viaLibri Requires Cookies CLICK HERE TO HIDE THIS NOTICE

Recently found by viaLibri....

Arte povera
Gabriele Mazzotta, Milano 1969 - In-8° quadrato (228x205mm), pp. 240, cartoncino editoriale con alette illustrato fotograficamente. Interamente illustrato con immagini fotografiche in b.n. n.t. e f.t. Ottimo esemplare. Prima edizione del primo storico catalogo dell'Arte Povera. Opere di: Walter De Maria, Michelangelo Pistoletto, Stephan Kaltenbach, Richard Long, Mario Merz, Douglas Huebler, Joseph Beuys, Eva Hesse, Michael Heizer, Ger Van Elk, Jannis Kounellis, Lawrence Weiner, Luciano Fabro, Bruce Nauman, Joseph Kosuth, Jan Dibbets, Giovanni Anselmo, Robert Barry, Pier Paolo Calzolari, Dennis Oppenheim, Barry Flanagan, Robert Smithson, Giulio Paolini, Reiner Ruthenbeck, Alighiero Boetti, Keith Sonnier, Giuseppe Penone, Franz Erhard Walther, Hans Haacke, Gilberto Zorio, Robert Morris, Marinus Boezem, Karl Andre, Emilio Prini, Richard Serra, Germano Celant. Il catalogo apparve nell'anno della consacrazione internazionale del movimento, avvenuta con la rassegna di arte povera e arte concettuale When attitudes become form presso la Kunsthalle di Berna. ''Questo libro non si pone come analisi obbiettiva e globale di un fenomeno artistico o di vita, ma cerca di affiancarsi (all'arte o alla vita), come complice delle mutazioni ed attitudini nello svolgersi del loro divenire quotidiano. Il libro, formato da documenti fotografici e testimonianze scritte, basa i suoi presupposti critici ed editoriali sulla consapevolezza che l'azione critica e la documentazione iconografica forniscono visioni limitate e percezioni parziali del lavoro artistico. Il libro suggerisce al pubblico un modo di partecipare ai fatti artistici, ma non lo impone. Il libro presenta una raccolta di materiale già vecchio. Il libro coagula uno stato fluido ed in continuo divenire che è proprio del lavoro in arte. In questo libro non bisogna riflettersi per cercare un valore unitario e rassicurante, rifiutato immediatamente dagli autori stessi, bisogna piuttosto ricercare in esso il mutamento, la contingenza, la precarietà e l'instabilità del lavoro artistico'' (dall'introduzione di Celant). Italiano [Attributes: Hard Cover]
      [Bookseller: Gilibert Libreria Antiquaria (ILAB-LILA)]
Last Found On: 2017-06-09           Check availability:      AbeBooks    

LINK TO THIS PAGE: www.vialibri.net/years/items/9000204/1969-celant-germano-arte-povera

Browse more rare books from the year 1969


      Home     Wants Manager     Library Search     561 Years   Links     Contact      Search Help      Terms of Service     


Copyright © 2017 viaLibri™ Limited. All rights reserved.