The viaLibri website requires cookies to work properly. You can find more information in our Terms of Service and Privacy Policy.

Recently found by viaLibri....

Giornale di Statistica compilato nella Direzione Centrale della Statistica di Sicilia, Seconda Serie, Fasc. I., Volume I., Giornale Statistica Parte II. Tavola de’ Movimenti della Popolazione Siciliana nell’anno 1853, Giornale di Statistica Parte II. Giornale di Statistica compilato nella Direzione Centrale della Statistica di Sicilia Seconda Serie Fasc. II. Volume I, Giornale Statistica Parte II. Tavola de’ Movimenti della Popolazione Siciliana nell’anno 1854, Giornale di Statistica Parte II.
Tipografia Morvillo, Rua Formaggi n. 94, 1858 – 1859,, Palermo, - In 8° grande (22,7×15 cm); tre tomi in un volume: 108, 44, 24, 11, (1) pp., 124, 44, (4) pp. e due c. di tav. fuori testo, 140, 70, (4) pp. Bellissima legatura coeva alle armi di Ferdinando II di Borbone con dorso a 5 nervi e titolo e ricchissimi fregi ai tasselli. Tagli dei piatti con fregi in oro. Stemma borbonico inserito all’interno di una ricca cornice in oro. Tagli leggermente spruzzati. Qualche lievissima strofinatura ai piatti, all’interno in ottime condizioni di conservazione. Ferdinando Carlo Maria di Borbone (Palermo, 12 gennaio 1810 – Caserta, 22 maggio 1859) fu il re del Regno delle Due Sicilie dall’8 novembre 1830 al 22 maggio 1859. Succeduto al padre Francesco I, nel 1930, quando era ancora molto giovane portò avanti, nella prima parte della sua reggenza, una politica di un fortissimo sviluppo del sistema industriale meridionale collegato con riforme tecnologiche (si deve a lui la costruzione della ferroviaria Napoli-Portici politiche ed amministrative, pur alternando metodi a volte brutali a periodi di distensione. A lui si deve anche il potenziamento della Marina Militare e Mercantile del Regno. Ben presto però, a causa dell’aumento dei movimenti insurrezionali la sua politica virò verso una forma sempre più forte di autoritarismo e conservatorismo finendo, a partire dalla fine della stagione rivoluzionaria del 1848, per irrigidirsi in posizioni estreme che finirino per cancellare, in buona parte, anche lo sviluppo economico-industriale meridionale che lui stesso aveva contribuito a creare. L’opera qui presentata è assai rara e rappresenta una delle fonti principali per ricostruire la storia del territorio siciliano nel periodo immediatamente prima l’unificazione del territorio siciliano al Regno d’Italia. L’opera espone non solo una visione d’insieme del territorio siciliano ma anche delle sue città e del territorio ad esso circostante. Prima edizione. Assai raro.
      [Bookseller: Studio Bibliografico Antonio Zanfrognini]
Last Found On: 2018-02-01           Check availability:      AbeBooks    

LINK TO THIS PAGE: www.vialibri.net/years/items/34916522/1858-regno-delle-due-sicilie-giornale-di-statistica-compilato-nella-direzione

Browse more rare books from the year 1858


      Home     Wants Manager     Library Search     562 Years   Links     Contact      Search Help      Terms of Service      Privacy     


Copyright © 2018 viaLibri™ Limited. All rights reserved.