viaLibri Requires Cookies CLICK HERE TO HIDE THIS NOTICE

Recently found by viaLibri....

Della Fisonomia dell'Huomo. Libri sei. Tradotti - Della Porta Giovan Battista - 1623. [1277404]
per Pietro Paolo Tozzi, in Padova 1623 - 5 parti in un vol. in-4° (215x145mm), pp. (8), 222; 64; 147, (1); 40; (14); legatura coeva in p. pergamena rigida con titolo in oro su tassello al dorso. 4 frontespizi con vignetta incisa su rame. Ritratti xilografici a p. pag. dell'autore e del Cardinal d'Este. Numerosissime incisioni xilografiche n.t. di raffigurazioni fisiognomiche, molto spesso consistenti in comparazioni fra fisionomie umane e fisionomie animali. Sguardie rinnovate. Qualche leggero alone. Minimi forellini di tarlo al dorso. Ottimo stato. Edizione secentesca padovana del volgarizzamento della Coelestis physognomoniae, uno dei più celebri trattati fisiognomici di ogni tempo, destinato a influenzare in maniera decisiva, insieme col precedente De humana physiognomonia (1586), le teorie di Lavater. Le Coelestis physiognomoniae,stampate a Napoli in sei libri nel 1603 (anche se è certo che vi fu una edizione precedente, sempre a Napoli, nel 1601), possono essere considerate quasi un trattato di astrologia. Infatti, nonostante che il D. dichiari, nella prefazione dell'opera, che il suo scopo è quello di dimostrare l'inutilità di questa scienza, in realtà egli confuta solo apparentemente la pratica astrologica e con il pretesto di offrire una reinterpretazione della materia, vi inserisce una serie di estratti e di citazioni tratte da testi astrologici altrimenti vietati. Secondo il D. il destino dell'uomo non è sottoposto all'influsso dei pianeti, ma è determinato dagli elementi e dagli umori di cui è composto il corpo umano. La previsione astrologica quindi viene effettuata attraverso l'esame delle peculiarità dei corpi, anche se poi sono gli aspetti celesti a rivelare le strutture elementari che influiscono sulla vita umana. (Raffaella Zaccaria in D.B.I., XXXVII). La seconda parte contiene, con autonomo frontespizio e paginazione, la Fisionomia naturale di Giovanni Ingegneri, Vescovo di Capodistria; la terza contiene la Fisonomia di Polemone tradotta in volgare da Francesco Montecuccoli sulla versione latina del di lui fratello, Carlo. Cfr. Thorndyke, cit. Vinciana, 2247. Wellcome, 5210-5214. Cicognara, 2458. STC 17 Century Italian, 700. Bruni / Evans, 4216. Rosenthal, Magica, 1003. Casanatense, 355. Krivatsy, 9173. Wellcome, 5210. Gottlieb, 234. Garrison / Morton, IV, 150. He was the founder of physiognomy. Caillet, 8849. Gardner, Astrologica, 1030. Esoterica, 3725 Le plus rare des ouvrages de Porta. Houzeau / Lancaster, 5013. Cantamessa, 1248. Osleriana, 3714. Brunet, IV, 825-826. Mortimer, Harvard Italian 16th Century Books, 398. Italiano
      [Bookseller: Gilibert Libreria Antiquaria (ILAB-LILA)]
Last Found On: 2016-11-29           Check availability:      AbeBooks    

LINK TO THIS PAGE: www.vialibri.net/item_pg_i/1277404-1623-della-porta-giovan-battista-della-fisonomia-dell-huomo-libri-sei.htm

Browse more rare books from the year 1623


      Home     Wants Manager     Library Search     562 Years   Links     Contact      Search Help      Terms of Service     


Copyright © 2016 viaLibri™ Limited. All rights reserved.