viaLibri Requires Cookies CLICK HERE TO HIDE THIS NOTICE

Recently found by viaLibri....

Tre lettere annue del Giappone de gli anni 1603, 1604, 1605, e parte del 1606 Mandate dal P. Francesco Pasio v. provinciale di quelle parti al M.R.P. Claudio Acquaviva generale della Compagni di Gies?
Appresso Bartholomeo Zannetti, Milano 1608 - In 8? piccolo (mm 155x110). Pagg. 318, una bianca; marca editoriale in silografia al frontespizio della compagnia di Ges?, testo romano tondo, capolettera istoriati in legno. Pergamena floscia coeva. Prima edizione di queste rare lettere spedite dal Giappone dai padri Gesuiti, che redigono un dettagliato resoconto delle missioni in Giappone. La prima datata Nagasachi 6, Ottobre, 1603, redatta dal padre Matteo Couros (gesuita portoghese partito per il Giappone nel 1586) al padre Generale Claudio Acquaviva, descrive lo stato in cui si trovava a quel tempo la Cristianit?, in terre cosÏ lontane, in un periodo storico non facile per i religiosi, dato il clima di persecuzioni imposto dal capo politico e militare; racconta dei vari Collegi (Nagasachi, Arima, Omura, Chycugen, Bugen, e Bungo, Meaco) e delle chiese, descrive episodi particolari di avvenute conversioni da parte della popolazione autoctona. Le altre due lettere datate 1604 e 1605, sono scritte da padre Giovanni Rodriguez Giron (1583-1633), anch'egli a Nagasachi, centro principale dell'evangelizzazione giapponese; padre Rodriguez risiedette molti anni in Giappone, la sua influenza lasciÚ profonde tracce nella mentalit? nipponica.Ottimo esemplare, abili restauri agli angoli sup. A partire da pag. 270; firma di possesso manoscritta al frontespizio. Cordier BJ 251. De Backer-Sommervogel vi, 328. & clns 1578/9 & 1970. Leon Pages, Bibl. Japonaise, 1088to (mm 155x110). Pages 318, 1 blank. Contemporary vellum. First edition. Old ownership inscription on title. A charming copy of these three very rares Jesuit missionary letters sent from Japan about jesuit activities. The first, dated Nagasaki October 6, 1603, is written by Matteo de Courosto father to Claudio Acquaviva. He was a Portugese missionary, born in 1568 and left for Japan in 1586, where he lived for many years. The other two letters, also written in Nagasaki (1604-5) are by Joao Rodriquez (1583-1633). He resided in Japan for many years and became a significant missionary who got a deep insight into the Japanese mentality and language. Professonal restoration on top corner without any loss of text from page 270.Cordier BJ 251. De Backer-Sommervogel vi, 328. & clns 1578/9 & 1970. Leon Pages, Bibl. Japonaise, 108 geografia-viaggi.
      [Bookseller: libreria antiquaria perini Sas di Perini]
Last Found On: 2017-08-22           Check availability:      AbeBooks    

LINK TO THIS PAGE: www.vialibri.net/years/items/16942700/1608-pasio-francesco-couros-mateo-de-rodriques-tre-lettere-annue-del-giappone-de

Browse more rare books from the year 1608


      Home     Wants Manager     Library Search     561 Years   Links     Contact      Search Help      Terms of Service     


Copyright © 2017 viaLibri™ Limited. All rights reserved.