Recently found by viaLibri....
2020-12-17 12:05:04
Canina Luigi - L'architettura greca considerata nei monumenti
1795. Buone condizioni generali. Legatura coeva in mezza pelle verde e carta marmorizzata ai piatti, al dorso fregi in oro e tassello marrone con autore e titolo in oro. (1), 185 pagine numerate compresi occhiello e frontespizio; 80 tavole incise fuori testo in fine al volume e alcune illustrazioni incise nel testo. Bell'opera in prima edizione dedicata all'architettura greca facente parte della collana "L'architettura dei principali popoli antichi considerata nei monumenti dall'architetto Luigi Canina", che comprendeva il primo volume dedicato all'architettura egiziana e il terzo dedicato a quella romana. Luigi Canina (Casale Monferrato, 23 ottobre 1795 - Firenze, 17 ottobre 1856) è stato un archeologo e architetto italiano.Come architetto gli si deve: il monumentale ingresso di Villa Borghese a Roma da piazzale Flaminio (1827); la risistemazione della Casina Vagnuzzi fuori da Porta del Popolo, a Roma; un progetto non realizzato per la ricostruzione del santuario di Oropa, del 1842, ed il castello ducale di Northumberland in Inghilterra. Diede inoltre, da Roma, un importante contributo alla realizzazione della chiesa della Gran Madre di Dio a Torino, opera di Ferdinando Bonsignore, e soprattutto all'esecuzione dell'apparato scultoreo. Esemplare in barbe in buono stato di conservazione, lievi tracce di normale usura alla legatura.
Bookseller: nebu1256 [torino, Italy]
Check availability:

Search for more books on viaLibri

LINK TO THIS PAGE: https://www.vialibri.net/years/books/274331301/1795-canina-luigi-larchitettura-greca-considerata-nei

Browse more rare books from the year 1795