viaLibri Requires Cookies CLICK HERE TO HIDE THIS NOTICE

Recently found by viaLibri....

Davide e Golia
Chiaroscuro a tre legni, da un soggetto di Raffaello. Esemplare nel raro primo stato di due, avanti la firma. Bellissima prova, impressa su carta vergata coeva priva di filigrana, irregolarmente rifilata alla linea marginale, tracce di piega centrale restaurata, per il resto in ottimo stato di conservazione. Contrariamente a quanto spesso si ritiene, la xilografia a chiaroscuro Davide e Golia non deriva da un'incisione di Marcantonio Raimondi, ma fu invece incisa da un disegno di Raffaello per le logge Vaticane. Così Vasari nella Vita di Raimondi, a proposito di questa xilografia di Ugo da Carpi "Davitte che ammazza Golia, e la fuga de' Filistei, che aveva fatto Raffello il disegno per dipingerla nelle loggie papali". Numerose sono le differenze tra l'affresco e la xilografia: in quest'ultima Golia è munito di spada ma privo di scudo, mentre la figura che fugge poggia a terra solo un piede; lo sfondo è qui popolato da soldati con bandiere che fuggono verso le tende, più indietro è un boschetto rigoglioso. Dal momento che altre xilografie di Ugo da Carpi tratte da disegni delle Logge non sono invertite, è da ritenere che anche per questa scena il disegno avesse lo stesso verso dell'incisione, mentre l'affresco nelle Logge è speculare. Rispetto a quest'ultimo, per la cura dei dettagli e la profondità del paesaggio, l'effetto della xilografia risulta più pittorico. L'opera servì da modello per l'incisione di Daniel Hopfer, mentre due copie parziali, realizzate dal Parmigianino, sono conservate rispettivamente a Francoforte e a Firenze. Chiaroscuro woodcut, printed on three blocks. Example of the rare first state of two, before the signature. A fine impression, on contemporary laid paper, trimmed to the borderline, trace of central fold, otherwise in good conditions. Contrary to what is often thought, the chiaroscuro woodcut David and Goliath is not derived from an engraving by Marcantonio Raimondi, but instead was engraved from a drawing by Raphael in the Vatican loggias. Thus Vasari in his Life of Raimondi about this woodcut by Ugo da Carpi "Davitte che ammazza Golia, e la fuga de' Filistei, che aveva fatto Raffello il disegno per dipingerla nelle loggie papali". There are numerous differences between the painting and woodcuts: in the latter Goliath is armed with a sword but no shield, while the figure who escapes only one foot rests on the ground, the background here is populated by soldiers with flags fleeing towards the curtains, behind a lush grove. Since other woodcuts by Ugo da Carpi taken from drawings of the Lodges are not reversed, is to assume that also the design for this scene had the same direction of the woodcut, while the fresco in the Lodges is speculate. Compared to the latter, for their attention to detail and depth of the landscape, the effect is most of the woodcut painting. The work served as a model for etching by Daniel Hopfer, while two partial copies, manufactured by Parmigianino, are stored respectively in Frankfurt and Florence. Bartsch XII, 8; K. Oberhuber, Roma e lo stile classico di Raffaello, p. 169, 106; Le Blanc, II, p. 595, n. 2. 265 390
      [Bookseller: Libreria Antiquarius]
Last Found On: 2016-08-31           Check availability:      maremagnum.com    

LINK TO THIS PAGE: www.vialibri.net/years/items/1185382/9999-ugo-da-carpi-carpi-1480-circa-davide-e-golia

Browse more rare books from the year 9999


      Home     Wants Manager     Library Search     561 Years   Links     Contact      Search Help      Terms of Service     


Copyright © 2017 viaLibri™ Limited. All rights reserved.