Countries located include Bessarabia, Valachia, Bulgaria, Moldova, Syrfia, Romania, Dalmatia and Servia. From the 1612 Spanish edition of Ortelius' Theatrum Orbis Terrarum, the first modern Atlas. Based upon Jacob Gastaldi's two-sheet map of the Danube area in 1559 and extended and four-sheet map of Southeastern Europe in 1560. Etching on copperplate with original hand colour, in good conditions M. Van den Broecke "Ortelius Atlas Maps" (2011), n. 159
Bookseller: Libreria Antiquarius [Italy]
2020-01-03 14:54:01
Girolamo Mercuriale, Jan Hieronim Chrosciejowski; Girolamo Mercuriale, Albertus Scheligius
Frankfurt: Andreae Wecheli, 1584. Two volumes bound as one. The first dealing with diseases of children & the second with poisons .Full yapped vellum. From the "Library of the Medical & Chirurgical Faculty of Maryland" with their large bookplate but without other markings. Swann; 11 x 18 cm; 4.25 x 7 inches; [viii],468,[25],[viii]168,[8] pages .
Bookseller: William Chrisant & Sons' Old Florida Book Shop, ABAA, ILAB, FABA [United States]
2019-12-31 08:01:03
Pierre de Miraulmont
Paris: 1584. Mémoires de Pierre de Miraulmont, Conseiller du Roy en la Chambre du thresor, sur l'origine & institution des Cours souveraines, & autres juridictions subalternes, encloses dans l'ancien Palais Royal de Paris. Par Pierre de Miraulmont. A Paris, Pour Abel l'Angelier, au premier pilier de la grande salle, 1584. Édition originale rare de cet ouvrage qui fut réédité en 1612 sous le titre De l'origine et établissement du Parlement et autres juridictions royales. In-8 (17 cm x 11 cm). 11 et 174 pages. Poids 250 grammes. Mémoires de Pierre de Miraulmont É.O. 1584 Rare Mémoires de Pierre de Miraulmont É.O.1584 Rare Mémoires de Pierre de Miraulmont, Conseiller du Roy en la Chambre du thresor, sur l'origine & institution des Cours souveraines, & autres juridictions subalternes, encloses dans l'ancien Palais Royal de Paris. Par Pierre de Miraulmont. A Paris, Pour Abel l'Angelier, au premier pilier de la grande salle, 1584. Édition originale rare de cet ouvrage qui fut réédité en 1612 sous le titre De l'origine et établissement du Parlement et autres juridictions royales. In-8 (17 cm x 11 cm), 11 et 174 pages. Poids 250 grammes. Dans une reliure en pleine basane brune. Dos à cinq nerfs avec le titre frappé or. Les caissons sont richement décorés. Manque de cuir sur le haut du dos. Manque de cuir important en queue. Mors supérieur fendu sur 3 cm mais la charnière reste bien solide. Des épidermures et des manques de cuir sur les plats. Intérieur en bel état sans rousseur avec une très petite trace d'insecte sur la marge inférieure des quinze premières feuilles. Six feuilles … [Click Below for Full Description]
Bookseller: toutesweet [Toulouse, FR]
2019-12-29 12:02:02
1584. Aesopi Phrygis fabulae Graece et Latine, cum aliis quibusdam opusculis: quorum indicem sequens pagella indicabit (Aesop's fables in Greek and Latin along with some other little works) Author: Aesop Year: 1584 Dimensions: 10,5 x 8,5 x 3,5cm Woodcut title, woodcut initial letter, woodcut illustrations. Printed by Nicolaus Brylinger Erben (Basel, Switzerland) This version entails the works of Aesop in both Latin and Greek, known as Aesopi Phrygis fabulae Solid copy in an attractive shape, some slight looseness at the binding and some bluntness at the edges, but otherwise a wonderful piece. Boards of the front and back cover are strong. The website WorldCat locates three copies of this rare book and these are in the prestigious libraries of Princeton University, Kent State University and Stanford University. Please feel free to write me if you have any questions of would like me to send more images of the book. Please also see my other auctions of antique books for combined shipping! Since this is a private sale, I do not offer exchange, warranty or returns.
Bookseller: teig90 [Hamburg, DE]
______________________________________________________________________________


      Home     Wants Manager     Library Search     564 Years   Links     Contact      Search Help      Terms of Service      Privacy     


Copyright © 2020 viaLibri™ Limited. All rights reserved.