viaLibri Requires Cookies CLICK HERE TO HIDE THIS NOTICE

Recently found by viaLibri....

Narrazione apologetica con lettere dello stesso Gratarol
Nella Stamperia di Silvestro Gatti Venezia 1797 - Due volumi in 8° , brossura editoriale a stampa, pagine 228 - 214 carta pregiata con ampi spazi in barbe, ritratto in rame di Pietro Antonio Gratarol. Venezia dalle stampe del cittadino Silvestro Gatti L'ANNO PRIMO DELLA VENETA LIBERTA' 1797. Inimicatosi con l'amante Caterina Dolfin Tron e con Carlo Gozzi che lo aveva messo alla berlina come libertino, costretto a fuggire da Venezia, Gratarol, pubblicò a Stoccolma questa narrazione contro il governo veneto di cui, con un misto di esagerazioni e verità, descrisse la corruzione e l'intrigo dominanti perfino nel consiglio dei Dieci. Condannato in contumacia, visse a Stoccolma, poi in Inghilterra - ove godette della protezione di Lord Morton Pitt - quindi a Lisbona, negli Stati Uniti e in Brasile. Morì durante un viaggio verso il Madagascar con l'avventuriero M.A. Beniowsky ed il conte e la contessa Adelsheim. Libro rarissimo (la maggior parte della prima edizione di Stoccolma e stata distrutta per ordine della Repubblica Veneta). Ad alta curiosità il suo avviso (inserito nell'ultima pagina del secondo volume) ai suoi creditori, giustificandosi per l'avvenuta confisca dei suoi beni, possono andare a riscuotere il loro saldo più gli interessi maturati dal Procuratore Pier Francesco Tini, negoziante in Genova. [Attributes: Soft Cover]
      [Bookseller: Studio Bibliografico Imprimatur]
Last Found On: 2014-10-29           Check availability:      AbeBooks    

LINK TO THIS PAGE: www.vialibri.net/years/items/780905/1797-gratarol-pietro-antonio-narrazione-apologetica-con-lettere-dello-stesso

Browse more rare books from the year 1797


      Home     Wants Manager     Library Search     561 Years   Links     Contact      Search Help      Terms of Service     


Copyright © 2017 viaLibri™ Limited. All rights reserved.