viaLibri Requires Cookies CLICK HERE TO HIDE THIS NOTICE

Recently found by viaLibri....

Sentenza. contro Guglielmo Cherrise d'Allen, Avv. G. M. Pellisseri di astiglione Falletto, G. Arvel di Barcellonetta, B. Baratta di Caraglio, Avv. F. Campana di Torino, G. L. Fiando di Moncalieri, Avv. S. F. Borletti di Torino Contumaci e inquisiti di delitto di lesa maesta' per avere in questa citta'. macchinato una sacrilega cospirazione contro le persone e la vita di S. S. R. M. . Udita la relazione.pronuncia doversi condannare.ad essere pubblicamente appiccati.
Nella stamperia reale, Torino 1795 - Manifesto cm. 43 x 31 con stemma xil. in data 7 agosto 1795. ImportanteÂe rara sentenza relativa ad un importante gruppo di Âcongiurati di uno dei primi moti giacobini avvenuti in Piemonte. Cherrise (Cerise) fu uno dei capi della conventicola repubblicana di cui facevano parte anche Junod, Bonafous, i fratelli Chantel ecc. nata con l'intenzione di favorire l'invasione francese. In realta' l'insurrezione fu soffocata sul nascere a causa di una serie di delazioni, in particolare quella del medico Barolo che, consegnatosi il 25 maggio denunzio' almeno trentacinque giacobini. Di questi alcuni come Chantel G. B. e Francesco Junod vennero impiccati e affrontarono con stoica determinazione il martirio, altri, come appuntoÂquelli nominati in questa sentenza,Âriuscirono a fuggire e vennero impiccati in effige. ITA
      [Bookseller: coenobium libreria antiquaria]
Last Found On: 2017-06-14           Check availability:      AbeBooks    

LINK TO THIS PAGE: www.vialibri.net/years/items/9562389/1795-sentenza-contro-guglielmo-cherrise-dallen-avv

Browse more rare books from the year 1795


      Home     Wants Manager     Library Search     561 Years   Links     Contact      Search Help      Terms of Service     


Copyright © 2017 viaLibri™ Limited. All rights reserved.