viaLibri Requires Cookies CLICK HERE TO HIDE THIS NOTICE

Recently found by viaLibri....

Opere dell'abate D. Michele Colombo di Parma ( Contiene " Il giuoco degli scacchi renduto facile a' principianti " ).
per Giovanni Silvestri. "In - 16mo ( 16,5x11 ), legatura coeva in mezza pelle con angoli, piatti marmorizzati, titoli e fregi in oro al dorso, tagli in giallo, pp. ( 8 ) 480 ( 8 ). Con un ritratto all'antiporta inciso in rame da Giovanni Antonio Sasso e una tavola calcografica fuori testo raffigurante una scacchiera con i pezzi . "" Biblioteca Scelta di Opere Italiane Antiche e Moderne "" vol. 145. Indice del volume: Avviso ai lettori; Delle doti di una colta favella; Tre novelle di messer Agnol Piccione ( Di una marioleria di Franceschin da Noventa; Giacarello condannato dal Marchese di Saluzzo alla forca, ec.; Di una beffa che un romito fece ad un contadino ); Trattatelli tradotti dalla lingua Malabrica nell'italiana favella; Del giuoco degli scacchi. Normali segni di usura ai piatti, mancanza di circa metà della cuffia di piede e segni di usura a quella di testa, internamente molto ben conservato con leggere fioriture più marcate all'inizio e alla fine del volume. Nel complesso un esemplare più che buono. Michele Colombo ( Campo di Pietra, Treviso, 1747 - Parma, 1838 ), erudito, letterato, filologo, accademico della Crusca, fu autore di numerose opere, tra cui prose, versi, memorie, opere scientifiche ma soprattutto saggi sulla lingua italiana, sulla quale si concentrò maggiormente il suo interesse. Dopo aver preso i voti iniziò l'attività di precettore presso varie famiglie. Grande viaggiatore, nel corso delle sue peregrinazioni conobbe, tra gli altri, Lorenzo Da Ponte, Vittorio Alfieri, Carlo Gozzi, Lazzaro Spallanzani, Antonio Canova. Fu anche un appassionato bibliofilo, arrivando ad avere una biblioteca di oltre 6.000 volumi che acquistava sia sul mercato italiano che durante i suoi viaggi. Nel 1821 diede alle stampe, in forma anonima, la traduzione di un libro inglese sugli scacchi, presso l'editore Giuseppe Paganino. Una seconda edizione fu pubblicata nel 1824 da Giuseppe Orlandelli, che per la prima volta indicò il Colombo come traduttore. Sempre nel 1824 il trattato fu inserito anche nella presente edizione delle "" Opere "". In queste edizioni il traduttore non menziona il titolo dell'originale inglese, ma rivela che il libro fu stampato a Londra da H. D. Symonds, senza data. Con questa indicazione si è potuto risalire al titolo dell'opera, "" Chess made easy "". L'opera e' preceduta da uno scritto di M. Favet, "" Origine del giuoco degli scacchi "", e da un altro intitolato "" La morale degli scacchi "", di Benjamin Franklin. Nell'edizione italiana, oltre alle numerose note al testo, Colombo aggiunge anche il famoso trattatello intitolato "" Lettera dell'Anonimo Modenese "", pseudonimo dietro il quale si celava il grande scacchista Ercole Del Rio."
      [Bookseller: Libreria Arcoveggio]
Last Found On: 2017-07-18           Check availability:      maremagnum.com    

LINK TO THIS PAGE: www.vialibri.net/years/items/13122330/1824-colombo-michele-opere-dellabate-d-michele-colombo-di

Browse more rare books from the year 1824


      Home     Wants Manager     Library Search     561 Years   Links     Contact      Search Help      Terms of Service     


Copyright © 2017 viaLibri™ Limited. All rights reserved.