viaLibri Requires Cookies CLICK HERE TO HIDE THIS NOTICE

Recently found by viaLibri....

Il governo civile tradotto nell'italiano - LOCKE John - 1773. [1203532]
(Luigi Alessandro Lupi), Amsterdam (Livorno?) 1773 - In-8°, pp. VIII, 288, legatura in piena pergamena muta. Prima e unica traduzione italiana del XVIII secolo di questo trattato di Locke edito in maniera anonima, e con il falso luogo di Amsterdam mentre si trattò probabilmente di Livorno, dal genovese Luigi Alessandro Lupi. Dedicato a Girolamo Durazzo, futuro doge della Repubblica Ligure dal 1802 al 1805 Importante testo del grande filosofo che in questo saggio fonda la dottrina della società liberale. Locke critica l'assolutismo e mette a fondamento dello stato liberale proprio il concetto di 'legge di natura' nel quale fa rientrare anche il diritto alla proprietà, in quanto fondato sul lavoro personale. Lo Stato quindi chiederà la rinuncia ad un solo diritto naturale, quello di farsi giustizia da sé. Ed è proprio sulla base di questi concetti che ogni forma di Stato assoluto o arbitrario va contro ragione e i cittadini hanno il diritto di resistere ad esso e di mutarlo. E così facendo dà inizio alla teoria della limitazione dei poteri civili e della loro distinzione su cui si fonderà la successiva dottrina del liberalismo. [Attributes: Hard Cover]
      [Bookseller: LIBRERIA XODO]
Last Found On: 2016-09-21           Check availability:      AbeBooks    

LINK TO THIS PAGE: www.vialibri.net/item_pg_i/1203532-1773-locke-john-governo-civile-tradotto-nell-italiano-locke-john-1773.htm

Browse more rare books from the year 1773


      Home     Wants Manager     Library Search     562 Years   Links     Contact      Search Help      Terms of Service     


Copyright © 2016 viaLibri™ Limited. All rights reserved.